Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
per i possessori HE6 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    per i possessori HE6

    Share

    pgragnani2
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 311
    Data d'iscrizione : 2013-09-17

    Re: per i possessori HE6

    Post  pgragnani2 on Fri Jul 11, 2014 1:57 pm

    Ho sia le HE6 che le LCD3F (che ho preferito sia alle LCD3.2 che alle LCDX).

    Le differenze le conosciamo tutti: una è più musicale e l'altra più corretta.
    Ma entrambe svettano nel loro campo mantenendo il resto a livello di assoluta eccellenza.

    Francamente, infatti, se pensassi che una delle due sia migliore e l'altra peggiore, quella peggiore la venderei.
    Sono entrambe cuffie eccezionali e la LCD3F non ha niente da invidiare alla ariosità e al dettaglio della HE6.
    Avrò fatto A/B 1000 volte e con tutti i generi musicali ma non riesco a preferirne una all'altra.


    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Fri Jul 11, 2014 9:04 pm

    pluto wrote:Mike scusa ma a parte il collegamento con il Taurus che è chiaro, se durante il WE proverai l'attacco alla morsettiera casse del Pass, in che altro modo l'hai collegata a Spectral/PAss?   

    Pensavo che l'alternativa fosse
    Taurus
    e morsettiera Pass

    per usare un ampli casse hai due possibilita': collegamento diretto oppure attraverso uno scatolotto tra il finale e la cuffia che "adatti" l'impedenza e diminuisca la potenza.

    nel caso diretto l'ampli "vede" direttamente l'impedenza della cuffia, e in alcuni ampli a valvole questa cosa puo' produrre effetti disastrosi (per le cuffie, ma anche per l'ampli). per gli SS invece, tranni casi particolarissimi di ampli fortemente reazionati e mal progettati (che potrebbero autooscillare), il problema non sussiste e si puo' collegare direttamente la cuffia, ma ovviamente la potenza erogata sara' molto alta.

    nel caso dello scatolotto, proprio per compensare questo ultimo aspetto, si usa un partitore resistivo (magari un po' piu' complesso, tipo una rete a doppio pigreco) oppure un trafo collegato tra l'uscita casse e la cuffia. ad esempio nel collegamento diretto col Pass avresti piu' di 26W mentre con lo scatolotto poco piu' di 13W.

    essendo di natura pigro all'ennesima potenza  Sleep  Sleep ho provato per ora solo lo scatolotto fornito da Hifiman:


    per il collegamento diretto mi devo fare un paio di saldature, se ho temp e voglia le faccio domani..... ma visto il risultato a confronto con lo scatolotto e il Taurus direi che non so se lo faccio...... anche perche' gia' con lo scatolotto avevo il Vega a 70 (cioe' -15db) e lo Spectral molte tacche sotto la meta'.... se attacco direttamente la cuffia non so se il volume dello Spectral mi basta..... e scendere sotto i 50 col Vega significa cominciare a degradare il segnale....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Sun Jul 13, 2014 10:40 am

    allora, ho provato l'attaco diretto al Pass.... a parte le ovvie differenze di volume (sono cmq riuscito a tenere il Vega a 70, con il pot dello Spectral quasi a zero...) non ho riscontrato differenze con l'uso dello scatolotto.

    in altri termini: i due setup (Taurus e Spectral/Pass) manifestano le naturali differenze timbriche proprie delle differenti elettroniche, ma la qualita' complessiva e' sullo stesso livello, e l'attacco diretto o tramite scatolotto non mi pare cambi significativamente la situazione (ma la mancata differenza puo' dipendere dal fatto che l'attenuazione dello Spectral era veramente enorme, il pot era quasi chiuso).

    l'unico vantaggio dell'uso con il finalone e' il volume realmente spaccatimpani che si puo' raggiungere, e che al Taurus e' ovviamente precluso. una nota su questo: cavolacciacidi quanta potenza la HE6 puo' digerire senza scomporsi!!!! direi che puo' mandare giu' tranquillamente piu' di 15W!!!!!!!!!!

    PS dopo vari stacca-attacca-ristacca-riattacca-etc.etc.etc.. ho deciso di sostituire il cavetto stock (quello che ha i due connettori lato cuffia con un pallino rosso per il right) con quello (sempre Hifiman) aftermarket in rame OCC (quello che ha i connettori lato cuffia segnati L e R). i due cavetti dovrebbero essere uguali, ma in realta' gia' visivamente si presentano in modo molto differente. in breve, il cavetto aftermarket e' piu' lineare, con meno grana e un filo piu' veloce. l'unico vantaggio del cavetto stock che mi e' parso di sentire e' una maggiore ariosita', a cui sinceramente preferisco una maggiore linearita'.



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Ospite
    Guest

    Re: per i possessori HE6

    Post  Ospite on Sun Jul 13, 2014 11:49 am

    phaeton wrote:

    PS dopo vari stacca-attacca-ristacca-riattacca-etc.etc.etc.. ho deciso di sostituire il cavetto stock (quello che ha i due connettori lato cuffia con un pallino rosso per il right) con quello (sempre Hifiman) aftermarket in rame OCC (quello che ha i connettori lato cuffia segnati L e R). i due cavetti dovrebbero essere uguali, ma in realta' gia' visivamente si presentano in modo molto differente. in breve, il cavetto aftermarket e' piu' lineare, con meno grana e un filo piu' veloce. l'unico vantaggio del cavetto stock che mi e' parso di sentire e' una maggiore ariosita', a cui sinceramente preferisco una maggiore linearita'.


    …Scusa ma il Cavo Aftermarket di HIFIMAN non è già incluso nella Confezione della HE6, così come descritto su Playstereo??

    "Questo stesso cavo viene incluso di serie con la HE-6, mentre può essere acquistato come ricambio/upgrade per gli altri modelli.

    Caratteristiche:
    - Cavo in rame OCC (monocristallo) da 2 metri, connettore 4pin XLR da 2 metri, terminali di contatto per cuffie Hifiman
    - Cavo in rame OCC (monocristallo) da 1 metro, connettore XLR, connettroe Jack 6.35mm6.5mm
    "

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Sun Jul 13, 2014 12:27 pm

    esatto, come detto i due cavi dovrebbero essere uguali, ma non lo sono.

    qui sotto un paio di fotine, a sx attaccato alla HE6 c'e' il cavo aftermarket, a dx quello stock che c'era nella confezione della cuffia. sono differenti sicuramente per costruzione (elicoidale molto piu' densa quello aftermarket) e per materiali almeno dell'isolante (molto piu' chiaro quello stock)





    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Ospite
    Guest

    Re: per i possessori HE6

    Post  Ospite on Sun Jul 13, 2014 12:58 pm

    phaeton wrote:esatto, come detto i due cavi dovrebbero essere uguali, ma non lo sono.

    qui sotto un paio di fotine, a sx attaccato alla HE6 c'e' il cavo aftermarket, a dx quello stock che c'era nella confezione della cuffia. sono differenti sicuramente per costruzione (elicoidale molto piu' densa quello aftermarket) e per materiali almeno dell'isolante (molto piu' chiaro quello stock)




    …Booohhhh, che casino, mi sembrano pure di Sezione diversa. Alla faccia dello standard…mi pare che per complicare la vita agli audiofili lo facciano apposta, come con le molteplici versioni di Audeze!!!

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Sun Jul 13, 2014 1:34 pm

    naaa, non credo. conoscendo come la pensa Fang, credo che abbia voluto dare una opzione in piu', nel senso "la HE6 suona cosi' come piace a me, ma se la preferite un filo diversa cambiate il cavo".
    occhio che ovviamente si parla di sfumature, il carattere della cuffia rimane identico....

    PS la sez del cavo e' identica, quello che cambia e' solo la "densita'" dell'arrotolamento elicoidale, e di conseguenza anche la rigidita' (quello stock e' molto piu' flessibile e morbido)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pgragnani2
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 311
    Data d'iscrizione : 2013-09-17

    Re: per i possessori HE6

    Post  pgragnani2 on Sun Jul 13, 2014 3:43 pm

    Pensate che il mio stock è........NERO! No 

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Sun Jul 13, 2014 7:07 pm

    pgragnani2 wrote:Pensate che il mio stock è........NERO! No 

    questo?
    http://hifiman.com/Products/?pid=173

    dovrebbe essere l'ultima versione, se non erro assolutamente uguale a quello "trasparente" solo che il fornitore dei cavi ha usato un teflon colorato per qualche motivo.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pgragnani2
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 311
    Data d'iscrizione : 2013-09-17

    Re: per i possessori HE6

    Post  pgragnani2 on Sun Jul 13, 2014 7:12 pm

    Si, è quello. Il mio l'ho scorciato e terminato direttamente con il jack sbilanciato.
    Penso che l'abbiano fatto nero perché con quelli trasparenti si vedeva il rame diventare verde, alle estremità.
    Non so se in questo modo si evita l'ossidazione o se, semplicemente, la si copre.

    pgragnani2
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 311
    Data d'iscrizione : 2013-09-17

    Re: per i possessori HE6

    Post  pgragnani2 on Sun Jul 13, 2014 7:14 pm

    Comunque, mo sono trovato molto bene con il cavo Forza Audio Works che ho comprato per la LCD3F e sto pensando di comprarne uno anche per la HE6; non l'ibrido però, quello di rame.

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: per i possessori HE6

    Post  [OverDrive] on Sun Jul 13, 2014 7:24 pm

    phaeton wrote:

    questo?
    http://hifiman.com/Products/?pid=173

    dovrebbe essere l'ultima versione, se non erro assolutamente uguale a quello "trasparente" solo che il fornitore dei cavi ha usato un teflon colorato per qualche motivo.

    Ciao Phaeton,
    riesci già a sbilanciarti su un VS tra le 2 Hifiman?  sunny 

    Saluti
    Danilo


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: per i possessori HE6

    Post  phaeton on Sun Jul 13, 2014 8:40 pm

    beh, si, diciamo che sono due cuffie diverse per linearita' (piu' eufonica la HE500, piu' chirurgica la HE6), ma che mantengono una impostazione di base comune, ovvero la grande musicalita' ottenuta non a scapito della trasparenza.

    la HE6 e' molto schizzinosa col setup a monte, ma se e' quello giusto puo' dare risultati incredibili. c'e' tutto, velocita', microdinamica, trasparenza, estrema linearita'. rispetto al meglio che ho mai ascoltato manca solo (forse, vado a memoria) un po' di headstage (non, per chiarire, quello un po' falso della 800.... provate ad ascoltarci un trio jazz, o un concerto di chitarra solistica, e poi mi dite... certamente e' ottimo per la classica o per il rock, ma per il jazz proprio no....) e una ancor maggiore piacevolezza delle voci femminili complesse e dei cori. per il resto, per quanto ascoltai un anno orsono, e per quanto ho ascoltato in questi ultimi giorni, e' una cuffia top.

    la HE500 e' deliziosa, molto musicale e godibile con qualunque setup. se non si fa il paragone diretto con la sorellona, probabilmente non ci si rende conto delle piccole differenze (linearita', trasparenza, velocita', microdinamica) e si puo' tranquillamente considerare definitiva (se piace il tipo di suono ovviamente). la mia fortuna (o sfortuna, fai tu   ) e' che l'anno scorso quando provai la HE500, c'era anche la HE6. all'epoca avevo gia' deciso di prenderle entrambe (la HE500 mi serve nelle trasferte).

    una grande (IMVVHO) caratteristica della HE6 invece e' la capacita' di restituire correttamente la dinamica anche a basso livello. si puo' ascoltare veramente con un "filo di gas" senza perdere nulla in qualita' del messaggio.





    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:55 pm