Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Share

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 829
    Data d'iscrizione : 2011-05-08

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  apeschi on Wed Dec 31, 2014 3:44 pm

    Bruckner wrote:

    Praticamente come un caffè...

    Spero comunque che non ti deluda... Tanti auguri, buon anno!

    Grazie !
    Tanti auguri anche a te e a tutti gli amici del forum !

    ... a proposito... e' arrivato oggi... tra poco ascolto anche questa versione ...
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 829
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 56
    Località : Milano

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  apeschi on Wed Dec 31, 2014 9:36 pm

    Di questa edizione cosa ne pensate?



    Trovata usata a 0.91 euro sempre in amazzonia piu' 2,90 di spese di spedizione.

    Non e' che voglia farmi la collezione di enne versioni, pero' quando navigando trovo edizioni che costano come due caffe' non so resistere... Rolling Eyes La curiosita' e' forte...


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 22;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; Xsabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D
    Pre Phono Pro-ject Box S
    avatar
    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3690
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 62
    Località : Padova

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  gciraso on Wed Dec 31, 2014 10:09 pm

    SI tratta di una edizione storica molto famosa, anche perchè abbinata al concerto n. 1 per pianoforte, eseguito al piano dal genero Horowitz. Considerando che si tratta di edizione del 1947, se non sbaglio, è tremendamente moderna. All'epoca il Maestro aveva 80 anni. Hai fatto un ottimo acquisto. Io ne ho un'altra stampa, e quindi non ti so dire come suona la Naxos.


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia
    avatar
    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 662
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 47
    Località : Pisa

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  nellosound on Sat Jan 03, 2015 6:12 pm

    Memore di questa utile guida all'ascolto, oggi nel mio negozio di fiducia spulciano tra l'usato ho trovato questa edizione che ho preso per cinque caffé. E' su etichetta Denon (immagino buona qualità audio), ma il libretto è tutto scritto in giapponese... Qualcuno ne sa qualcosa di più?


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa
    avatar
    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3690
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 62
    Località : Padova

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  gciraso on Sat Jan 03, 2015 6:32 pm

    Sanderling l'ha incisa almeno 2 volte, l'edizione che hai preso ed un'altra con la Leningrad Symphony (che ho e che trovo ottima).
    Era assistente di Mavrinsky ed il repertorio russo era molto praticato da questo direttore, e anche molto bene.
    Purtroppo non conosco l'edizione in tuo possesso.


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia
    avatar
    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 662
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 47
    Località : Pisa

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  nellosound on Sat Jan 03, 2015 6:55 pm

    Grazie della risposta, sono tutto fuorché un esperto... Domani la ascolto e prova a dire cosa ne penso; sempre però se non mi prendete a pernacchie se dico qualche castroneria Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  lizard on Sun Jan 04, 2015 11:44 pm

    Una delle poche opere che riesca ancora a emozionarmi.
    E ogni volta dopo che l'ho ascoltata,l'idea di essermi arricchito e' pari alla sensazione di essermi svuotato.
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 829
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 56
    Località : Milano

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  apeschi on Tue Jan 13, 2015 12:09 am

    Mi e' arrivato il cofanetto di Gunter Wand.
    Tra le varie sinfonie c'e' anche la sua esecuzione/direzione della Sesta di Tchaikovsky.

    E' che io non sono un esperto, in grado di giudicare quale sia la migliore...


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 22;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; Xsabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D
    Pre Phono Pro-ject Box S
    avatar
    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3690
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 62
    Località : Padova

    Re: La sesta sinfonia di Tchaikovsky: il suo Requiem

    Post  gciraso on Tue Jan 13, 2015 9:03 am

    Ascolta e valuta, mica devi fare una recensione sunny


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

      Current date/time is Wed Aug 16, 2017 9:30 pm