Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'affidabilità delle recensioni di what hifi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  Cricetone on Wed Feb 05, 2014 11:59 am

    ma è una mia impressione o su tale rivista inglese,quando fanno dei test di gruppo,al 90% i prodotti migliori son sempre quelli inglesi o quelli dei loro vicini di casa tipo i danesi? 


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  aircooled on Wed Feb 05, 2014 2:12 pm

    lavorano molto sulla pubblicità


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  RockOnlyRare on Wed Feb 05, 2014 2:18 pm

    aircooled wrote:lavorano molto sulla pubblicità

    direi che questo basta ed avanza..... d'altra parte senza pubblicità una testata non vive, per cui è il classico gatto che si morde la coda


    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  Cricetone on Fri Feb 07, 2014 9:38 am

    infatti non mi fidavo proprio per questo.una rivista che invece mi da l'impressione di essere affidabile è questa audio.com.pl http://translate.google.com/translate?langpair=auto|en&u=http%3A%2F%2Faudio.com.pl%2F


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  phaeton on Fri Feb 07, 2014 10:31 am

    tutte le riviste, piu' o meno, vivono di pubblicita', e sinceramente non ci vedo nulla di male.

    tipicamente viene chiesto di inserire uno spazio pubblicitario quando si pubblica la prova di un apparecchio (a meno che non sia un inserzionista fisso), e anche qui non ci vedo nulla di male.

    il trucco di una buona rivista sta nel non lasciarsi influenzare nella prova degli apparecchi, ovvero disgiungere la prova dall'inserzione pubblicitaria.

    alcune riviste mantengono un controllo decente su questo (certamente pero' nessuna rivista scrivera' mai che un certo apparecchi fa schifo, al limite non si pubblica la prova), altre invece tendono ad avere un occhio di riguardo per gli inserzionisti "storici" (che sono quelli che fanno campare la rivista stessa).

    pero' quest'ultimo atteggiamento a volte ci fa comodo, ad esempio quando si prova un apparecchio, che magari guadagna anche la copertina, di una azienda non inserzionista si puo' star sicuri che l'apparecchi e' fuori dal comune...... (leggi: non si poteva proprio non provarlo e pubblicarlo, anche senza pubblicita')  sunny sunny sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  RockOnlyRare on Fri Feb 07, 2014 10:42 am

    phaeton wrote:tutte le riviste, piu' o meno, vivono di pubblicita', e sinceramente non ci vedo nulla di male.

    tipicamente viene chiesto di inserire uno spazio pubblicitario quando si pubblica la prova di un apparecchio (a meno che non sia un inserzionista fisso), e anche qui non ci vedo nulla di male.

    il trucco di una buona rivista sta nel non lasciarsi influenzare nella prova degli apparecchi, ovvero disgiungere la prova dall'inserzione pubblicitaria.

    alcune riviste mantengono un controllo decente su questo (certamente pero' nessuna rivista scrivera' mai che un certo apparecchi fa schifo, al limite non si pubblica la prova), altre invece tendono ad avere un occhio di riguardo per gli inserzionisti "storici" (che sono quelli che fanno campare la rivista stessa).

    pero' quest'ultimo atteggiamento a volte ci fa comodo, ad esempio quando si prova un apparecchio, che magari guadagna anche la copertina, di una azienda non inserzionista si puo' star sicuri che l'apparecchi e' fuori dal comune...... (leggi: non si poteva proprio non provarlo e pubblicarlo, anche senza pubblicita')  sunny sunny sunny

      

    La penso proprio come te... l'importanza è che non si arrivi all'eccesso.


    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: l'affidabilità delle recensioni di what hifi

    Post  Cricetone on Fri Feb 07, 2014 12:27 pm

    phaeton wrote:tutte le riviste, piu' o meno, vivono di pubblicita', e sinceramente non ci vedo nulla di male.

    tipicamente viene chiesto di inserire uno spazio pubblicitario quando si pubblica la prova di un apparecchio (a meno che non sia un inserzionista fisso), e anche qui non ci vedo nulla di male.

    il trucco di una buona rivista sta nel non lasciarsi influenzare nella prova degli apparecchi, ovvero disgiungere la prova dall'inserzione pubblicitaria.

    alcune riviste mantengono un controllo decente su questo (certamente pero' nessuna rivista scrivera' mai che un certo apparecchi fa schifo, al limite non si pubblica la prova), altre invece tendono ad avere un occhio di riguardo per gli inserzionisti "storici" (che sono quelli che fanno campare la rivista stessa).

    pero' quest'ultimo atteggiamento a volte ci fa comodo, ad esempio quando si prova un apparecchio, che magari guadagna anche la copertina, di una azienda non inserzionista si puo' star sicuri che l'apparecchi e' fuori dal comune...... (leggi: non si poteva proprio non provarlo e pubblicarlo, anche senza pubblicita')  sunny sunny sunny
    bisogn pure dire che sulla copertina ci sarà sempre pubblicato qualche apparecchio a prescindere dalla qualità

    comuqnue il mio 3d verteva su altri discorsi a dire il vero. sunny 


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:45 am