Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Auralic Aries
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Auralic Aries

    Share

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1355
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Auralic Aries

    Post  maggio on Sat Feb 22, 2014 3:16 pm

    Nuovo "oggetto" per la musica liquida!
    Molto interessante...

    Un'estratto dal sito Auralic:
    Las Vegas, USA, 1st January 2014 — AURALiC introduces its pioneering audiophile quality wireless whole-house music solution at this year’s CES in Las Vegas: AURALiC Lightning Streaming, a breakthrough high-resolution streaming solution.

    The Lightning is based on AURALiC's proprietary Telsa hardware platform. The new platform includes a quad-core ARM Coretex-A9 processor running at 1GHz, 2GB DDR3 onboard Memory, and dual-band 802.11ac Gigabit Wi-Fi infrastructure. The brand-new Tesla platform enables a 25,000 MIPS calculating capability compared to 1,000 MIPS for AURALiC's previous platform, named Sanctuary.

    Lightning Fast

    Lightning, the speedy, versatile lynchpin of the new system, showcases several industry firsts. It’s the first streaming solution based on dual-band 802.11ac Gigabit Wi-Fi, among the world’s fastest, with a maximum speed of 1300 Mbps. As a result, Lightning is also the first system able to stream Direct Stream Digital (DSD), double-rate DSD and Digital eXtreme Definition (DXD) wirelessly.

    In addition, Lightning is the first streaming solution that allows digital audio signals to output though a USB host port to DACs, like AURALiC’s VEGA Digital Audio Processor. The USB output does PCM in sampling rates from 44.1 to 384 KHz at 16-, 24- and 32-bit resolutions. It also supports DSD, Double-Rate DSD and DXD at 2.8224 and 5.6448 MHz rates, as well as a vast spectrum of audio formats, including AAC, AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, MP3, OGG, WAV, WV and WMA.

    Powerful Functions

    Lightning is based on the OpenHome structure, adopted by the U.K. streaming manufacturer Linn. Compared to the legacy standards of the Universal Plug and Play (UPnP) and Digital Living Network Alliance (DLNA), Lightning supports several more-advanced functions, such as on-device playlist that allow control software to turn off during play, the gapless playback, and complete supporting of multi-room, multiple control points.

    Lightning also supports Songcast, a music distribution service that allows users to map computer’s sound to any Lightning-equipped system and to map sound between different Lightning systems in the house.

    Easy to Use

    AURALiC’s Lightning App can control all Lighting-powered hardware. The Lightning App allows you to browse your music library on your network-attached storage (NAS), to control the playback, and to set the hardware settings. The Lightning App also comes with built-in radio services, such as Spotify.

    The Lightning App will be available on several platforms, such as Apple iOS, Android, Windows PC, Mac OS X and even Linux. The Lightning Streaming solution is compatible with other digital streaming control programs, such as Kinsky and BubbleDS. It is also backwards compatible with legacy UPnP and DLNA standards hardware and software.

    ARIES — A DAC Bridge that Endows DACs with Streaming Functions

    ARIES, the first product in the Lightning family, serves as a bridge between music on network storage and DACs, enabling DACs to stream music quickly and superbly via Wi-Fi in virtually any format, including DSD, double-rate DSD and DXD. ARIES includes a switchable USB host output; digital AES/EBU, coaxial and Toslink connections driven by AURALiC's patented ActiveUSB technology; and an extremely accurate Femto Master Clock.

    ARIES will be available in May 2014 at suggested prices starting at $999 (MSRP).


    Se ne parla su CA.

    Ciao

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1355
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Auralic Aries

    Post  maggio on Sat Feb 22, 2014 3:18 pm

    Questa è un'anteprima (non definitiva) dell'interfaccia su Ipad


    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Sat Feb 22, 2014 4:20 pm

    e' un oggetto che sulla carta e' estremamente interessante, non fosse altro per lo streming wireless dsd128, pero' bisognera' vedere il prezzo.... visti i precedenti Auralic (che per scelta si orienta su un mercato high-end) non credo sara' popolare.....
    pero' a livello tecnologico e' veramente bellino, femto clock e altre tecnologie interessanti, staremo a vedere.......


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1355
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Auralic Aries

    Post  maggio on Sat Feb 22, 2014 4:37 pm

    Come ho riportato sopra "ARIES will be available in May 2014 at suggested prices starting at $999 (MSRP)", quindi anche il prezzo sembra interessante.
    Ciao

    P.s. Su CA c'é un 3ad dove interviene anche il progettista che sta fornendo ulteriori info a riguardo.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Sun Feb 23, 2014 10:17 am


    beh, se poi l'effettivo prezzo fosse quello, allora sarebbe molto interessante per coloro che vogliono un player plug&play senza troppi sbattimenti da configurazione sw/hw.... direi che sia a livello tecnologico che di prezzo il giocattolo e' centrato, con diverse chicche tecnologiche uniche come il femto clock e l'uscita usb, vediamo le prime recensioni per giudicare se poi il tutto funge come deve  sunny sunny 
    (per essere chiari: e' una delle prime, se non la prima, implementazione 802.11ac per uso audio/home, e sicuramente il primo network player che permette l'uscita su usb....)

    sto seguendo da un po' la discussione su CA, cosi' come capito' per il Vega e per il Taurus, mr Wang e' sempre disponibile e attento a condividere info e recepire suggerimenti (il Taurus MKII ha recepito molti dei suggerimenti arrivati sul MKI). e' anche per questo (oltre ovviamente alla qualita' dei prodotti) che gli ho dato fiducia col Vega e il Taurus e molto probabilmente continuero' a dargliela con l'Aries....  sunny sunny 


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Auralic Aries

    Post  Alerosso10 on Sun Apr 27, 2014 8:04 pm

    Per utilizzare l'aries con i dsd o comunque file di dimensioni importanti serve avere un router che supporti il wi fi ac ( wi fi gigabit ). Io ho gia' sostituito il mio....... Non si si sa Mai.

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Auralic Aries

    Post  hr2 on Sun Apr 27, 2014 9:32 pm

    Interessantissima questa macchina,molto interessante.

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Auralic Aries

    Post  Alerosso10 on Sun Apr 27, 2014 10:03 pm

    Prende il posto del player, quindi dei vari amarra, a+, pure music ecc. ......

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Auralic Aries

    Post  mau57 on Mon Apr 28, 2014 1:57 am

    Io mi prenoto ... è quel che cercavo, un player puro che decodifica tutti i formati da 44.1 a 384 kHz 1a 16, 24 e 32 bit, DSD e uscita USB per il mio DAC ... controllo interfaccia iOS ... è tutto quel che mi occorre

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 11:44 am

    a causa del fortissimo interesse, e delle molte prenotazioni gia' fatte, Auralic ha deciso di rimodulare l'offerta:

    Update: I will be getting my Aries box in late May, after Wang and company demonstrate a prototype'd app at the Munich Show (it's the app development that has slowed down the Aries release by 2-3 weeks; casework and overall hardware design is done). I'm fine with that; I want Auralic to design the best app (My initial review unit with have the proto app, too, but that's ok) since it's really the app that makes the Aries.

    Auralic has decided to release two versions of the Aries box, due to heavy demand in certain markets.

    ARIES: $1599
    • Double Femto clock for USB and digital outputs
    • Purer-Power low noise internal design
    • Deluxe 4uV low noise linear PSU

    ARIES LE: $999
    • Same software function with ARIES


    IMHO la LE va bene nel 99.99% dei casi (il SW e' lo stesso, l'HW pure a parte il doppio clock e l'ali), la versione abarthizzata la prenderei in considerazione con un dac vecchiotto che non ha un clock all'altezza e che usa la spdif (in modo che il femto dell'Aries forza il pll del dac).

    qui si trova qualche info in piu'
    http://www.computeraudiophile.com/f6-dac-digital-analog-conversion/auralic-aries-digital-analogue-converter-double-direct-stream-digital-over-wi-fi-18798/index15.html


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Auralic Aries

    Post  Alerosso10 on Mon Apr 28, 2014 11:48 am

    Peccato non ci sia un distributore italiano, c'e' un po' da tribolare per acquistarlo. Tempo fa ero interessato al vega, ma ho rinunciato.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Mon Apr 28, 2014 11:49 am

    phaeton wrote:a causa del fortissimo interesse, e delle molte prenotazioni gia' fatte, Auralic ha deciso di rimodulare l'offerta:

    Update: I will be getting my Aries box in late May, after Wang and company demonstrate a prototype'd app at the Munich Show (it's the app development that has slowed down the Aries release by 2-3 weeks; casework and overall hardware design is done). I'm fine with that; I want Auralic to design the best app (My initial review unit with have the proto app, too, but that's ok) since it's really the app that makes the Aries.

    Auralic has decided to release two versions of the Aries box, due to heavy demand in certain markets.

    ARIES: $1599
    • Double Femto clock for USB and digital outputs
    • Purer-Power low noise internal design
    • Deluxe 4uV low noise linear PSU

    ARIES LE: $999
    • Same software function with ARIES


    IMHO la LE va bene nel 99.99% dei casi (il SW e' lo stesso, l'HW pure a parte il doppio clock e l'ali), la versione abarthizzata la prenderei in considerazione con un dac vecchiotto che non ha un clock all'altezza e che usa la spdif (in modo che il femto dell'Aries forza il pll del dac).

    qui si trova qualche info in piu'
    http://www.computeraudiophile.com/f6-dac-digital-analog-conversion/auralic-aries-digital-analogue-converter-double-direct-stream-digital-over-wi-fi-18798/index15.html

    Con i moderni dac asincroni non dovrebbe interessare il clock della sorgente sull'usb, giusto?


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 12:12 pm

    turo91 wrote:

    Con i moderni dac asincroni non dovrebbe interessare il clock della sorgente sull'usb, giusto?

    ecco perche' ho parlato di dac vecchiotto e spdif    

    anyway, anche con dac moderni e usb asincrona la cosa puo' avere senso, nel caso di una interfaccia con un clock molto preciso (ci deve cmq essere un aggancio a livello fisico con la portante usb), anche se e' una condizione assolutamente ipotetica e molto al limite, oppure quando si hanno buffer troppo striminziti e quindi serve una isocronia non troppo blanda tra clock della sorgente e clock dell'interfaccia usb del dac.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Mon Apr 28, 2014 1:34 pm

    phaeton wrote:

    ecco perche' ho parlato di dac vecchiotto e spdif    

    anyway, anche con dac moderni e usb asincrona la cosa puo' avere senso, nel caso di una interfaccia con un clock molto preciso (ci deve cmq essere un aggancio a livello fisico con la portante usb), anche se e' una condizione assolutamente ipotetica e molto al limite, oppure quando si hanno buffer troppo striminziti e quindi serve una isocronia non troppo blanda tra clock della sorgente e clock dell'interfaccia usb del dac.

    Adesso sto provando la scheda usb della SotM ( http://www.sotm-audio.com/sotmwp/english/portfolio-item/tx-usbexp/#toggle-id-1) con il loro alimentatore che ha un suo clock.
    All'inizio ero scettico dato che con i dac asicnroni non dovrebbe contare il clock di origine, ma effettivamente il miglioramento è apprezzabile, anche se non paradossale.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 1:48 pm

    occhio che le cose non sempre sono cosi' semplici come potrebbe apparire....   

    per esperienza, il piu' delle volte il miglioramento e' dato da una migliore "pulizia" del segnale nel suo complesso data da una migliore alimentazione.

    questo comporta sostanzialmente due cose: una migliore rx, con minore possibilita' di errori, e un minore rumore indotto sulle linee analogiche, anche e soprattutto sul piano di massa (che negli schemi sempliciotti e' unico con le uscite). anche se minimo, questo rumore e' correlato col segnale (digitale) e quindi molto "udibile" anche se solo a livello di correlazione (cioe' non lo senti come rumore vero e proprio).

    molto probabilmente sentiresti gli stessi miglioramenti della Sotm con una scheda normale e una ali ben fatta...... oppure con un filtro ben fatto sul canale dati usb..... (NON un filtro sulla alimentazione, ma sul canale dati).... ed e' sempre per questo che a volte la spdif suona meglio, semplicemente perche' e' ben isolata magari con un trasfo... considera che sul collegamento spidf ci sono 30 anni di esperienza, su quello usb solo qualche anno.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Mon Apr 28, 2014 1:53 pm

    phaeton wrote:

    molto probabilmente sentiresti gli stessi miglioramenti della Sotm con una scheda normale e una ali ben fatta...... oppure con un filtro ben fatto sul canale dati usb..... (NON un filtro sulla alimentazione, ma sul canale dati).... ed e' sempre per questo che a volte la spdif suona meglio, semplicemente perche' e' ben isolata magari con un trasfo... considera che sul collegamento spidf ci sono 30 anni di esperienza, su quello usb solo qualche anno.....


    Il problema è che suona meglio anche senza l'alimentatore e alimentata dallo switching del pc  


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 2:13 pm

    turo91 wrote:


    Il problema è che suona meglio anche senza l'alimentatore e alimentata dallo switching del pc  

    il punto e' la "bonta'" dell'ali della scheda, non tanto quella del trafo/ali esterno   (ovviamente superato un certo limite di decenza per l'ali esterno...)

    se noti infatti sull'Aries "figo" viene specificato " Purer-Power low noise internal design"      





    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 2:19 pm

    Alerosso10 wrote:Peccato non ci sia un distributore italiano, c'e' un po' da tribolare per acquistarlo. Tempo fa ero interessato al vega, ma ho rinunciato.

    e perche' mai, se posso?
    in realta' e' molto semplice, si manda una mail per farsi riconoscere la garanzia, e poi si acquista da Audionext.de
    Tedeschi, precisi, puntuali e veloci. Sia quando ho preso il Vega, sia quando ho preso il Taurus, tempo 1 settimana dalla prima mail avevo il giocattolo a casa (ovviamente se e' disponibile a magazzino, ma in genere Audionext ha una grande scorta).
    La garanzia vale 5 anni, e in caso di necessita' si spedisce alla casa madre a costo zero (sia andata che ritorno), l'ho personalmente provato quando ho chiesto l'upgrade del firmware del Vega (solo un mio capriccio, fungeva benissimo, ma siccome era uscito quello nuovo.....)

    l'unico valore aggiunto di un eventuale distributore italiano, come purtroppo sempre piu' spesso succede, e' che gli scrivi in italiano.... e molto probabilmente avra' pochissimo magazzino come d'uso da queste parti......



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Mon Apr 28, 2014 2:23 pm

    phaeton wrote:

    il punto e' la "bonta'" dell'ali della scheda, non tanto quella del trafo/ali esterno   (ovviamente superato un certo limite di decenza per l'ali esterno...)

    se noti infatti sull'Aries "figo" viene specificato " Purer-Power low noise internal design"      




    Intendevo alimentando la scheda dall'ali del pc (che nel mio caso è un classico switching con una picoPSU) attraverso il connettore Molex sulla scheda e non usando quello a batteria della SotM.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Auralic Aries

    Post  phaeton on Mon Apr 28, 2014 2:32 pm

    si, avevo capito    
    sulla scheda c'e' un circuito (che ho chiamato per brevita' ali, ma che piu' correttamente si potrebbe chiamare "alimentatore regolatore") che fornisce la varie tensioni ed e' oline anche nel caso di ali a batteria... e' quello che deve essere di buona fattura per mantenere il rumore sotto la soglia minima, e soprattutto non modulare l'alimentazione in funzione del carico (i.e. bassissima impedenza di uscita e tensione graniticamente fissa).
    e' quello che viene chiamato da Auralic Pure-power


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Mon Apr 28, 2014 3:50 pm

    phaeton wrote:si, avevo capito    
    sulla scheda c'e' un circuito (che ho chiamato per brevita' ali, ma che piu' correttamente si potrebbe chiamare "alimentatore regolatore") che fornisce la varie tensioni ed e' oline anche nel caso di ali a batteria...  e' quello che deve essere di buona fattura per mantenere il rumore sotto la soglia minima, e soprattutto non modulare l'alimentazione in funzione del carico (i.e. bassissima impedenza di uscita e tensione graniticamente fissa).
    e' quello che viene chiamato da Auralic Pure-power

    Avevo immaginato unsa cosa del genere,ma non ne ero certo  Embarassed 
    Mi sa che mi terrò il pc fanless con la schedina allora  


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Auralic Aries

    Post  rphal on Mon Apr 28, 2014 7:11 pm

    Mi sembra UCCS.
    Trasmetto i dati wireless che è meno affidabile di cavo o comunque più problematico, dopo metto dentro i femto clock per sincronizzare dati.
    Inoltre come il protocollo usa una soluzione rara, supportata solo da un produttore.
    Ma non è più semplice attaccare un HD USB e leggo direttamente dati da lui, passo dati al DAC interno e esco in analogico, tutto sincronizzato dallo stesso clock di scheda madre eliminando il problema dello jitter nella radice?

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Auralic Aries

    Post  Alerosso10 on Tue Apr 29, 2014 10:15 pm

    Ti sembrera' strano, ma tra le centinaia di email che negli anni ho mandato ai vari costruttori, distributori e venditori in tutto il mondo e credo in quasi tutti i continenti gli unici che non mi hanno mai risposto sono stati psaudio e appunto audionext. Comunque pazienza perché per il dac ho risolto con un digicode. Vediamo come andra' aventualmente con l'aries.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Auralic Aries

    Post  turo91 on Wed Apr 30, 2014 8:59 am










    Saran pure cinesi, ma hanno gusto


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Auralic Aries

    Post  Amuro_Rey on Wed Apr 30, 2014 9:05 pm

    VEramente macchina molto interessante ed esteticamente molto molto bella  Rolling Eyes
    Ma alle due porte USB uno cosa può collegarci ?


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 4:43 pm