Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Platinum SHM - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Platinum SHM

    Share

    Basbass
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 152
    Data d'iscrizione : 2013-08-26

    Re: Platinum SHM

    Post  Basbass on Tue Feb 04, 2014 11:25 pm

    nikko wrote:Per i due dei supertramp e quello dei police regatta ti do conferma positiva perché li ho. Dei police ci dovrebbe essere anche syncronicity sia in platinum che sacd ricavati sempre dallo stesso master. Io ho ordinato il sacd ma ora non lo vedo non so se è esaurito visto che dovrebbero essere 1000 pezzi ogni release.

    Sugli altri in generale controlla la data (2013 in poi) il fatto che nella descrizione dica che il dsd è stato ricavato dal master tape analogico originale che sta a n.y. o londra e controlla che ci sia anche il platinum shm cd relativo con la stessa dicitura e dello stesso anno così sei sicuro.

    Alcuni titoli sono in preorder ed usciranno nei prossimi mesi.

    N.
    Scusa, dici di avere due titoli dei Supertramp? Io ho solo "Breakfast in America", so che "Crime of the century" esce il 6 marzo (se non erro), mi sono perso qualcosa?

    Per i Police "Reggatta de Blanc" c'è sia in CD che in SACD (strepitoso!), mentre "Synchronicity" solo in CD (non so se uscirà in SACD), li ho presi entrambi.

    Grazie

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Tue Feb 04, 2014 11:46 pm

    Basbass wrote:
    Scusa, dici di avere due titoli dei Supertramp? Io ho solo "Breakfast in America", so che "Crime of the century" esce il 6 marzo (se non erro), mi sono perso qualcosa?

    Per i Police "Reggatta de Blanc" c'è sia in CD che in SACD (strepitoso!), mentre "Synchronicity" solo in CD (non so se uscirà in SACD), li ho presi entrambi.

    Grazie

    Sorry hai ragione ho detto una cavolata io, ho solo breakfast in America l'altro sacd che ho è disraeili gears dei cream.Anche Synchronicity l'ho ordinato in platinum shm cd mi ricordavo male perché ce l'ho ancora bloccato in jap avendolo ordinato insieme ad altri titoli che non sono ancora disponibili .. ci credo che non lo ritrovavo  Rolling Eyes 

    Il preorder shm sacd che ho dei dire straits è brothers in arms che esce a marzo.

    Visto l'alazhaimer galoppante  Rolling Eyes 

    questi sono quelli arrivati fino ad ora... altri in arrivo  cheers 



    a destra i platinum shm cd a sin shm sacd tranne love supreme che è sempre platinum shm cd   sunny 


    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Wed Feb 05, 2014 8:43 am

    Nikko

    Sei in grado di liquidare il SACD estraendo la traccia ISO?

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Wed Feb 05, 2014 8:49 am

    pluto wrote:Nikko

    Sei in grado di liquidare il SACD estraendo la traccia ISO?

    purtroppo no, per quanto ne so ci vuole una vecchia ps3 con lettore sacd con il sistema non aggiornato oltre un certo firmware, la mia non va bene perché troppo recente, non ha nemmeno il lettore sacd. L'ho cercata in rete tempo fa ma poi ho rinunciato   

    Se conosci altri modi parla che sono tutto orecchie  sunny 

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Wed Feb 05, 2014 9:03 am

    Potresti far pace  sunny con il Tenente.
    E' il massimo liquidatore mondiale di Sacd oltre che di varia altra robetta.  Laughing  Laughing 

    Sarei molto curioso di confrontare le tracce ISO dei Platinum con gli altri files/supporti etc. La vera superiorità si dovrebbe vedere li

    Vabbè appena vado ad HK, ne prendo un pò e poi glieli passo   


    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Wed Feb 05, 2014 9:14 am

    pluto wrote:Potresti far pace  sunny con il Tenente.
    E' il massimo liquidatore mondiale di Sacd oltre che di varia altra robetta.  Laughing  Laughing 

    Sarei molto curioso di confrontare le tracce ISO dei Platinum con gli altri files/supporti etc.  La vera superiorità si dovrebbe vedere li

    Vabbè appena vado ad HK, ne prendo un pò e poi glieli passo   


    Ma io col tenente non ho litigato è lui che mi maltratta  sunny 

    No scherzi a parte mi sono già scusato se ho frainteso i modi da dietro uno schermo però ho avuto la percezione, al di là di questo, che ci fosse una certa chiusura a prescindere tutto li, poi magari li prova e ce li tira dietro  affraid  e quello ci sta pure ma almeno li prova  Rolling Eyes 

    Per quanto riguarda il discorso liquida posso una domanda sperando di non andare ot?

    Perché ritieni, se non ho capito male, che il supporto sia un limite? voglio dire il file contenuto è lo stesso che ti ritroveresti nell'hd, se il lettore è buono non credo che il supporto costituisca un limite qualitativo, semmai può essere considerato scomodo o superato da alcuni ma a livello di qualità se tu ascolti un sacd con il tuo lettore dcs (mi pare tu abbia quello sen on ricordo male) non credo che ci saranno differenze rispetto a sentire lo stesso file magari uitilizzando il dac dello stesso lettore ed avendo un computer come sorgente, o sbaglio?

    p.s. Beato te che vai ad HK  sunny , vacanza o lavoro?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Wed Feb 05, 2014 9:40 am

    Sempre lavoro aihme

    Be tecnicamente il Tenente ha ragione a mio avviso.
    Mi pare di capire che si sia un pò tutti d'accordo nel ritenere che questa gente abbia ben operato nella fase a monte partendo da un ottimo master etc.

    Poi se hanno manipolato o meno, noi non lo sapremo con certezza, ma comunque se lo hanno fatto, lo hanno fatto piuttosto bene e quindi è abbastanza irrilevante.

    Sono arrivati dunque ad un file in HR di grande qualità (teorica).
    A questo punto hanno deciso di fare un passo indietro (tecnicamente) x venderlo in CD e limitandosi alla risoluzione 16/44 oppure ai SACD

    Diciamo che tecnicamente la cosa migliore x un audiofilo sarebbe quella di poterli acquistare direttamente in liquida in formato 24/176 o files ISO/DSD etc

    Le ragioni commerciali ci sono chiare. Però siccome noi siamo degli incontentabili....

    Tu per esempio se hai un lettore SACD, dovresti essere già in grado di confermarci o meno se il SACD è nettamente superiore come credo al CD
    E poi siccome il SACD liquidato ti da le tracce ISO che possono essere lette direttamente o convertite in PCM in un file HR.. dovrebbe essere un gran bel sentire e nettamente superiore al CD o al CD rippato

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Wed Feb 05, 2014 10:33 am

    pluto wrote:Sempre lavoro aihme

    Be tecnicamente il Tenente ha ragione a mio avviso.
    Mi pare di capire che si sia un pò tutti d'accordo nel ritenere che questa gente abbia ben operato nella fase a monte partendo da un ottimo master etc.

    Poi se hanno manipolato o meno, noi non lo sapremo con certezza, ma comunque se lo hanno fatto, lo hanno fatto piuttosto bene e quindi è abbastanza irrilevante.

    Sono arrivati dunque ad un file in HR di grande qualità (teorica).
    A questo punto hanno deciso di fare un passo indietro (tecnicamente) x venderlo in CD e limitandosi alla risoluzione 16/44 oppure ai SACD

    Diciamo che tecnicamente la cosa migliore x un audiofilo sarebbe quella di poterli acquistare direttamente in liquida in formato 24/176 o files ISO/DSD etc

    Le ragioni commerciali ci sono chiare. Però siccome noi siamo degli incontentabili....

    Tu per esempio se hai un lettore SACD, dovresti essere già in grado di confermarci o meno se il SACD è nettamente superiore come credo al CD
    E poi siccome il SACD liquidato ti da le tracce ISO che possono essere lette direttamente o convertite in PCM in un file HR.. dovrebbe essere un gran bel sentire e nettamente superiore al CD o al CD rippato

    Beh il passo indietro in teoria lo hanno fatto solo sul cd perchè il sacd contiene il file in hr dsd per cui non lo vedo come un passo indietro dal punto di vista qualitativo.

    Io ho comprato, dove possibile sia il cd che il sacd, proprio perchè volevo provare la differenza, e come ho già scritto la differenza c'è a favore del sacd ma almeno sul mio impianto non è abissale...

    mi spiego meglio: in passato mi è capitato di comprare cd e sacd dello stesso disco, a volte ibridi a volte due supporti separati ed il sacd si è dimostrato sempre nettamente superiore; in questo caso la differenza è decisamente inferiore, e mettiamola così se non avessi già un sacd e tutti i cd si sentissero come questi forse non andrei a comprare un lettore sacd oggi. Detto questo visto che il lettore già ce l'ho ovviamente in futuro mi orienterò comunque sul sacd quando sarà possibile trovarlo.

    Poi ragazzi aspetto anche i vostri pareri, avete impianti ben migliori del mio, sicuramente un orecchio più allenato ed una cultura audiofila maggiore per cui mi saprete dire anche voi non appena ne avrete qualcuno sottomano.

    Immagino poi, che non tutta la vostra collezione sia composta da file hi res, penso che la maggior parte siano cd o file rippati da cd, per cui credo sia comunque interessante confrontare anche semplicemente i file estratti da questi platinum cd con i file che avete estratto da i cd che già possedete per vedere se anche li a parità di risoluzione percepite un miglioramento.

    Ad esempio " A love supreme" in platinum cd si sente nettamente meglio del cd che possedevo già, ma ritengo che solo una minima parte del miglioramento è dovuto al supporto shm platinum, mentre la maggior parte è dovuta alla registrazione ed al modo in cui è stata trattata o non trattata. Questo secondo me è il punto che dovremmo analizzare maggiormente. Quanto una buona registrazione trattata come si deve possa ancora rendere un cd od un file a risoluzione cd qualcosa di veramente appetibile dal punto di vista audiofilo.

    Io sono sicuro che a parità di tutto il formato hi res si sente meglio. Il dubbio che mi è sorto dopo aver ascoltato i platinum è quanto meglio?

    Ho il timore che spesso, non sempre, il discorso hi res sia servito , o a dare nuova linfa ad un mercato asfittico oppure a coprire magagne in fase di registrazione. Ed infatti mi pare che la maggior parte delle persone sono concordi nell'affermare che, su questi platinum, il miglioramento maggiore si sente su dischi rock mentre in generale ad esempio sulla classica il miglioramento è inferiore forse perchè sono dischi che di solito vengono curati molto meglio da quel punto di vista e quindi sono stati meno soggetti a manipolazioni etc etc.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Platinum SHM

    Post  alanford on Thu Feb 06, 2014 7:32 pm

    credo che ci sia un equivoco di fondo
    le platinum, a parte il supporto, si caratterizzano per incisioni "unmastered" ossia non rimasterizzate
    per quanto mi risulta non vi sono SACD flat (unmastered), quindi quelli che hai tu sono SACD presi da rimasterizzazioni precedenti



    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Thu Feb 06, 2014 9:02 pm

    alanford wrote:credo che ci sia un equivoco di fondo  
    le platinum, a parte il supporto, si caratterizzano per incisioni "unmastered" ossia non rimasterizzate
    per quanto mi risulta non vi sono SACD flat (unmastered), quindi quelli che hai tu sono SACD presi da rimasterizzazioni precedenti  



    Assolutamente no, nessun equivoco, i sacd ed i cd platinum che ho preso sono entrambi basati sullo stesso master,  l'originale analogico conservato a Londra o new york a seconda dei casi; c'è scritto chiaramente nel libretto di entrambi i cofanetti, che infatti è identico, e dice chiaramente che per il cd si è trasformato il file dsd in un file 176.4 khz/24 bit poi "tagliato" (hr cutting) a 16/44.

    E' la stessa identica registrazione che nel caso del cd è stata portata a risoluzione inferiore punto.

    Ragazzi se leggete i link che abbiamo postato ste cose sono dette chiaramente in più occasioni. Capisco che sono molte pagine però se l'argomento interessa io credo che leggersi quei thread e comprare qualche cd e sacd per testarli sia il minimo.

    Io l'ho fatto e non me ne pento minimamente.


    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Platinum SHM

    Post  andrea@n on Sat Feb 08, 2014 7:37 am

    ...se volete ad una cifra "irrisoria" vi trasformo tutti i vs. CD in SHCD, Platinum,XRCD & Co.
    poi facciamo un'ascolto alla cieca..  
    vediamo in quanti "sentono" la differenza.. Laughing Laughing 

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Sat Feb 08, 2014 8:38 am

    andrea@n wrote:...se volete ad una cifra "irrisoria" vi trasformo tutti i vs. CD in SHCD, Platinum,XRCD & Co.
    poi facciamo un'ascolto alla cieca..  
    vediamo in quanti "sentono" la differenza.. Laughing Laughing 

    Cosa intendi per "trasformo"?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Platinum SHM

    Post  colombo riccardo on Sat Feb 08, 2014 10:28 am

    se mi fate avere questi sacd shm con data 2013 posso ottenere quello che si vuole compreso la versione liquida a 16 bit e 44,1 kHz da confrontare eventualmente con la versione rippata dal corrispondente cd platinum.

    ciao
    Riki

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Platinum SHM

    Post  andrea@n on Sat Feb 08, 2014 10:31 am

    nikko wrote:

    Cosa intendi per "trasformo"?

    Che con un buon programma di equalizzazione ottengo lo stesso identico suono..  

    N.

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Sat Feb 08, 2014 10:39 am

    andrea@n wrote:

    Cioè partendo da un cd basato ad esempio su un remaster molto compresso, volume sparato etc etc etc insomma il classico cd che potrebbe capitare oggi su diversi generi musicali, tu riesci ad ottenere con il programma lo stesso file contenuto in un cd basato su un trasferimento flat del master analogico originale?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Sat Feb 08, 2014 10:42 am

    colombo riccardo wrote:se mi fate avere questi sacd shm  con data 2013 posso ottenere quello che si vuole compreso la versione liquida a 16 bit e 44,1 kHz da confrontare eventualmente con la versione rippata dal corrispondente cd platinum.

    ciao
    Riki


    Guarda se ero di Milano te li avrei portati io ma onestamente di spedirli non me la sento proprio, però' mi chiedo: possibile che non ci sia nessuno di Milano che li abbia presi?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Platinum SHM

    Post  andrea@n on Sat Feb 08, 2014 10:52 am

    nikko wrote:


    Cioè partendo da un cd basato ad esempio su un remaster molto compresso, volume sparato etc etc etc insomma il classico cd che potrebbe capitare oggi su diversi generi musicali, tu riesci ad ottenere con il programma lo stesso file contenuto in un cd basato su un trasferimento flat del master analogico originale?

    N.

    Io parto dal presupposto che tutte quelle " trovate" commerciali giapponesi sono semplicemente dei cd ultra equalizzati negli estremi di banda ..
    Ma per chi è convinto che sia giusto spendere 30-40€ per un cd e ' difficile da capire.. 

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Platinum SHM

    Post  nikko on Sat Feb 08, 2014 11:13 am

    andrea@n wrote:

    Io parto dal presupposto che tutte quelle " trovate" commerciali giapponesi sono semplicemente dei cd ultra equalizzati negli estremi di banda ..
    Ma per chi è convinto che sia giusto spendere 30-40€ per un cd e ' difficile da capire.. 

    Quali hai comprato per curiosità ? E su cosa si basa il tuo presupposto?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Platinum SHM

    Post  nerodavola on Sat Feb 08, 2014 11:17 am

    nikko wrote:


    Guarda se ero di Milano te li avrei portati io ma onestamente di spedirli non me la sento proprio, però' mi chiedo: possibile che non ci sia nessuno di Milano che li abbia presi?

    N.

    Ascolto solo classica e in questo ambito non ci sono purtroppo al momento edizioni flat transferred, fatta esclusione - parrebbe - per le sinfonie 5 e 6 di tchaikovsky con l'ottimo mravinsky (parliamo di prese risalenti al 1960); in effetti la qualita' e' davvero, davvero notevole.
    Nello specifico ho acquistato le versioni shm cd platinum, quindi red book.

    Credetemi, ne vale la pena; a chi nutre dei dubbi suggerisco di superare la sindrome da costante ...teoria del complotto (e della fregatura) e provare ad ascoltarne almeno uno; si tratta di poche decine di euro.

    Sono in attesa di reggatta de blanc; appena arriva, se il tenete vuole... io abito a milano.
    Ciao.


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Platinum SHM

    Post  criMan on Sat Feb 08, 2014 12:29 pm

    Il discorso interessa , pero' francamente il prezzo e' la solita presa per il ..sedere..
    Non so' se e' stato gia' detto si possono ordinare anche su Amazon Italia mettendo nella ricerca musica "Platinum SHM CD"
    ne escono parecchi .
    Il prezzo da 40€ a salire.
    Ora , siccome a tema di smentite , sono IO il piu' poraccio di tutti    (mi riferisco a Nikko)
    sinceramente spendere 40€ 50€ per un CD e' veramente per me ridicolo.
    10 CD -> 400 - 500 euro.
    Proprio l'altro ieri ho fatto un ordine su Amazon , ho ordinato 3 CD dei Doors che mi mancavano (Morrison Hotel , L.A. Woman e Waiting for the sun)
    piu' altri 3 CD.
    Per curiosita' ho fatto una ricerca per vedere se c'erano gli equivalenti SACD .. non ci sono mai e invece questa volta si'.
    Prezzi dai 42 ai 44 euro.
    Con molto dispiacere (avrei voluto i sacd) ho comprato i 3 cd nella versione anniversario del 2007 e non posso dire che si sentano neanche male (dotati di dinamica) in quanto ne ho altri 2 in quella versione anniversario.
    Spesa tra i 6 e i 9 euro.
    Insomma io , ma penso la media di chi si approccia a questo hobby.. , non credo se la senta di spendere piu' di 25 30 euro per un sacd...
    invece loro il pollo lo devono spellare bene si arriva a oltre i 40€...
    Questi platinum per quanto si possano sentire bene sono sempre botte da 40 50 euro.
    Per me non ne vale la pena e non tanto per la qualita' ma per principio.
    Sono edizioni limitate , ok . Ma dessero la possibilita' di acquistarle non solo a pochi.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Sat Feb 08, 2014 2:22 pm

    Scusa Criman
    ma mi sembra un discorso non proprio corretto; mi spiego

    Ti darei ragione se questo fosse l'unico sistema x ascoltare un certo disco. Da anni sostengo che se invece di farci pagare 30 euro o quasi l'ultimo Cd di Madonna ma 5 euro o giù di li, la pirateria forse avrebbe preso altre strade etc.

    Questi Platinum sono dischi x audiofili con il non malcelato intento di spremere loro dei quattrini in cambio di un buon prodotto. Esattamente come il produttore esoterico di puntine, cavi etc.
    L'unico problema è: valgono i soldi che costano? E qui casca l'asino, essendo un discorso di riferimenti personali etc. E solo ciascuno di noi può rispondere

    la JVC SHM vende già gli stessi titoli in ottima qualità (e sottolineo ottima) a prezzi molto più bassi e non sono Platinum. Non si può pensare che vendano il meglio della loro produzione a 5 euro. Danno la possibilità di scegliere. Tubular bells lo trovi in Cd da 5 euro e non suona affatto male, anzi, o in vinile su un mercatino.

    Ma ovviamente siamo audiofili, vogliamo il top of the Pops e poi non vogliamo spendere? ..     
    In più pretendiamo la novità assoluta?
    Suvvia..

    ****

    Faccio un es vinilico.  Recentemente mi sono acquistato 2 dischi in tiratura limitata e alta grammatura a 45 gg (solo 300 o 500 copie prodotte). Costo? una fucilata.  X la cronaca il Peer Gynt di Fjelstadt e la Sinfonia Scozzese di Mendelssohn diretta da Maag. 2 Decca leggendari.
    Sono quanto di meglio abbia mai messo sui miei piatti.  Ovviamente non posso acquistare tutti i titoli che vorrei in questo formato, però 4/5 si. Almeno x il piacere di avere un qualcosa di straordinario e che mi piace e per sapere esattamente i limiti possibili dei vinili. X il resto ci sono i mercatini ed i Cd da 5/10 euro

    Ps vi ho già segnalato dove acquistarli a qualcosa meno

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Platinum SHM

    Post  criMan on Sat Feb 08, 2014 2:35 pm

    Si , non posso darti torto.
    Il meglio della produzione te le vendo al massimo del prezzo a cui lo potresti acquistare sfilandoti tutti i possibili soldi che ti potrei sfilare.

    Ok .

    A me invece dispiace perche' non me li posso permettere e desidererei vederli prodotti in massa a 15 euro.

    Grazie delle indicazioni per i CD JVC non manchero' di comprarli su Amazon.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Sat Feb 08, 2014 2:49 pm

    http://www.cdjapan.co.jp/detailview.html?KEY=UICY-40026#

    I platinum costano 26 euro in Giappone - io non ho parlato di Amazon, anzi lo sconsiglio vivamente

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Platinum SHM

    Post  criMan on Sat Feb 08, 2014 2:51 pm

    Perche' ?

    se riguarda i soli cd menzionati platinum ok , ma mediamente i prezzi dei CD commerciali rispetto al mio negoziante di fiducia sono sempre piu'
    bassi.
    Non hanno mai bucato una consegna in 2 anni.

    Grazie per l'indicazione mi era sfuggita.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Platinum SHM

    Post  nerodavola on Sat Feb 08, 2014 2:59 pm

    Il riferimento riguardava certamente gli shm platinum, altrimenti Amazon e' generalmente piu' conveniente.
    E questo, talvolta, ancora di piu':

    http://www.importcds.com/Music/CD


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Platinum SHM

    Post  pluto on Sat Feb 08, 2014 3:00 pm

    Miiiii sembra che facciamo a non capirci.

    E certo che mi riferisco ai platinum. Mica voglio fare critiche ad Amazon. Ma se una cosa si trova a meno altrove….
    Poi ci sta che tra 6 mesi si trovino belle offerte pure altrove, dopo il periodo iniziale

    Però visto che oggi i soldi pesano x tutti, a prescindere da dove uno li voglia comprare, è meglio informarsi un po' bene sulla qualità specie x i dischi più vecchi, x non avere cattive sorprese.

    Per i 2 dischi degli Who, ho già detto che Quadrophenia mi sembra molto buono, mentre Who's next non è migliore rispetto ad altre versioni che già avevo e quindi (x me) non vale la pena l'esborso extra.

    Non mi butterei su tutti a capofitto. E' bene fare qualche piccola ricerca prima. Poi fate votis  sunny 

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:27 pm