Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Share

    sandirac
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 237
    Data d'iscrizione : 2013-01-03

    Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  sandirac on Wed Mar 26, 2014 9:57 pm

    Dico quasi perché il computer è indispensabile per la misurazione iniziale, ma può poi essere sconnesso se si utilizza uno dei nuovi DSP appena resi disponibili da miniDSP:
    http://www.minidsp.com/products/dirac-series

    Sono disponibili sia la versione analogica che digitale e si possono commutare istantaneamente quattro diverse configurazioni... ad esempio una per gli ascolti in solitario in poltrona, una seconda per un pubblico e area di ascolto più ampi, magari una terza per gli ascolti notturni a basso volume e perché no una quarta per una posizione dei diffusori più accettabile al consorte (dico consorte e non cito il WAF per non fare discriminazioni di genere  Embarassed )

    Ciao, Flavio


    _________________
    Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede, io lavoro per Dirac Research :-)

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  rphal on Wed Mar 26, 2014 11:06 pm

    Non è necessario il PC per fare la misurazione, basta solo pagare
    http://www.trinnov.com/
    http://lyngdorf.com/products/processors

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 9:22 am

    esiste la possibilità di una demo di questi due prodotti fatta da un tecnico a casa dell'audiofilo ?

    ciao
    Riki

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  hr2 on Thu Mar 27, 2014 10:24 am

    colombo riccardo wrote:esiste la possibilità di una demo di questi due prodotti fatta da un tecnico a casa dell'audiofilo ?

    ciao
    Riki

    Parli del trinnov?........se si conosco una persona che può fartelo provare sunny 

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 11:10 am

    hr2 wrote:

    Parli del trinnov?........se si conosco una persona che può fartelo provare sunny 

    non parlo del Trinnov di cui conosco "vita, morte e miracoli" ma di questi due nuovi prodotti legati al Dirac.

    ciao
    Riki

    sandirac
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 237
    Data d'iscrizione : 2013-01-03

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  sandirac on Thu Mar 27, 2014 11:40 am

    colombo riccardo wrote:

    non parlo del Trinnov di cui conosco "vita, morte e miracoli" ma di questi due nuovi prodotti legati al Dirac.

    ciao
    Riki

    Ciao Riki,

    la logica Dirac e miniDSP è di contenimento dei costi, la visita di un tecnico a casa inciderebbe in modo inaccettabile sul costo del prodotto e verrebbe a pesare anche su chi non ne ha bisogno (è stato fatto un grande sforzo per rendere l'utilizzazione la più facile possibile per un sistema di questa sofisticazione)
    La calibrazione fra l'altro potrebbe rendersi necessaria anche successivamente alla prima installazione.

    Questo è il link al manuale fresco di stampa virtuale per rendersi conto se si ritiene di potercela fare..
    http://www.minidsp.com/images/documents/Dirac%20Series%20-%20DDRC-22%20User%20Manual.pdf
    Se si ritiene di potercela fare per effettuare delle prove approfondite basta scaricare Dirac Live in versione standalone demo gratuita per due settimane e i risultati sono gli stessi:
    http://www.dirac.se/en/consumer-products/dirac-rcs.aspx

    La differenza fra i due approcci è che con il miniDSP il compito di DSP viene svolto dal processore esterno invece che dal PC o Mac.

    Buona giornata,
    Flavio


    Last edited by sandirac on Thu Mar 27, 2014 12:37 pm; edited 3 times in total


    _________________
    Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede, io lavoro per Dirac Research :-)

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  hr2 on Thu Mar 27, 2014 11:46 am

    colombo riccardo wrote:

    non parlo del Trinnov di cui conosco "vita, morte e miracoli" ma di questi due nuovi prodotti legati al Dirac.

    ciao
    Riki

    E cosa mi dici del trinnov?

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 11:52 am

    hr2 wrote:

    E cosa mi dici del trinnov?

    se hai la possibilità di una demo a casa tua da parte del distributore Grisby music fattela fare.

    quando anni fa ho dato lo stesso consiglio a due amici riguardo il primo modello (ora fuori catalogo) lo avevano acquistato dopo la demo.

    ciao
    Riki

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 12:36 pm

    sandirac wrote:

    Ciao Riki,

    la logica Dirac e miniDSP è di contenimento dei costi, la visita a casa di un tecnico a casa inciderebbe in modo inaccettabile sul costo del prodotto e verrebbe a pesare anche su chi non ne ha bisogno (è stato fatto un grande sforzo per rendere il sistema di utilizzazione la più facile possibile per un sistema di questa sofisticazione)
    La calibrazione fra l'altro potrebbe rendersi necessaria anche successivamente alla prima installazione.

    Questo è il link al manuale fresco di stampa virtuale per rendersi conto se si ritiene di potercela fare..
    http://www.minidsp.com/images/documents/Dirac%20Series%20-%20DDRC-22%20User%20Manual.pdf
    Se si ritiene di potercela fare per effettuare delle prove approfondite basta scaricare Dirac Live in versione standalone demo gratuita per due settimane e i risultati sono gli stessi:
    http://www.dirac.se/en/consumer-products/dirac-rcs.aspx

    La differenza fra i due approcci è che con il miniDSP il compito di DSP viene svolto dal processore esterno invece che dal PC o Mac.

    Buona giornata,
    Flavio



    ciao
    Riki

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Thu Mar 27, 2014 2:53 pm

    colombo riccardo wrote:esiste la possibilità di una demo di questi due prodotti fatta da un tecnico a casa dell'audiofilo ?

    ciao
    Riki

    ma cosa te ne fai del dirac, tu hai già il drc di genelec sulle 1238a e relativo sub !

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Thu Mar 27, 2014 2:56 pm

    colombo riccardo wrote:

    se hai la possibilità di una demo a casa tua da parte del distributore Grisby music fattela fare.


    anche a te ho detto parecchie volte di scaricarti la demo del dirac e non lo hai mai voluto fare !
    vabbè, a breve avrai il GLM e non sei più interessato al dirac.  

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 4:20 pm

    Giordy60 wrote:

    ma cosa te ne fai del dirac, tu hai già il drc di genelec sulle 1238a e relativo sub !

    se esistesse la possibilità di una demo a casa propria di questi due nuovi apparecchi so già a chi consigliarlo.

    ciao
    Riki

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Thu Mar 27, 2014 9:04 pm

    Giordy60 wrote:

    anche a te ho detto parecchie volte di scaricarti la demo del dirac e non lo hai mai voluto fare !
    vabbè, a breve avrai il GLM e non sei più interessato al dirac.  

    un conto è provare gratis un software e un conto è acquistare prima l'apparecchio per avere dopo
    la possibilità di provarlo

    comunque oggi pomeriggio ho chiesto consiglio ai miei 5 gatti che ho riunito in seduta straordinaria e
    ai quali ho domandato

    ma secondo voi vale la pena pagare prima di provare ?

    e la risposta unanime è stata

    ma va a ciapà i ratt

       

    ciao
    Riki

    sandirac
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 237
    Data d'iscrizione : 2013-01-03

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  sandirac on Fri Mar 28, 2014 5:36 am

    colombo riccardo wrote:

    un conto è provare gratis un software e un conto è acquistare prima l'apparecchio per avere dopo
    la possibilità di provarlo

    comunque oggi pomeriggio ho chiesto consiglio ai miei 5 gatti che ho riunito in seduta straordinaria e
    ai quali ho domandato

    ma secondo voi vale la pena pagare prima di provare ?

    e la risposta unanime è stata

    ma va a ciapà i ratt

       

    ciao
    Riki

    Ciao Riki,

    la componente fondamentale del pacchetto è Dirac Live, il resto è, soprattutto per la versione digitale, nient'altro che un processore DSP alternativo rispetto a quello del PC.
    Scaricando Dirac Live posso quindi provare quello che è veramente importante provare... io non ho mai chiesto di ascoltare a casa il computer prima di acquistarlo, e non sono mai stato deluso Embarassed

    Ammetto però che il mio è un parere di parte, personale e magari un po' eretico e poco audiofilo   
    Flavio


    _________________
    Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede, io lavoro per Dirac Research :-)

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Fri Mar 28, 2014 9:05 am

    ho visto in rete la copertina del numero 350 di Audioreview dove si parla di correggere l'acustica con il DSP con la recensione di un apparecchio.

    fai in maniera tale che questi due apparecchi del Dirac vengano recensiti da Audioreview.

    ciao
    Riki

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Fri Mar 28, 2014 10:29 am

    Riki il DSP esterno e il software dirac sono la stessa cosa.
    chi fosse interessato allo scatolotto può provare il software ( aggratissss ) e poi decide cosa fare.   

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  colombo riccardo on Fri Mar 28, 2014 12:50 pm

    Giordy60 wrote:Riki il DSP esterno e il software dirac sono la stessa cosa.
    chi fosse interessato allo scatolotto può provare il software ( aggratissss ) e poi decide cosa fare.   

    la prossima volta che mi chiami ti spiego meglio il concetto   

    ciao
    Riki

    microfast
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2010-07-03
    Età : 55
    Località : INVERUNO (MI)

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  microfast on Fri Mar 28, 2014 10:06 pm

    Giordy60 wrote:

    ma cosa te ne fai del dirac, tu hai già il drc di genelec sulle 1238a e relativo sub !

    Una decina di filtri con un'autocalibrazione sarebbero un DRC?

    Molto divertente   

    Saluti
    Marco


    _________________
    www.digifastmultimedia.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Mon Mar 31, 2014 7:49 pm

    microfast wrote:

    Una decina di filtri con un'autocalibrazione sarebbero un DRC?

    Molto divertente   

    Saluti
                      Marco

    non sò se ha una decina di filtri, non conosco il sistema ma il tenete non la pensa come te  :link: 

    http://www.genelec.com/products/dsp-products/glm-software/

    sandirac
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 237
    Data d'iscrizione : 2013-01-03

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  sandirac on Mon Mar 31, 2014 8:34 pm

    Il manuale di Genelec relativo ad AutoCal dice a pagina 34:
    "AutoCal is not designed to compensate for poor room acoustics and/or poor loudspeaker positioning.
    These issues should be addressed before by using electronic equalization"

    In altre parole il GLM è il Genelec Loudspeaker Manager... uno speaker manager e non vuol essere un sistema digitale di correzione ambientale.

    Ciao, Flavio


    _________________
    Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede, io lavoro per Dirac Research :-)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Mon Mar 31, 2014 9:33 pm

    abbiamo capito !
    appena arrivano le 1238 e dopo che il tecnico genelec ha fatto i setaggi dei monitor.......il tenete dirà " flavio mi fai provare il dirac " ?  Laughing  Laughing 

    microfast
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2010-07-03
    Età : 55
    Località : INVERUNO (MI)

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  microfast on Mon Mar 31, 2014 9:52 pm

    Giordy60 wrote:abbiamo capito !
    appena arrivano le 1238 e dopo che il tecnico genelec ha fatto i setaggi dei monitor.......il tenete dirà "  flavio mi fai provare il dirac " ?  Laughing  Laughing 

    A quel punto mi chiedo se non poteva applicarlo direttamente alle precedenti Genelec, risparmiando un bel mucchietto di soldi, magari mettendo anche sul mercatino una buona parte dei rotoloni affollanti l'ambiente che utilizzando un DRC, intendo uno vero in luogo della solita manciata di filtri, che sempre tali rimangono indipendentemente dal fatto che siano implementati in software su PC, o elettronici  mezzo opamp insieme al crossover ( vecchie Genelec ) o come sulle nuove Genelec digitalmente con un DSP), diventerebbero inutili se non dannosi ...

    Quanto all'autocalibrazione, nulla può sostituire l'opera di un tecnico del suono.

    Saluti
                           Marco


    _________________
    www.digifastmultimedia.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  Giordy60 on Mon Mar 31, 2014 10:00 pm

    la seconda serie di genelec del tenete sono state messe a punto da un tecnico, e questa terza serie sarà manipolata da un tecnico genelec, quindi si segue la tua filosofia....... " Quanto all'autocalibrazione, nulla può sostituire l'opera di un tecnico del suono "   

    microfast
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2010-07-03
    Età : 55
    Località : INVERUNO (MI)

    Re: Correzione ambientale attiva senza computer... o quasi

    Post  microfast on Mon Mar 31, 2014 10:24 pm

    Giordy60 wrote:la seconda serie di genelec del tenete sono state messe a punto da un tecnico, e questa terza serie sarà manipolata da un tecnico genelec, quindi si segue la tua filosofia....... " Quanto all'autocalibrazione, nulla può sostituire l'opera di un tecnico del suono "    

    Io rimango dell'idea che il vero salto di qualità l'avrebbe fatta un DRC ( cosa avevano le Genelec precedenti che non andava? ), poi va be ognuno ha le sue idee ...

    Saluti
    Marco


    _________________
    www.digifastmultimedia.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 2:40 pm