Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Proac vs Tannoy and Harbeth
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Proac vs Tannoy and Harbeth

    Share

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Mauro13 on Fri Feb 21, 2014 8:17 am

    Buongiorno a tutti,
    Dovendo cambiare diffusori (ho appena venduto le Klipsh Heresy III) e non sapendo dove ascoltarli, chiedo a chi di voi ha o ha avuto la possibilità di ascoltarli, quali sono le principali differenze tra i diffusori indicati in oggetto, ovvero Proac d25 e Tannoy Prestige Stirling SE (ascoltate questo fine settimana e trovate veramente affascinanti).
    Aggiungo che sto prendendo in considerazione anche:
    1) Vienna Acoustics Mozart Grand SE (consigliate da air);
    2) Harbeth monitor 30 (ascoltate al Milano Hi-end  trovate veramente musicali e piacevoli);
    3) Proac response 3.5.
    Preciso infine che dovrò pilotarli con un integrato Nad S-300 (anche se in un futuro più o meno vicino non è escluso passi alle valvole, almeno come preamplificazione).
    Grazie dei consigli che vorrete darmi.
    Mauro


    Last edited by Mauro13 on Tue Mar 11, 2014 9:21 pm; edited 5 times in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Fri Feb 21, 2014 9:42 am

    Mozart non serve parlarne  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Luca58 on Fri Feb 21, 2014 9:56 am

    Mauro13 wrote:Chi è che mi parla un po' dei due diffusori in oggetto?
    Non riuscendo ad ascoltarli vorrei qualche dritta!
    Grazie
    M

    Per quanto riguarda le Mozart SE, hanno un suono molto raffinato, di classe, con una capacita' di scendere in basso che dipende dall'ampli. Secondo me possono rappresentare un punto di arrivo un po' per tutti i generi musicali. Sempre secondo me, sono casse sia da audiofili che, soprattutto, da musicofili. L'impostazione generale mi ricorda molto quella del mio finale Jeff Rowland Model One, che per adesso e' il finale che ho ascoltato che mi piace di piu'.

    Le altre non le conosco.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Fri Feb 21, 2014 12:42 pm

    Sono diffusori abbastanza diversi, bisogna capire che suono vuoi, ambiente e catena. In linea di massima preferisco le Vienna, anche se con le Opera si apre molto di più l'abbinamento con le valvole, meglio se KT88, con le austriache rimarrei decisamente, anche se con integrati, sullo ss. Comunque delle Seconda il modello che merita è l'ultimo, non il vecchio. IMHO. Con le Opera, comunque, tra le tante differenze ci sono quelle della collocazione in ambiente, abbastanza più possibile, quella più vicina alle pareti di fondo. Di Vienna decisamente superiore la gamma bassa, profondità ed articolazione, anche se qualcuno dice che tende un pò al forzato ed all'irreale, cosa che secondo me non è in questo modello ma sulle Baby tornando a valori normali sulle Grand; e la raffinatezza della gamma alta. Leggermente superiore in Opera la scolpitura della gamma alta, dettaglio ed ariosità della gamma media. Con tutti i se i ma dipesi da ambiente, componenti, gusti ed ecc. Non resta che ascoltarle entrambe.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Luca58 on Fri Feb 21, 2014 2:45 pm

    A parte ogni considerazione che a livello personale e' assolutamente legittima, cosa vuol dire che le Mozart e le Baby tendono "al forzato ed all'irreale"?...   

    No, perche' siccome anche il mio finale suona cosi', magari se e' "forzato ed irreale" pure lui lo vendo e prendo una fraccata di soldi.  Laughing 


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Fri Feb 21, 2014 3:55 pm

    Luca58 wrote:A parte ogni considerazione che a livello personale e' assolutamente legittima, cosa vuol dire che le Mozart e le Baby tendono "al forzato ed all'irreale"?...   

    No, perche' siccome anche il mio finale suona cosi', magari se e' "forzato ed irreale" pure lui lo vendo e prendo una fraccata di soldi.  Laughing 

    Leggendo, bene, cosa ho scritto è abbastanza chiaro. Ho detto che alcuni, non io, ritengono in generale irreale il basso delle Vienna, per me non è così e non ho mai riscontrato questo per quel che riguarda il modello M., qualche sospetto mi è venuto con il modello Baby, completamente inesistente per quanto riguarda le Grand. Arrivando, per tanto, a sostenere la superiorità di tale gamma rispetto alle Opera. Dicono poi che il fenomeno, per chi lo riscontrasse, è stato normalizzato con la versione SE, sempre parlando di Baby.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Luca58 on Fri Feb 21, 2014 4:03 pm

    Testini Ugo wrote:

    Leggendo, bene, cosa ho scritto è abbastanza chiaro. Ho detto che alcuni, non io, ritengono in generale irreale il basso delle Vienna, per me non è così e non ho mai riscontrato questo per quel che riguarda il modello M., qualche sospetto mi è venuto con il modello Baby, completamente inesistente per quanto riguarda le Grand. Arrivando, per tanto, a sostenere la superiorità di tale gamma rispetto alle Opera. Dicono poi che il fenomeno, per chi lo riscontrasse, è stato normalizzato con la versione SE, sempre parlando di Baby.

    Quello che avevi scritto era chiaro e avevo capito che non era una tua valutazione; mi chiedevo pero' in base a quali criteri sia stata fatta. Anche le vecchie Baby (le nuove non le ho sentite) pero' mi sembravano corrette in gamma bassa, anche se piu' performanti delle Mozart per via del doppio woofer. Dipende pero' dell'ambiente di ascolto, che puo' notevolmente falsare la resa soprattutto sui bassi.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Fri Feb 21, 2014 4:17 pm

    le Baby sono senplici da pilotare per questo vengono accoppiate spesso e volentieri con materiale subdolo, se accoppiate a dovere e l'ambiente tiene sono uno dei migliori diffusori che si possa trovare indipendentemente dal prezzo, a mio parere comunque più che il basso il malessere arriva sul resto della gamma dove non perdonano assolutamente nulla, o gli dai roba adeguata da mangiare o so cazzi amari, sputano fuori tutto senza nessuna pietà    
    per le nuove devo ancora decidere se sono meglio o peggio delle vecchie, devo ancora provare un accoppiamento decente  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 12:21 am

    Secondo me, per le Baby è sempre e solo l'ambiente il problema, il quale deve prevedere abbastanza aria sia dalle pareti di fondo che da quelle laterali, forse maggiore di quello richiesto per le Grand, superiore comunque per un diffusore di quella taglia e medio di gamma. Sempre ammesso l'amplificazione minima sindacale in quanto a W e raffinatezza.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 12:34 am

    io le tengo in una stanzetta 3,5x4,5 e a quanto dicono viaggiasno da paura, continuo a ritenere che avendo un prezzo non adeguato alla qualità del diffusore vengano troppo spesso accoppiate con materiale non adeguato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Luca58 on Sat Feb 22, 2014 1:07 am

    Testini Ugo wrote:Secondo me, per le Baby è sempre e solo l'ambiente il problema, il quale deve prevedere abbastanza aria sia dalle pareti di fondo che da quelle laterali, forse maggiore di quello richiesto per le Grand, superiore comunque per un diffusore di quella taglia e medio di gamma. Sempre ammesso l'amplificazione minima sindacale in quanto a W e raffinatezza.

    Io le ho ascoltate nella stanza piccola di Air, che e' trattata, prima col Fortissimo e poi addirittura col trittico AA. Il Fortissimo era perfetto per loro, il trittico, ovviamente, era un po' sacrificato anche se tirava fuori un basso incredibile. Ma in nessuno dei due casi ho avuto la sensazione che le Baby avessero una qualche difficolta' ambientale per i bassi che dipendesse dal loro progetto. Nella stessa stanza ho sentito anche le Grand collegate allo stesso trittico AA e al Maestro 200 SE e i problemi ambientali con i bassi sono risultati identici a quelli delle Baby => cioe' zero.  Laughing 


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 1:12 am

    Luca58 wrote:

    Io le ho ascoltate nella stanza piccola di Air, che e' trattata, prima col Fortissimo e poi addirittura col trittico AA. Il Fortissimo era perfetto per loro, il trittico, ovviamente, era un po' sacrificato anche se tirava fuori un basso incredibile. Ma in nessuno dei due casi ho avuto la sensazione che le Baby avessero una qualche difficolta' ambientale per i bassi che dipendesse dal loro progetto. Nella stessa stanza ho sentito anche le Grand collegate allo stesso trittico AA e al Maestro 200 SE e i problemi ambientali con i bassi sono risultati identici a quelli delle Baby => cioe' zero.  Laughing 

    Sono contento, molti la pensano diversamente, forse avranno medie stanze domestiche più sfortunate.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Luca58 on Sat Feb 22, 2014 4:15 am

    ...come la mia.   

    La saletta di Air, invece, e' trattata per bene e in genere i diffusori che prova, se non mi sbaglio, vengono tutti messi sempre nello stesso punto.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 3:30 pm

    stanza sfortunata? semplice scollegate il WF o scegliete un diffusori stitico  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 3:55 pm

    Luca58 wrote:...come la mia.   

    La saletta di Air, invece, e' trattata per bene e in genere i diffusori che prova, se non mi sbaglio, vengono tutti messi sempre nello stesso punto.

    Come ho già avuto modo di scrivere, basta leggere bene, non è questione, in generale, di stanza più o meno trattata, bensì di stanza (o moglie) che ti permette più o meno aria dietro di diffusori, aria che se non è molta e ne è richiesta, secondo me, sopra la media per un diffusore di questa mole e di fascia medi; la gamma bassa si enfatizza, più del dovuto, rendendola quasi irreale. A differenza delle M. e, per assurdo, delle Grand; il tutto da accertarsi meglio per il nuovo modello Baby SE. Se poi a te, voi, questa cosa non accade, buon per voi. A me, a noi, nelle nostre prove ed esperienza, tale fenomeno si è sempre rilevato in maniera più o meno vistosa, tanto che l'utente Gregorymec, per la sua casa a Jesolo, ha deposto le sue nefaste Totem, in favore proprio delle Vienna, ma M., non le Baby, inizialmente prese in considerazione, proprio per questo motivo. Sensazione condivisa ed udita da molti, anche in ascolto da Sound Machine a Mi, sia in sala piccola che media. In entrambi i casi, e in molti altri, tengo a precisare, l'amplificazione era affidata a cose buone e degne, nel caso di Gregorym. al suo fidato e dedicato integrato Moon, il 600I. Ed in questo momento sarebbe più che mai gradito l'intervento del buon vecchio utente Diego Vtec, ma è ormai molto tempo che si astiene da scrivere in questo Forum, pur rimanendo in ascolto....Detto ciò, credo che l'argomento sia stato sviscerato a sufficienza, sia ora, che in passato, esattamente negli stessi termini e parametri, quindi, è evidente, che si resta sulle nostre posizioni, ognuno contento così. E concludo dicendo, come più volte ho fatto, che a me i diffusori da terra di questa linea di Vienna piacciono molto tutti, ma per le Baby ci sono queste semplice accortezze per il collocamento in ambiente, stop.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 3:56 pm

    aircooled wrote:stanza sfortunata? semplice scollegate il WF o scegliete un diffusori stitico  sunny

    Oppure progettato appositamente per certi collocamenti ostici in ambiente problematici.  sunny 


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 4:11 pm

    si certo si progetta un diffusore per ogni ambiente, ma dove le andate a cercare       comunque se le Baby hanno questi problemi non si capisce il successo a livello globale che hanno avuto e hanno tuttora a parte l'Italia dove il distributore non sa come trattarle(moooolto diplomatico Laughing ) diciamo che resto del mio parere, troppo poco costose per abbinarli materiale giusto e troppo pigri gli audiofili italici per cercare qualcosa di adatto a costi umani senza contare il resto della catena  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 4:20 pm

    aircooled wrote:si certo si progetta un diffusore per ogni ambiente, ma dove le andate a cercare       comunque se le Baby hanno questi problemi non si capisce il successo a livello globale che hanno avuto e hanno tuttora a parte l'Italia dove il distributore non sa come trattarle(moooolto diplomatico Laughing ) diciamo che resto del mio parere, troppo poco costose per abbinarli materiale giusto e troppo pigri gli audiofili italici per cercare qualcosa di adatto a costi umani senza contare il resto della catena  sunny

    Forse tutti quelle che le hanno comprate hanno stanze ampie e, o sono single, o hanno mogli compiacenti..


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 4:44 pm

    può darsi che sia come dici, ma voglio raccontarti un fatto vero che mi è successo in giovinezza
    a quei tempi ero uno squattrinato (come adesso del resto  ) che cominciava a interessarsi dell'HI-END esoterica, un bel giorno mi accodo a una comitiva di audiofili moolto navigati con impianti cosidetti di elite e molto sapienti, oggi li chiamiamo Guro o Vate nel caso di alcuni, ci recammo dal Natali, c'era sotto un mega impianto con delle elettrostatiche pilotate da 2 mono 4 telai OTL e se non ricordo male il primo gira Linn, a un  certo punto si alza il capo Guro della comitiva e comincia a dire: questo non va, qua manca , di la succede  e cosi via compagnia danzando, il Natali come sempre impassibile lo lascia parlare, aspetta che altri guri di secondo piano sussurrino qualcosa tra di loro e alla fine dei giochi si rivolge direttamente al Guro capo: caro ......... questo è un campo difficile, per arrivare a capire cosa si ascolta e come ascoltarlo servono anni e un cervello libero da preconcetti nonche una buona dose di umilta per imparare da chi è arrivato prima di te a comprendere questo mondo, una sorta di maturazione lenta, purtoppo te nonostante tutti questi anni sei rimasto Acerbo, io ancora oggi concordo con babbo Natali di acerbi è pieno il mondo  sunny e senza forse  


    Last edited by aircooled on Sat Feb 22, 2014 4:58 pm; edited 1 time in total


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Testini Ugo on Sat Feb 22, 2014 4:57 pm

    Può essere, ci sono frutti acerbi, mele marce, il mondo è fatto così.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 5:01 pm

    ci hai preso in pieno, il frutto che non matura alla fine marcisce è cosa risaputa  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pietro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 346
    Data d'iscrizione : 2010-02-08

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Pietro on Sat Feb 22, 2014 5:48 pm

    Ho le Vienna BBG a circa 70/75 cm dalla parete di fondo (misurati ovviamente dalla parte posteriore del diffusore) e i bassi sono assolutamente corretti, quelli che molti definiscono enfatizzati sono VERI bassi, ai quali forse non sono abituati.

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  mau57 on Sat Feb 22, 2014 6:01 pm

    Pietro wrote:Ho le Vienna BBG a circa 70/75 cm dalla parete di fondo (misurati ovviamente dalla parte posteriore del diffusore) e i bassi sono assolutamente corretti, quelli che molti definiscono enfatizzati sono VERI bassi, ai quali forse non sono abituati.

    Amplificazione e sorgente?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  aircooled on Sat Feb 22, 2014 6:05 pm

    Pietro wrote:Ho le Vienna BBG a circa 70/75 cm dalla parete di fondo (misurati ovviamente dalla parte posteriore del diffusore) e i bassi sono assolutamente corretti, quelli che molti definiscono enfatizzati sono VERI bassi, ai quali forse non sono abituati.

      Acerbi?  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pietro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 346
    Data d'iscrizione : 2010-02-08

    Re: Proac vs Tannoy and Harbeth

    Post  Pietro on Sat Feb 22, 2014 6:10 pm

    mau57 wrote:

    Amplificazione e sorgente?


    Primare Cd31 / I30

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 2:41 pm