Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ATC SCM 40
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ATC SCM 40

    Share

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    ATC SCM 40

    Post  rphal on Sat Jul 19, 2014 8:42 pm

    Oggi finalmente dopo la lunga attesa sono riuscito ascoltare le ATC SCM 40. Si tratta del  nuovo modello presentato l'anno scorso.
    Il diffusore si presenta bene, di medie dimensioni (un po più grande delle Toy Tower) con i fianchi curvi un po alla Sonus Faber.
    Per facilitare la comparazione con le mie Toy mi sono portato il mio Verdi 100 SE. Inoltre volevo capire quanto sono dure da pilotare visto che la ATC è famosa per la bassa sensibilità.
    Devo dire che i miei timori si sono rivelati infondati. Ascoltando da una distanza di circa 3-3.5m il volume lo tenevo normalmente intorno a 12,
    solo qualche tacca in più rispetto a quanto normalmente faccio con le Toy. Direi che riparametrando tutto alla distanza di 2-2.5 m a quale ascolto le Toy siamo più o meno a stesso livello.
    Ma a differenza delle Toy alzando il volume queste non si scomponevano mai, più vedevo in crisi il Verdi che nei passaggi  complessi induriva un po il suono sulle alte.
    Ho la impressione che con una amplificazione  adeguata si ottengono livelli della pressione sonora altissimi con distorsione minima, tanto è vero che il produttore specifica come il massimo SPL 112 dB.
    Altra cosa che me è sorpresa erano i bassi. Nonostante che le specifiche non sono granché riproducevano le cose che sulle Toy quasi non si sentono.
    Inoltre non c'erano ne code ne bassi erano troppo secchi, direi proprio giusti.
    Le voce erano belle, si riuscivano a cogliere varie sfumature. Alti puliti, chiari però senza essere invadenti.
    In qualunque momento il suono era dettagliato ma mai essere analitico o aggressivo.  Insomma, il diffusore mi ha dato l'impressione di un equilibrio esemplare.
    Mi mancava un po di calore che hanno le Toy ma queste certamente sono più correte.
    In poche parole mi sono piaciute è sono tra i candidati per sostituire le Toy ma per sfruttarli al massimo dovrei sostituire anche l'amplificatore.
    Buona notizia che dopo vari problemi adesso la distribuzione è passata sotto Funky Junk pertanto dovrebbero essere disponibili per ascolto con una certa facilita.
    Cattiva notizia è che costano 4800€, circa 20% in più rispetto alla UK o Olanda, se vi può consolare nella Germania costano 5800€.
    Il sorgente era un media player della Naim (non so la sigla).
    Just my two cents.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:09 pm