Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Integrati classe a/b vs power pack - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Integrati classe a/b vs power pack

    Share

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Mon Feb 24, 2014 11:26 am

    I prezzi, non direi che sono "gonfiati", ma "adattati" al mercato.
    Come in tutti i mercati, del resto....

    Cmq, l'importante e' che tu "riesca a capire" cosa ti piace.
    Partendo dai diffusori, perche' son quelli che suonano, e poi provando diversi amplificatori, perche' son loro che fan suonare i diffusori, e poi provando diverse sorgenti.

    Quanto sopra non e' qualcosa di semplice, si va per tentativi, ma e' molto importante, perche' poi, una volta che ti porti a casa il tutto, il risultato dovra' essere ore ed ore di musica e relax, non ore e ore di musica e frustrazione.

    Per quanto riguarda gli ampli, ti posso confermare per esperienza personale, che nell'usato, si possano trovare delle ottime occasioni, tipo che ti puoi portare a casa ampli che da nuovi non avevi nemmeno preso in considerazione, o viceversa, puoi portarti a casa degli entry level, ad un ottimo prezzo

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Testini Ugo on Mon Feb 24, 2014 2:06 pm

    Karletto wrote:I prezzi, non direi che sono "gonfiati", ma "adattati" al mercato.
    Come in tutti i mercati, del resto....

    Cmq, l'importante e' che tu "riesca a capire" cosa ti piace.
    Partendo dai diffusori, perche' son quelli che suonano, e poi provando diversi amplificatori, perche' son loro che fan suonare i diffusori, e poi provando diverse sorgenti.

    Quanto sopra non e' qualcosa di semplice, si va per tentativi, ma e' molto importante, perche' poi, una volta che ti porti a casa il tutto, il risultato dovra' essere ore ed ore di musica e relax, non ore e ore di musica e frustrazione.

    Per quanto riguarda gli ampli, ti posso confermare per esperienza personale, che nell'usato, si possano trovare delle ottime occasioni, tipo che ti puoi portare a casa ampli che da nuovi non avevi nemmeno preso in considerazione, o viceversa, puoi portarti a casa degli entry level, ad un ottimo prezzo

      


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Testini Ugo on Mon Feb 24, 2014 2:08 pm

    Karletto wrote:

    In realta' preferisco i Jfet...  Laughing 


    Questi sono ancora altri tipi di problemi.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Mon Feb 24, 2014 2:10 pm

    Testini Ugo wrote:

    Questi sono ancora altri tipi di problemi.


    E ti diro' di piu': JFET con sezione pre valvolare !!!  Laughing 

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Testini Ugo on Mon Feb 24, 2014 2:32 pm

    Karletto wrote:


    E ti diro' di piu': JFET con sezione pre valvolare !!!  Laughing 

    Attento che qui ti mandano l'esorcista a casa!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Mon Feb 24, 2014 2:59 pm

    Karletto wrote:I prezzi, non direi che sono "gonfiati", ma "adattati" al mercato.
    Come in tutti i mercati, del resto....

    Cmq, l'importante e' che tu "riesca a capire" cosa ti piace.
    Partendo dai diffusori, perche' son quelli che suonano, e poi provando diversi amplificatori, perche' son loro che fan suonare i diffusori, e poi provando diverse sorgenti.

    Quanto sopra non e' qualcosa di semplice, si va per tentativi, ma e' molto importante, perche' poi, una volta che ti porti a casa il tutto, il risultato dovra' essere ore ed ore di musica e relax, non ore e ore di musica e frustrazione.

    Per quanto riguarda gli ampli, ti posso confermare per esperienza personale, che nell'usato, si possano trovare delle ottime occasioni, tipo che ti puoi portare a casa ampli che da nuovi non avevi nemmeno preso in considerazione, o viceversa, puoi portarti a casa degli entry level, ad un ottimo prezzo

    Ti confesso che ho preso una coppia di torri davvero strabilianti in relazione al prezzo, davvero una bella sorpresa, ma di questo ne parlero` appena riusciro` a descriverle per benino, e proprio per questo vorrei abbinare un integrato che gli renda merito, intanto sono partito con il sempre strabiliante TA 10.1, proprio oggi ho preso in prestito un Cambridge Audio Topaz AM10 che non vedo l' ora di provare, entro breve dovrei riuscire ad ascoltarci anche un Crescendo o un Vela Audio, e sto cercando un' anima pia per provarci anche qualcos' altro tipo NAD, Rotel o altro.....  cheers 


    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Mon Feb 24, 2014 3:05 pm

    C'e' sempre l'opzione di caricare le torri (scrivici almeno nome e marca...) in auto, andare dal negozio piu' vicino e partire con una sessione di ascolti.

    Cmq, hai citato solo ampli molto simili e non molto "correntosi".

    Considerato le foto che hai postato, ti consiglio spassionatamente, anche solo per avere una panoramica piu' completa, di fare qualche ascolto con ampli piu' "robusti".

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Mon Feb 24, 2014 3:16 pm

    Karletto wrote:C'e' sempre l'opzione di caricare le torri (scrivici almeno nome e marca...) in auto, andare dal negozio piu' vicino e partire con una sessione di ascolti.

    Cmq, hai citato solo ampli molto simili e non molto "correntosi".

    Considerato le foto che hai postato, ti consiglio spassionatamente, anche solo per avere una panoramica piu' completa, di fare qualche ascolto con ampli piu' "robusti".

    Aspetta aspetta, le foto sono solo sogni per adesso, il budget che mi sono imposto e` entro i 700€, per cui i marchi piu` o meno sono quelli.

    Le torri sono della Cabasse, non avevo mai considerato questo marchio cosi` poco diffuso in Italia, e poi invece ho scoperto un mondo!!

    Andare al negozio e` una delle cose in lista, penso tra due o tre sabati se riesco a svicolare dal lavoro.

      sunny 


    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Mon Feb 24, 2014 3:32 pm

    Cabasse, conosco il nome , ma non le ho mai ascoltate, ma ho letto qualche recensione. Che modello ?
    Quando le hai prese, con che ampli suonavano? Anche questo sarebbe un bell'indizio di partenza.

    Se le trovo sulla "rivista di riferimento", posso dirti, elettricamente parlando, quali ampli sarebbe meglio accoppiargli.

    700 Euri, al mercatino dell'usato, possono essere molti per un ampli, e se riesci ad arrivare a 900, ti si aprira' un mondo !!!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Luca58 on Mon Feb 24, 2014 4:37 pm

    Karletto wrote:Partendo dai diffusori, perche' son quelli che suonano, e poi provando diversi amplificatori, perche' son loro che fan suonare i diffusori

      


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Mon Feb 24, 2014 4:48 pm

    Karletto wrote:700 Euri, al mercatino dell'usato, possono essere molti per un ampli, e se riesci ad arrivare a 900, ti si aprira' un mondo !!!

    Interessante, fammi qualche esempio.....

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Tue Feb 25, 2014 11:45 pm

    Eccoti alcuni "classici" e alcuni "made in italy" (vivo all'estero, quindi l'avere un ampli italico, per me e' un plus...), che puoi trovare usati  nella fascia "fino a 1000 euri"

    AA Verdi 100
    Copland CSA 14 // 29
    Denon PMA 2010
    Goldenote S1
    HK 990
    Lector ZXT-60
    Marantz PM15 S2
    Monrio Asty digital
    T+A Power Plant Balanced
    UR Unico Primo // Secondo // SE
    Yamaha AS 2000

    ... oppure, potresti darti direttamente alla soluzione "da vero audiofilo", pre+finale !!!


    Guardavo invece le Cabasse, non ci hai scritto il modello che hai, ma se fossero le Majorca, da cio' che ho letto, non sono pretenziose di corrente, a differenza delle Java che lo sono un po' di piu'

    ELETTRICAMENTE parlando (e lo specifico, elettricamente), se fossero uno dei modelli di cui sopra, tra gli entry level "classici" che potresti trovare, elettricamente sarebbero adatti

    NAD 356
    Rotel RA 1520
    Yamaha AS 700


    Guardando invece i mercatini, ecco cosa ho visto, che potrebbe essere interessante

    Audio Analogue Verdi 100
    Copland CSA 29
    HK 990
    Norma IPA 60
    Yamaha AS 1000

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 26, 2014 12:43 am

    Karletto wrote:Eccoti alcuni "classici" e alcuni "made in italy" (vivo all'estero, quindi l'avere un ampli italico, per me e' un plus...), che puoi trovare usati  nella fascia "fino a 1000 euri"

    AA Verdi 100
    Copland CSA 14 // 29
    Denon PMA 2010
    Goldenote S1
    HK 990
    Lector ZXT-60
    Marantz PM15 S2
    Monrio Asty digital
    T+A Power Plant Balanced
    UR Unico Primo // Secondo // SE
    Yamaha AS 2000

    ... oppure, potresti darti direttamente alla soluzione "da vero audiofilo", pre+finale !!!


    Guardavo invece le Cabasse, non ci hai scritto il modello che hai, ma se fossero le Majorca, da cio' che ho letto, non sono pretenziose di corrente, a differenza delle Java che lo sono un po' di piu'

    ELETTRICAMENTE parlando (e lo specifico, elettricamente), se fossero uno dei modelli di cui sopra, tra gli entry level "classici" che potresti trovare, elettricamente sarebbero adatti

    NAD 356
    Rotel RA 1520
    Yamaha AS 700


    Guardando invece i mercatini, ecco cosa ho visto, che potrebbe essere interessante

    Audio Analogue Verdi 100
    Copland CSA 29
    HK 990
    Norma IPA 60
    Yamaha AS 1000

    Restando sugli integrati, che in un'ottica di contenimento dei costi, prevedono anche un risparmio sui cavi:
    -AA Verdi 100, valido rispetto la concorrenza, forse un pò troppo asciutto per le Cabasse.
    -Copland CSA 14 // 29 ottimi.
    -Denon PMA 2010 scartato a priori, tipico suono sterile jap, realizzazione da primato.
    -Goldenote S1 ottimo suono, ideale con Cabasse, forse pochi w.
    -HK 990 grande suono, molto caldo, molto pilotante, esteticamente orrendo, spesso sottovalutato.
    -Lector ZXT-60 ottimo suono, forse pochi w come per il Goldenote, poco affidabile.
    -Marantz PM15 S2 stesso discorso che per il Denon, costruzione al top, suono un pò troppo isterico jap, un pò più scolpito e frizzante del Denon ma senza miracoli.
    -Monrio Asty digital raffinatissimo ma troppo delicato, poco scolpito.
    -T+A Power Plant Balanced buono sotto molti punti di vista.
    -UR Unico Primo // Secondo // SE ottimi un pò tutti, meglio di tanti altri.
    -Yamaha AS 2000 sempre costruzione al top, decisamente suono migliore che Denon e Marantz, ma sempre troppo jao, soprattutto per le Cabasse.
    IMHO.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Wed Feb 26, 2014 1:35 am

    Io ho fatto giusto una lista, in ordine alfabetico, per non scontentare nessuno,  sunny 

    Lasciamo che ognuno faccia i suoi ascolti, e decida cosa piace al suo orecchio  Laughing Laughing 

    Circa Goldenote S1 e Lector ZXT-60, non direi che sian scarsini di Watt in se', ma solo se paragonati con gli altri che ho listato, esclusi il Monrio Asty Digital e l'Unico Primo.

    Peraltro, mi eran pure piaciuti molto all'ascolto !

    Non sono molto d'accordo nemmeno circa il maranza pm15 s2 (avevo ascoltato la versione nera limited edition o qualcosa del genere), che mi era piaciuto molto, e avevo trovato "diverso" dal suo predecessore S1


    Last edited by Karletto on Wed Feb 26, 2014 10:50 am; edited 1 time in total

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Luca58 on Wed Feb 26, 2014 9:54 am

    Testini Ugo wrote:

    Restando sugli integrati, che in un'ottica di contenimento dei costi, prevedono anche un risparmio sui cavi:
    -AA Verdi 100, valido rispetto la concorrenza, forse un pò troppo asciutto per le Cabasse.
    -Copland CSA 14 // 29 ottimi.
    -Denon PMA 2010 scartato a priori, tipico suono sterile jap, realizzazione da primato.
    -Goldenote S1 ottimo suono, ideale con Cabasse, forse pochi w.
    -HK 990 grande suono, molto caldo, molto pilotante, esteticamente orrendo, spesso sottovalutato.
    -Lector ZXT-60 ottimo suono, forse pochi w come per il Goldenote, poco affidabile.
    -Marantz PM15 S2 stesso discorso che per il Denon, costruzione al top, suono un pò troppo isterico jap, un pò più scolpito e frizzante del Denon ma senza miracoli.
    -Monrio Asty digital raffinatissimo ma troppo delicato, poco scolpito.
    -T+A Power Plant Balanced buono sotto molti punti di vista.
    -UR Unico Primo // Secondo // SE ottimi un pò tutti, meglio di tanti altri.
    -Yamaha AS 2000 sempre costruzione al top, decisamente suono migliore che Denon e Marantz, ma sempre troppo jao, soprattutto per le Cabasse.
    IMHO.

    Ma li hai ascoltati tutti?!?!?   


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Wed Feb 26, 2014 12:10 pm

    Che bell' elenco, quasi quasi ne prendo un paio di etti di ognuno!!!  Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes 

    Scherzi a parte, senza ascoltarli e` un casino (ma va?!?!?!?!   ), proprio questa mattina ho restituito al leggittimo proprietario un Topaz AM10 che sulla carta dovrebbe essere passabile, non dico che sia paragonabile a quelli in elenco ovvio, ma credetemi se vi dico che il TA 10.1 gli da` "1 secondo a giro" su tutti i fronti a parte quello dei db puri dove, ovviamente, i 6 watt rispetto ai 35 del Topaz segnano il passo.

    Mi fa piacere leggere del Monrio, marchio italiano che ho seguito con piacevoli ascolti in passato, il Verdi 100 e` un sogno oltre che mi dicono che Cabasse sposi bene AA, staremo a... sentire. Copland e` una garanzia, probabilmente il miglior impianto che io abbia mai ascoltato era composto da pre e finale Copland e diffusori Vienna Acoustic. Concordo con il suono jap dei Denon, Marantz e Yamaha, generalmente non e` di mio gradimento. Anche se non li ho mai ascoltati, mi intrigano gli Unison Research, italiani e dal discreto fascino. Il resto non li conosco proprio.

     sunny 

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Wed Feb 26, 2014 12:53 pm

    Enjoy wrote:Che bell' elenco, quasi quasi ne prendo un paio di etti di ognuno!!!  Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes 

    Me l'hai chiesto tu...  Laughing  Laughing  Laughing 



    Enjoy wrote: Il resto non li conosco proprio. sunny

    Infatti ora non ti resta che procedere con gli ascolti.

    Alla fine sei stato senza ampli fino ad ora... io non mi farei prendere dalla fretta!
    Anche perche', non so tu, ma l'ampli poi uno se lo tiene per anni, quindi sarebbe meglio portarsi in casa qualcosa che piace, e che magari possa sposarsi con i diffusori futuri (eggia', perche' se hai un bell'ampli, che ti piace e ti soddisfa, poi inizi a chiederti come suonerebbe con dei diffusori migliori)



    Enjoy wrote:il Verdi 100 e` un sogno
    E' quello che intendevo esprimerti, ovvero "porta il tuo budget a 1000 euri" e controlla i mercatini dell'usato.
    E portati a casa un "sogno"



    Ad esempio, ieri sera mi son chiuso in salotto ad ascoltare un CD live, mentre distrattamente leggevo una rivista, e ad un certo punto mi sembrava che fosse la stanza a suonare...

    Merito dell'ampli? Del setup? Della catena?

    Francamente NON mi interessa, e nemmeno mi interessa avere piu' in testa quelle domande "ma come suonerebbe".
    Mi rimane solo il capriccio di aggiungere un CD di livello, ma alla fine so che non sarebbero soldi ben spesi (nel mio caso), e chiudere cosi' la catena "made in italy".

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Luca58 on Wed Feb 26, 2014 1:11 pm

    Karletto wrote:
    Ad esempio, ieri sera mi son chiuso in salotto ad ascoltare un CD live, mentre distrattamente leggevo una rivista, e ad un certo punto mi sembrava che fosse la stanza a suonare...

    Merito dell'ampli? Del setup? Della catena?

      Questo e' il fine ultimo cercato da quasi tutti. Ci potresti dire con quali componenti l'hai raggiunto?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Wed Feb 26, 2014 2:03 pm

    UR Unico Secondo, Chario Reference 300, Harman Kardon HD 7425

    Nell'episodio descritto, giocavano positivamente alcuni fattori

    a) una buona registrazione // musica che si presta a "riempire la stanza" (Pink Floyd - Pulse Live)
    b) la stanza non e' perfettamente rettangolare
    c) ero seduto nella "posizione ideale di ascolto" ( lo ammetto, qualcosina a suo tempo misurai Laughing ), che purtroppo non e' quella piu' comoda, ovvero "buttato sul divano" (colpa della parete posteriore, che risulta troppo vicina alle orecchie... ho in progetto dei pannelli, che per il momento rimangono solo "in progetto")

    della catena fan parte anche (ma durante l'ascolto di ieri non erano partecipativi) un DAC CA DacMagic e un vecchio portatile con foobar

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 26, 2014 3:57 pm

    Luca58 wrote:

    Ma li hai ascoltati tutti?!?!?   

    Si


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Luca58 on Wed Feb 26, 2014 4:19 pm

    E' l'unica soluzione vera, potendo farlo.   


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Wed Feb 26, 2014 4:44 pm

    Luca58 wrote:E' l'unica soluzione vera, potendo farlo.   

    se po ffa, se po ffa, basta dedicare un po' di tempo, oppure sfruttare le condizioni giuste.

    ... tipo andare in qualche fiera in orari strani, o nei giorni di apertura ai soli operatori!

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Wed Feb 26, 2014 5:32 pm

    Uaoh, l' Unison sarebbe a dir poco sfizioso!

    Vorrei partire con un taglio un po' più basso, il minimo che mi piacerà diciamo, così da poter apprezzare di più i futuri upgrade, anche perché dopo l' ampli voglio prendermi anche un giradischi. Step by step. Ho fatto sempre così in tutte le cose. Vi faccio un esempio, fino alla settimana scorsa il lettore era poggiato su un mobiletto farlocco, poi ho comprato un Norstone Bergen 2...avreste dovuto vedere la mia espressione quando ho acceso l' impianto, non avrei mai immaginato un salto così evidente. 

    Ma comunque resta sempre da capire qual' è quel minimo che mi piace...    

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Luca58 on Wed Feb 26, 2014 8:09 pm

    Karletto wrote:

    se po ffa, se po ffa, basta dedicare un po' di tempo, oppure sfruttare le condizioni giuste.

    ... tipo andare in qualche fiera in orari strani, o nei giorni di apertura ai soli operatori!

    Mah, a parte che se sono aperte ai soli operatori del settore non si puo' entrare, alle fiere non e' che si senta granche'...

    Comunque buona scelta!


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Karletto
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2013-02-05

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Karletto on Wed Feb 26, 2014 8:40 pm

    Luca58 wrote:

    Mah, a parte che se sono aperte ai soli operatori del settore non si puo' entrare, alle fiere non e' che si senta granche'...

    Comunque buona scelta!


    Beh, puoi comprare il biglietto operatori del settore dal bagarino, oppure fartene dare uno, per l'appunto, da un operatore del settore.



    Enjoy wrote:Uaoh, l' Unison sarebbe a dir poco sfizioso!

    Vorrei partire con un taglio un po' più basso, il minimo che mi piacerà diciamo, così da poter apprezzare di più i futuri upgrade, anche perché dopo l' ampli voglio prendermi anche un giradischi. Step by step.[/size]

    Ma comunque resta sempre da capire qual' è quel minimo che mi piace...    

    come ti scrissi, imho il minimo sindacale e' uno dei seguenti

    NAD 356
    Rotel RA 1520
    Yamaha AS 700

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Integrati classe a/b vs power pack

    Post  Enjoy on Thu Feb 27, 2014 11:25 am

    Karletto wrote:

    come ti scrissi, imho il minimo sindacale e' uno dei seguenti

    NAD 356
    Rotel RA 1520
    Yamaha AS 700

    Fermo restando che non dubito che sia cosi` come dici te, non so` se su quella fascia di prezzo forse un AA Crescendo potrebbe essere "migliore".


    ;)

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 1:29 pm