Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Nuova Tidal Piano Cera - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Nuova Tidal Piano Cera

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  aircooled on Fri Feb 19, 2010 9:01 pm

    sai perche adoro i pre CJ? perchè quel suo colore ambrato mi affascina, equilibrio perfetto su tutte le gamme, poi sento un vecchio DR6 e sbarello, totale assensa di colore, eppure a tanti non dice nulla proprio perche non affascina, si limita riprodurre quello che gli dai

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Sat Feb 20, 2010 10:11 am

    aircooled wrote:sai perche adoro i pre CJ? perchè quel suo colore ambrato mi affascina, equilibrio perfetto su tutte le gamme, poi sento un vecchio DR6 e sbarello, totale assensa di colore, eppure a tanti non dice nulla proprio perche non affascina, si limita riprodurre quello che gli dai

    Audia Flight, credo sia stato l'oggetto dal suono più caldo ed ambrato che io abbia posseduto. Ottime macchine, dalla costruzione davvero eccellente. Proprio per quel suo colore ambrato, poi le ho vendute. Anni dopo, su una recensione di Bruno Fazzini proprio sul lettore Audia Flight cd one, tornava di nuovo la definizione di ambrato di questo oggetto. Nel Gryphon Diablo viceversa è proprio quel suo "non riprodurre" quello che gli dai così com'è ma dandogli una sferzata di maggior cattiveria, maggiore velocità, maggior possenza, che mi attrae. Un po come i cavi della Nordost. Non neutri, ma dal suono "equalizzato" proprio nella direzione che mi affascina. Anche se poi, soprattutto sul Diablo, le rinunce a qualcos'altro ci sono. E' la storia della coperta....

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  aircooled on Sat Feb 20, 2010 10:53 am

    mmmmmmmmm.... CJ è ambrato ma tuttaltro che caldo, direi che è uno dei valvolari più corretti che ci siano, tutto l'opposto di un ARC
    il Gryphon Diablo non riproduce quello che gli dai? messa giù come la dici te è pesantuccia, ovvio che ogni elettronica ha il suo bel caratterino , ma te


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Sat Feb 20, 2010 11:29 am

    basta guardare quanti ne trovi sui mercatini...e a che prezzi. Se poi leggi le recensioni, lo reputano qualitativamente inferiore al Callista....
    E' anche strano che un rivenditore Audio Reference mi proponga uno scambio alla pari sena volere un euro!

    A me comunque il Diablo piace molto. Ma a moltissimi il Diablo lascia indifferenti..

    Ouragan66 ad esempio mi ha detto che molto dipende anche dal partner che si associa al Diablo...

    Mad in Italy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2009-10-28
    Località : Singapore

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Mad in Italy on Sun May 16, 2010 5:57 am

    Ciao a tutti,

    ho fatto visita alla Tidal, dove il gentilissimo Jörn Janczak, prima dell'ascolto delle Tidal Piano Cera, mi ha accompagnato per una visita del suo ufficio dove mi ha mostrato al CAD un progetto al quale stava lavorando, e mi ha anche mostrato i reparti di produzione.

    Gia' dalla cassa prima dell'operazione di laccatura ( commissionata ad un'altra azienda tedesca ) , si puo' vedere la cura che mettono nella costruzione.

    Il reparto X-over e' ordinatissimo e zeppo di componenti pregiatissimi, tra cui spiccavano dei meravigliosi condensatori silver-foil
    La laccatura dei componenti e' perfetta, sembra avere uno Steinway davanti agli occhi.
    Le dimensioni dell'azienda sono molto piu' piccole di quanto immaginassi, dei veri artigiani e incredibilmente, si fanno in casa anche il flightcase dei diffusori

    L'ascolto delle Cera e' stato molto buono, anche se un po' penalizzato dalla scelta di pilotare le Piano con un integratino Tidal da 60W. La sorgente era un Esoteric X-01, i cavi non saprei, ma niente di ultra costoso. Cavi d'alimentazione di serie e ciabattona da supermercato.
    Mr. Janczak ha tenuto a precisare che non aveva senso dimostrare le Tidal con un impianto da un milione di euro, e che se riuscivano a suonare bene in quelle condizioni, non potevano che suonare meglio se abbinate ad un impianto piu' prestigioso. Un approccio coraggioso, non c'e' che dire

    La qualita' che mi ha impressionato dell Cera e' l'assoluta assenza di colorazioni. Non riuscivo a descrivere il suono, tutto molto naturale, e assolutamente dipendente dalla qualita' dell'incisione.

    Le Cera, a dispetto delle dimensioni, riescono a scendere molto in basso, e le diverse regolazioni del filtro del X-over che Mr. Janczak mi ha dimostrato, le rendono adatte ad ambienti dalle dimensioni molto diverse.

    Mi sarebbe piaciuto ascoltare con qualche centinaio di watt in piu', ma l'impressione e' stata ottima. Se le Piano suonano gia' cosi', non oso immaginare le Contriva

    Bella serata, conclusa con bella bisteccona e weiss-bier a Colonia, a due passi dal duomo.

    Ciao,
    MiI

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Dragon on Sun May 16, 2010 10:13 am

    Grazie Mad, da quel che hai scritto posso capire che queste Tidal sono ottime!

    Mi domando perchè non se ne parli molto sui vari forum, riviste ecc. dove invece sono sempre gli stessi marchi triti e ritriti a far da padroni.

    Piacerebbe assai anche a me poterle ascoltare, da quello che avete descritto tu e Pavel, credo rispecchino pienamente i miei gusti.

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Sun May 16, 2010 8:01 pm

    Ne ho parlato spesso pure io, quest'anno suonavano particolarmente bene al tav

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Dragon on Sun May 16, 2010 9:13 pm

    Allora mi sono perso i tuoi post...me ne parlerai di persona...

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Mon May 17, 2010 3:12 pm

    Sono anni che lo vado dicendo.....Peccato si chiamino TIDAL. Se si fossero chiamate B&W o AVALON, non stavamo qui ad esaltarne le qualità tra 4 gatti....

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Dragon on Mon May 17, 2010 8:52 pm

    ...come spesso succede per tutte le cose poco conosciute.....

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Mon May 17, 2010 9:25 pm

    Ci sono marchi sconosciuti che anno dopo anno elaborano e mettono in commercio ottimi prodotti. Ci sono marchi sconosciuti che magari tirano fuori IL pezzo pregiato ma che poi restano al palo. Anche qui bisognerebbe valutare in modo ponderato. Tidal da anni e anni ormai fa grandissimi diffusori. Resta sempre un prodotto di nicchia, ma non così sconosciuto come potrebbe sembrare.
    Il tempo......rende merito.

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Mon May 17, 2010 10:38 pm

    MAD IN ITALY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ...a quanto si portano via le Tidal...tu che ormai hai conosciuto il tipo???

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  ema49 on Tue May 18, 2010 6:49 pm

    aircooled wrote:
    Elcaset wrote:
    aircooled wrote:il colore in basso non riesco a sentirlo in nessun caso, ovvio quindi che sta su tutto il resto, un violino sa anche essere duro, se lo sento sempre bello saudente ad alcuni può andare bene ad altri meno

    Quelli che vorrebbero sempre e comunque i violini "suadenti" mica li capisco santa
    In metro ogni tanto saliva un violinista che a due metri mi trapanava i timpani
    vallo a dire ai valvolisti o ai buongustai

    ma siamo sicuri che sente un violino o non le pasticche dei freni personalmente non mi infastidisce nemmeno il... cane-violinista che suona a meno di un metro mentre divoro il pesce

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  ema49 on Tue May 18, 2010 7:00 pm

    pavel wrote:
    aircooled wrote:sai perche adoro i pre CJ? perchè quel suo colore ambrato mi affascina, equilibrio perfetto su tutte le gamme, poi sento un vecchio DR6 e sbarello, totale assensa di colore, eppure a tanti non dice nulla proprio perche non affascina, si limita riprodurre quello che gli dai

    Audia Flight, credo sia stato l'oggetto dal suono più caldo ed ambrato che io abbia posseduto. Ottime macchine, dalla costruzione davvero eccellente. Proprio per quel suo colore ambrato, poi le ho vendute. Anni dopo, su una recensione di Bruno Fazzini proprio sul lettore Audia Flight cd one, tornava di nuovo la definizione di ambrato di questo oggetto. Nel Gryphon Diablo viceversa è proprio quel suo "non riprodurre" quello che gli dai così com'è ma dandogli una sferzata di maggior cattiveria, maggiore velocità, maggior possenza, che mi attrae. Un po come i cavi della Nordost. Non neutri, ma dal suono "equalizzato" proprio nella direzione che mi affascina. Anche se poi, soprattutto sul Diablo, le rinunce a qualcos'altro ci sono. E' la storia della coperta....

    Come è vario il mondo: il Diablo l'ho scaraventato via dopo un mese dall'acquisto proprio per le caratteristiche da te descritte, l'Audia mi ha letteralmente affascinato per il colore ambrato del suo suono, accompagnata da una definizione da primato, due caratteristiche spesso inconciliabili. L'Audia l'ho ascoltato per due settimane, fornitomi proprio dal buon Bruno. Non lo presi perchè gli preferii i VTL, ma lo ritengo uno dei migliori finali in circolazione

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  ema49 on Tue May 18, 2010 7:07 pm

    Dragon wrote:...come spesso succede per tutte le cose poco conosciute.....

    Almeno voi siete quattro gatti... Io credo di essere l'unico gatto ad aver acquistato in Italia Le Gemme Audio Tanto, eccellenti diffusori. Gli è che l'importatore si ostina a dimostrare alle fiere le Katana, modello top di gamma, che ha il piccolo difetto di suonare molto meno bene delle Tanto...

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  ema49 on Tue May 18, 2010 10:31 pm

    aircooled wrote:mmmmmmmmm.... CJ è ambrato ma tuttaltro che caldo, direi che è uno dei valvolari più corretti che ci siano, tutto l'opposto di un ARC

    Il vino ti fa male... se poi ci metti su una canna, addio, vien fuori che gli Arc sono i più scorretti. Te possinooooo... Intanto le casse non ti sono arrivate ancora pensa a questo

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 8:21 am

    ema49 wrote:
    pavel wrote:
    aircooled wrote:sai perche adoro i pre CJ? perchè quel suo colore ambrato mi affascina, equilibrio perfetto su tutte le gamme, poi sento un vecchio DR6 e sbarello, totale assensa di colore, eppure a tanti non dice nulla proprio perche non affascina, si limita riprodurre quello che gli dai

    Audia Flight, credo sia stato l'oggetto dal suono più caldo ed ambrato che io abbia posseduto. Ottime macchine, dalla costruzione davvero eccellente. Proprio per quel suo colore ambrato, poi le ho vendute. Anni dopo, su una recensione di Bruno Fazzini proprio sul lettore Audia Flight cd one, tornava di nuovo la definizione di ambrato di questo oggetto. Nel Gryphon Diablo viceversa è proprio quel suo "non riprodurre" quello che gli dai così com'è ma dandogli una sferzata di maggior cattiveria, maggiore velocità, maggior possenza, che mi attrae. Un po come i cavi della Nordost. Non neutri, ma dal suono "equalizzato" proprio nella direzione che mi affascina. Anche se poi, soprattutto sul Diablo, le rinunce a qualcos'altro ci sono. E' la storia della coperta....

    Come è vario il mondo: il Diablo l'ho scaraventato via dopo un mese dall'acquisto proprio per le caratteristiche da te descritte, l'Audia mi ha letteralmente affascinato per il colore ambrato del suo suono, accompagnata da una definizione da primato, due caratteristiche spesso inconciliabili. L'Audia l'ho ascoltato per due settimane, fornitomi proprio dal buon Bruno. Non lo presi perchè gli preferii i VTL, ma lo ritengo uno dei migliori finali in circolazione


    E' questa diversità che mi intriga nell'HiFi. Quello che io posso catalogare come un pregio, magari tu lo battezzi come un difetto e/o viceversa. Non c'è mai nulla di scontato....
    Io avevo Audia Flight ed ho fatto il percorso simile al tuo col Diablo. L'ho venduto per tutta la serie di motivi che hai elencato tu, e per i quali lo elogi....eldomani?

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  ema49 on Wed May 19, 2010 1:01 pm

    pavel wrote:
    ema49 wrote:
    Come è vario il mondo: il Diablo l'ho scaraventato via dopo un mese dall'acquisto proprio per le caratteristiche da te descritte, l'Audia mi ha letteralmente affascinato per il colore ambrato del suo suono, accompagnata da una definizione da primato, due caratteristiche spesso inconciliabili. L'Audia l'ho ascoltato per due settimane, fornitomi proprio dal buon Bruno. Non lo presi perchè gli preferii i VTL, ma lo ritengo uno dei migliori finali in circolazione


    E' questa diversità che mi intriga nell'HiFi. Quello che io posso catalogare come un pregio, magari tu lo battezzi come un difetto e/o viceversa. Non c'è mai nulla di scontato....
    Io avevo Audia Flight ed ho fatto il percorso simile al tuo col Diablo. L'ho venduto per tutta la serie di motivi che hai elencato tu, e per i quali lo elogi....eldomani?

    E' per questo che mal sopporto, nel nostro hobby e nella vita, chi vive di certezze e pontifica su tutto..

    Ospite
    Guest

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 1:07 pm

    Dillo a me.....Sai le battaglie qui e altrove per far capire che CERTEZZE in hifi, non esistono.....
    Ma in ogni forum che si rispetti, questo è un punto sempre caldo.....

    Mad in Italy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2009-10-28
    Località : Singapore

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Mad in Italy on Wed May 19, 2010 5:51 pm

    pavel wrote:MAD IN ITALY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ...a quanto si portano via le Tidal...tu che ormai hai conosciuto il tipo???

    Ciao Pavel,

    ad essere sincero non abbiamo neanche parlato di prezzi.
    L'intento della mia visita era dichiaramente quello di conoscere meglio un prodotto che mi incuriosiva, e Mr. Jankzac mi ha molto gentilmente dedicato un pomeriggio .

    Naturalmente, ci siamo lasciati con l'accordo che nel momento in cui avessi intenzione di cambiare i diffusori attuali per dei Tidal, mi sarei fatto vivo con lui direttamente

    Ciao,
    MiI

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  hr2 on Thu Jul 08, 2010 2:27 pm

    quali sono i tuoi attuali diffusori?

    Mad in Italy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2009-10-28
    Località : Singapore

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Mad in Italy on Sun Jul 11, 2010 2:24 pm

    hr2 wrote:quali sono i tuoi attuali diffusori?

    Magico V3


    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  hr2 on Sun Jul 11, 2010 7:13 pm

    Mad in Italy wrote:
    hr2 wrote:quali sono i tuoi attuali diffusori?

    Magico V3



    Bellissime sunny

    Hai ascoltato le q5?

    Mad in Italy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2009-10-28
    Località : Singapore

    Re: Nuova Tidal Piano Cera

    Post  Mad in Italy on Thu Jul 15, 2010 3:24 pm

    hr2 wrote:
    Mad in Italy wrote:
    hr2 wrote:quali sono i tuoi attuali diffusori?

    Magico V3



    Bellissime sunny

    Hai ascoltato le q5?

    No, non le ho ancora viste in giro

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:36 pm