Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Share

    Poll

    usi lo step up?

    [ 2 ]
    22% [22%] 
    [ 7 ]
    78% [78%] 

    Total Votes: 9

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Tue Mar 18, 2014 1:47 am

    e' interessante conoscere quanti di voi usano lo step up, e con quali testine (sensibilita'ed  impedenza)
    magari anche coloro che usavano lo step up per poi accorgersi che taluni fono attivi non facevano rimpiangere il trasformatore, anzi sunny


    Last edited by alanford on Tue Mar 18, 2014 9:32 pm; edited 1 time in total

    Sentenza62
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 679
    Data d'iscrizione : 2013-07-14
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Sentenza62 on Tue Mar 18, 2014 2:15 am

    Io non uso lo step-up però sarei curioso di provarne uno con la mia Benz per sentire se può migliorare qualcosa.


    _________________
    Ciao,
    Fulvio








    L'ignoranza non ha locazione geografica, non ha colore politico, non ha estrazione sociale, non ha fede religiosa. Riempie soltanto lo spazio vuoto lasciato dal cervello.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Luca58 on Tue Mar 18, 2014 9:19 pm

    O', il sondaggio non e' mio...  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Tue Mar 18, 2014 9:28 pm

    Sentenza62 wrote:Io non uso lo step-up però sarei curioso di provarne uno con la mia Benz per sentire se può migliorare qualcosa.

    beh, secondo mister Benz ossia lukaschek le sue creature non sono indicate con lo step up
    in effetti l'impedenza interna di gran parte delle sue testine e' particolarmente alta
    non per niente benz produce un phono attivo per le sue testine con impedenza fissa a 22 kohm se non erro   




    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Lupo63 on Tue Mar 18, 2014 11:29 pm

    Io ho un Denon AU320 e lo uso con la classica 103 ma ultimamente lo sto provando anche con la Ortofon Vivo Blue e devo dire che così di primo acchito non mi dispiace


    _________________
    Double-stacked Advents

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Wed Mar 19, 2014 3:40 pm

    Lupo63 wrote:Io ho un Denon AU320 e lo uso con la classica 103 ma ultimamente lo sto provando anche con la Ortofon Vivo Blue e devo dire che così di primo acchito non mi dispiace

    hai fatto un confronto con un phono MC attivo?

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Lupo63 on Wed Mar 19, 2014 4:14 pm

    alanford wrote:

    hai fatto un confronto con un phono MC attivo?
    certo rispetto al collegamento diretto con il mio Trichord Diablo ....così come prime impressioni mi piace di più non saprei dirti ancora in quali parametri perchè non ho avuto tempo di approfondire, mi sembra più coinvolgente...


    _________________
    Double-stacked Advents

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Thu Mar 20, 2014 5:14 pm

    Lupo63 wrote:
    certo rispetto al collegamento diretto con il mio Trichord Diablo ....così come prime impressioni mi piace di più non saprei dirti ancora in quali parametri perchè non ho avuto tempo di approfondire, mi sembra più coinvolgente...

    beh, il tipo di testina di presta all'utilizzo con uno step up, anche se non so dirti nulla sull'accoppiamento in quanto non conosco il trafo che tu utilizzi
    comunque il diablo sicuramente e' un phono attivo con i controfiocchi, quindi se preferisci lo step up questo confermerebbe il principio che il trafo va meglio con testine che hanno una impedenza e sensibilita' bassa  sunny 

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Lupo63 on Thu Mar 20, 2014 5:32 pm

    alanford wrote:

    beh, il tipo di testina di presta all'utilizzo con uno step up, anche se non so dirti nulla sull'accoppiamento in quanto non conosco il trafo che tu utilizzi  
    comunque il diablo sicuramente e' un phono attivo con i controfiocchi, quindi se preferisci lo step up questo confermerebbe il principio che il trafo va meglio con testine che hanno una impedenza e sensibilita'  bassa   sunny 
    Hai fatto bene a usare il condizionale perchè potrebbe anche darsi che io sia mezzo sordo Laughing 


    _________________
    Double-stacked Advents

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Nimalone65 on Thu Mar 20, 2014 6:35 pm

    Lupo63 wrote:
    Hai fatto bene a usare il condizionale perchè potrebbe anche darsi che io sia mezzo sordo Laughing 

    No , no ,,,,,,nessuno dei 2 è sordo ,,,,con 0,3-0,4 mv o meno ,,,,il trafo è praticamente d'obbligo ,,,,per me !

      


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  pepe57 on Thu Mar 20, 2014 7:36 pm

    Per me resta, come spesso succede, tutto relativo.
    Ci sono ottimi pre fono attivi e ottimi step up che funzionano più o meno bene in base alla testina che gli si abbina.
    C'è sempre da ricordare, a parer mio, che non si può mai generalizzare ed ogni caso fa a sé in base a molti elementi.
    Di norma una testina con alta/medioalta impedenza interna si riesce a sposare meglio con il pre fono attivo (ma non è una verità assoluta, direi una alta possibilità).
    Quando l' impedenza interna è piuttosto bassa (dai 5 agli 8 Ohm) come anche l' uscita (comunque > 0.3 e < di 0.5 mV) direi che può andare una delle due scelte in modo abbastanza indifferente (forse darei una lievissima preferenza al pre fono attivo in base al trafo in quanto alcuni più facilmente tenderebbero a tagliare un po' gli estremi).
    Se l' impedenza interna è estremamente bassa (da 1 a 3 Ohm) e l' uscita pure (< a 0.15 mV) userei di preferenza lo step up, però anche qui, non è una certezza, direi più una probabilità, a mio parere, piuttosto forte.
    Poi naturalmente i gusti restano soggettivi al di là di ogni valutazione, ho letto di persone che fanno interfacciamenti bracci/testina fisicamente evidentemente e dimostrabilmente del tutto errati, ma c'è chi nel suo impianto preferisce agire così.
    Il problema, a mio avviso, nasce quando si sostiene che non è un risultato frutto di un errore (voluto o meno) ma da un uso corretto dei componenti.
    Vista in un certo modo infatti, sempre a parer mio, la cosa avrebbe un suo senso e se l' errore ne compensa in parte altri (di base io preferirei non lavorare "in compensazione" di errori ma con elementi i più corretti possibili) l' uso improprio può essere anche accettabile in attesa, appena possibile, di una soluzione "vera" ("vera" almeno per me) ma non divulgato come strada da seguire (anche perché non è detto che gli altrui impianti soffrano di problemi, o nel caso, degli stessi di cui soffre il mio).
     Embarassed  Rolling Eyes  Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Fri Mar 21, 2014 10:50 pm

    pepe57 wrote:Per me resta, come spesso succede, tutto relativo.
    Ci sono ottimi pre fono attivi e ottimi step up che funzionano più o meno bene in base alla testina che gli si abbina.
    C'è sempre da ricordare, a parer mio, che non si può mai generalizzare ed ogni caso fa a sé in base a molti elementi.
    Di norma una testina con alta/medioalta impedenza interna si riesce a sposare meglio con il pre fono attivo (ma non è una verità assoluta, direi una alta possibilità).
    Quando l' impedenza interna è piuttosto bassa  (dai 5 agli 8 Ohm) come anche l' uscita  (comunque > 0.3 e < di 0.5 mV) direi che può andare una delle due scelte in modo abbastanza indifferente (forse darei una lievissima preferenza al pre fono attivo in base al trafo in quanto alcuni più facilmente tenderebbero  a tagliare un po' gli estremi).
    Se l' impedenza interna è estremamente bassa (da 1 a 3 Ohm) e l' uscita pure (< a 0.15 mV) userei di preferenza lo step up, però anche qui, non è una certezza, direi più una probabilità, a mio parere, piuttosto forte.

    Poi naturalmente i gusti restano soggettivi al di là di ogni valutazione, ho letto di persone che fanno interfacciamenti bracci/testina fisicamente evidentemente e dimostrabilmente del tutto errati, ma c'è chi nel suo impianto preferisce agire così.
    Il problema, a mio avviso, nasce quando si sostiene che non è un risultato frutto di un errore (voluto o meno) ma da un uso corretto dei componenti.
    Vista in un certo modo infatti, sempre a parer mio,  la cosa avrebbe un suo senso e se l' errore ne compensa in parte altri  (di base io preferirei non lavorare "in compensazione" di errori ma con elementi i più corretti possibili) l' uso improprio può essere anche accettabile in attesa, appena possibile, di una soluzione "vera" ("vera" almeno per me) ma non divulgato come strada da seguire (anche perché non è detto che gli altrui impianti soffrano di problemi, o nel caso, degli stessi di cui soffre il mio).
     Embarassed  Rolling Eyes  Embarassed 

       
    visto che il mondo dell'analogico non e' certo fatto di certezze incrollabili mi sento di aggiungere che nella scelta del fono attivo assume rilievo se si usano valvole o ss
    e non si tratta solo di maggior o minor guadagno ma anche di rapporto s/n
    generalizzando ed andando di lana grossa, eviterei di pilotare talune MC con uscita ed impedenza non facili con un phono a valvole

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Edmond on Sat Mar 22, 2014 9:08 am

    Uso entrambi, a seconda della testina che monto sul giradischi. Sto col nostro "peloso" Mod!!!!!!!!!  Laughing Laughing Laughing 


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Sat Mar 22, 2014 2:08 pm

    Edmond wrote:Uso entrambi, a seconda della testina che monto sul giradischi. Sto col nostro "peloso" Mod!!!!!!!!!  Laughing Laughing Laughing 

    il "peloso" ha espresso una sua preferenza per il trafo, anche se ha parlato di sensazioni,

    tu con quali testine usi il trafo e con quali ne fai a meno?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  Edmond on Sat Mar 22, 2014 7:58 pm

    Tendo ad utilizzare i trafi con le testine di concezione "antica" e il phono attivo con quelle più moderne. Nel mio sistema le testine con bassa impedenza e con bassa impedenza interna appaiono più dinamiche e meno "smorte" se usate con i trafi. Per le altre preferisco lo stadio attivo.  sunny 


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: step up vs fono attivo per testine MC - le vs. esperienze

    Post  alanford on Sun Mar 23, 2014 4:54 pm

    beh, alla fine siamo arrivati piu' o meno tutti alle medesime conclusioni  sunny 

    anche se io con i trafo ho notato un certo "smussamento" degli estremi delle frequenze alte e basse  Embarassed 

    indubbiamente il trafo ha dalla sua il rapporto s/n e con le testine che escono assai basse indubbiamente ha il suo peso , anche se esistono phono attivi assai performanti che riescono comunque a raggiungere degli ottimi livelli di rapporto segnale rumore (special modo le alimentazioni a batterie) e con guadagni sufficienti a pilotare anche testine estreme

    il phono attivo ha dalla sua la possibilita' di interfacciarsi nel modo migliore ad una testina, chiaramente mi riferisco a quei phono che possono modificare il guadagno e l'impedenza mentre gli step up li vedo un po' limitati sotto questo profilo, salvo ovviamente quei trafo espressamente studiati per quello specifico modello di testina (mi viene in mente il fidelity research fr5 con la testina fr7)  Rolling Eyes 






      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:21 pm