Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica liquida FLAC WAV ecc
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica liquida FLAC WAV ecc

    Share

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  riccardo1966 on Tue Jun 24, 2014 5:51 pm

    Salve a tutti, sono un appassionato hi-fi dagli anni 80, sono uno che ha avuto il coraggio di acquistare cavi da migliaia di euro per intenderci. Sono uno che non guarda la marca ma l'ascolto effettivo. Sono un pioniere del PCM, il mio primo convertitore DAC lo
    acquistai negli anni ottanta pagandolo l'equivalente di 3 stipendi da impiegato. Bastava avere un videoregistratore WHS o BETAMAX
    (il mio preferito) per registrare musica in digitale e guarda caso non raggiungevo la fedeltà del mio registratore a bobine.
    Ma andiamo al sodo... 1° ho provato e riprovato a vedere in giro su internet e mi sono convinto che un vecchio DAC da 44Khz
    di buona costruzione possa suonare meglio di un recente ed economico DAC da 96Khz o 192Khz

    La mia domanda da profano di musica liquida è: fermo il resto, buona cuffia e buon ampli dedicato, ma oggi, con quello che c'è
    in giro di musica su internet, serve davvero un dac ed un convertitore usb/spdif oltre i 96Khz ?

    Grazie e scusate l'ignoranza.

    emiliano10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2013-09-08
    Età : 27
    Località : Roma

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  emiliano10 on Tue Jun 24, 2014 10:19 pm

    secondo me non serve

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  montanari on Wed Jun 25, 2014 7:30 am

    una cosa in piu non fondamentale
    un vezzo
    certo i 192 suonano meglio, ma son talmente pochi..
    e tutti classiconi


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  riccardo1966 on Wed Jun 25, 2014 9:37 am

    Insomma con un vecchio DAC di quelli corposi che costicchiavano, tipo Audio Research, Accuphase ecc.. si dovrebbe ascoltare dignitosamente?!?!?!

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  lizard on Wed Jun 25, 2014 10:16 am

    è difficile notare differenze tra 192 e 320 kbps,specialmente ad occhi chiusi.
    quello che fa la differenza è la costruzione della macchina,lo stadio di alimentazione,la componentistica e soprattutto il progetto

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  pluto on Wed Jun 25, 2014 10:45 am

    riccardo1966 wrote:Insomma con un vecchio DAC di quelli corposi che costicchiavano, tipo Audio Research, Accuphase ecc.. si dovrebbe ascoltare dignitosamente?!?!?!

    Certamente e molto più che dignitosamente. Ma sono molto poco pratici x essere usati come DAC x l'ascolto della musica liquida
    Sono nati in epoca pre-liquida e dal punto di vista delle connessioni, mal si adattano al PC/MAC

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  Avian on Wed Jun 25, 2014 11:38 am

    Non c'è una verità assoluta valida per l'universalità della musica digitale. E' meglio il 16bit, è meglio il 24bit, è meglio 96 o è sempre meglio 192 khz. Esiste quella canzone a 16bit, esiste quell'album a 24bit, etc. Ogni comparazione deve essere fatta in termini relativi, confrontando canzone per canzone, album per album, rimasterizzazione per rimasterizzazione. Come detto tante volte ci sono 16bit che non hanno nulla a che invidiare dei corrispettivi 24bit e viceversa. Tutto dipende da quanta musica ascolti e possiedi, e quali sono le tue prospettive di acquisto musicale. Se ne ascolti "poca" o ne possiedi "poca" o non vuoi scendere nel "valzer" delle rimasterizzazioni/riedizioni allora ti basta quel che hai.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1360
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  maggio on Wed Jun 25, 2014 1:18 pm

    lizard wrote:è difficile notare differenze tra 192 e 320 kbps,specialmente ad occhi chiusi.
    quello che fa la differenza è la costruzione della macchina,lo stadio di alimentazione,la componentistica e soprattutto il progetto

     santa santa santa
    Intendi davvero 24/192 contro un MP3?

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  riccardo1966 on Wed Jun 25, 2014 1:30 pm

    Non capisco cosa vuoi dire

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  albertosi on Wed Jun 25, 2014 2:22 pm

    Riccardo... parlare di questo argomento con cognizione di causa vuol dire come minimo essersi sbattuti in prove per diverso tempo. Meglio sarebbe anche capirci qualcosa tecnicamente ma anche no.
    Non c'è una verità rivelata... ci sono sistemi che vanno bene a 16.44 altri che vanno bene col dsd...
    Quindi:
    -Quanto vuoi spendere?
    -Hai tanti cd o parti con poco materiale?
    -Sei interessato a sperimentare l'alta risoluzione o non te ne frega niente e ti basta ascoltare la musica?
    -Che gara vuoi fare in questo momento? Superhifi o ascoltare la musica?

    In linea di massima se ascolti un file a 320 e un flac le differenze possono apparire inezie... in assoluto un file Hr sarà un pò migliore, un sistema in grado di riprodurre dsd probabilmente ancora un pò migliore ma devi essere te a decidere cosa cerchi.
    Un cdp+dac d'annata per il 16.44? Un dac abbastanza recente che ti consenta di non avere menate di interfacce? ce ne sono che accettano anche alte risoluzioni e dsd.
    Un superdac a prescindere?

    Vedi tu...




    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  riccardo1966 on Wed Jun 25, 2014 2:42 pm

    Attraverso un campo nuovo. Musica con internet. Per quel che mi riguarda per casa ho un discreto impianto. Audio research Referenca 3, un buon Pass, buoni cavi Transparent , Audio Research CD8, martin Logan Odissey, tube traps e tende da teatro.
    Mi approccio alla musica liquida, curiosità

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  pluto on Wed Jun 25, 2014 3:31 pm

    E' la strada giusta

    Ma se ben ricordo il CD8 non ha ingressi sul retro x cui non credo tu lo riesca ad usare come DAC x la liquida.
    Ecco perchè dicevo che molti apparecchi di era pre-liquida pur eccellenti qualitativamente non sono ne pratici o addirittura utilizzabili

    Ti tocca usare qualcos'altro.
    Io provai con un DCS Elgar e pennette varie. Ottimo risultato.
    Ma alla fine decisi x un altro DAC dedicato (prima da pochi soldi x evitare delusioni e poi a salire dopo l'innamoramento)

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  albertosi on Wed Jun 25, 2014 4:08 pm

    Hai un bellissimo impianto... per cui non vai sul leggero...  per ascoltare la musica da internet non saprei, ma se pensi di ascoltare anche musica da pc con qualche player devi andare su cose di livello.... Prova a fare degli ascolti...  ce ne sono da benedire e santificare di dac, qualche MSB o per volare un pò più basso qualche Lector (se non erro pappa&lardo qui sul forum è delle tue parti e ha un Digicode ),  qualche Weiss....  vedi se c'è qualche appassionato in zona tua disponibile a farti sentire qualche sistemino...
    Ma tu sei modesto solo nelle inenzioni mi sa... sunny sunny sunny


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Musica liquida FLAC WAV ecc

    Post  RockOnlyRare on Wed Jun 25, 2014 5:37 pm

    riccardo1966 wrote:Insomma con un vecchio DAC di quelli corposi che costicchiavano, tipo Audio Research, Accuphase ecc.. si dovrebbe ascoltare dignitosamente?!?!?!

    Dal punto di vista qualitativo tutti questi apparecchi che citi sono validissimi se non tuttora eccellenti.

    Ci sono alcune considerazioni da fare ed è che sui DAC l'evoluzione è stata notevole, ed oggi ci sono apparecchi moderni studiati per rendere al meglio con la musica liquida in alta risoluzione.

    Diciamo che l'equivalente odierno di un DAC sul livello di quelli che segnali ottiene molto probabilmente se non sicuramente risultati superiori, indipendentemente dalla frequenza del file sorgente, molti di questi usano oltretutto drivers proprietari

    Discorso frequenza, 96 o 192, annosissima questione, al solito non c'è una regola fissa.
    Dando per scontato (ma non lo è) che i files siano realmente a 96 e 192 khz (e non siano upsampling), e dando per scontato (ma non lo è) che il master originale sia sufficientemente valido da giustificare una frequenza di 192 khz o superiore, le differenza se ci sono sono minime e dipende molto anche dalla sensibilità dell'orecchio dell'ascoltatore.

    Per cui se posso darti un consiglio, se e quando scegli di cambiare il DAC, punta sulla qualità del DAC che è certamente un fattore molto più caratterizzante la qualità sonora piuttosco che la minore o maggiore frequenza del file.
    Arrivo a dire che oltre al DAC ci sono parametri che possono influenzare la qualità in modo più avvertibile che tra 96 e 192 khz, come il software di ascolto e relative modalità (es residenza in memoria RAM), ed addirittura il cavo che connette il PC al DAC.
    Esistono anche lettori di musica digitale al posto del PC, purtroppo molto costosi rispetto al PC, che possono migliorare la qualità del suono.

    Insomma tra gli n parametri per ottenere il massimo da un dato file digitale, credo che la differenza tra 96 e 192 non sia tra i primi in assoluto da considerare, anche se indubbiamente la differenza di prezzo (pochi euro tra la versione a 96 e 192) è trascurabile in questo caso rispetto a tutte le altre soluzioni.

    Se posso infine permetterti di provare un DAC di ultima generazione, prova ad ascoltare ad esempio La Scala di Acoustic Quality. (io possiedo il fratello minore La Voce, ottimo rapporto qualità prezzo).


      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 5:25 pm