Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Carver CM1090 e uscita preout
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Carver CM1090 e uscita preout

    Share

    marco67
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-12-03
    Età : 49
    Località : Bologna

    Carver CM1090 e uscita preout

    Post  marco67 on Sat May 17, 2014 2:02 pm

    Ciao a tutti, vi leggo da sempre con interesse ed ultimamente sto notando una certa attenzione verso i diffusori monitor (confermate?  Laughing) che devo dire sta contagiando anche il sottoscritto.
    Il mio integrato Carver che posseggo con soddisfazione dal 1991 ha la famosa uscita preout ponticellata e da audiofilo di bassa lega quale io sono mi chiedevo se è possible sfruttarla per collegare direttamente i diffusori (Genelec G Four per es. che hanno anche un entrata RCA   )
    ma mi chiedo: di solito quel tipo di uscite sono controllate dal volume? problemi di impedenza o di sensibilita'?
    coninuo a godermi le mie JBL 4312mkII?

    grazie per l'attenzione


    _________________

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  carloc on Sat May 17, 2014 3:18 pm

    Le JBL sono diffusori monitor, non sono attivi ma sono degli ottimi monitor.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sat May 17, 2014 4:34 pm

    carloc wrote:Le JBL sono diffusori monitor, non sono attivi ma sono degli ottimi monitor.

    Carlo


    Confermo. Forse il Carver avendo un suono un po' troppo tendente allo squillante (impostazione sonica alla Audio Research), potresti avere un pochino di fatica d'ascolto. Le 4312 le trovai abbastanza difficili per avere il suono che piace a me (amo il suono Magnepan). Fantastiche con i Mc Intosh con autotrasformatori di uscita oppure i valvolari anni 60' in particolare il 275.
    Comunque una ottima partenza...  cheers cheers cheers 
    In ogni caso l'uscita pre-out separa la sezione preampli dalla finale di potenza. Perfetto per attaccarci le Genelec. Come impedenze dovresti essere a posto (le Genelec essendo Pro, hanno impedenza alta per non aver problemi d'accoppiamento con pre, mixer,... e tutto il mondo sorgente (dotato di tegolatori di livello, almeno...)

    Ciao

    Alessandro
    PS dagli una spruzzatina di desossidante all'interno dei due l-pad, altrimenti potresti sentire gracchiare tweeter o midrange. Desossidante : ottimo il Philips desossida senza lasciare schifezze
    PPS Certo che passare dalle James B. Lansing alle Genelec, è un bel cambiare...  santa   Sicuramente le avrai ascoltate: occhio alla mascella che precipita    l'impostazione Genelec è molto HiFi !
    PPPS: Robert (Bob) R. Carver era molto "visionario" ed ha contribuito alla storia dell'HiFi. Basta dire che era grande amico di Hafler e Johnson (normalmente citato insieme con Conrad...). Bob ha fatto cose straordinarie tipo il tuo integrato, un ampli a valvole, una coppia di ampli finali che eran piccini, quadrati e tivarano da bestie (400 W in mono)

    Buoni ascolti


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    marco67
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-12-03
    Età : 49
    Località : Bologna

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  marco67 on Sat May 17, 2014 6:36 pm

    confermo    l'accoppiata Carver-JBL non e' certamente tendente al morbido ma posso assicurare che con le trapananti Focal Poliglass che avevo prima era davvero un disastro...cmq al momento lungi da me l'idea di potermi separare dalle mie amate 4312  ma magari in futuro (cambiando anche casa eh) mi chiedevo se fosse possibile mantenere il mio attuale ampli...quindi bene l'uscita pre ma ancora non mi e' chiaro se l'uscita e' fissa o asservita aL volume

    PS: io poi voglio le Genelec del Tenente  


    _________________

    Magoturi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 655
    Data d'iscrizione : 2014-03-18
    Età : 51

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  Magoturi on Sat May 17, 2014 10:35 pm

    marco67 wrote:confermo    l'accoppiata Carver-JBL non e' certamente tendente al morbido ma posso assicurare che con le trapananti Focal Poliglass che avevo prima era davvero un disastro...cmq al momento lungi da me l'idea di potermi separare dalle mie amate 4312  ma magari in futuro (cambiando anche casa eh) mi chiedevo se fosse possibile mantenere il mio attuale ampli...quindi bene l'uscita pre ma ancora non mi e' chiaro se l'uscita e' fissa o asservita aL volume

    PS: io poi voglio le Genelec del Tenente  
    -Mah,in passato ho ascoltato piu' volte il cm1090 ed ho invece potuto constatare che ha una timbrica calda anche se "mal digeriva" i carichi difficili.
    SALVO.

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 2:16 am

    Magoturi wrote:
    -Mah,in passato ho ascoltato piu' volte il cm1090 ed ho invece potuto constatare che ha una timbrica calda anche se "mal digeriva" i carichi difficili.
    SALVO.


    Conoscendo (di persona) Bob Carver, son sicuro di poter affermare che ama il suono valvolare e, cerchi di far suonare i suoi "figli" alla  "valvolare". Ma è altrettanto vero che si stava parlando del suono finale dall'accoppiata 1090 e 4312. Aver ascoltato il Carver significa tutto e nulla. Per combinazione io ho avuto le 4312 e per qualche tempo mi è passato per le mani un finale Carver. Tieni anche conto che nella vita son stato il fondatore di una rivista di HiFi, dopo aver collaborato con le maggiori riviste d'epoca d'oro come recensore.  Questo dice tutto e niente, anzi suona un pò "lei non sà chi sono io" la frase più usata dai rimbecilliti DOC. Non amo molto affermazioni lapidarie tipo "l'amplificatore xy ha una timbrica calda anche se "mal digeriva" i carichi difficili". Come fai a dire questo ? Credo di averti spiegato del perchè il timbro caldo, chiedi all'interessato e confermerà. Ma in base a cosa affermi che "mal digeriva"? Dammi almeno un aiutino... aveva di serie la gastrite ?


    Ciao Alessandro


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    Magoturi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 655
    Data d'iscrizione : 2014-03-18
    Età : 51

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  Magoturi on Sun May 18, 2014 9:43 am

    NerovinilE wrote:


    Conoscendo (di persona) Bob Carver, son sicuro di poter affermare che ama il suono valvolare e, cerchi di far suonare i suoi "figli" alla  "valvolare". Ma è altrettanto vero che si stava parlando del suono finale dall'accoppiata 1090 e 4312. Aver ascoltato il Carver significa tutto e nulla. Per combinazione io ho avuto le 4312 e per qualche tempo mi è passato per le mani un finale Carver. Tieni anche conto che nella vita son stato il fondatore di una rivista di HiFi, dopo aver collaborato con le maggiori riviste d'epoca d'oro come recensore.  Questo dice tutto e niente, anzi suona un pò "lei non sà chi sono io" la frase più usata dai rimbecilliti DOC. Non amo molto affermazioni lapidarie tipo "l'amplificatore xy ha una timbrica calda anche se "mal digeriva" i carichi difficili". Come fai a dire questo ? Credo di averti spiegato del perchè il timbro caldo, chiedi all'interessato e confermerà. Ma in base a cosa affermi che "mal digeriva"? Dammi almeno un aiutino... aveva di serie la gastrite ?


    Ciao Alessandro
    -Ciao, Alessandro mi fa piacere che tua sia stato il fondatore di una rivista audio ed anche recensore
    ma non credo che sia stato poco chiaro io (che anzi sono stato chiarissimo....): cio' che ho affermato e' stato frutto di numerose prove condotte nei vari punti vendita (avevo diversi amici nel settore che, causa crisi,oggi, o hanno chiuso oppure hanno "ridotto".....) con diverse tipologie di diffusori ed un po' con tutti essi suonava, se confrontato ad altri amplis , in modo piu'"caldo" ma spesso si verificavano due cose: si "vetrificava" appena si alzava il volume con alcuni diffusori e con altri questo era addirittura l'effetto che precedeva l'entrata in protezione di esso, ricordo, per contro, un bel suono con dei diffusori Rogers ma anche con dei Kef (ovviamente non mi vengono in mente i modelli....) anche a volume piu' sostenuto in cui l'ampli non si scomponeva ne si vetrificava ne quantomeno interrompeva la sua riproduzione ecco dunque il dubbio sul modulo e fase dell'impedenza....., ovviamente la prova fu condotta in due punti vendita con due diversi esemplari.
    A proposito: io non ho fondato mai una rivista ma sono un tecnico e seguo l'hifi dal lontano 1980
    passando otto anni nel settore vendite e assistenza, semmai credo che sia stato tu un po' "equivoco" scrivendo prima: "Confermo. Forse il Carver avendo un suono un po' troppo tendente allo squillante (impostazione sonica alla Audio Research)" facendo riferimento esclusivamente all'ampli e dopo:"Conoscendo (di persona) Bob Carver, son sicuro di poter affermare che ama il suono valvolare e, cerchi di far suonare i suoi "figli" alla "valvolare". Ma è altrettanto vero che si stava parlando del suono finale dall'accoppiata 1090 e 4312", definendo addirittura l'ampli simile ad un valvolare e facendo riferimento ad un problema d'interfacciamento......
    SALUTONI.
    SALVO.

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 10:32 am

    I Carver (almeno una buona parte) avevano circuitazioni molto innovative (alcune buone altre meno) Il 1090 era e resta un ampli onesto.
    All'epoca c'era la tendenza a infarcire di protezioni (dannosissime) sulle uscite. Certo, che se mettevi un carico con rotazioni di fase importanti il suono si vetrificava (e sicuramente le Kef, con un crossover estremamente complesso, non erano carichi facili... parlo delle 109).
    Erano tempi in cui i cavi, i tavolini e tutti gli ammenicoli vari stavano per invaderci e svuotarci le tasche...   
    Con Internet tutti si credevano in grado di recensire tutto pur ascoltando nelle salette dei negozi, figuriamoci rilevare misure con un set Brüel & Kjær in anecoica per poi passare in un ambiente d'ascolto controllato (la famosa saletta d'ascolto) dove , generalmente in 3, si ascoltava prima di giudicare e c'erano alcuni che diventarono i "riferimenti" quelli che firmavano gli articoli. C'era (un po' di tempo fa) chi non apriva nemmeno gli imballi, tiravano fuori l'apparecchio da testare e via, un paio di foto e avanti un altro. Se quella ditta faceva pubblicità, veniva fuori una rensione bella e buona, altrimenti...
    Poi alcuni essendo progettisti presso varie case, ovviamente non potevano dire di aver fatto una insalata terrificante, o cercavano di non mettere contro il loro prodotto ad altri apparecchi per non uscirne "gobbi"... Ricordo di un "fenomeno" che recensì un , IL , registratore a cassette per eccellenza: il Nakamichi 1000 Tri Tracer. Dimenticò di scrivere che era tarato di fabbrica sulle TDK SA (Super Avynil Cromoequivalente e quindi necessitavano di una preenfasi o deenfasi (non ricordo) pari a 70 microsecondi. Il Fenomeno provò il Naka su cassette al ferro normali (equalizzazione 120 mS) e scrisse che non era da mettere confronto ad un open-reel.
    Detto questo ti invito a rileggere ciò che ha scritto il PROPRIETARIO DEL 1090 NONCHE' DELLE 4312. Dei nostri pensieri, elucubrazioni ed altro, ci frega solo spirito polemico : in un forum dove si discute del nulla restano solo le chiacchere inutili. Io ho anche scritto che ho avuto le 4312 (rivestimento vinilico nero con le scritte bianche JBL laterali) e per un periodo il Carver 1090. In casa mia. (ambiente conosciuto) e scusa se mi son permesso di dire (scrivere) ciò che ho sentito... collimando in pieno con chi ha aveva detto di averle. (e non ho la palla di vetro... sarei il mostro di Murano   ),
    Quindi polemica sì se è costruttiva, no a quelle basate sul sentito dire, ascolti in negozio sottocasa, ecc ecc mi sembra di dover fare a gara sul "chi ce l'ha più lungo..."


    Rocco Siffredi
    Alessandro


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 10:38 am

    In risposta a Marco

    Scusa non hai avuto risposta: L'uscita Pre-out serve a controllarei finali di potenza. E sull'uscita Pre-out hai tutto ciò che regoli sulla parte preamplificatrice: alti, medi e bassi, IL VOLUME, e tutto (ma proprio tutto) quello che viene inviato all'uscita del pre. Ok per l'accoppiamento con le impedenze


    Ciao
    Alessandro


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    Magoturi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 655
    Data d'iscrizione : 2014-03-18
    Età : 51

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  Magoturi on Sun May 18, 2014 12:18 pm

    NerovinilE wrote:I Carver (almeno una buona parte) avevano circuitazioni molto innovative (alcune buone altre meno) Il 1090 era e resta un ampli onesto.
    Quindi polemica sì se è costruttiva, no a quelle basate sul sentito dire, ascolti in negozio sottocasa, ecc ecc mi sembra di dover fare a gara sul "chi ce l'ha più lungo..."


    Rocco Siffredi
    Alessandro
    -Cio' non toglie che io ti ho raccontato le mie esperienze di accumulate ore ed ore in ambienti diversi, diffusori diversi ed orecchie diverse mentre tu hai "circumnavigato" la mia domanda senza formulare alcuna risposta sul perche' prima hai detto che l'ampli suonava freddo e poi l'opposto, comunque:
    io mi sono da poco iscritto a questo forum su consiglio di un amico che m'ha descritto atteggiamenti
    opposti di cio' che sto leggendo ma le cose possono cambiare.... per cui per quel che mi riguarda mi limitero' soltando a leggere i vari posts senza intervenire d'altra parte di alternative ce ne stanno.
    Dimendicavo: per quel che concerne l'uscita pre confermo cio' che hai affermato.
    ADIOS A TUTTI.
    SALVO.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  aircooled on Sun May 18, 2014 3:40 pm

    esagerati  siete 2 nuovi iscritti che abbisognano di un poco di tempo per amientarsi  nero manca dal web da un pò magari deve riprendere un po la mira sul nuovo modo di porsi, i tempi sono cambiati in hifi  sunny 


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  pluto on Sun May 18, 2014 3:55 pm

    e se posso permettermi, l'errore più comune e che vorrei fosse sempre evitato è quello di rispondere un pò come ha fatto Magoturi.

    Cioè se uno ha una piccola querelle con un altro forum, allora gli viene subito lo "scazzo" e gli viene da dire "leggo soltanto", "addio a tutti", vado via etc.

    Ma perché scusate?
    CI sono quasi 4000 altri forumers con cui confrontarsi.

    Anch'io come tutti ho le mie preferenze e le mie antipatie con cui si cerca di convivere il più serenamente possibile. Se proprio non ci si riesce, si può tranquillamente evitare d'intervenire con quel forumer che ci ha fatto venire i 5 minuti etc

    Cercate di divertirvi, che i problemi nella vita sono altri dai..

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  hr2 on Sun May 18, 2014 4:06 pm

    pluto wrote:e se posso permettermi, l'errore più comune e che vorrei fosse sempre evitato è quello di rispondere un pò come ha fatto Magoturi.

    Cioè se uno ha una piccola querelle con un altro forum, allora gli viene subito lo "scazzo" e gli viene da dire "leggo soltanto", "addio a tutti", vado via etc.

    Ma perché scusate?
    CI sono quasi 4000 altri forumers con cui  confrontarsi.

    Anch'io come tutti ho le mie preferenze e le mie antipatie con cui si cerca di convivere il più serenamente possibile. Se proprio non ci si riesce, si può tranquillamente evitare d'intervenire con quel forumer che ci ha fatto venire i 5 minuti etc

    Cercate di divertirvi, che i problemi nella vita sono altri dai..

    Si BEL FRATELLO  applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi 

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 5:20 pm

    A tuo parere, Aircooled, Fabrizio Calabrese, che io reputo una persona gentile e disponibile, ha deciso di mettersi contro al mondo così.... tanto per fare ? Era semplicemente STUFO di trovarsi a discutere quasi tutti i giorni con gli arroganti che manco sanno misurare l'impedenza di un altoparlante, Poi però, grazie ad Internet, hanno modo di credere di poter mettersi alla pari con gente che ha studiato nel ramo specifico, che ha dedicato una vita all'HiFi, e che oggi trovi l'arrogantello di turno che pensa di sapere tutto lui, che ti dice che lui sa... Sennò minacciano di andarsene (come se ci mancassero). Te lo dissi per telefono e te lo ricordo: dopo svariate telefonate ad ore particolari causa fuso orario, riuscii a far partecipare Leonardo Chiariglione come forumer (vive a Boston) su AudiomaniA. chi non ha idea di chi sia veda tramite wikipedia. Postò pochissimo ma trovò il deficitario di neuroni il quale (deficitario) tentò di spiegare i motivi per i quali l'Mp3 andava bene solo per i telefonini. Ci mancò poco che il Deficiente desse dello scemo a Chiariglione (padre della compressione dati MPEG, tra le quali l' Mp3) perchè essendo una persona mite e modesta cercò di spiegargli il futuro dell' Mp3, dei suoi limiti, ecc. Ricordo perfettamente che gli scrisse (il Demente): "Devi sapere che sono elettricista e quindi, pratico del settore" Leonardo gli rispose "Scusami non era mia intenzione offenderti" e la chiuse lì. Ceretti Antonio, mio ottimo amico, è stato progettista per una ditta produttrice di HiFi, la Cabre. Ora restaura i Mc Intosh anni 50'-60' per diletto. Anche lui legge i forum e nulla più (scelta perfetta). Non vorrei sembrare come quello che dice:" Marx è morto, Dio è morto ed anch'io non mi sento molto bene... " ma dopo una buona 40ina di anni quasi sempre dedicati alla Alta Fedeltà cerco di dire ciò che penso, ma devo sempre pensare che l'altro non conosce il mio curriculum, ed a me di ripetere sempre le stesse cose mi frantuma il....... CENSURA ! Comunque non sottovalutiamo mai chi abbiamo dall'altra parte. Ancora una cosa (poi mi riposo) conosco una persona che può dire di avere una delle migliori aziende d'Europa circa la progettazione di apparecchi Hi-End. Qualche giorno fa è stata attaccata (la persona che non menziono) da un sig. Nessuno perchè questa ditta utilizza per il proprio lettore CD una meccanica da computer. Ovviamente costa quello che costa cioè costa poco, ma se fa zero errori di lettura certificati qual è il problema? costa il player intorno ai 2.000 euro (mi pare). L' Emerito Imbecille ha detto che se non l'avesse saputo ne avrebbe comprato uno. ... Sic... !
    Pazienza, guarda, passa e non ti curar di loro !
    Questo è il mio pensiero. Circa il signore che ha minacciato di andarsene dico che è libero di farlo, come rimanere. Io sono in questo forum perchè lo sento un pò mio. E resto.



    Alessandro


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  pluto on Sun May 18, 2014 5:40 pm

    NerovinilE wrote:
    Questo è il mio pensiero. Circa il signore che ha minacciato di andarsene dico che è libero di farlo, come rimanere. Io sono in questo forum perchè lo sento un pò mio. E resto.

    Scusa Alessandro

    ma tanto x farti capire che aria tira qua dentro:

    a) Fabrizio Calabrese è stato espulso da noi e non certo x la sua incompetenza o competenza tecnica. Ma semplicemente x aver violato il ns regolamento e x averci ripetutamente presi x il culo sul suo forum sia a livello personale che collettivo.

    b) questo affinché sia chiaro che il curriculum vitae di colui che sclera in quel preciso momento e soprattutto che viola il regolamento, ci importa assai poco. Ci fa piacere che restino tutti, dagli scienziati della Nasa ai pischelli che vogliono limare il perno del giradischi e che chiedono aiuto. LI vogliamo tutti ed in allegra goliardia. Ma sempre e soltanto finchè uno non viola il regolamento.

    Magoturi è certamente libero di fare come gli pare ma non ha bisogno di una frase un po' ruvida come la tua, visto che sei la sua controparte nella discussione, ma gli basta il suggerimento bonario di un moderatore come è stato fatto.

    La diatriba mi è parsa di una tale banalità che vi inviterei a darci prontamente un taglio e a ritornare alle vs varie discussioni

    Grazie

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 6:05 pm

    pluto wrote:

    Scusa Alessandro

    ma tanto x farti capire che aria tira qua dentro:

    a) Fabrizio Calabrese è stato espulso da noi e non certo x la sua incompetenza o competenza tecnica. Ma semplicemente x aver violato il ns regolamento e x averci ripetutamente presi x il culo sul suo forum sia a livello personale che collettivo.

    b) questo affinché sia chiaro che il curriculum vitae di colui che sclera in quel preciso momento e soprattutto che viola il regolamento, ci importa assai poco. Ci fa piacere che restino tutti, dagli scienziati della Nasa ai pischelli che vogliono limare il perno del giradischi e che chiedono aiuto. LI vogliamo tutti ed in allegra goliardia. Ma sempre e soltanto finchè uno non viola il regolamento.

    Magoturi è certamente libero di fare come gli pare ma non ha bisogno di una frase un po' ruvida come la tua, visto che sei la sua controparte nella discussione, ma gli basta il suggerimento bonario di un moderatore come è stato fatto.

    La diatriba mi è parsa di una tale banalità che vi inviterei a darci prontamente un taglio e a ritornare alle vs varie discussioni

    Grazie


    Fabrizio Calabrese lo sento al telefono e mi ha spiegato le cose come sono, onestamente. Gli è scesa la catena per una serie di motivi,,, gli ho consigliato che alla nostra età possiamo andare a vedere gli scavi, rompere le balle ai piccioni.....
    Peccato perchè ha una grandissima esperienza Suono Stereoplay progettazione Trombe.... comunque, pazienza.

    Magoturi aveva solo da comportarsi come una persona normale. Si è intromesso (io prima con le buone gli feci capire che avevo avuto sia il Carver, sia le 4312 JBL) Ho usato una frase un pò ruvida? Mi spiace speravo fosse una badilata in faccia

    La diatriba è stata chiusa un paio d'ore fa....

    Io ero convinto che tu fossi Petrus, invece mi hanno detto che sei uno dei nuovi


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  pluto on Sun May 18, 2014 6:20 pm

    Non tanto nuovo. E vecchio abbastanza x dirti che se continui così con questo tono non hai un grande avvenire qua dentro.

    Quelli che vogliono dare le badilate in faccia, qua da noi fanno la fine del Signore che hai menzionato sopra.

    E se continui a rispondere in questo modo accadrà prima di quanto tu creda.

    Non ci sarà un altro avviso. Ho detto di finirla e di girare al largo. E' un buon consiglio

    marco67
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2012-12-03
    Età : 49
    Località : Bologna

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  marco67 on Sun May 18, 2014 6:37 pm

    oh ragazzi io mica volevo scatenare l'inferno eh e tra l'altro l'ho gia' detto sono un audiofilo di bassa lega e su certi dibattimenti nemmeno mi permetto di metterci il naso..posso solo ribadire che per le mie onestissime orecchie il Carver e' un ampli con molta birra ma poco incline a limare gli spigoli e da questo punto di vista meglio con le JBL che con le Focal.
    Grzie cmq delle risposte


    _________________

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  Geronimo on Sun May 18, 2014 6:39 pm

    NerovinilE wrote:Qualche giorno fa è stata attaccata (la persona che non menziono) da un sig. Nessuno perchè questa ditta utilizza per il proprio lettore CD una meccanica da computer. Ovviamente costa quello che costa cioè costa poco, ma se fa zero errori di lettura certificati qual è il problema? costa il player intorno ai 2.000 euro (mi pare).

    Azienda italiana o straniera?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 7:28 pm

    Geronimo wrote:

    Azienda italiana o straniera?


    ITALIANISSIMA


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    NerovinilE
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2014-05-14

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  NerovinilE on Sun May 18, 2014 7:32 pm

    pluto wrote:Non tanto nuovo. E vecchio abbastanza x dirti che se continui così con questo tono non hai un grande avvenire qua dentro.

    Quelli che vogliono dare le badilate in faccia, qua da noi fanno la fine del Signore che hai menzionato sopra.

    E se continui a rispondere in questo modo accadrà prima di quanto tu creda.

    Non ci sarà un altro avviso. Ho detto di finirla e di girare al largo. E' un buon consiglio




    Abbiamo la stessa età

    Badilata virtuale

    Sono agnosta

    E anche gli ultimatum non mi piacciono


    _________________
    ...AudiomaniA... ci sto lavorando ( niente più forum, solo vecchi articoli, solo rivista on-line) . Se volete vedere a che punto è
    http://mondocaneitalia.wix.com/audiomania E' in un Megasito (Prove di TopGear, motoscafi d'epoca, cani (levrieri) e tutto quello che mi piace  Rolling Eyes
    "Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte." Frank Tyger

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  hr2 on Sun May 18, 2014 7:40 pm

    NerovinilE wrote:




    Abbiamo la stessa età

    Badilata virtuale

    Sono agnosta

    E anche gli ultimatum non mi piacciono

    Allora finiscila de rompere i cogliones

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1128
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  brizzo on Sun May 18, 2014 7:47 pm

    Nerovinile, a me fa molto piacere che tu faccia parte di questa banda di disgraziati ma se usassi un tono diverso saresti più carino............
    prova con le faccine........  cheers santa     


    _________________
    saluti Eddie

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  pluto on Sun May 18, 2014 8:58 pm

    @ nerovinile: anche a me piace avere l'ultima parola. Durante la sospensione, una letta al regolamento potrebbe essere illuminante


    Last edited by pluto on Mon May 19, 2014 12:09 pm; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Carver CM1090 e uscita preout

    Post  aircooled on Mon May 19, 2014 12:22 am

    NerovinilE wrote:A tuo parere, Aircooled, Fabrizio Calabrese, che io reputo una persona gentile e disponibile, ha deciso di mettersi contro al mondo così.... tanto per fare ? Era semplicemente STUFO di trovarsi a discutere quasi tutti i giorni con gli arroganti che manco sanno misurare l'impedenza di un altoparlante, Poi però, grazie ad Internet, hanno modo di credere di poter mettersi alla pari con gente che ha studiato nel ramo specifico, che ha dedicato una vita all'HiFi, e che oggi trovi l'arrogantello di turno che pensa di sapere tutto lui, che ti dice che lui sa... Sennò minacciano di andarsene (come se ci mancassero). Te lo dissi per telefono e te lo ricordo: dopo svariate telefonate ad ore particolari causa fuso orario, riuscii a far partecipare Leonardo Chiariglione come forumer (vive a Boston) su AudiomaniA. chi non ha idea di chi sia veda tramite wikipedia. Postò pochissimo ma trovò il deficitario di neuroni il quale (deficitario) tentò di spiegare i motivi per i quali l'Mp3 andava bene solo per i telefonini. Ci mancò poco che il Deficiente desse dello scemo a Chiariglione (padre della compressione dati MPEG, tra le quali l' Mp3) perchè essendo una persona mite e modesta cercò di spiegargli il futuro dell' Mp3, dei suoi limiti, ecc. Ricordo perfettamente che gli scrisse (il Demente): "Devi sapere che sono elettricista e quindi, pratico del settore" Leonardo gli rispose "Scusami non era mia intenzione offenderti" e la chiuse lì. Ceretti Antonio, mio ottimo amico, è stato progettista per una ditta produttrice di HiFi, la Cabre. Ora restaura i Mc Intosh anni 50'-60' per diletto. Anche lui legge i forum e nulla più (scelta perfetta). Non vorrei sembrare come quello che dice:" Marx è morto, Dio è morto ed anch'io non mi sento molto bene... " ma dopo una buona 40ina di anni quasi sempre dedicati alla Alta Fedeltà cerco di dire ciò che penso, ma devo sempre pensare che l'altro non conosce il mio curriculum, ed a me di ripetere sempre le stesse cose mi frantuma il....... CENSURA ! Comunque non sottovalutiamo mai chi abbiamo dall'altra parte. Ancora una cosa (poi mi riposo) conosco una persona che può dire di avere una delle migliori aziende d'Europa circa la progettazione di apparecchi Hi-End. Qualche giorno fa è stata attaccata (la persona che non menziono) da un sig. Nessuno perchè questa ditta utilizza per il proprio lettore CD una meccanica da computer. Ovviamente costa quello che costa cioè costa poco, ma se fa zero errori di lettura certificati qual è il problema? costa il player intorno ai 2.000 euro (mi pare). L' Emerito Imbecille ha detto che se non l'avesse saputo ne avrebbe comprato uno. ... Sic... !
    Pazienza, guarda, passa e non ti curar di loro !
    Questo è il mio pensiero. Circa il signore che ha minacciato di andarsene dico che è libero di farlo, come rimanere. Io sono in questo forum perchè lo sento un pò mio. E resto.



    Alessandro
    nero ma perchè mi tiri dentro a ste cose???  questo è un forum di semplici appassionati non di scienziati pazzi   sono in questo settore dalla tenerà età di 16 anni , oggi ne ho 56 e ancora son qua, e non mi è mai passato per l'anticamera del cervello di mandare a fanculo tutti quelli che non sono d'accordo con quello che dico  certo potrei anche farlo ma ci rimango solo tempo 3 minuti  proprio come certi elementi che alla fine della fiera si sono dovuti inventare un forum e li se la cantano e se la menano come vogliono accompagnati da qualche decina di nick cloni questa è la rete piaccia o non piaccia Laughing Laughing Laughing il calabro anche a me di persona da l'impressione di essere un bravuomo e per il nulla che capisco di progettazione diffusori posso anche prendere per buono che sia un grande professionista, ma se è vero mi spieghi che senso ha stare a litigare con chiunque sui forum? se uno vuole rieducare il mondo con il proprio verbo i forum sono da evitare come la peste bubbonica   per il semplice fatto che basta che trovi uno che sa cantarsela meglio di te con le parole e a quel punto grafici e misuroni vanno a puttana per il semplice motivo che il 99,999999 periodico di grafici e di misure nessuno sa nulla, senza considerare il fatto poi che grafici e misure si sa benissimo che si manipolano come fa comodo Laughing Laughing Laughing mi fermo qua va che l'ora è tarda e già ho dato da magna a qualcuno per tirarsela per qualche mese   meno male che ho le spalle large e scivolose  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:51 am