Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dirac - aiutino
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dirac - aiutino

    Share

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Sat May 24, 2014 6:39 pm

    Convinto (dalle discussioni lette con attenzione nel nostro forum ed al momento solo in teoria) dell'importanza della correzione ambientale come fattore primario di un buon ascolto, mi sono accattato il microfono UMIK-1 ed ho scaricato il trial di Dirac, anche fidando sulla non necessità di avere particolari cognizione di "curve audio" che mi sembrava di aver desunto (sempre dalle letture forumistiche)

    Catena: pc portatile uso esclusivo musica con JRiver19, HD usb esterno e nas in rete lan con magazzini musica, uscita in usb al dac North Star Impulso, Maestro 70, CM9 (in attesa delle Mozart..)

    Si parte (ditemi se la procedura seguita è quella giusta): lancio Dirac calibration, seleziono il device (mi indica "North Star SPDIF out" ..), seleziono il microfono UMIK1 col suo file di calibrazione, procedo coi 9 punti di rilevamento, salvo il progetto; mi fornisce il grafico, semplicemente, senza toccare nulla, "ottimizzo" e salvo il filtro con nome.

    Bene: lancio il Dirac Audio Processor, seleziono come dispositivo in uscita il North Star (l'alternativa è l'uscita audio PC o JRiver), seleziono nella casella 1 il filtro appena creato, lancio JRiver ... qui? Vado nella selezione dell'output device e, al posto di "North Star Design srl Streaming (Kernel Streaming)" setto "Dirac Processor (Dirac Audio Processor Device) Wasapi" ... è giusto?
    Le alternative sono Dirac Processor Kernel, Dirac Processor Direct Sound

    Facciamo qualche ascolto, iniziamo da Fossati dal vivo vol 1, che conosco bene: non so .... sono interdetto .... mi sembra che la "gamma" (scusate le espressioni atecniche ma non ho il background per esprimermi in senso tecnicamente corretto) del suono sia come compressa, poco "spazio" tra i bassi e gli alti, nessuno dei due "decolla" ... per carità, tutto al posto giusto, ma come un poco "piatto" ..
    Tolgo i filtri, spengo il DAP, risetto in JRiver il North Star Kernel e, in effetti, la "gamma" sembra più estesa ...

    Sbagliato io nelle impostazioni o nella "curva" dell'ottimizzazione dei filtri? Dico stupidaggini e quella "gamma ampia" son solo "echi e rimbombi"? Non sono in grado di usare Dirac e meglio che mi rivenda il microfono?

    PS anche la versione commerciale di Dirac ottimizza solo fino a 96 hKz? niente 192 e DSD?

    grazie a chi vorrà aiutarmi!  sunny 

    Maurizio

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Dirac - aiutino

    Post  piroGallo on Sat May 24, 2014 8:13 pm

    difficile l'aiuto a distanza...
    cmq il primo effetto che fa Dirac (presumendo che sia tutto ok) è la "scomparsa" dei "bassi".
    In realtà sono semplicemente spariti i muggiti ed il basso che rimane è semplicemente quello che la catena riesce a riprodurre; senza rigonfiamenti dovuti alle riflessioni stazionarie.
    Inoltre Dirac applica una riduzione del volume per evitare clipping dovuti ad eccessive equalizzazioni di buchi di frequenze.
    Aiuterebbe, forse, se postassi i grafici che produce Dirac (compresa la risposta all'impulso).

    In generale con Dirac (come con tutti i DRC) bisognerebbe trovare un posizionamento dei diffusori in modo che la risposta in frequenza ante correzione presenti il maggior numero possibile di picchi rispetto ai buchi e questo vuol dire, normalmente, avvicinare le casse alle pareti di fondo (meglio agli angoli).
    In questo modo Dirac corregge principalmente in attenuazione, cosa assai auspicabile.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Sat May 24, 2014 9:40 pm

    Appena possibile cerco di pubblicare i grafici

    Intanto posso dirti che:

    a) è proprio come dici, sembrano attenuati i bassi, mentre emerge la voce e c'è una sensibile riduzione del volume (per ottenere lo stesso debbo alzare il Maestro di 5 tacche)

    b) mia moglie, evidentemente più sensibile di me, senza che io le raccontassi le mie impressioni e chiamata da me a sedersi nel posto principale di ascolto, mi ha testualmente detto, dopo aver ascoltato con e senza Dirac, che con Dirac sparivano gli "echi" ....

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5389
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Rudino on Sun May 25, 2014 3:21 am

    Assuefarsi al suono dopo la correzione non è facilissimo. Ad un primo impatto, soprattutto in ambienti dove le risonanze la fanno da padrone, il suono potrebbe sembrare quasi impoverito. Insisti con gli ascolti, segui anche il consiglio di Piro (il primo del forum che ha provato DIRAC live  Embarassed ); vedrai che dopo non potrai tornare più indietro.

    Per quanto concerne le impostazioni, se hai seguito bene la guida non puoi sbagliare. L'uscita non so quanto possa essere importante; io ero convinto che KS (uso ancora XP, per cui non ho Wasapi) fosse meglio di DS...invece uso DS.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Sun May 25, 2014 10:33 am

    ciao Mau, oltre a quanto già detto da Piro e Marco, il dirac mette il diffusore in condizioni soniche ottimali per esprimersi al meglio nella stanza ove è collocato.
    ogni diffusore è progettato per avere una sua linearità da una determinata frequenza ( es, 50hz ) fino a 20/22 khz, nella realtà poi non è così a causa delle risonanze, echi e riflessioni.
    bene il dirac " corregge " digitalmente tutte queste imperfezioni restituendo un suono privo di eccessi  ( entro i limiti di suono che il diffusore fisicamente riesce a riprodurre ), in altre parole linearizza la banda audio riproducibile  ( e non è roba da poco ) .
    per quanto riguarda i setaggi controlla il gain nel DAP



    io ho trovato a -6db il giusto valore ( -8db è il valore di default )

    la curva di ottimizzazione può essere personalizzata a piacimento, ad esempio puoi farne una per gli ascolti a basso volume e una quando ascolti a volumi sostenuti.
    per modificare la curva è sufficiente cliccare due volte con il mouse in un determinato punto della linea di correzione, vedrai un punto rosso che puoi spostare in alto o in basso per correggere una certa frequenza. puoi creare n numero di punti su cui andrai a fare le correzioni individuali.

    altra cosa importante è la posizione del microfono: la calibrazione che hai scaricato ( inserendo il numero del microfono ) e salvata nella cartella MicCalFiles è a 0° quindi il microfono và posizionato orizzontalmente.

    nel prossimo mese di giugno i tecnici Dirac dovrebbero rilasciare un aggiornamento del software per campionare i file ( e i relativi filtri ) anche a 24/192.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    sandirac
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 237
    Data d'iscrizione : 2013-01-03

    Re: Dirac - aiutino

    Post  sandirac on Mon May 26, 2014 6:12 pm

    Ciao Mau,

    le considerazioni di Piro, Rudino e Giordy sono tutte esatte, aggiungo solo che accade spesso che la prima impressione sia di mancanza di "impatto", le ragioni possono essere le seguenti...

    - qualsiasi normale ambiente di ascolto amplifica i bassi a determinate frequenze con un "room gain" dovuto alle risonanze modali, alcune frequenze non solo vengono amplificate ma persistono più a lungo nel tempo (sono appunto risonanze)

    Rimuovendole c'è una apparente perdita di "punch" e impatto per cui può essere utile almeno inizialmente utilizzare una curva target con una accentuazione dei bassi che riprenda ad esempio l'andamento prima della correzione... anche se l'andamento è lo stesso verranno eliminate o ridotte le irregolarità di risposta fra le varie frequenze e quelle risonanze che fanno si che i bassi siano lunghi (perché risonanti) e monocordi (perché suonano forte solo determinate frequenze).

    Se con il tempo scoprirai che in una certa misura l'accentuazione dei bassi si era resa necessaria a causa di una qualche assufazione alle risonanze modali potrai successivamente ridurre l'accentuazione originariamente applicata.

    - la correzione digitale richiede un certo headroom per poter amplificare le frequenze che lo richiedono senza incorrere in clipping digitale.
    Per questo motivo il livello di uscita risulta attenuato, ed è quindi indispensabile spostare la manopola del volume più avanti di quanto si è abituati per ottenere lo stesso volume di ascolto.
    Molto importante come sottolineato da Giordy anche la regolazione del guadagno del DSP, che per i motivi appena spiegati viene prudenzialmente settata a -8dB.

    Un'altra avvertenza... mantenere una distanza minima fra le misurazioni per non incorrerere in sovracorrezioni che generano un suono asciutto e smorto.
    Come indicato nel manuale anche per la opzione "Chair" va utilizzata una cubo di almeno un metro di lato.

    Infine io preferisco usare il microfono UMIK-1 in verticale... se vuoi provare anche tu trovi le indicazioni per convertire il tuo file qui:
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t22881-come-utilizzare-il-microfono-usb-minidsp-umik-1-in-verticale

    Buon divertimento :)
    Flavio


    _________________
    Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede, io lavoro per Dirac Research :-)

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Mon May 26, 2014 10:41 pm

    Intanto grazie a tutti per i consigli, cgh metterò senz'altro in pratica nel fine settimana (ammesso che la trial sua ancira valida ....)

    Volevo domandarvi, c'é modo di "risalire" ai grafici "prima" e "dopo" la cura di ottimizzazione, rivederli e salvarli così da postarli qui? Dirac li conseva da qualche parte in memoria?

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Tue May 27, 2014 10:27 am

    se li hai salvati, si


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Sun Mar 15, 2015 6:00 pm

    Rimetto in evidenza la discussione perché, ormai da tempo scaduta la trial e cambiati diffusori, avrei idea di acquistare il programma, che ho constatato essere efficace.
    Ora, il mio dubbio é, visto il costo non proprio trascurabile, sarò in grado di sfruttarne le potenzialitá?
    Mi spiego: io non capisco nulla di curve sonore e grafici e non so niente di risonanze, mhz ecc, e la trial l'ho usata per la sola, come dire, "ottimizzazione automatica", affidandomi ai valori e parametri del microfono e del programma.
    Leggo però di una possibile curva "obiettivo" da raggiungere con interventi successivi, "maniglie" usate per aumentare o diminuire bassi ed alti, ecc...
    Ditemi voi: la spesa vale la pena anche per un neofita ignorante?
    Maurizio

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Mon Mar 16, 2015 11:19 pm

    mau57 wrote:..avrei idea di acquistare il programma, che ho constatato essere efficace.

    mau57 wrote:
    Ditemi voi: la spesa vale la pena anche per un neofita ignorante?
    Maurizio

    ti sei fatto la domanda e ti sei dato la risposta


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Dirac - aiutino

    Post  piroGallo on Tue Mar 17, 2015 1:45 pm

    mau57 wrote:
    Ditemi voi: la spesa vale la pena anche per un neofita ignorante?
    Maurizio

    Si.

    (anche perchè non è obbligatorio rimanere ignorante per sempre).


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Tue Mar 17, 2015 2:34 pm

    piroGallo wrote:
    (anche perchè non è obbligatorio rimanere ignorante per sempre).

    sunny sunny

    purtroppo non credo di avere le basi per togliermi da questa ignoranza ...
    procederò comunque all'acquisto, perché anche da ignorante avevo raggiunto benefici "udibili", come ha giustamente osservato Giordy

    grazie!

    Maurizio

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Wed Mar 18, 2015 3:21 pm

    mau57 wrote:

    sunny sunny

    purtroppo non credo di avere le basi per togliermi da questa ignoranza ...
    procederò comunque all'acquisto, perché anche da ignorante avevo raggiunto benefici "udibili", come ha giustamente osservato Giordy

    grazie!

    Maurizio

    Maurizio, utilizzare un software come il dirac è " abbastanza " semplice del resto hai tu stesso ammesso che, con la poca conoscenza in materia, hai ottenuto dei benefici " udibili " , sappi che puoi migliorare le prestazioni del tuo sistema audio impegnandoti un po di più semplicemente facendo le misure e relativi filtri ( e leggere il manuale  )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dirac - aiutino

    Post  pluto on Wed Mar 18, 2015 3:44 pm

    Maurizio quello di Giordy è un eufemismo x dire che muore dalla voglia di venirti a prendere le misure.. Laughing Laughing

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Wed Mar 18, 2015 3:52 pm

    pluto wrote:Maurizio quello di Giordy è un eufemismo x dire che muore dalla voglia di venirti a prendere le misure.. Laughing Laughing

    Gian, mica faccio il cassamortaro ! affraid affraid

    che misure dovrei prendere ?
    Maurizio ha già fatto sia le misure sia il filtro ft


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dirac - aiutino

    Post  pluto on Wed Mar 18, 2015 3:54 pm

    Giordy60 wrote:
    pluto wrote:Maurizio quello di Giordy è un eufemismo x dire che muore dalla voglia di venirti a prendere le misure.. Laughing Laughing

    Gian, mica faccio il cassamortaro ! affraid affraid

    che misure dovrei prendere ?
    Maurizio ha già fatto sia le misure sia il filtro ft

    COme le prendi tu non le prende nessuno... Laughing

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Wed Mar 18, 2015 3:55 pm

    Maurizio, posta il grafico ottenuto con le misure, così Pluto vede che il lavoro lo hai già fatto !


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Wed Mar 18, 2015 3:56 pm

    pluto wrote:

    COme le prendi tu non le prende nessuno... Laughing



    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Wed Mar 18, 2015 10:03 pm

    Giordy60 wrote:Maurizio, posta il grafico ottenuto con le misure, così Pluto vede che il lavoro lo hai già fatto !
    affraid affraid affraid
    No, no, le misure che presi erano con la versione trial e con le CM9; ora ho le Mozart SE, quindi tutto da rifare .....
    Che faccio, preparo il metro??

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dirac - aiutino

    Post  pluto on Thu Mar 19, 2015 9:57 am

    Più che il metro, prepara l'amatriciana. Non penserai mica che il Pandiniano venga gratisssse? Laughing

    Solo che con quello che te magna a casa, te conveniva dargli 100 euri .... affraid affraid


    Last edited by pluto on Thu Mar 19, 2015 2:30 pm; edited 1 time in total

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Dirac - aiutino

    Post  mau57 on Thu Mar 19, 2015 1:55 pm

    Amatriciana è certa!! Qui siamo esperti e mia moglie è una vera cuoca!
    Se lo accompagni vale anche per te! sunny

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dirac - aiutino

    Post  pluto on Thu Mar 19, 2015 2:29 pm

    Se vengo pure io, con quello che ci mangiamo io e Giordy, vi lasciamo in mutande Laughing Laughing
    Grazie x il pensiero comunque sunny

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Dirac - aiutino

    Post  piroGallo on Thu Mar 19, 2015 3:44 pm

    è una nuova disciplina, trattasi di acustica gastronomica (anche nota come gastronomia acustica).


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dirac - aiutino

    Post  Giordy60 on Thu Mar 19, 2015 3:47 pm

    ocio Maurizio !!
    Pluto è uno che a cena comincia così :
    una impepata di cozze e vongole ( dal kilo al kilo e mezzo ) una pizza alla marinara e un mezzo litro di bianco.
    poi inizia con gli antipasti ...... affraid affraid
    invitare il pulcioso cagnaccio ligure può ( ribadisco può ) costare parecchio Laughing

    .....io mi accontento di un caffè angel


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dirac - aiutino

    Post  pluto on Thu Mar 19, 2015 4:05 pm

    Giordy60 wrote:ocio Maurizio !!
    Pluto è uno che a cena comincia così :
    una impepata di cozze e vongole ( dal kilo al kilo e mezzo ) una pizza alla marinara e un mezzo litro di bianco.
    poi inizia con gli antipasti ...... affraid affraid
    invitare il pulcioso cagnaccio ligure può ( ribadisco può ) costare parecchio Laughing

    .....io mi accontento di un caffè angel

    Ti correggo: io mezzo litro di bianco non l'ho mai ordinato in vita mia e credo mai lo farò Laughing Sul litro e mezzo possiamo parlarne
    Per il resto fava

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:52 am