Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Mi spiegate com'è il suono valvolare? - Page 14
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  ema49 on Tue Jun 07, 2011 11:18 pm

    Luca58 wrote:Con "travolgente" intendo dire che ti si apre la bocca e dici "...ah..." rimanendo un po' interdetto. Cioe' comprende anche il concetto di "coinvolgente".

    Ma, come ho detto, credo che non sia facile ottenere questo effetto sinergico tra ss e torri; per questo vanno tanto forte i mini con i valvolari. Laughing



    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  matley on Wed Jun 08, 2011 7:26 am

    ema49 wrote:

    LA VERITA', SEMPLICEMENTE LA VERITA'

    che TU non potrai mai capire...
    la testa dura come il marmo hai....

    ..quando arrivo te lo faccio capire IO... ...

    a bastonate..


    continua ad ascoltare i valvolarini con i minidiffusori... santa
    gioia e doloro degli archetti.. Laughing

    Al COLLE abbiamo il "LIVE".....
    e una corda che ti aspetta... Laughing Laughing Laughing
    caro barbuto mi vedo già la scena... affraid affraid affraid



    saluti..

    Ps. scusate la piccola divagazione ma con ISSO impossibile è...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  pepe57 on Fri Jun 10, 2011 3:28 am

    gardini riccardo wrote:Il suono valvolare è considerato migliore , visto che le riproduzioni fatte da queste , distorcono solo le armoniche dispari mentre i transistor quelle pari ..............

    Complimenti per l' intervento che condivido, però, mi pare, se non erro, che (relativamente alla sola frase che ho quotato) sia l' inverso.
    In quanto la valvola dovrebbe distorcere sulle armoniche pari e il transistor sulle dispari (insomma lo SS distorce in modo + "duro" e meno piacevole all' orecchio).

    sunny sunny

    Pietro

    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2010-12-25
    Età : 57

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  aldinohiend on Fri Jun 10, 2011 6:28 am

    Premetto che non ho avuto né tempo né voglia di leggere tutte le pagine e me ne scuso.
    Con quello che dirò, desidero solo dare il mio modesto contributo alla discussione.

    Vi riporto la mia esperienza.
    Ascolto musica da altre 35 anni e tutte le mie amplificazioni sono state a stato solido. Belle, raffinate, potenti ma alla fine mi mancava sempre qualcosa ma non sapevo cosa. E continuavo a cambiare, a cambiare, a cambiare.....
    La svolta è avvenuta circa 3 anni fa quando mi sono letteralmente rifiutato di accendere l'impianto dell'epoca (che, tra l'altro, era un signor impianto).
    Le orecchie avevano bisogno di altro.
    Per farla breve, da allora sono passato alle valvole e mai decisione è stata appropriata.
    Ma attenzione! Non tutti gli apparecchi a valvole suonano bene così come per onestà devo riconoscere non tutti gli apparecchi a stato solido suonano male!
    Dipende dai gusti, dalla maturità raggiunta, da come una persona gradisce ascoltare musica.
    Ho ascoltato valvolari pessimi, taglienti, duri così come ho ascoltato apparecchi a stato solido meravigliosi.
    Io ho scelto definitivamente il valvolare sia come pre sia come finale ed ho scelto, in particolare, Conrad Johnson che, a mio parere, insieme con altri 3/4 nomi, rappresenta il Gotha degli apparecchi valvolari.
    Tutto qui.





    _________________
    Aldo

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  BLUESMAN on Fri Jun 10, 2011 3:56 pm

    aldinohiend wrote:Premetto che non ho avuto né tempo né voglia di leggere tutte le pagine e me ne scuso.
    Con quello che dirò, desidero solo dare il mio modesto contributo alla discussione.

    Vi riporto la mia esperienza.
    Ascolto musica da altre 35 anni e tutte le mie amplificazioni sono state a stato solido. Belle, raffinate, potenti ma alla fine mi mancava sempre qualcosa ma non sapevo cosa. E continuavo a cambiare, a cambiare, a cambiare.....
    La svolta è avvenuta circa 3 anni fa quando mi sono letteralmente rifiutato di accendere l'impianto dell'epoca (che, tra l'altro, era un signor impianto).
    Le orecchie avevano bisogno di altro.
    Per farla breve, da allora sono passato alle valvole e mai decisione è stata appropriata.
    Ma attenzione! Non tutti gli apparecchi a valvole suonano bene così come per onestà devo riconoscere non tutti gli apparecchi a stato solido suonano male!
    Dipende dai gusti, dalla maturità raggiunta, da come una persona gradisce ascoltare musica.
    Ho ascoltato valvolari pessimi, taglienti, duri così come ho ascoltato apparecchi a stato solido meravigliosi.
    Io ho scelto definitivamente il valvolare sia come pre sia come finale ed ho scelto, in particolare, Conrad Johnson che, a mio parere, insieme con altri 3/4 nomi, rappresenta il Gotha degli apparecchi valvolari.
    Tutto qui.





    """""Le orecchie avevano bisogno di altro""""
    Come ho gia detto, le valvole non si spiegano...si ascoltano
    Peace & love
    Francesco


    _________________
    Il punto debole del mio impianto é il mio portamoneta
    La musica non contiene e non trasporta alcuna emozione, senò quella che si risente

    nico
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2011-10-14
    Età : 52
    Località : milano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  nico on Sat Oct 15, 2011 1:35 pm

    Difficile spiegare com'è il suono valvolare, io dico che è un suono che si avvicina alla realta' ma dire per esempio che ha un timbro piu' dolce o morbido ed altre stupidere ( non me ne voglia nessuno) Embarassed è riduttivo!Il suono della valvola ma quella con le palle...è un suono coerente e basta, non esistono alti smussati o bassi morbidi. Chi ascolta la musica dal vivo, sa' che il suono di una tromba ti spacca le orecchie e quindi anche un valvolare, deve spaccare le orecchie quando riproduce il suono di una tromba, questo è cio' che penso. resto comunque dell'idea che esistono ampli a stato solido che fanno accapponare la pelle ma io, resto con la valvola fino alla morte ed aggiungerei w le 300 B !!! devil

    nico
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2011-10-14
    Età : 52
    Località : milano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  nico on Sun Oct 16, 2011 8:47 pm

    BLUESMAN wrote:

    """""Le orecchie avevano bisogno di altro""""
    Come ho gia detto, le valvole non si spiegano...si ascoltano
    Peace & love
    Francesco

    sagge parole ! Le valvole non si spiegano ...si ascoltano !


    _________________
    Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica.
    Puskin Aleksandr

    maudipo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 168
    Data d'iscrizione : 2012-10-24
    Età : 48
    Località : Napoli

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  maudipo on Mon Nov 26, 2012 12:52 pm

    BLUESMAN wrote:Le valvole non si spiegano, si ascoltano

    Ho sentito dire da piu' persone che e' meglio un ottimo integrato a transistor che un valvolare economico.....vero ?!?!


    _________________
    Maurizio

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  Gildo on Mon Nov 26, 2012 4:52 pm

    Intendi che un ottimo integrato a transistor è meglio di un pessimo valvolare?


    _________________
    Oppo BDP-95 Aurion Audio, Audio Analogue Verdi 100 SE AIRTECH EVO Plus, Cavi AIRTECH potenza e segnale RCA, Audes Studio
    LD MK VI Tung-sol JAN-CTL-6188 Cryo + SED -C- 6AS7G - Cavi Airtech Omega XLR EVO Strong DDF - HD800 cavo Airtech

    maudipo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 168
    Data d'iscrizione : 2012-10-24
    Età : 48
    Località : Napoli

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  maudipo on Mon Nov 26, 2012 5:35 pm

    Gildo wrote:Intendi che un ottimo integrato a transistor è meglio di un pessimo valvolare?

    A me cosi hanno riferito, piu' d'uno.......e a dirla tutta ,
    da inesperto, non mi sembra tanto un'eresia....


    _________________
    Maurizio

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  apeschi on Mon Nov 26, 2012 11:14 pm

    Be' penso anch'io che sia meglio un'ottima Panda di una pessima Ferrari (con mille problemi di ogni genere). I confronti secondo me si fanno a pari caratteristiche e fascia di prezzo.
    Non penso che il valvolare sia meglio in quanto valvolare, soprattutto se confrontato con un ottimo amplificatore a stato solido. Personalmente amo molto il suono valvolare, ma questo e' un altro discorso secondo me. Ci sono fior di amplificatori a transistor che suonano benissimo, come ci sono fior di valvolari che suonano splendidamente.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    maudipo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 168
    Data d'iscrizione : 2012-10-24
    Età : 48
    Località : Napoli

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  maudipo on Mon Nov 26, 2012 11:42 pm

    apeschi wrote:Be' penso anch'io che sia meglio un'ottima Panda di una pessima Ferrari (con mille problemi di ogni genere). I confronti secondo me si fanno a pari caratteristiche e fascia di prezzo.
    Non penso che il valvolare sia meglio in quanto valvolare, soprattutto se confrontato con un ottimo amplificatore a stato solido. Personalmente amo molto il suono valvolare, ma questo e' un altro discorso secondo me. Ci sono fior di amplificatori a transistor che suonano benissimo, come ci sono fior di valvolari che suonano splendidamente.



    _________________
    Maurizio

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  Gildo on Tue Nov 27, 2012 10:45 am

    Beh un ottimo amplificatore è meglio di un pessimo amplificatore.
    Poi come al solito c'è l'accoppiata casse - amplificatore che deve essere azzeccata.

    L'impedenza del diffusore per valvolare deve essere alta, il diffusore deve essere molto efficiente.

    A livello generale poi con un amplificatore a stato solido per avere qualità occorre alzare il volume, mentre il valvolare a volume alto cede a meno che non sia costruito molto bene.

    L'ibrido è un compromesso.
    Poi ci sono eccezioni come amplificatori a stato solido molto buoni anche a basso volume.
    Tutti gli ampli hanno caratteristiche costruttive, classe A, AB, D e T e più o meno controreazione.



    _________________
    Oppo BDP-95 Aurion Audio, Audio Analogue Verdi 100 SE AIRTECH EVO Plus, Cavi AIRTECH potenza e segnale RCA, Audes Studio
    LD MK VI Tung-sol JAN-CTL-6188 Cryo + SED -C- 6AS7G - Cavi Airtech Omega XLR EVO Strong DDF - HD800 cavo Airtech

    ermes pecchinini
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-04-14
    Località : Inverigo

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  ermes pecchinini on Tue Nov 27, 2012 11:44 am

    Suono del valvolare? Mah, infinita perplessità. Dipende da quale valvolare, dipende da quale valvola, un SE di 300b? un Otl? un push pull di kt88? E poi quale marca? Nos o recente?
    Se poi parli con chi queste cose le progetta ti spiega che in verità la valvola fa messa in condizione di suonare. Quindi non basta la valvola ma occorre tutto il circuito ad hoc etc etc. Quindi cosa confrontiamo a cosa? Credo che vi siano poche certezze, una di queste è: la riproduzione musicale è la terza fase di una catena che inizia dall'esecuzione musicale e prosegue con l'incisione musicale. A mio avviso le prime due fasi sono di gran lunga le più importanti per chi vuole un suono fedele ( concetto al quanto diverso da quello si suono bello). Se poi vuoi risolvere la questione fai come me: ho un valvolare, uno SS e sto trattando l'acquisto di un ibrido.
    L'ultima volta che ho invitato amici ad ascoltare ho acceso il valvolare e collegato lo SS... Non ti dico che poesia di commenti sul mitico "suono valvolare". Er

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  carloc on Tue Nov 27, 2012 4:45 pm

    ermes pecchinini wrote:
    L'ultima volta che ho invitato amici ad ascoltare ho acceso il valvolare e collegato lo SS... Non ti dico che poesia di commenti sul mitico "suono valvolare". Er


    Ti sei guadagnato l'iscrizione "honoris causa" all'FBI (Full Bastard Inside)......


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  desmoraf68 on Tue Nov 27, 2012 6:17 pm

    carloc wrote:


    Ti sei guadagnato l'iscrizione "honoris causa" all'FBI (Full Bastard Inside)......

    Grande! cheers


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    l'ideale
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : brescello

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  l'ideale on Wed Nov 28, 2012 5:31 pm

    una domanda non facile per la verita : il problema e' che uno stato solido anche di buona qualita' sfalsa le sfumature in regime armonico che si possono rapportare direttamente alle dinamiche esegutive del brano in questione , puo sembrare un concetto cervellotico se non addiritura un luogo comune ma e' proprio quello che accade , questo perche' la caratteristica di trasferimento dello stato solido tende a risaltare e mettere in primo piano tutte quelle parti che notoriamente restano fra le righe , la protremo chiamare distorsione dinamica che e' subdola poiche' puo essere che non te ne accorgi quanto il transistor uccida in questo senso gran parte del contenuto musicale
    Sia ben chiaro anche i valvole aggiungono qualcosa , spesso sono colorature piacevoli che danno spessore arricchendo armonicamente ogni cosa gli si dia in pasto ed anche questa e' distorsione ma di una qualita' diversa , questa resta pur sempre rispettosa nei confronti delle dinamiche musicali al punto tale che ogni musicista si puo riconoscere , la cosa e' vincente sopratutto in gamma media ed acuta
    Io parlo da batterista e da quando ho un finale Cj le dinamiche del mio strumento suonano praticamente come dal vivo ..
    ho dei diffusori molto efficenti ovviamente infatti valvole e trombe di solito vanno insieme

    miles
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 57
    Località : Arezzo

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  miles on Wed Mar 13, 2013 2:33 pm

    Ho una coppia di Audion Silver Night prima serie, con le 300b.
    Essendosi rotto un portafusibile,con la scusa,li ho portati dal mio mentore Gianni Bambagiotti per una controllatina generale.
    Insomma tutto a posto, e dopo piu di 10 anni, non occorre nemmeno cambiare le valvole, anche grazie alla longevità proverbiale delle 300b.
    Siccome ultimamente i miei ascolti si sono un po' diradati, e il riscaldamento di una mezz'oretta mi condiziona un po', gli ho paventato una eventuale sostituzione con uno stato solido.
    La sua risposta è stata molto chiara.
    A parte il fatto che per replicare le prestazioni dei silver night ci vorrebbe un classe A pura, che notoriamente va riscaldato per una buona oretta,a suo dire, con quello che ricaverei dalla vendita (dai 3500 ai 4000)non comprerei nulla che possa avvicinarsi a quello a cui sono abituato ora.

    E qui sta il grande vantaggio della valvola rispetto allo stato solido.
    Cineserie a parte, con cifre "ragionevoli" si entra in possesso di oggetti che, al contrario di cosa qualcuno crede, hanno una durata nel tempo, e offrono prestazioni per ottenere le quali, spesso con lo stato solido occorre affrontare veri e propri "bagni di sangue".


    _________________
    http://jazzfun.altervista.org/

    Alex1969
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2013-05-02
    Età : 46
    Località : Roma

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  Alex1969 on Fri May 03, 2013 10:34 am

    Chiedere come e' il suono valvolare e' come chiedere come va la macchina a benzina! Si va dalla monovolume da 60cv alla bugatti veyron!
    Comunque secondo me la differenza non sta tra valvole e transistor ma tra single ended e push pull sia semplici che paralleli- . Prendete una marca che li fa tutti e due ( luxman transistor con vu meter gialli o blu ecc ecc). E sentite la differenza!
    Inoltre suonano bene con casse diverse: il sended le vuole efficienti e con componenti leggeri, il push pull mangia tutto!

    Concludendo: viva la 300b in single ended

    Ciao
    Alessandro

    Alex1969
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2013-05-02
    Età : 46
    Località : Roma

    valvole valvole

    Post  Alex1969 on Fri May 03, 2013 12:15 pm

    Secondo me il problema non è il suono ma il carattere dell' audiofilo!
    Volete sentire bene la musica spendendo il giusto: Prendetevi un nad con le kef! Il problema è che è sempre uguale, perfetto quanto noioso.
    Avete l' hobby dello smanettone: comprate un Single ended a valvole (possibilmente con valvole economiche tipo el34 ecc ecc) e poi iniziate a cambiare valvole comprandole da depositi in cecoslovacchia, a cambiare i condensatori da serie silver a gold peggiornado di volta in volta il suono e ritarando approssimativamente il bias! Poi avete il problema degli 8/10 w e iniziate a disegnare e costruire cassoni efficienti che vi fanno litigare con vostra moglie! Alla fine .... anche se avete un ongaku.. vi mancherà qualcosa!
    E' un po come quando mia moglie mi spiega che la sua yaris è molto meglio della mia fiat 500 cabrio abarth perchè: consuma meno, non si rompe, non serve modificarla, ha 4 porte e tirando giù i sedili ci entra una lavatrice e anche un televisore! HA ragione ma .... Sleep che noia!!!!!!

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  Nimalone65 on Fri May 03, 2013 2:23 pm


    Premesso che,,,, son d'accordo con la maggior parte di voi ,un pò su tutto,,,,che amo quindi il suono valvolare ,in particolare la 300B , che in ogni cosa c'è un "migliore" ed un "peggiore",,,, che un "progetto" può fare la differenza , che i singoli componenti che possono fare la differenza,che il resto dell'impianto che può fare la differenza,che l'ambiente che può fare la differenza,,,

    ,,,Ma affraid affraid affraid gli ampli a Stato Solido ,,,che li fanno a fare ?


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    hypa111
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2013-05-17
    Età : 43
    Località : Cordignano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  hypa111 on Fri May 17, 2013 3:39 pm

    Ciao...modestissimo parere :

    come tanti di voi sono anch'io del parere che non esiste un "migliore in assoluto".........il suono è un po soggettivo..ed a volte capriccioso

    come tra due ragazze oggettivamente splendide c'è chi vorrebbe piu la bionda della mora......io nel dubbio...lascio scegliere a loro Laughing

    ...scherzi a parte, dipende tantissimo anche dal tipo di musica che ascolti di piu....

    con il mio single ended e le mie monovia...inutile pretendere che i Led Zeppelin mi si propongano con John Bonham che fa vibrare i vetri.......

    certo che ...... Carmen Mc Rae...Diana Krall oppure un'attualissima Gabrielle Aplin compaiono letteralmente di fronte a te....e la valvolozza da una naturalità alla loro voce....che difficilmente un transistor.....

    Per musica piu...."maschia" preferisco il transistor....magari un buon Accuphase...ed il monovia....mmmmmmm...no no..

    Quindi per la gioia della mia donna ho ben due impianti e quattro diffusori in sala.....

    Dovendo scegliere.....

    Un valvolone...magari un push-pull di kt88 oppure (magari !!!) un bel bestione con le 845 come finali pilotate da un paio di 300B....qualità e tanta birra...

    Poi noi audiofili....non siamo mai contenti...hi hi




    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  albertosi on Sun May 19, 2013 6:16 pm

    Mha... sarà perchè io ci capisco poco e nulla ma ho sostituito un 180w ss da svariate migliaia di euro con un pre con strane valvole nos e finali mono con le 807, 40 wattini. Casse da 85db sulla carta... Picchia come un fabbro in guanti di velluto e i diffusori hanno finalmente visto la Luce. Nel vero senso della parola Laughing Laughing
    Sarà perchè anche l'alimentatore del pre è a valvole??
    Per non parlare della corretteza di tutti gli altri parametri..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    hypa111
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2013-05-17
    Età : 43
    Località : Cordignano

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  hypa111 on Mon May 20, 2013 9:19 am

    noooooooooooooo

    il fabbro con i guanti velluto mi mancava !



    fortissimo !!!! affraid

    giustamente un valvolare muscoloso è pur sempre un valvolare anche se con dei bei muscoli !!!!

    ...infatti come dicevo, se dovessi scegliere tra i due impianti punterei su un valvolozzo con due "catodi" cosi !!!

    Rolling Eyes Rolling Eyes

    Complimenti per la tua configurazione.... !

    Sulle alte frequenze com' è ?





    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6697
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  mc 73 on Mon May 20, 2013 9:23 am

    albertosi wrote:Mha... sarà perchè io ci capisco poco e nulla ma ho sostituito un 180w ss da svariate migliaia di euro con un pre con strane valvole nos e finali mono con le 807, 40 wattini. Casse da 85db sulla carta... Picchia come un fabbro in guanti di velluto e i diffusori hanno finalmente visto la Luce. Nel vero senso della parola Laughing Laughing
    Sarà perchè anche l'alimentatore del pre è a valvole??
    Per non parlare della corretteza di tutti gli altri parametri..

    possiedi un amplificazione klimo?

    quali diffusori piloti?

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Mi spiegate com'è il suono valvolare?

    Post  albertosi on Mon May 20, 2013 10:20 am

    I diffusori sono Harbeth M30, per l'ampli è in corso un lifting estetico poi lo presento in società.. perchè lo merita davvero. Neutral sunny sunny
    Oddio, i finali rimarranno brutti... ma buoni!


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:13 pm