Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
testine vintage di qualita' passate nell'oblio - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Massimo on Wed Nov 19, 2014 9:45 am

    Bene, devo assolutamente ascoltarla Rolling Eyes

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  blues 66 on Wed Nov 19, 2014 1:18 pm

    Rolling Eyes  Iscritto , la sezione analogica di stò forum è una figata sunny letto solo 2 pagine ..mò leggo tutto
    per mè !!  un ' OTTIMA Nave scuola

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  alanford on Wed Nov 19, 2014 3:54 pm

    spassk522 wrote:Appena arrivata Sony XL55Pro, un primo e molto sommario ascolto, notevole, decisamente notevole

    dai racconta......

    spassk522
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2012-01-28
    Età : 62
    Località : Ercolano

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  spassk522 on Sat Nov 22, 2014 10:47 pm

    Beh è sempre problematico parlare dei nuovi figlioli, che se uno li vede stortignaccoli cerca di sminuirne i difetti o se troppo innamorati viene il dubbio di essere ingiusti con i più vecchi, comunque l'XL55Pro è una magnifica testina, anzi, e qui mi sbilancio, fa parte della ristretta cerchia degli oggetti che vale la pena di sentire.
    Grande raffinatezza, un dettaglio strepitoso e te lo porge con assoluta nonchalance, bel basso, acuti rifiniti e potrei continuare all'infinito con tutte le varie banalità audiofile, collegata direttamente al pre ( Mac C22 60° anniversario) a volume alto soffia un po', proverò col Denon 340, mi sa però di perdere qualcosa.
    Citando si può dire Che intender non la può chi non la prova, o più modestamente e con un filo di gelo " One, two, three, four, five, six, seven all good children go to heaven"

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Massimo on Sun Nov 23, 2014 11:23 am

    Spero la settimana prossima di riuscire ad ascoltarla, hai alimentato terribilmente la mia curiosità nei confronti di questa testina.
    Sono convinto che è uno di quei fonorivelatori da step-up elettronico e non a trasformatori.
    A proposito a quanti ohm hai settato lo step-up ?


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    spassk522
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2012-01-28
    Età : 62
    Località : Ercolano

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  spassk522 on Sun Nov 23, 2014 1:20 pm

    Come la Yamaha mc1, il problema è che il braccio del 7700 non riesce ad equlibrarla quindi l'ho montata sul Sony che è anche più filologico. Mi viene la curiosità di cercarmi lo step-up Sony dedicato, lo vedo un po' costosetto però

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Massimo on Sun Nov 23, 2014 1:30 pm

    Gli sfizi non li compri con la master card, non hanno prezzo.
    Corrado se ti capita prendilo lo step-up Sony altrimenti rimani col dubbio. Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Massimo on Sat Nov 29, 2014 1:28 pm

    Ho ascoltato la Sony  XL55Pro testina notevole molto dinamica, precisa le gamme audio sono molto ben delineate, non si sovrappongono ed il basso scende, non ha una forte pressione in dB ma è profondo e ben articolato.
    Conoscendo abbastanza bene l'impianto di Corrado, questo è più da attribuire ad un pregio/difetto dei diffusori a sospensione pneumatica, personalmente ho una predilezione per il basso, forse sarà questo che mi fa prediligere i bass-reflex.
    Comunque un grande e riuscitissimo accoppiamento di componenti monomarca, piatto PS8750 DD, braccio e testina   sunny  sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    spassk522
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2012-01-28
    Età : 62
    Località : Ercolano

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  spassk522 on Sun Nov 30, 2014 5:46 pm

    E già si sa! che lei lo preferisce slabbrato. Il basso s'intende

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Massimo on Sun Nov 30, 2014 5:56 pm

    Dipende...........................
    A parte gli scherzi, ripeto, io amo il basso delle bass-reflex, che è più presente nonostante scendano di meno e con una curva più ripida , rispetto a quella delle sospensioni pneumatiche che è più dolce. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  alanford on Sat Aug 08, 2015 1:59 pm

    Capitano, se non dai info sulla testina che hai acquistato tocca a me farlo Embarassed


    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  alanford on Wed Dec 07, 2016 4:10 pm

    riprendo questo 3D
    pare che il prezzo di diverse ottime testine vintage sia in continua ascesa sunny
    colpa nostra? ovviamente no ma se penso che un paio di anni fa una supex 900super si trovava a 200 euro ed oggi non basta il doppio Neutral
    costava poco ieri oppure costa troppo oggi? Embarassed
    nel frattempo la ricerca di buone testine testine d'epoca misconosciute procede con soddisfazione
    siamo tutti indiana jones?? Laughing


    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: testine vintage di qualita' passate nell'oblio

    Post  Nimalone65 on Wed Dec 07, 2016 10:26 pm

    A mio modesto modo di vedere , le testine fanno gran parte della loro qualità dal loro motore prima ancora che dal cantilever.
    Motivo per cui trovo che acquistare anche teste usate di svariati anni fa può essere un buon affare, e per maggior sicurezza cerco di ascoltarle prima di acquistarle in versione "ristilate" in modo da sapere in anticipo , male che vada , che suono mi dovrò attendere .

    In Tal modo in passato ho preso sia una Temper supreme che una Accuphase AC2 entrambe con stilo originale , certo che se avessi dovuto ristilarle mi sarebbero continuate a piacere .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:35 am