Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il Mercato dei Dac ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il Mercato dei Dac ?

    Share

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Tue Jun 24, 2014 10:29 am

    Sara' una mia impressione.. ma mi sembra che il mercato dei Dac si sia un po inchiodato ?
    non che di modelli nuovi non ne escano,comunque meno... ma la foga dei primi tempi sulla liquida mi sembra si sia giustamente stemperata .
    per lo piu' quello che si vede e si trova nei negozi anche on line e' produzione consumer...sara' anche la crisi o sara' che forse il settore in cui "tira " di piu' e' quello basso?
    anzi, mi sembra che escano sul mercato piu' nuovi Cd player che dac ultimamanete...
    E' solo una mia impressione ,o no ?

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 24, 2014 11:58 am

    Io non ho questa impressione, però devo dire che sui DAC qualcuno ci stà facendo tanti soldi, tanti tanti soldi mettendo sul mercato copie delle copie delle copie di altri oggetti già apparsi con niente d nuovo o comunque nulla di rivoluzionario ormai da un bel po tranne nei prezzi che vedo sempre più alti  Neutral


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Tue Jun 24, 2014 1:17 pm

    mah...mi sbagliero'...io sto guardando un po di siti di negozi on line e di dac "un po un po" ...neanche l'ombra ...lettori Cd,anche usati,ma anche nuovi pieno zeppo !
    se non roba sempre piu' piccola e sempre piu' consumer...

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Tue Jun 24, 2014 1:56 pm

    Ormai determinati target sono stati raggiunti.. sia in termini di funzionalità che in termini di possibile clientela e anche di qualità.
    La corsa all'oro è finita.
    Inoltre una certa fetta di mercato è coperta da prodotti ibridi tipo cdp-usb, ampli cuffie-dac, integrati-dac...


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Nimalone65 on Tue Jun 24, 2014 2:50 pm

    Frederick wrote:Sara' una mia impressione.. ma mi sembra che il mercato dei Dac si sia un po inchiodato ?
    non che di modelli nuovi non ne escano,comunque meno... ma la foga dei primi tempi sulla liquida mi sembra si sia giustamente stemperata .
    per lo piu' quello che si vede e si trova nei negozi anche on line e' produzione consumer...sara' anche la crisi o sara' che forse il settore in cui "tira " di piu' e' quello basso?
    anzi, mi sembra che escano sul mercato piu' nuovi Cd player che dac ultimamanete...
    E' solo una mia impressione ,o no ?

    E menomale direi !

    Un tempo l'accoppiata mecc+dac rappresentava il non plus ultra , quantomeno in termini di ricerca tecnologica , per ogni singolo marchio .

    Oggi invece sono commercializzati moltissimi dac di scarsissima qualità, che probabilmente servono solo per vendere pure cavi di alimentazione e digitali , o per illudere di possedere qualcosa di particolarmente "figo".

    Io resto dell'idea , che se non si punta al "meglio" , con tutti i problemi di interfaccia che da un dac , sia meglio rivolgersi a lettori integrati. sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Tue Jun 24, 2014 4:01 pm

    Nimalone65 wrote:

    E menomale direi !

    Un tempo l'accoppiata mecc+dac rappresentava il non plus ultra , quantomeno in termini di ricerca tecnologica , per ogni singolo marchio .

    Oggi invece sono commercializzati moltissimi dac di scarsissima qualità, che probabilmente servono solo per vendere pure cavi di alimentazione e digitali , o per illudere di possedere qualcosa di particolarmente "figo".

    Io resto dell'idea , che se non si punta al "meglio" , con tutti i problemi di interfaccia che da un dac

     


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Tue Jun 24, 2014 5:03 pm

    D'accordisdimo..
    Anche io credo che la soluzione integrata sia quella più efficiente ed efficace.
    In più risparmi i cavi che per quanto possano essere ottimi sono pur sempre una distanza da colmare .

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Tue Jun 24, 2014 6:30 pm

    Mi son spiegato male... secondo me i dac di livello costano.... se vuoi un cdp di livello deve avere a bordo un bel dac... e spendi lo stesso..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  seajimny on Tue Jun 24, 2014 6:45 pm

    Si sono tirati troppo i capelli per i formati che il più delle volte sono o aria fritta o poca roba da proporre ed ecco qua che il mercato rallenta.

    Ad ogni modo credo che ci vorrà meno tempo ad individuare un formato standard rispetto agli anni attesi per il CD.

    E poi forse si comincerà a parlare di qualità.

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  seajimny on Tue Jun 24, 2014 7:12 pm

    Mi spiego meglio....

    In passato chi aveva le mani in pasta sulle macchine le aveva anche sui supporti 2 su tutti Philips, Sony.....

    Lo sventagliamento di questo mercato, con l'avvento delle software house, che si sono poste sul mercato con nuovi e diversi formati, hanno gettato in confusione l'utente finale disorientandolo al punto di non essere più sicuro di fare le scelte "giuste".

    Questo sta saturando il mercato dei costruttori di DAC, il più delle volte rappresentato da veri e propri bottegai d'assalto, rimasti al palo in attesa dell' ennesima alchimia tecnologica che non arriva.

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Tue Jun 24, 2014 7:26 pm

    Come in tutte le cose basta sbattersi un pò... secondo me il formato è un falso problema. Basta fare una scelta e perseguirla. Non son più tempi pionieristici. Chi si è appassionato qualche anno fa alla liquida oggi è in grado di fare delle scelte gli altri sono liberi di ascoltare i cd sicuramente con egual soddisfazione.
    Secondo me ovviamente...


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Wed Jun 25, 2014 7:07 am

    I dac come ogni prodotto Hi fi se fatto bene e' fatto bene...
    poi ce il resto.
    o la meccanica cd ,che e' stata studiata per leggere i cd e sacd ,che va in  i2s o spdif .........o, il pc ,che e' fatto per fare tutto il resto e va via usb ,una connessione studiata per le stampanti,nella quale scorre anche l'alimentazione...o con la pennetta magica.
    io ci vedo una grande differenza.
    ma al di la di questo secondo me qualcuno si e'  accorto che il cd non e' poi cosi' male e che i file a 192 sono troppo e inutilmente pesanti ,spesso farlocchi,risamplati, etc..
    la causa secondo me, e' che il mercato ha finalmente capito che non basta un dac da 500 euro e un file a 32/192 un pc collegato con un usb per avere prestazioni hi end ( perche' e' esattamente cosi' che l'hanno venduta )...non basta no ,e non ci si avvicina nemmeno.
    mi sembra una moda finita,anche a causa della macchinosita' che comporta un sistema per la liquida.
    fili scatolotti trasformatori interfacce,wifii (che e' na roba...)roba da paleozoico anzi che futuro.
    ...o forse qualcuno ha provato ad attaccare un cavo all'uscita cuffia del pc ? ops...   

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  seajimny on Wed Jun 25, 2014 7:30 am

    Frederick wrote:...o forse qualcuno ha provato ad attaccare un cavo all'uscita cuffia del pc ? ops...    


    Ma guarda che tranne uno sparuto numero di amatori che ha voglia di cimentarsi in questo ambito la maggior parte degli utenti sono proprio quelli che descrivi.

    Gente relegata ad un tavolo con PC cuffia e DAC ... quando va bene ... che riempiono pagine e pagine di web e forum con recensioni sconcertanti.

    Tempo fa volevo creare un mini set up non impegantivo di quelli accendi e ascolti con un PC poco usato, e con un centinaio di Euro ho acquistato un DAC NOS della Teradak recensito sui web di tutto il mondo o quasi, come una cosa pazzesca per quello che riusciva a restituire in termini sonori !!!

    beh! una bufala così non l'avevo mai presa  erg  me la sono cercata...

    saluti

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Wed Jun 25, 2014 7:46 am

    L'importante è essere convinti...


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  seajimny on Wed Jun 25, 2014 8:02 am

    albertosi wrote: 1)... secondo me il formato è un falso problema. 2)Basta fare una scelta e perseguirla.

    1) Si ! vogliamo parlare degli MP4

    2) e quale sarebbe la scelta da perseguire ? Illuminami !!

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Wed Jun 25, 2014 9:39 am

    seajimny wrote:

    1) Si ! vogliamo parlare degli MP4

    2) e quale sarebbe la scelta da perseguire ? Illuminami !!
    usare il cd...  

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  albertosi on Wed Jun 25, 2014 12:32 pm

    Io non illumino nessuno.. è esplicito in quel che ho detto che basta prendere una strada e perseguirla.. pian piano si arriva a dei risultati.
    Hai mai sentito suonare un MSB a 16.44?
    Per quanto riguarda gli mp4.. che c'entrano?. In ogni caso non è un problema di dac ma di player..

    MI pare che Fred abbia meglio compreso il senso di quello che ho detto..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Wed Jun 25, 2014 2:02 pm

    indubbiamente ci sono ottimi dac in giro oggi...come ce ne sono di pessimi ,tanti,recensiti per ottimi.
    pero' il problema secondo me ,e' decisamente a monte di questo.
    nella liquida ho visto tante promesse e anche roboanti,e poche verita' per il momento.
    la liquida a mio avviso rispecchia a pieno un mondo ,quello attuale in ambito HiFi ,che crede piu' ai numeri che alle orecchie,che compra con le recensioni e non con le prove ,che si fida piu' del giudizio degli altri che del proprio.
    e infatti oggi l'audiofilo medio sa piu' cose che negli anni 'oro dell HIFI grazie a internet, ma nonostante questo ,paradossalmente ,e' meno competente.
    poi pero' ,in genere,le cose cosi',non funzionano   
    e infatti il fermento sui dac sembra in ambito alto di gamma esaurito,se non sta nuova menata della conversione dsd sul 44100,tanto per far cambiare ancora qualcosa a qualcuno.
    mi accorgo di essere andato OT ,queste sono solo considerazioni mie ...
    il tread parla di altro...pero' mi sembra che il fatto che ci si sia gia' un po stomacati,di tutti questi ammazzagiganti o giganti ammazza giganti a 32/384 sia fatto concreto.
    anche le recensioni mi sembrano notevolmente ridimensionate a dire il vero sunny 

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Nimalone65 on Wed Jun 25, 2014 3:07 pm

    Frederick wrote:indubbiamente ci sono ottimi dac in giro oggi...come ce ne sono di pessimi ,tanti,recensiti per ottimi.
    pero' il problema secondo me ,e' decisamente a monte di questo.
    nella liquida ho visto tante promesse e anche roboanti,e poche verita' per il momento.
    la liquida a mio avviso rispecchia a pieno un mondo ,quello attuale in ambito HiFi ,che crede piu' ai numeri che alle orecchie,che compra con le recensioni e non con le prove ,che si fida piu' del giudizio degli altri che del proprio.
    e infatti oggi l'audiofilo medio sa piu' cose che negli anni 'oro dell HIFI grazie a internet, ma nonostante questo ,paradossalmente ,e' meno competente.
    poi pero' ,in genere,le cose cosi',non funzionano   
    e infatti il fermento sui dac sembra in ambito alto di gamma esaurito,se non sta nuova menata della conversione dsd sul 44100,tanto per far cambiare ancora qualcosa a qualcuno.
    mi accorgo di essere andato OT ,queste sono solo considerazioni mie ...
    il tread parla di altro...pero' mi sembra che il fatto che ci si sia gia' un po stomacati,di tutti questi ammazzagiganti o giganti ammazza giganti a 32/384 sia fatto concreto.
    anche le recensioni mi sembrano notevolmente ridimensionate a dire il vero sunny 

    Le tue mi sembrano delle opinioni del tutto coerenti con la realtà , e che approvo .
    Mi sentirei solo d'aggiungere la causa di quanto affermi , e cioè il "NON ASCOLTARE LA MUSICA LIVE".

    L'audiofilo , o meglio l'idiofilo , ha spesso la presunzione d'affermare la DIVERSITA' tra suono riprodotto e suono live, e non l'INFERIORITA' del primo rispetto il secondo,,,,,ciò genera un ampia pagina di possibilità , che spesso viene attribuita al concetto di GUSTO , e che di fatti porta facilmente a distanziarsi sempre più dalla musica live.

    Ma se fosse vero , perché chiamare il tutto alta fedeltà ?

    Io trovo invece , che con passione perizia e pazienza , si possa arrivare a godere di un suono ben verosimigliante la realtà musicale , molto di più comunque di quanto si possa credere.

     sunny 


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  RockOnlyRare on Wed Jun 25, 2014 3:53 pm

    Per me il DAC rapprensenta una delle più consistenti novità dell'hi-fi, ed apre un mondo ancora non completameme esplorato e tutt'altro che semplice da esplorare.

    Certo il mercato è molto confuso, come su tutto bisogna diffidare DAC troppo economici, ma anche valutare con attenzione i prodotti top non perchè non siano validi ma per il rapporto qualità prezzo che in certi casi rischia di essere devastante.

    Anche perchè se si va sul top, va considerato anche un lettore di musica liquida diverso dal pc, e qui si va su prodotti ancora limitati come offerta, carissimi rispetto ad un pc (anche 5-6 volte tanto) e spesso neppure tanto comodi da usare come interfaccia, (alcuni richiedono il pc per l'interfaccia grafica o sono lentissimi a caricare in memoria la lista dei files se uno ha un NAS).

    Per non parlare dei lettori magici che rippano anche la musica, prodotti considerati miracolosi ma il cui costo sfora anche i 10.000€, non li ho mai visti in prova e non so se il gioco valga la candela ammesso di avere certe cifre da spendere.

    Concludo dicendo che comunque per forza di cose il formato della musica liquida diventerà tra qualche anno il solo formato che sarà contrapposto al vinile (o la bobina pro analogica). Resisteranno ancora i lettori di CD per leggere i supporti che si possiedono ma la diffusione tenderà a diminuire sempre di più. Se poi arriveranno altre forme alternative per riprodurre la musica non è dato di saperlo, ma sarei comunque per pensare ad un formato liquido piuttosto che un nuovo supporto fisico.
    Fermo restando i limiti di qualità del master.... ovvio che quelli non li superesti neppure con un file da 10000000 khz di 1 TB a canzone !!!!


    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  seajimny on Thu Jun 26, 2014 6:59 am

    Concordo appieno con diversi di voi che pur trattando l’argomento da punti di vista diversi lasciano individuare la via che detta le regole del gioco ….. convergere verso l’originalità della registrazione di base.

    E in effetti le conversioni dei e nei formati liquidi delle registrazioni originali, con il re-clock imposto e non necessario dei DAC, snaturano totalmente o quasi quello che è nativo.

    Forse qualcuno se ne sta accorgendo e gli acquisti rallentano in attesa di maggior chiarezza.

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Frederick on Thu Jun 26, 2014 7:55 am

    RockOnlyRare wrote:Per me il DAC rapprensenta una delle più consistenti novità dell'hi-fi, ed apre un mondo ancora non completameme esplorato e tutt'altro che semplice da esplorare

    Guarda che i dac ( separati o esterni ) esistno da una ventina d'anni...ed erano pure andati quasi in disuso nei tempi moderni perche' le soluzioni integrate risultavano piu' performanti ed efficenti.
    se l'usb per te e' una novita'...

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  Giordy60 on Thu Jun 26, 2014 9:30 am

    Frederick wrote:Sara' una mia impressione.. ma mi sembra che il mercato dei Dac si sia un po inchiodato ?

    E' solo una mia impressione ,o no ?

    beh ! ce ne sono una caterva in commercio   
    di fatto se per mercato dei dac intendi nuove uscite hai ragione, i maggiori produttori sembra si siano calmati del resto quelli che sono in commercio bastano e avanzano per le esigenze degli attuali acquirenti, se per mercato dei dac intendi le vendite credo che oggi siano contenti i produttori per quello che hanno venduto e continuano a vendere.
    è innegabile che, con molta probabilità, il futuro della riproduzione musicale sia nel dominio digitale, e che il dac sarà l'oggetto che tutti avremo nelle nostre case e farà compagnia al lettore cd.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  RockOnlyRare on Thu Jun 26, 2014 9:51 am

    Frederick wrote:

    Guarda che i dac ( separati o esterni ) esistno da una ventina d'anni...ed erano pure andati quasi in disuso nei tempi moderni perche' le soluzioni integrate risultavano piu' performanti ed efficenti.
    se l'usb per te e' una novita'...

    Il DAC separato esiste praticamente da quando esistono i lettori CD, quindi gli anni sono oramai più vicini ai 30 che hai 20, perchè sono comparsi poco dopo il lettore "integrato".

    Ovviamente intendevo il DAC nell'uso moderno, come elaboratore del segnale digitale della sorgente musicale di un file liquido in alta risoluzione prelevato da un computer o da un lettore musicale ad hoc, ma anche da altre sorgenti digitali dei più svariati tipi.
    Ed in questo caso non si parla di 20 anni in quanto i files in alta risoluzione sono relativamente recenti, non so l'anno esatto.

    Oltretutto oggi il DAC sta diventando un vero è proprio centro di elaborazione delle n sorgenti digitali sostituendo in questo aspetto il pre
    Io ad esempio nel mio ci ho collegato:

    PC via USB,
    meccanica CD con una connessione proprietaria AQLINK,
    lettore BD e My Sky con connessioni BNC - coassiale

    In questo modo ovviamente si utilizza il convertitore del DAC al posto di quello dell'apparecchio.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Il Mercato dei Dac ?

    Post  RockOnlyRare on Thu Jun 26, 2014 9:55 am

    Giordy60 wrote:

    beh ! ce ne sono una caterva in commercio   
    di fatto se per mercato dei dac intendi nuove uscite hai ragione, i maggiori produttori sembra si siano calmati del resto quelli che sono in commercio bastano e avanzano per le esigenze degli attuali acquirenti, se per mercato dei dac intendi le vendite credo che oggi siano contenti i produttori per quello che hanno venduto e continuano a vendere.
    è innegabile che, con molta probabilità, il futuro della riproduzione musicale sia nel dominio digitale, e che il dac sarà l'oggetto che tutti avremo nelle nostre case e farà compagnia al lettore cd.


     

    E probabilmente tra un po' al posto del lettore CD (o altri formati come SACD DBA DVDA etc etc) gli appassionati di nuova generazioni useranno un lettore digitale ad hoc, magari con incorporato un lettore cd per rippare o comunque permettere l'ascolto di coloro che "usavano" quel formato,
    (del tipo dei masterizzatori DVD che avevano anche un lettore VHS per intenderci...)


      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:35 pm