Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Braccio Tangenziale MG-1
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Braccio Tangenziale MG-1

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Braccio Tangenziale MG-1

    Post  Luca58 on Thu Apr 24, 2014 4:28 pm

    Un po' di tempo fa se ne dicevano meraviglie; qualcuno ha avuto occasione di ascoltarlo/provarlo?

    http://adanalog.com/index.php?page=shop.product_details&flypage=shop.flypage&product_id=58&category_id=10&manufacturer_id=0&option=com_virtuemart&Itemid=35


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12016
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Braccio Tangenziale MG-1

    Post  carloc on Thu Apr 24, 2014 5:21 pm

    Non l'ho mai ascoltato.

    Ho sempre sentito dire che i tangenziali sono piuttosto delicati e difficili da tenere a punto.

    A questo punto solo un intervento di Pietro potrebbe dirimere la questione.

    Ciao, Carlo.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Braccio Tangenziale MG-1

    Post  Luca58 on Thu Apr 24, 2014 6:13 pm

    Speriamo che abbia notizie dirette.   

    Io comunque ho gia' posseduto un ET2, braccio che e' montato anche sul giradischi che ho appena acquistato e che sto finendo di sistemare. La mia esperienza con l'ET2 e' stata molto positiva, ritenendolo molto semplice e non avendo mai avuto bisogno di rimetterci le mani una volta tarato. Magari chi ha piu' esperienza di me con l'analogico avrebbe ritenuto di dover intervenire continuamente, ma ad orecchio mi e' sempre sembrato che andasse benissimo senza ammanaccarci. E infatti l'ho acquistato di nuovo.  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Braccio Tangenziale MG-1

    Post  pepe57 on Fri Apr 25, 2014 3:19 am

    L' ho avuto per qualche mese.
    E' un tangenziale su cuscino ad aria che lavora a bassa pressione (a differenza dell ET2).
    Molto molto simile all' Air Tangent ma costruito molto più in economia (però ha alcuni improvement originali della casa stessa che pur costando un po'. rispetto al costo totale del braccio, sono efficaci). Facilissimo da montare sul piatto.
    Comunque possiede degli accorgimenti molto interessanti quali ad esempio lo shell staccabile e ruotabile che facilitano di molto le operazioni di azimut.
    Il baricentro basso ed anche come per l' AT se si possiedono più testine l' uso di diversi bracci è consigliato in quanto oltre a costare poco, se ben regolati il cambio avviene in pochi secondi. La regolazione del VTA può essere fatta "on fly" però pur essendo molto precisa in senso verticale, a differenza dell' Eminent perde l' allineamento impostato via via che si modifica l altezza de VTA.
    Di buonissimo, come per AT ha una massa inerziale totale abbastanza equilibrata  fra V e O e comunque contenuta (26 grammi) per un tangenziale (che resta sempre il tallone di Achille dei tangenziali). Molto migliore ad esempio di quella di ET (ma peggiore rispetto a Goldmund/P Lourné).
    Se messo nella sua massima configurazione costa circa 1000 USD. Non è, data anche la sua eevata massa, un braccio adatto a testine di alta massa/alta cedevolezza.
    Pratico nell' uso difficilmente si stara, specie con la pompa maggiorata.
    Naturalmente la cosa che più dovrebbe interessare è il suono. Sbilanciarsi in descrizioni è sempre cosa che mi trova restio. Comunque posso dire che è un oggetto dal suono molto pulito e preciso. La lettura avviene senza apparente sforzo anche nei passaggi difficili non ho mai notato problemi particolari. Rispetto all' ETII a me sembra più dettagliato e veloce ma meno (macro)dinamico. In tal senso mi piaceva di più con testine ove questo parametro era ben presente. La sua sonorità che definirei azzurra mi portava a ricercare testine ambrate per un mix non troppo spinto in una direzione.
    Personalmente, per quel budget, a mio avviso, per chi cerca in un tangenziale questo tipo di suono, che sia "facile" ed affidabile (inoltre molto duttile con il piatto) è sicuramente il miglior acquisto fattibile. Embarassed  Rolling Eyes  Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Braccio Tangenziale MG-1

    Post  Luca58 on Fri Apr 25, 2014 12:51 pm

    Perfetto, grazie. 


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:45 pm