Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
FIIO X5 - Page 11
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    FIIO X5

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Wed Jul 01, 2015 4:28 pm

    ilpicchio wrote:avete ragione. Quello che vorrei dire è che scaricare audio da youtube, se si vuole una qualità almeno sufficiente, non è proprio consigliabile....
    Non conosco direttamente l'X5 ma credo che sia un gran bell'aggeggio, e usarlo per ascoltare musica scaricata da youtube mi pare ... un pò sprecato

    Hai ragione ma esiste una cosa che si chiama "NON SOLO MA ANCHE".... in sostanza il fatto che si possa fare non significa che debba essere l'impiego principale.
    Ad esempio io ascolto volentieri la musica comprata su Amazon con il cloud via streaming, perchè posso farlo anche in ufficio al mare ed in auto, ma questo non vuol dire che sia il solo modo per ascoltare musica. Se lo fosse sarebbe certamente uno spreco, visto che puoi fare la stessa cosa con qualunque smartphone che vale un decimo del X5 !!!

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  apeschi on Wed Jul 01, 2015 8:59 pm

    Sono d'accordo.
    L'X5 e' un ottimo lettore, avendolo puo' riprodurre ANCHE files mp3, scaricati da youtube e da altro, ma con i files flac e' tutta un'altra cosa.

    A questo punto e' necessario chiarire che i files .flac non sono meglio in quanto flac (nel senso che non e' che il fatto di essere flac, significhi necessariamente che sono migliori), ma sono meglio se e solo se, sono effettivamente flac (nel senso che sono stati convertiti in flac non da Youtube, da mp3 o da chissa' cosa), ma da master di alta qualita', da files wave (.wav) originali (non wav convertiti da mp3 o simili), da CD (fisici, inseriti nel proprio computer e 'rippati' con SW di buon livello).

    A questo punto una considerazione mi viene in mente. Se uno spende 300 (e rotti) euro per un lettore come il Fiio X5 (ma anche di piu' per alti lettori), io personalmente non comprendo poi come possa pensare di utilizzare files .mp3 magari scaricati dal 'mulo', dal 'torrent' o altro.

    Uno (a prescindere) fa delle scelte. Quanto mi interessa ascoltare musica ad un certo livello? (tanto, poco, una via di mezzo). OK.  Quanto voglio (posso) spendere? Quanti soldi spendo per il lettore? Ho dei CD in casa originali? Ho intenzione di comprare files .flac (o .wav) su internet? (Si , no).
    Ferme restando le risposte, la liberta' di ciascuno, io penso che chi ha interesse ad avere un certo livello di qualita' sonora, investe in un buon HW (Fiio X5 ad esempio, ma anche altri apparecchi), ed una cifra maggiore (molto maggiore, secondo me) nel SW (nei files).
    Se poi vuole risparmiare sui files, perche' allora non si compra un lettore mp3 molto piu' economico?

    E' come comprarsi una ferrari e poi montare gomme ricoperte e andare su strade non asfaltate. Non e' un problema di cosa sia giusto o no, di cosa uno sia libero di fare o no (ci mancherebbe, lungi da me, il dare qualsiasi giudizio), ma e' puramente un discorso di coerenza. Voglio (Posso) spendere dei soldi su un certo apparato, (DEVO) poi poter spendere dei soldi anche nei files. Altro discorso se me l'hanno regalato (allora in tal caso a caval donato non si guarda in bocca) ed allora ci ascolto gli mp3 ed i files di youtube.

    Detto questo, secondo me, e' FONDAMENTALE, farsi un minimo di cultura tecnica (capire la differenza tra mp3 e flac, leggersi un po' di documentazione e come minimo il manuale dell'apparato), altrimenti anche un ottimo apparecchio come il Fiio X5 suonera' peggio (o male) rispetto ad un qualsiasi lettore di mp3 dal prezzo notevolmente inferiore.
    Del resto c'e' anche il Sandisk che suona benissimo e costa una frazione del Fiio.

    Poi, siamo qui per dare una mano a tutti, ma penso che certe regole di base vadano rispettate.
    1) Leggersi il manuale.
    2) Capire la differenza tra flac ed mp3 (e non pensare che un flac nato da mp3 possa suonare meglio dell'mp3 originale solo perche' e' stato convertito in flac)
    3) Decidere a prescindere quale sia il proprio budget e poi investirne una parte nell'HW, ed una parte nel SW. Comprare un X5 (che non costa poco) per poi ascoltare mp3 scaricati da internet e da Youtube, mi sembra inutile.

    (mio parere, ovviamente discutibilissimo).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Thu Jul 02, 2015 11:51 am

    apeschi wrote:Sono d'accordo.
    L'X5 e' un ottimo lettore, avendolo puo' riprodurre ANCHE files mp3, scaricati da youtube e da altro, ma con i files flac e' tutta un'altra cosa.

    A questo punto e' necessario chiarire che i files .flac non sono meglio in quanto flac (nel senso che non e' che il fatto di essere flac, significhi necessariamente che sono migliori), ma sono meglio se e solo se, sono effettivamente flac (nel senso che sono stati convertiti in flac non da Youtube, da mp3 o da chissa' cosa), ma da master di alta qualita', da files wave (.wav) originali (non wav convertiti da mp3 o simili), da CD (fisici, inseriti nel proprio computer e 'rippati' con SW di buon livello).

    A questo punto una considerazione mi viene in mente. Se uno spende 300 (e rotti) euro per un lettore come il Fiio X5 (ma anche di piu' per alti lettori), io personalmente non comprendo poi come possa pensare di utilizzare files .mp3 magari scaricati dal 'mulo', dal 'torrent' o altro.

    Uno (a prescindere) fa delle scelte. Quanto mi interessa ascoltare musica ad un certo livello? (tanto, poco, una via di mezzo). OK.  Quanto voglio (posso) spendere? Quanti soldi spendo per il lettore? Ho dei CD in casa originali? Ho intenzione di comprare files .flac (o .wav) su internet? (Si , no).
    Ferme restando le risposte, la liberta' di ciascuno, io penso che chi ha interesse ad avere un certo livello di qualita' sonora, investe in un buon HW (Fiio X5 ad esempio, ma anche altri apparecchi), ed una cifra maggiore (molto maggiore, secondo me) nel SW (nei files).
    Se poi vuole risparmiare sui files, perche' allora non si compra un lettore mp3 molto piu' economico?

    E' come comprarsi una ferrari e poi montare gomme ricoperte e andare su strade non asfaltate. Non e' un problema di cosa sia giusto o no, di cosa uno sia libero di fare o no (ci mancherebbe, lungi da me, il dare qualsiasi giudizio), ma e' puramente un discorso di coerenza. Voglio (Posso) spendere dei soldi su un certo apparato, (DEVO) poi poter spendere dei soldi anche nei files. Altro discorso se me l'hanno regalato (allora in tal caso a caval donato non si guarda in bocca) ed allora ci ascolto gli mp3 ed i files di youtube.

    Detto questo, secondo me, e' FONDAMENTALE, farsi un minimo di cultura tecnica (capire la differenza tra mp3 e flac, leggersi un po' di documentazione e come minimo il manuale dell'apparato), altrimenti anche un ottimo apparecchio come il Fiio X5 suonera' peggio (o male) rispetto ad un qualsiasi lettore di mp3 dal prezzo notevolmente inferiore.
    Del resto c'e' anche il Sandisk che suona benissimo e costa una frazione del Fiio.

    Poi, siamo qui per dare una mano a tutti, ma penso che certe regole di base vadano rispettate.
    1) Leggersi il manuale.
    2) Capire la differenza tra flac ed mp3 (e non pensare che un flac nato da mp3 possa suonare meglio dell'mp3 originale solo perche' e' stato convertito in flac)
    3) Decidere a prescindere quale sia il proprio budget e poi investirne una parte nell'HW, ed una parte nel SW. Comprare un X5 (che non costa poco) per poi ascoltare mp3 scaricati da internet e da Youtube, mi sembra inutile.

    (mio parere, ovviamente discutibilissimo).

    Ho apprezzato molto il tuo intervento, sono daccordo con te al 99%, che poi è uno dei noccioli della questione che riguarda anche l'hi-fi o meglio l'hi-end (anche se il confine tra i due non è ben chiaro).

    Cerco di spiegarmi con un paragone :
    Registrazione live di concerto imperdibile anni 30 !!!! qualità artistica valore 10 e lode, qualitè audiofila = 4 !!!!!!!!!!
    Allo stesso modo si può sostenere che non abbia senso ascoltare questo album in un impianto hi-end, e non è sbagliato, a me capita talvolta quando ti accorgi che un album è inciso da far schifo che ti passa la voglia di ascoltarlo con l'impianto bello con attenzione senza fare altro, finisce che l'ascolti in modo meno impegnativo)

    Idem come sopra lato video se hai un tv Full Hd di qualità ed una vecchia VHS di un film, la differenza sia audio che video è a dir poco IMBARAZZANTE rispetto non solo al Blu Ray ma anche al DVD, ma se il video è il tuo matrimonio o un evento familiare, o uno spettacolo mai pubblicato in DVD ???

    Tornando agli mp3, è verissimo che tra un mp3 per quanto rippato bene, ed un flac fatto altrettanto bene, se li ascolti con un impianto all'altezza, la differenza sia evidente. Però è anche vero che ci sono album difficilmente reperibili che si trovano solo in mp3, e per me è un peccato rinunciarvi a priori.
    Fermo restando che comunque un mp3, per quanto inferiore ad un FLAC, se ben rippato IMHO suona comunque meglio di una registrazione d'epoca fatta su una MC a meno di avere tape da favola, non fosse altro che per assenza di fruscio e necessità di filtri di soppressione con Dolby DBX etc etc.

    Per cui, se l'ascolto principale con un X5 è con file di qualità adeguata a cui aggiungi talvolta anche degli mp3 o altri formati meno qualitativi non ci trovo niente di scandaloso. Certo avrebbe poco senso se fosse il solo modo di ascoltare la musica con questi apparecchi.


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  apeschi on Thu Jul 02, 2015 9:25 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Ho apprezzato molto il tuo intervento, sono daccordo con te al 99%, che poi è uno dei noccioli della questione che riguarda anche l'hi-fi o meglio l'hi-end (anche se il confine tra i due non è ben chiaro).

    Cerco di spiegarmi con un paragone :
    Registrazione live di concerto imperdibile anni 30 !!!! qualità artistica valore 10 e lode, qualitè audiofila = 4 !!!!!!!!!!
    Allo stesso modo si può sostenere che non abbia senso ascoltare questo album in un impianto hi-end, e non è sbagliato, a me capita talvolta quando ti accorgi che un album è inciso da far schifo che ti passa la voglia di ascoltarlo con l'impianto bello con attenzione senza fare altro, finisce che l'ascolti in modo meno impegnativo)

    Idem come sopra lato video se hai un tv Full Hd di qualità ed una vecchia VHS di un film, la differenza sia audio che video è a dir poco IMBARAZZANTE rispetto non solo al Blu Ray ma anche al DVD, ma se il video è il tuo matrimonio o un evento familiare, o uno spettacolo mai pubblicato in DVD ???

    Tornando agli mp3, è verissimo che tra un mp3 per quanto rippato bene, ed un flac fatto altrettanto bene, se li ascolti con un impianto all'altezza, la differenza sia evidente. Però è anche vero che ci sono album difficilmente reperibili che si trovano solo in mp3, e per me è un peccato rinunciarvi a priori.
    Fermo restando che comunque un mp3, per quanto inferiore ad un FLAC, se ben rippato IMHO suona comunque meglio di una registrazione d'epoca fatta su una MC a meno di avere tape da favola, non fosse altro che per assenza di fruscio e necessità di filtri di soppressione con Dolby DBX etc etc.

    Per cui, se l'ascolto principale con un X5 è con file di qualità adeguata a cui aggiungi talvolta anche degli mp3 o altri formati meno qualitativi non ci trovo niente di scandaloso. Certo avrebbe poco senso se fosse il solo modo di ascoltare la musica con questi apparecchi.

    Io sono d'accordo con te al 100%.  Quoto in pieno il tuo discorso, ci mancherebbe. E' correttissimo.
    Anch'io non ci trovo nulla di scandaloso ascoltare un ottimo mp3 rippato bene sul Fiio o su un qualsiasi lettore ad alta definizione.  Sfondi una porta aperta.

    Il mio discorso non voleva in alcun modo criticare l'utilizzo del Fiio con mp3. E ci mancherebbe...  Erano solo considerazioni generiche.

    Non sto dicendo in alcun modo che si debba usare solo flac nativo o che le vecchie regstrazioni storiche non siano fondamentali dal punto di vista del valore artistico (Io ho diversi CD di Arturo Toscanini e posso dire che sono incisioni eccezionali dal punto di vista artistico, e pure incisioni di Enrico Caruso anche se con i limiti dei master originali del tempo).

    Il discorso mio era a prescindere da cosa uno voglia ascoltare.

    E' ovvio che ci sono incisioni storiche, magari in mono (e ne ho diverse) che magari in Flac non danno nessun valore aggiunto e che comunque gia' in mp3 sono ottime.

    E' altrettanto vero che una vecchia registrazione televisiva anni 60 in bianco e nero si possa vedere su un televisore Full HD oppure 4K. A me non sembra di aver voluto dire che non si possa fare.

    Io dico.... voglio comprarmi un televisore 4K? Ottima scelta, ci mancherebbe. Ma poi non cerco di convertire una cassetta VHS in un file formato 4K (perche' se l'informazione l'ho persa a monte, non ha alcun senso farlo, ma intendo dal punto di vista qualitativo, non che non abbia senso farlo in assoluto). Ma se uno vuole farlo puo ovviamente farlo (ci mancherebbe), ma se lo fa lo deve fare a ragion veduta. La qualita' sara' sempre da VHS, non da 4K anche se il formato dei files possa essere 4K.
    D'altro canto e' sicuramente un modo intelligente per salvare vecchie registrazioni.
    L'utilizzo sara' molto piu' comodo di una VHS.

    Se compro un televisore 4K e' perche' in futuro penso di vedere qualche programma in 4K. Cio' non toglie che io possa vedere anche i vecchi film dei fratelli Lumiere, e ci mancherebbe.
    Pero' che senso ha spendere i soldi per un 4K se poi non lo uso ANCHE per quello? Non dico SOLO per quello, ma ANCHE per quello.

    Il discorso e' che se ho intenzione di spendere i soldi in un TV 4K sapendo che poi tanto guardero' un filmato scaricato da You Tube, per me non ha senso (ma non dico che non si possa fare ci mancherebbe). Se guardo ANCHE filmati da You Tube OLTRE a filmati 4K il discorso ovviamente cambia. Ma se guardo SOLO filmati da YouTube, sono perplesso. (NB: e' un esempio... ovviamente, i programmi 4K ad oggi non sono ancora molto diffusi, lo saranno in un futuro non troppo lontano, penso)

    Se uno dice, compro il Fiio che legge i files Flac (e non solo) e poi prendo i miei mp3 e li converto in flac oppure scarico da Youtube, io dico.. va benissimo, ci mancherebbe, ma mi sembra una scelta azzardata e inutile spendere i soldi per un lettore ad alta definizione, sperando che convertendo i miei mp3 (magari con un bit rate pure basso),  diventino di alta qualita' solo perche' li ho convertiti in Flac (poi ovviamente si puo' fare tutto, e ci mancherebbe).

    Era questo il senso del mio messaggio, non che non si possano ascoltare gli mp3 sul Fiio.

    Altro discorso e' dire... compro il Fiio, inizio ad utilizzare i files che ho (cosi' come sono, perche' anche convertendoli  in Flac non aggiungo assolutamente alcuna informazione se parto da un file mp3) ma  lo faccio perche' ho intenzione in futuro di prendere ANCHE qualcosa di meglio.

    Poi e' ovvio, se ascolto vecchi dischi in mono, registrati negli anni 50 o 60, magari non apprezzo le differenze audiofile tra i vari formati, ma comunque meritano dal punto di vista artistico ascoltarli nel miglior modo possibile anche con un Fiio.


    Poi ciascuno e' libero di fare quello che meglio crede.

    Il mio e' solo un parere personale, ci mancherebbe...   e comunque, pur avendo riconvertito tutti i miei CD in formato FLAC e pur comprando musica liquida in formato FLAC, ho anche parecchi mp3.
    A me non interessa in alcun modo fare nessuna crociata pro o contro un certo formato musicale e non ho nulla a prescindere contro gli mp3.
    Ci mancherebbe.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Fri Jul 03, 2015 11:03 am

    apeschi wrote:

    Io sono d'accordo con te al 100%.  Quoto in pieno il tuo discorso, ci mancherebbe. E' correttissimo.
    Anch'io non ci trovo nulla di scandaloso ascoltare un ottimo mp3 rippato bene sul Fiio o su un qualsiasi lettore ad alta definizione.  Sfondi una porta aperta.

    Il mio discorso non voleva in alcun modo criticare l'utilizzo del Fiio con mp3. E ci mancherebbe...  Erano solo considerazioni generiche.

    Non sto dicendo in alcun modo che si debba usare solo flac nativo o che le vecchie regstrazioni storiche non siano fondamentali dal punto di vista del valore artistico (Io ho diversi CD di Arturo Toscanini e posso dire che sono incisioni eccezionali dal punto di vista artistico, e pure incisioni di Enrico Caruso anche se con i limiti dei master originali del tempo).

    Il discorso mio era a prescindere da cosa uno voglia ascoltare.

    E' ovvio che ci sono incisioni storiche, magari in mono (e ne ho diverse) che magari in Flac non danno nessun valore aggiunto e che comunque gia' in mp3 sono ottime.

    E' altrettanto vero che una vecchia registrazione televisiva anni 60 in bianco e nero si possa vedere su un televisore Full HD oppure 4K. A me non sembra di aver voluto dire che non si possa fare.

    Io dico.... voglio comprarmi un televisore 4K? Ottima scelta, ci mancherebbe. Ma poi non cerco di convertire una cassetta VHS in un file formato 4K (perche' se l'informazione l'ho persa a monte, non ha alcun senso farlo, ma intendo dal punto di vista qualitativo, non che non abbia senso farlo in assoluto). Ma se uno vuole farlo puo ovviamente farlo (ci mancherebbe), ma se lo fa lo deve fare a ragion veduta. La qualita' sara' sempre da VHS, non da 4K anche se il formato dei files possa essere 4K.
    D'altro canto e' sicuramente un modo intelligente per salvare vecchie registrazioni.
    L'utilizzo sara' molto piu' comodo di una VHS.

    Se compro un televisore 4K e' perche' in futuro penso di vedere qualche programma in 4K. Cio' non toglie che io possa vedere anche i vecchi film dei fratelli Lumiere, e ci mancherebbe.
    Pero' che senso ha spendere i soldi per un 4K se poi non lo uso ANCHE per quello? Non dico SOLO per quello, ma ANCHE per quello.

    Il discorso e' che se ho intenzione di spendere i soldi in un TV 4K sapendo che poi tanto guardero' un filmato scaricato da You Tube, per me non ha senso (ma non dico che non si possa fare ci mancherebbe). Se guardo ANCHE filmati da You Tube OLTRE a filmati 4K il discorso ovviamente cambia. Ma se guardo SOLO filmati da YouTube, sono perplesso. (NB: e' un esempio... ovviamente, i programmi 4K ad oggi non sono ancora molto diffusi, lo saranno in un futuro non troppo lontano, penso)

    Se uno dice, compro il Fiio che legge i files Flac (e non solo) e poi prendo i miei mp3 e li converto in flac oppure scarico da Youtube, io dico.. va benissimo, ci mancherebbe, ma mi sembra una scelta azzardata e inutile spendere i soldi per un lettore ad alta definizione, sperando che convertendo i miei mp3 (magari con un bit rate pure basso),  diventino di alta qualita' solo perche' li ho convertiti in Flac (poi ovviamente si puo' fare tutto, e ci mancherebbe).

    Era questo il senso del mio messaggio, non che non si possano ascoltare gli mp3 sul Fiio.

    Altro discorso e' dire... compro il Fiio, inizio ad utilizzare i files che ho (cosi' come sono, perche' anche convertendoli  in Flac non aggiungo assolutamente alcuna informazione se parto da un file mp3) ma  lo faccio perche' ho intenzione in futuro di prendere ANCHE qualcosa di meglio.

    Poi e' ovvio, se ascolto vecchi dischi in mono, registrati negli anni 50 o 60, magari non apprezzo le differenze audiofile tra i vari formati, ma comunque meritano dal punto di vista artistico ascoltarli nel miglior modo possibile anche con un Fiio.


    Poi ciascuno e' libero di fare quello che meglio crede.

    Il mio e' solo un parere personale, ci mancherebbe...   e comunque, pur avendo riconvertito tutti i miei CD in formato FLAC e pur comprando musica liquida in formato FLAC, ho anche parecchi mp3.
    A me non interessa in alcun modo fare nessuna crociata pro o contro un certo formato musicale e non ho nulla a prescindere contro gli mp3.
    Ci mancherebbe.

    Certamente ti sei spiegato benissimo e sono assolutamente daccordo con questa linea di pensiero. Va detto che se non altro il formato digitale, rispetto a quello "fisico" ha il grandissimo vantaggio che si può senza alcun problema eseguire degli upsampling (o alla peggio downsampling) che permettono di passare senza alcun problema (e nel caso di upsampling decadimento) dell'informazione. Ci sono apparecchi che dichiarano anzi un certo miglioramento grazie all'interpolazione, cosa che avviene anche con alcuni lettori digitali che fanno upsampling in hi-res (il tutto da prendere mooooooolto con riserva, io meno si manipolano i segnali e meglio sto...). Non è una novità che una vecchia VHS si veda decisamente meglio (diciamo meno peggio) su un vecchio tv CRT che su un modernissimo 4k proprio per la necessaria digitalizzazione del segnale analogico, anche perchè spesso unita ad un ingrandimento dell'immagine. E come quando si mette a tutto schermo su un monitor PC da 32 pollici una foto (o un vecchio VG) nativa in risoluzione 800 x 600 che nei monitor di quel formato si vedeva benissimo. Sgrana terribilmente !!!!!!!!!

    Cosa che purtroppo con il formato fisico è laborioso se non quasi impossibile a meno di perdite. Anche il trasferimento da vhs a digitale per quanto fatto bene comporta qualche perdita, così come registrare un vinile in digitale anche in hi-res non restituisce il 100% del valore originale.
    Senza dimenticare che comunque i tape hanno un decadimento per usuare e progressiva smagnetizzazione.

    Insomma se per assurdo tra 10 anni nessuno supporterà mai più il formato mp3, si potranno convertire in FLAC senza guadagnare ma neppure perdere, ed è un enorme vantaggio !!! Idem ad esempio il viceversa, io ho una autoradio che legge anche le chiavette usb ma sono il formato mp3 (forse anche wma e acc ma certamente non wav ne flac) per cui se voglio ascoltare in auto un album devo convertirlo in mp3 per forza (o ripparlo in un cd audio fisico)


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  apeschi on Fri Jul 03, 2015 10:43 pm

    RockOnlyRare wrote: io ho una autoradio che legge anche le chiavette usb ma sono il formato mp3 (forse anche wma e acc ma certamente non wav ne flac) per cui se voglio ascoltare in auto un album devo convertirlo in mp3 per forza (o ripparlo in un cd audio fisico)

    Anch'io ...


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Mon Jul 06, 2015 10:21 am

    apeschi wrote:

    Anch'io ...

    so che si va clamorosamente OT, ma chissà se si decideranno a fare un autoradio che legge anche flac, meglio sei in hi-res, al momento credo che la sola soluzione possibile siano le autoradio che hanno un ingresso a cui collegare un lettore portatile che lo fa (anche se poi c'è da capire se l'ampli dell'autoradio lo sfrutta).

    In sostanza ci vorrebbe un autoradio con un dac incorporato...

    PS a propos di rippare un album in cd fisico !!!
    Mi raccomando PRIMA di masterizzare un cd per l'auto (non uso MAI cd originali in auto), anzi PRIMA di farne 3, verificate che il file FLAC o WAV prodotto dal CD (naturalmente originale) si senta !!!! Specialmente se poi il FLAC lo passate anche ad un amico !!!!!
    Indovinate un po' a chi è accaduto...

    PS. se volete ho 3 piccoli freesbee che vendo a prezzo modico..


    floyd93
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 541
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Località : napoli

    Re: FIIO X5

    Post  floyd93 on Mon Jul 27, 2015 7:20 pm

    Salve sunny

    Ho acquistato il fiio x5 perché il pc non me lo riconosce? il lettore funziona soltanto con la microsd inserita ?

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Tue Jul 28, 2015 10:39 am

    floyd93 wrote:Salve sunny

    Ho acquistato il fiio x5 perché il pc non me lo riconosce? il lettore funziona soltanto con la microsd inserita ?

    non conosco come funziona il fiio x5, però se il pc non riconosce una periferica, certamente collegata via USB, è al 99% perché va installato un driver o un apposito software, come ad esempio quando installi una stampante.
    Immagino ci sarà un manuale e/o un cd di installazione.


    Blumine
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 145
    Data d'iscrizione : 2010-05-13
    Località : Karalis

    Re: FIIO X5

    Post  Blumine on Tue Jul 28, 2015 11:51 am

    Non si deve installare nulla.
    Il Fiio x5 viene visto come un dispositivo di archiviazione esterno.
    Forse il problema dipende dal fatto che lo colleghi senza micro SD.
    Mettici una microSD....

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Tue Jul 28, 2015 12:01 pm

    Blumine wrote:Non si deve installare nulla.
    Il Fiio x5 viene visto come un dispositivo di archiviazione esterno.
    Forse il problema dipende dal fatto che lo colleghi senza micro SD.
    Mettici una microSD....

    ah beh se non hai un supporto fisico è dura che possa essere riconosciuto ....


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  apeschi on Tue Jul 28, 2015 9:24 pm

    Il Fiio X5 non ha memoria incorporata ma richiede tassativamente almeno una micro SD.
    Senza micro SD e' come inserire nel computer un lettore di micro SD o di schede di memoria SD o Compact Flash senza la micro SD o le schede di memoria previste.

    A che pro?


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    floyd93
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 541
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Località : napoli

    Re: FIIO X5

    Post  floyd93 on Wed Jul 29, 2015 11:16 am

    Risolto grazie sunny

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: FIIO X5

    Post  RockOnlyRare on Wed Jul 29, 2015 1:55 pm

    floyd93 wrote:Risolto grazie sunny

    era la SD ?


    floyd93
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 541
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Località : napoli

    Re: FIIO X5

    Post  floyd93 on Wed Jul 29, 2015 2:35 pm

    Si

    floyd93
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 541
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Località : napoli

    Re: FIIO X5

    Post  floyd93 on Sat Aug 29, 2015 12:25 pm

    Ma anche a voi capita che mentre state ascoltando una canzone passa automaticamente ad un'altra senza che io abbia toccato niente ?

    Proton
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 2011-04-14
    Località : Roma

    Re: FIIO X5

    Post  Proton on Sun Aug 30, 2015 3:12 pm

    Ho seguito dall'inizio tutta la discussione, ma non ho notato niente riguardo alla funzione dell'uscita Line collegandolo ad un amplificatore. Saper dirmi per favore come si sente il Fiio x5 o anche l'x3 collegandolo all'amplificatore? Ciao

    Proton
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 2011-04-14
    Località : Roma

    Re: FIIO X5

    Post  Proton on Sun Aug 30, 2015 3:13 pm

    Scusate, intendo amplificatore integrato dell'impianto da casa, per capirci.

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: FIIO X5

    Post  NEMO on Sun Aug 30, 2015 4:49 pm

    Proton wrote:Scusate, intendo amplificatore integrato dell'impianto da casa, per capirci.

    Salve!

    Il FIIO X5 possiede un apposita uscita "LINE OUT" dedicata al collegamento diretto ad un "amplificatore integrato.

    Deve essere utilizzato un semplice cavo stereo minijack - 2 PIN RCA, in questo modo questa estate ho utilizzato l'X5 come sorgente digitale nel mio sistema HiFi "vintage" nella casa in montagna.

    Il risultato è stato veramente appagante vista la quantità di album a disposizione per l'ascolto, e ovviamente la qualità audio rispetto al mio vecchio CD "VINTAGE" Technics...


    Buoni ascolti!


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: FIIO X5

    Post  NEMO on Sun Aug 30, 2015 4:52 pm

    floyd93 wrote:Ma anche a voi capita che mentre state ascoltando una canzone passa automaticamente ad un'altra senza che io abbia toccato niente ?

    Salve!

    Mai capitata una cosa simile, e questa estate l'ho utilizzato tutti i giorni sia come DAP, che come sorgente digitale nel mio impianto "VINTAGE".

    Utilizzando i piu disparati file audio a disposizione, a partire da MP3 vari, sino a file DSD nativi, rippati e reperiti da qualsiasi parte della rete.



    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    dadaumpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2012-09-25

    Re: FIIO X5

    Post  dadaumpa on Tue Sep 01, 2015 1:51 pm

    floyd93 wrote:Ma anche a voi capita che mentre state ascoltando una canzone passa automaticamente ad un'altra senza che io abbia toccato niente ?


    A me è capitato con mp3 un po'... così.
    Playstereo mi ha suggerito di utlizzare mp3diags, software gratuito che, in effetti, funziona.

    Proton
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 2011-04-14
    Località : Roma

    Re: FIIO X5

    Post  Proton on Wed Sep 02, 2015 10:02 pm

    Grazie Nemo, ottima notizia. Ciao e grazie.

    floyd93
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 541
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Località : napoli

    Re: FIIO X5

    Post  floyd93 on Sun Sep 27, 2015 9:06 am

    Dopo un più di un mese che c'è l'ho questo dap mi piace sempre di più dal punto di vista audio, prima avevo il Sansa Clip che per i 50 euro che costa nella sua fascia di prezzo rimane imbattibile, l'X5 di un'altra categoria secondo voi comprando un Ak 100 o un Sony Z1 avrei un miglioramento rispetto al X5 però non dovro collegarci cuffie ostiche quindi non so se ne valga la pena

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1093
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: FIIO X5

    Post  mariovalvola on Sun Oct 04, 2015 5:57 pm

    NEMO wrote:

    Salve!

    Il FIIO X5 possiede un apposita uscita "LINE OUT" dedicata al collegamento diretto ad un "amplificatore integrato.

    Deve essere utilizzato un semplice cavo stereo minijack - 2 PIN RCA, in questo modo questa estate ho utilizzato l'X5 come sorgente digitale nel mio sistema HiFi "vintage" nella casa in montagna.

    Il risultato è stato veramente appagante vista la quantità di album a disposizione per l'ascolto, e ovviamente la qualità audio rispetto al mio vecchio CD "VINTAGE" Technics...


    Buoni ascolti!

    Ieri sera, ho collegato il FiiO X5 2 all'ampli Stax. Ascolto fantastico. Non credevo potesse funzionare così bene uno scatolino del genere.
    Rimane impagabile come DAP. Fa veramente riflettere.

    cirodts
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2015-03-08
    Località : Portici,Napoli

    Re: FIIO X5

    Post  cirodts on Wed Oct 07, 2015 3:11 pm

    Ho un fiio x1 ampli E11 è sennheiser HD598 vorrei prendere un fiio x5 2 gen, avrò notevoli miglioramenti rispetto all x1?

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: FIIO X5

    Post  Amuro_Rey on Wed Oct 07, 2015 4:13 pm

    cirodts wrote:Ho un fiio x1 ampli E11 è sennheiser HD598 vorrei prendere un fiio x5 2 gen, avrò notevoli miglioramenti rispetto all x1?

    Ma già l'X1 è un bel sentire Embarassed
    Penso che un miglioramente verso l'X5 gen2 ci sarà sicuramente ma non credo così esagerato
    Io ho ascoltato solo l'X1 gen2 mai l'X5 gen2 vediamo se qualcuno ha potuto fare il raffronto


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:21 pm