Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
E se sblocco i 48 khz dell'ottica?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Share

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Wed Mar 19, 2014 6:19 pm

    Sera a tutti, sul player multistandard ho l'uscita ottica al quale è collegato il dacMagic100 che come tutti i lettori dvd-b/ray è bloccata ai fatidici 48 khz, ma ammettiamo che si possa sbloccare...che cosa ascolto? Ho diversi file sull'hd in hr 24-96 e qualcuno a 192khz se si sblocca tale ottica che succede?

    Grazie

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  rphal on Wed Mar 19, 2014 7:20 pm

    Come prima dovresti verificare se il tuo DVD supporta DVD-Audio perché certamente non legge i flac. http://it.wikipedia.org/wiki/DVD-Audio
    Anche se lo sblocchi non credo che riesci andare oltre 24/96.

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Wed Mar 19, 2014 7:58 pm

    Mi spego meglio, ho un Pioneer BDP-LX55 che tra gli altri formati mi legge pure i flac da usb (sia in chiavetta che da hd) e mi sono già informato presso laboratorio autorizzato Pioneer e mi hanno detto che si può fare, io volevo sapere questo: quando accendo il player il led del dac si posiziona su 48khz e se metto un semplice cd ovviamente si posiziona sui 44 khz come se scelgo da hd un file in hr 24-96khz il solito led va ad accendere il led analogo a 96 khz; ciò che chiedevo era questo: se effettuo questa modifica che risoluzione ottengo? le suddette frequenze come vengono interpretate negli analoghi esempi che ho fatto? viene eseguito un upsampling o cosa? ovviamente tale modifica mi permetterà di arrivare ai 96 khz e non di più.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  colombo riccardo on Wed Mar 19, 2014 9:50 pm

    ispanico wrote: Mi spego meglio, ho un Pioneer BDP-LX55 che tra gli altri formati mi legge pure i flac da usb (sia in chiavetta che da hd) e mi sono già informato presso laboratorio autorizzato Pioneer e mi hanno detto che si può fare, io volevo sapere questo: quando accendo il player il led del dac si posiziona su 48khz e se metto un semplice cd ovviamente si posiziona sui 44 khz come se scelgo da hd un file in hr 24-96khz il solito led va ad accendere il led analogo a 96 khz; ciò che chiedevo era questo: se effettuo questa modifica che risoluzione ottengo? le suddette frequenze come vengono interpretate negli analoghi esempi che ho fatto? viene eseguito un upsampling o cosa? ovviamente tale modifica mi permetterà di arrivare ai 96 khz e non di più.

    il laboratorio autorizzato Pioneer che cosa ti ha detto esattamente che si può fare ?

    ciao
    Riki

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Wed Mar 19, 2014 11:52 pm

    Ciao Tenente, a dire il vero non ho chiesto mi è stato solo detto che si può fare...mia dabbenaggine...ma posso richiedere non credo che sia un segreto di stato entrare nel dettaglio. Ti saprò dire.

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Thu Mar 20, 2014 11:09 am

    Allora, oggi ho richiamato e evidentemente ho parlato con un altro tecnico il quale mi ha detto che in teoria si potrebbe fare ma nella pratica non è possibile in quanto ci sarebbe da sostituire il processore del player e così facendo non mi garantirebbe più il normale funzionamento di tutto perchè a suo dire ci potrebbero essere delle variazioni nella elaborazione dei dati e i costi poi sarebbero troppo elevati ma non mi ha detto quanto. Da quel che ho capito per come mi ha parlato non se la sentono di eseguire una modifica così profonda forse perchè equivale a comprare un lettore nuovo  affraid 
    Me ne faccio una ragione e lo tengo così, amen!

    PS.
    Però non capisco come si comporta il dac, mi effettua un upsampling con i file in hr? o segue semplicemente la frequenza che gli arriva dal segnale...non so come spiegarmi   

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  rphal on Thu Mar 20, 2014 1:16 pm

    ispanico wrote:
    Però non capisco come si comporta il dac, mi effettua un upsampling con i file in hr? o segue semplicemente la frequenza che gli arriva dal segnale...non so come spiegarmi   
    Dipende dal DAC, che DAC hai?

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Thu Mar 20, 2014 3:14 pm

    Cambridge, dacMagic100....quello piccolino.

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  rphal on Thu Mar 20, 2014 4:16 pm

    Penso che automaticamente fa upsamplig, sarebbe da leggere il manuale.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 20, 2014 4:17 pm

    Quello che mi pare strano è, se ho capito bene, se leggi un flac da una chiavetta USB riesci ad andare fino a 24-96 (si accende la luce 96), se così fosse come mai ci sarebbe un blocco a 48khz ?

    Altra domanda, parli di un'uscita ottica, è l'unica uscita digitale non c'è la coassiale ? Con quella non dovrebbero esserci problemi, altrimenti non mi spiego il senso di avere un hardware che riconosce i 96khz ma non può riprodurli.

    Se proprio non si può far nulla, la sola soluzione che vedo è connettere un pc al DAC.


    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Thu Mar 20, 2014 6:31 pm

    Allora, i file da chiavetta o hd li legge anche da 192 khz visto che si accende il relativo led, poi non sono così certo al 100% che blocca l'uscita ottica a 48 khz ma so che di solito tutti i lettori del genere lo fanno, anche il Denon che avevo anni fa.
    Inoltre purtroppo la coassiale non c'è (magari) solo ottica e due hdmi di cui una è collegata al plasma.

    Il pc lo avevo preso in considerazione ecco il perchè dell'acquisto del dac ma poi per spazio non disponibile non ho potuto liquefare tutta la cdteca, così ho ripiegato collegando il dac al b/ray player così almeno "rinnovo" l'ascolto dei cd.

    Tra l'altro si comporta (il dac) molto bene anche coi sacd ( e relativo led a 88,2 khz acceso) paragonato con le uscite analogiche del lettore stesso  il dac offre un dettaglio sensibilmente migliore e anche come dinamica, sia chiaro cose da poco...ma in meglio.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  RockOnlyRare on Fri Mar 21, 2014 9:34 am

    ispanico wrote:Allora, i file da chiavetta o hd li legge anche da 192 khz visto che si accende il relativo led, poi non sono così certo al 100% che blocca l'uscita ottica a 48 khz ma so che di solito tutti i lettori del genere lo fanno, anche il Denon che avevo anni fa.
    Inoltre purtroppo la coassiale non c'è (magari) solo ottica e due hdmi di cui una è collegata al plasma.

    Il pc lo avevo preso in considerazione ecco il perchè dell'acquisto del dac ma poi per spazio non disponibile non ho potuto liquefare tutta la cdteca, così ho ripiegato collegando il dac al b/ray player così almeno "rinnovo" l'ascolto dei cd.

    Tra l'altro si comporta (il dac) molto bene anche coi sacd ( e relativo led a 88,2 khz acceso) paragonato con le uscite analogiche del lettore stesso  il dac offre un dettaglio sensibilmente migliore e anche come dinamica, sia chiaro cose da poco...ma in meglio.

    Non lo metto in dubbio, se usi le uscite analogiche converti il segnale da digitale ad analogico, ovvio che si senta meno bene.
    In merito al pc va detto che oggi gli hd esterni sono veloci e costano molto poco, un 3tb alimentato lo trovi intorno ai 100€ più o meno il costo di un 2tb autoalimentato.
    Ed in un 3tb ci stanno oltre 4000 cd rippati in wav che possono diventare più o meno il doppio in FLAC !!!


    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Fri Mar 21, 2014 12:10 pm

    Sono d'accordo ma ora visto che col pc non faccio più nulla tengo l'hd da 500gb collegato al player e continuo con i cd e sacd...mi resta il dubbio del dac collegato....nelle istruzioni non si fa menzione di come effettivamente si comporta il dacMagic100, ad occhio (ma non ne sono sicuro) dovrebbe eseguire un upsampling dei segnali in arrivo e lo deduco appunto dai led che si accendono nei corrispondenti file che vedo sullo schermo a seconda che siano 48, 96 o 192 considerato anche la differenza in ascolto...ma ripeto potrei sbagliarmi, comunque nelle istruzioni del Pioneer dice che : "per l'uscita ottica i segnali audio digitali da 96 khz o 192 khz non possono venire emessi dal terminale Digital Out, i segnali vengono automaticamente convertiti in segnale a 48 khz o meno prima di venire emessi"....ciò dovrebbe essere se direttamente questa uscita ottica fosse collegata ad un ricevitore a/v sempre in ottico ma se è collegata ad un dac (selezionando ovviamente da menù PCM) resta da capire come si comporta quest'ultimo.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  RockOnlyRare on Fri Mar 21, 2014 12:32 pm

    ispanico wrote:Sono d'accordo ma ora visto che col pc non faccio più nulla tengo l'hd da 500gb collegato al player e continuo con i cd e sacd...mi resta il dubbio del dac collegato....nelle istruzioni non si fa menzione di come effettivamente si comporta il dacMagic100, ad occhio (ma non ne sono sicuro) dovrebbe eseguire un upsampling dei segnali in arrivo e lo deduco appunto dai led che si accendono nei corrispondenti file che vedo sullo schermo a seconda che siano 48, 96 o 192 considerato anche la differenza in ascolto...ma ripeto potrei sbagliarmi, comunque nelle istruzioni del Pioneer dice che : "per l'uscita ottica i segnali audio digitali da 96 khz o 192 khz non possono venire emessi dal terminale Digital Out, i segnali vengono automaticamente convertiti in segnale a 48 khz o meno prima di venire emessi"....ciò dovrebbe essere se direttamente questa uscita ottica fosse collegata ad un ricevitore a/v sempre in ottico ma se è collegata ad un dac (selezionando ovviamente da menù PCM) resta da capire come si comporta quest'ultimo.

    Da queste istruzioni sembra evidente che sia l'uscita DIGITAL OUT del Pioneer che ha il limite dei 48 khz.
    Ill fatto poi che ci sia scritto "o meno" lascia capire che esegue un DOWNSAMPLING, per cui se il file è 48khz o inferiore "passa" inalterato altrimenti è convertito in 48k creando in pratica un "collo di bottiglia" per i file in alta risoluzione a parte i 24-48.
    Anzi, visto che non si parla di bit ma solo di frequenza, dovresti anche controllare se supporta il 24 bit o converte ii files a 16 bit.

    Non so come si comporti poi il dacMagic100, ma anche se eseguisse un upsamplig ad esempio a 96khz, non sarebbe MAI come ascoltare un file nativo 96khz, resta il fatto del limite del player, per cui se non vuoi usare il pc il solo modo è di sostituire il player con uno che supporti i 96 o meglio i 192 khz e che abbia almeno l'uscita coassiale.


    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Fri Mar 21, 2014 3:34 pm

    Non prendo in considerazione i file compressi ma, per i flac il libretto del Pio dice che : frequenze di campionamento : da 96 khz a 192 khz e bitrate di quantizzazione : 16 bit, 24 bit (non specificando se si una una uscita hdmi o digital out).

    Per il dac invece ho trovato una rece su Audio Review di Maggio dello scorso anno che dice : ...."tasto accensione e un pulsantino per la selezione della sorgente e niente altro, dal momento che la frequenza di lavoro viene scelta in automatico a seconda di quella del brano, e indicata dal led blu acceso nel frontale che sono 5 e segnalano il data rate in ingresso ( 44,1-48-88,2-96-192)"....

    E più sotto dice : ..."Sull'ingresso Toslink il limite è quello dei 96 khz "....

    Mi sono permesso di scriverti ciò che ho trovato giusto per fare il quadro della situazione, ora sai tutto e magari ne capisci più di me, però come ho già detto ho alcuni file anche di 192 khz e non capisco in quale modalità mi trovo ad ascoltarli.


    Last edited by ispanico on Fri Mar 21, 2014 5:23 pm; edited 1 time in total

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6673
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  mc 73 on Fri Mar 21, 2014 4:21 pm

    ispanico wrote:Allora, i file da chiavetta o hd li legge anche da 192 khz visto che si accende il relativo led, poi non sono così certo al 100% che blocca l'uscita ottica a 48 khz ma so che di solito tutti i lettori del genere lo fanno, anche il Denon che avevo anni fa.
    Inoltre purtroppo la coassiale non c'è (magari) solo ottica e due hdmi di cui una è collegata al plasma.

    Il pc lo avevo preso in considerazione ecco il perchè dell'acquisto del dac ma poi per spazio non disponibile non ho potuto liquefare tutta la cdteca, così ho ripiegato collegando il dac al b/ray player così almeno "rinnovo" l'ascolto dei cd.

    Tra l'altro si comporta (il dac) molto bene anche coi sacd ( e relativo led a 88,2 khz acceso) paragonato con le uscite analogiche del lettore stesso  il dac offre un dettaglio sensibilmente migliore e anche come dinamica, sia chiaro cose da poco...ma in meglio.

    il dac dovrebbe riprodurti solo la traccia cd dei sacd ,io ho provato a collegare il lettore sacd al Cambridge audio dac magic plus e dalle uscite di quest'ultimo "non esce niente"...mentre se lo stesso sacd lo faccio leggere da un comune lettore cd ( quindi solo strato cd ) il dac funziona


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  phaeton on Fri Mar 21, 2014 5:02 pm

    vediamo se riesco ad aumentare l'entropia di questo thread   

    i led sul dac non indicano affatto l'eventuale upsampling, ma semplicemente l'aggancio della "portante" del segnale in ingresso (mi scusino i puristi). in pratica ti dicono qual e' la frequenza di campionamento del segnale in ingresso. se leggi 44 vuol dire che dal tuo player sta uscendo un 44, se leggi 96 il tuo player sta generando un 96.
    gli ingresso del piccoletto CA credo che reggano tutti i 192k, anche l'ottico, ma potrei sbagliare.

    quindi: se sulla chiavetta hai un file a 192k, lo fai leggere al pio e poi con il cavetto ottico mandi il flusso digitale al dac, e sul dac si accende il led 192, allora non hai bisogno di fare nessuna modifica........
    quando il pio legge un sacd, dato che il formato e' protetto e non puo' essere mandato sulla spdif (in alcuni casi e' possibile manarlo sulla hdmi), molto probabilmente il pio fa una conversione verso pcm 88....

    io credo, vista latipologiadi collegamento, e da assoluto profano del marchio, che ti converebbe ascoltare direttamente con i convertitori interni del pio...............





    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  RockOnlyRare on Fri Mar 21, 2014 6:18 pm

    ispanico wrote:Non prendo in considerazione i file compressi ma, per i flac il libretto del Pio dice che : frequenze di campionamento : da 96 khz a 192 khz e bitrate di quantizzazione : 16 bit, 24 bit (non specificando se si una una uscita hdmi o digital out).

    Per il dac invece ho trovato una rece su Audio Review di Maggio dello scorso anno che dice : ...."tasto accensione e un pulsantino per la selezione della sorgente e niente altro, dal momento che la frequenza di lavoro viene scelta in automatico a seconda di quella del brano, e indicata dal led blu acceso nel frontale che sono 5 e segnalano il data rate in ingresso ( 44,1-48-88,2-96-192)"....

    E più sotto dice : ..."Sull'ingresso Toslink il limite è quello dei 96 khz "....

    Mi sono permesso di scriverti ciò che ho trovato giusto per fare il quadro della situazione, ora sai tutto e magari ne capisci più di me, però come ho già detto ho alcuni file anche di 192 khz e non capisco in quale modalità mi trovo ad ascoltarli.

    Non è semplice districarsi su questi argomenti, anche perchè spesso le case da un lato ti danno la carota e dall'altro ti "tolgono la mano" ......

    APPURATO che il Pioneer stando al libretto è in grado di leggere file fino a 192khz e 24 bit.
    Ma in uscita ? Secondo me se un lettore legge un formato dovrebbbe anzi DEVE esserci il modo anche di riprodurlo nel formato nativo, ma almeno tramite l'uscita ottica semre da manuale è evidente che non è possibile che uscira a 48 (si spera almeno a 24 bit).

    Sul DAC la situazione è più semplice, visto che compare sul frontale il led del campionamento, come ti ha scritto un altro forumista, è presumibile se non scontato che il led che si illumina quando assolti un file per mezzo del player sia quello corretto.

    Pertanto se nella chiavetta hai un file da 192, la infili nel player e si accende il led da 192, vuol dire che quasi
    certamente sfrutti correttamente il potenziale del file.
    Poi se usi l'ingresso Toslink ed un file da 192khz penso che esegua un downsamplig a 96 (ma potrebbe anche non riprodurre il file del tutto, bisognerebbe provare), comunque anche in questo caso dovrebbe aiutare il LED.

    Se invece, stando al manuale, l'uscita ottica esegue un downsamplig a 48, si dovrebbe accendere il led del 48khz ed in questo caso hai inevitabilmente un calo di qualità.
    Se cio accade, sta a te decidere se valga la pena pensare ad un altro lettore o ad un'altra soluzione per bypassare il problema.
    Posso consolarti dicendoti che la differenza nell'ascolto probabilmente non è enorme (secondo me si tratta di sfumature), in ogni caso è legato anche alla qualità complessiva dell'impianto


    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Fri Mar 21, 2014 7:00 pm

    mc 73 wrote:

    il dac dovrebbe riprodurti solo la traccia cd dei sacd ,io ho provato a collegare il lettore sacd  al Cambridge audio dac magic plus e dalle uscite di quest'ultimo "non esce niente"...mentre se lo stesso sacd lo faccio leggere da un comune lettore cd ( quindi solo strato cd ) il dac funziona

    No, non so che lettore hai provato, ma io col mio entro nel menù del Pio e forzo/imposto l'uscita digital out su pcm e così facendo il dac a seconda se seleziono area cd il dac mi segna 44,1 khz ma se seleziono tramite il pulsante sul telecomando SACD 2ch si accende il led 88,2 khz sul dac ed è evidente la differenza all'ascolto. Forse nel tuo caso o non puoi settare l'uscita in pcm o non so cos'altro sia successo.

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Fri Mar 21, 2014 7:20 pm

    phaeton wrote:vediamo se riesco ad aumentare l'entropia di questo thread   

    i led sul dac non indicano affatto l'eventuale upsampling, ma semplicemente l'aggancio della "portante" del segnale in ingresso (mi scusino i puristi). in pratica ti dicono qual e' la frequenza di campionamento del segnale in ingresso. se leggi 44 vuol dire che dal tuo player sta uscendo un 44, se leggi 96 il tuo player sta generando un 96.
    gli ingresso del piccoletto CA credo che reggano tutti i 192k, anche l'ottico, ma potrei sbagliare.

    quindi: se sulla chiavetta hai un file a 192k, lo fai leggere al pio e poi con il cavetto ottico mandi il flusso digitale al dac, e sul dac si accende il led 192, allora non hai bisogno di fare nessuna modifica........
    quando il pio legge un sacd, dato che il formato e' protetto e non puo' essere mandato sulla spdif (in alcuni casi e' possibile manarlo sulla hdmi), molto probabilmente il pio fa una conversione verso pcm 88....

    io credo, vista latipologiadi collegamento, e da assoluto profano del marchio, che ti converebbe ascoltare direttamente con i convertitori interni del pio...............


    Tutto giusto Phaeton, hai colto perfettamente a mio avviso ed era ciò che intuivo....quindi i led che segnalano la frequenza in arrivo non sono altro che un semplice "segnale" per così dire cioè avvisa che quel brano aggancia quella determinata frequenza...QUINDI NON si effettua nessun upsampling o come diavolo lo vogliamo chiamare. Per l'ingresso ottico del dac la recensione che ho letto su A.R. dice accetta fino a 96 khz mentre le coax fino a 192 khz.
    Inoltre dopo prove da me fatte (oggi mi girava) ho collegato il cavo analogico e ho provato (ma lo avevo già fatto tempo fa) ad ascoltare dal suo dac interno al Pio ma non c'è storia è meglio il dacMagic in tutte le situazioni da file in hd, da SACD e semplice cd....credo non si possa paragonare un AK 4480 che penso sia un dac di basso livello al confronto del Wolfson 8742 del Magic100 la differenza è minima ma percepibile in apertura degli estremi e in dinamica. Inoltre si hai ragione quando avevo il Marantz a/v ed era tutto collegato con hdmi ciò transitava tutto da questa connessione e potevo leggere sul display del sintoampli qualsiasi frequenza sia dei file in hd che il pcm 88.2 dei sacd (se settato su pcm altrimenti solo sacd o 2 ch o multi.
    Mi resta solo da capire quindi (si sono tosto) se sta benedetta ottica del Pio ha limitazioni oppure no dal momento che il libretto recita che i segnali a 96 e 192 khz non possono venire emessi da digital out ma vengono automaticamente convertiti a 48 khz o meno prima di venire emessi.
    E allora mi chiedo...perchè posso ascoltare file fino a 96 e anche 192 khz che sono nell'hd e il Pio collegato con l'uscita ottica al dacMagic100...questa è in sostanza la mia richiesta.....



    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6673
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  mc 73 on Fri Mar 21, 2014 7:29 pm

    ispanico wrote:

    No, non so che lettore hai provato, ma io col mio entro nel menù del Pio e forzo/imposto l'uscita digital out su pcm e così facendo il dac a seconda se seleziono area cd il dac mi segna 44,1 khz ma se seleziono tramite il pulsante sul telecomando SACD 2ch si accende il led 88,2 khz sul dac ed è evidente la differenza all'ascolto. Forse nel tuo caso o non puoi settare l'uscita in pcm o non so cos'altro sia successo.

    io ho utilizzato un lettore universale onkyo dv sp502e ( il lettore ovviamente è anche sacd ,ma con l'Esoteric non ho provato ) proverò a "smanettare "nel menù del lettore...


    Last edited by mc 73 on Sat Mar 22, 2014 6:04 am; edited 1 time in total


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Fri Mar 21, 2014 7:45 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Non è semplice districarsi su questi argomenti, anche perchè spesso le case da un lato ti danno la carota e dall'altro ti "tolgono la mano" ......

    APPURATO che il Pioneer stando al libretto è in grado di leggere file fino a 192khz e 24 bit.
    Ma in uscita ? Secondo me se un lettore legge un formato dovrebbbe anzi DEVE esserci il modo anche di riprodurlo nel formato nativo, ma almeno tramite l'uscita ottica semre da manuale è evidente che non è possibile che uscira a 48 (si spera almeno a 24 bit).

    Sul DAC la situazione è più semplice, visto che compare sul frontale il led del campionamento, come ti ha scritto un altro forumista, è presumibile se non scontato che il led che si illumina quando assolti un file per mezzo del player sia quello corretto.

    Pertanto se nella chiavetta hai un file da 192, la infili nel player e si accende il led da 192, vuol dire che quasi
    certamente sfrutti correttamente il potenziale del file.
    Poi se usi l'ingresso Toslink ed un file da 192khz penso che esegua un downsamplig a 96 (ma potrebbe anche non riprodurre il file del tutto, bisognerebbe provare), comunque anche in questo caso dovrebbe aiutare il LED.

    Se invece, stando al manuale, l'uscita ottica esegue un downsamplig a 48, si dovrebbe accendere il led del 48khz ed in questo caso hai inevitabilmente un calo di qualità.
    Se cio accade, sta a te decidere se valga la pena pensare ad un altro lettore o ad un'altra soluzione per bypassare il problema.
    Posso consolarti dicendoti che la differenza nell'ascolto probabilmente non è enorme (secondo me si tratta di sfumature), in ogni caso è legato anche alla qualità complessiva dell'impianto

    Il tuo discorso non fa una piega, ed è proprio questo che non capisco, un manuale (il Pio) dice che dall'uscita ottica non può transitare un segnale a 96 e 192 khz ma anzi viene fatta una conversione verso il basso...cioè a 48 khz - l'altro manuale (del dac) recita che in ingresso dall'ottica non si possono superare i 96 khz...e qualunque brano audio ascolti i led del dac non sbagliano un colpo e segnalano con esattezza ciò che si sta ascoltando, lo so perchè in ogni file l'ho scritto nel file della cartella a quale frequenza è, inoltre il lettore è settato in uscita il flusso pcm da menù e anche qui con i sacd non sbaglia un colpo e pure con lo stato cd del disco stesso va di 44.1 per cui non so se c'è qualche errore nella stampa dei manuali  affraid o si ascolta la frequenza nativa. Per il resto hai ragione, non si tratta di differenze abissali ma si percepiscono a seconda del file chi più chi meno. La cosa curiosa e penso esatta è che quando accendo il Pio e poi il dac il led della connessione ottica (l'unica che c'è) si posiziona subito sui 48 khz ma poi qualunque cosa gli dò in pasto essa varia a seconda del file o disco...da 44.1 fino a quei pochi file di classica a 192 khz....BOH !!  

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  phaeton on Sat Mar 22, 2014 10:00 am

    ispanico wrote:
    .................
    E allora mi chiedo...perchè posso ascoltare file fino a 96 e anche 192 khz che sono nell'hd e il Pio collegato con l'uscita ottica al dacMagic100...questa è in sostanza la mia richiesta.....


    facciamola breve: se il dac segnala 192k (anche collegato in ottico) vuol dire che sta ricevendo e convertendo un 192k.
    moltissimi ingressi e uscite spdif di tipo toslink dichiarano una fs massima di 96k perche' in media i ricevitori/trasmettitori reggono fino a qui, ma ci sono casi fortunati come il tuo.
    la limitazione non e' "intrinseca", il circuito pll a valle aggancia tranquillamente anche molto piu' alto (tipicamente sopra i 200k), ma solo tecnologica del led tx e del led rx. nel tuo caso sei fortunato e il player emette un segnale ottico pulito anche a 192k e il tuo dac aggancia in modo pulito anche in ottico i 192k

    SICURAMENTE se il dac segnala 192k, il pio NON sta facendo dowsampling a 48k


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1071
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  ispanico on Sat Mar 22, 2014 6:02 pm

    Allora evviva se è come dici sarò davvero uno dei pochi fortunati ad avere un lettore multistandard (che è anche di rete) a non avere nessuna limitazione di frequenze in uscita (in barba ai manuali  ) come dicasi pure per il dac...che culo...  me lo tengo stretto a questo punto.

    Ti ringrazio, mi hai aiutato a capirci qualcosa di più  cheers 

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: E se sblocco i 48 khz dell'ottica?

    Post  RockOnlyRare on Mon Mar 24, 2014 2:38 pm

    phaeton wrote:

    facciamola breve: se il dac segnala 192k (anche collegato in ottico) vuol dire che sta ricevendo e convertendo un 192k.
    moltissimi ingressi e uscite spdif di tipo toslink dichiarano una fs massima di 96k perche' in media i ricevitori/trasmettitori reggono fino a qui, ma ci sono casi fortunati come il tuo.
    la limitazione non e' "intrinseca", il circuito pll a valle aggancia tranquillamente anche molto piu' alto (tipicamente sopra i 200k), ma solo tecnologica del led tx e del led rx. nel tuo caso sei fortunato e il player emette un segnale ottico pulito anche a 192k e il tuo dac aggancia in modo pulito anche in ottico i 192k

    SICURAMENTE se il dac segnala 192k, il pio NON sta facendo dowsampling a 48k

    mi associo a questa risposta, non vedo altrimenti come potrebbe il DAC "capire" che un file era in origine a 192 se l'uscita ottica lo ricodifica a 48...., per cui evidentemente non è vero che l'uscita ottica va a 48, per fortuna.


      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:51 am