Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
tiro con l'arco
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    tiro con l'arco

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    tiro con l'arco

    Post  piroGallo on Fri Jul 25, 2014 2:03 pm

    C'e' qualche esperto?
    Avrei un paio di quesiti sull'attrezzatura.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: tiro con l'arco

    Post  pluto on Fri Jul 25, 2014 2:07 pm

    Davide Lupocerviero
    Costruisce archi da competizione bellissimi e molto quotati. Contattalo e ti trasformerà in un prode Robin Hood  Laughing 

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: tiro con l'arco

    Post  lupocerviero on Sat Jul 26, 2014 11:50 am

    pluto wrote:Davide Lupocerviero
    Costruisce archi da competizione bellissimi e molto quotati.  Contattalo e ti trasformerà in un prode Robin Hood  Laughing 


    Sig Gian non esagerare, altrimenti mi viene l'ansia da...  Laughing 
    Scherzi a parte, se posso aiutare, ...qualcosa ne capivo da giovane!   


    Ps sapete perchè è sparito Massimo?  
    ...ormai è sempre x boschi! santa 


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sat Jul 26, 2014 12:18 pm

    Ciao Davide, ti sbagli son sempre qui.  Laughing Laughing 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Rudino on Sat Jul 26, 2014 12:39 pm

    Massimo wrote:Ciao Davide, ti sbagli son sempre qui.  Laughing Laughing 

    ....e ormai hai un avatar da aggiornare... oko 


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sat Jul 26, 2014 1:10 pm

    Rudino wrote:
    Massimo wrote:Ciao Davide, ti sbagli son sempre qui.  Laughing Laughing 

    ....e ormai hai un avatar da aggiornare... oko 
    NO il mio avatar non si tocca.    
    E' come un profumo, serve a farti riconoscere subito.  Laughing Laughing 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Rudino on Sat Jul 26, 2014 6:27 pm

    Massimo wrote:
    NO il mio avatar non si tocca.    
    E' come un profumo, serve a farti riconoscere subito.  Laughing Laughing 

    Ok ok   


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: tiro con l'arco

    Post  bonvi61 on Sat Jul 26, 2014 6:49 pm

    piroGallo wrote:C'e' qualche esperto?
    Avrei un paio di quesiti sull'attrezzatura.

    Qualcosa ricordo, e tiro ancora qualche volta. Tiriferisci ad archi tradizionali per tiro olimpico o campestri tipo compound?

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: tiro con l'arco

    Post  lupocerviero on Sun Jul 27, 2014 7:29 am

    bonvi61 wrote:

    Qualcosa ricordo, e tiro ancora qualche volta. Tiriferisci ad archi tradizionali per tiro olimpico o campestri tipo compound?



    Bonvi, che ne diresti di andare a tirare due frecce assieme?
    Perdonami, ma in un rigo eh...  Embarassed 
    ....hai fatto un casino esagerato!    angel 
    Ci sono generi e categorie da distinguere, principalmente abbiamo:

    Archi storici >>---> riproduzioni fedeli, x foggia e materiali, di archi del passato, diciamo da 200 a 20.000 anni fà!
    Archi tradizionali >>---> come dico io x riassumere "forme antiche, materiali moderni", modelli ispirati a ricurvi e longbow classici,
    con tanto legno a vista, ma costruiti e coadiuvati dai più moderni materiali (fiberglass, carbonio, poliesteri ad altissima tenacità).
    Archi tecnologici >>---> esclusivamente utilizzati x il tiro alla targa (il bersaglio coi cercietti colorati), massima espressione della tecnologia moderna applicata alla ricerca della precisione.

    Il compound meriterebbe un paragrafo a parte, in quanto x i puristi non è esattamente un arco, ...nell'accezione più classica,
    ma è una "macchina" sviluppata x andare a caccia negli anni '70.
    Questo strumento, tramite un sistema di camme, rinvii e cavi, permette, a parità di sforzo, di sviluppare più potenza (maggiore penetrazione)
    o, a parità di energia sviluppata, una sostanziosa riduzione di carico/sforzo (let off) una volta terminata la trazione (maggiore durata della fase di mira/attesa).
    Poi l'ha usato RAMBO e...  Laughing

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: tiro con l'arco

    Post  Geronimo on Sun Jul 27, 2014 9:38 am

    Agli appassionati di tiro con l'arco che ancora non lo conoscessero, consiglio la lettura di questo libro   

    http://www.amazon.it/zen-tiro-larco-Eugen-Herrigel/dp/8845901777


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Sentenza62
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 679
    Data d'iscrizione : 2013-07-14
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: tiro con l'arco

    Post  Sentenza62 on Sun Jul 27, 2014 10:04 am

    Essendomi interessato tempo addietro per un amico nella ricerca su internet di un arco, mi pare di ricordare che c'era anche differenza di peso o forza, non ricordo bene, sullo stesso arco.


    _________________
    Ciao,
    Fulvio








    L'ignoranza non ha locazione geografica, non ha colore politico, non ha estrazione sociale, non ha fede religiosa. Riempie soltanto lo spazio vuoto lasciato dal cervello.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sun Jul 27, 2014 12:39 pm

    Geronimo wrote:Agli appassionati di tiro con l'arco che ancora non lo conoscessero, consiglio la lettura di questo libro   

    http://www.amazon.it/zen-tiro-larco-Eugen-Herrigel/dp/8845901777
    Grazie gran capo, certe letture sono sempre estremamente interessanti.  


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sun Jul 27, 2014 12:52 pm

    Sentenza62 wrote:Essendomi interessato tempo addietro per un amico nella ricerca su internet di un arco, mi pare di ricordare che c'era anche differenza di peso o forza, non ricordo bene, sullo stesso arco.
    Esatto, elementarmente in attesa del maestro Lupocerviero posso dirti per quelle che sono le mie conoscenze che  gli archi anche se appartenenti allo stesso genere si distinguono in base ala lunghezza ed  ancora  in base alla forza che ci vuole per tenderlo.
    Esempio su un ricurvo (un tipo di arco tradizionale) è scritto la lunghezza e carico, se per esempio è scritto 68 e 50 vuol dire che per essere esteso a 28o 29 pollici ( ora non ricordo esattamente lo standard) deve essere esercitata dall'arciere una forza di 50 libbre.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: tiro con l'arco

    Post  piroGallo on Sun Jul 27, 2014 5:51 pm

    Eccomi, ed ecco le domande.
    Avendo la disponibilita' di uno spazio adatto (cortile di 50mt circa terminante con scarpata "ferma-frecce") vorrei riprendere l'attivita' di tiro interrotta da anni di inedia forzata ipotizzando l'acquisto di attrezzo entry-level.
    Usando un'analogia audiofila un integratino coordinato bensuonante ;-) diciamo...
    Parlo ovviamente di arco tecnico moderno. Ho gia' qualche accessorio (bersaglio di paglia ecc...) ma non l'arco.
    Secondo la filosofia audiofila pero' non vorrei prendere qualcosa da supermercato anche ae non hiend, tanto per capirci.
    Ed ecco le domande: com'e' il mercato dell'usato? Quali cautele occorre mettere in opera? Quali sono le quotazioni correnti?
    Le prestazioni sportive sono ovviamente dilettantesche ed influenzate da una cronica assenza di... giovinezza, anche se dignitose.
    I carichi devono consentire di tirare, inizialmente da 20/30 mt
    A voi.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: tiro con l'arco

    Post  bonvi61 on Sun Jul 27, 2014 6:38 pm

    lupocerviero wrote:



    Bonvi, che ne diresti di andare a tirare due frecce assieme?
    Perdonami, ma in un rigo eh...  Embarassed 
    ....hai fatto un casino esagerato!    angel 
    Ci sono generi e categorie da distinguere, principalmente abbiamo:

    Archi storici >>---> riproduzioni fedeli, x foggia e materiali, di archi del passato, diciamo da 200 a 20.000 anni fà!
    Archi tradizionali >>---> come dico io x riassumere "forme antiche, materiali moderni", modelli ispirati a ricurvi e longbow classici,
    con tanto legno a vista, ma costruiti e coadiuvati dai più moderni materiali (fiberglass, carbonio, poliesteri ad altissima tenacità).
    Archi tecnologici >>---> esclusivamente utilizzati x il tiro alla targa (il bersaglio coi cercietti colorati), massima espressione della tecnologia moderna applicata alla ricerca della precisione.

    Il compound meriterebbe un paragrafo a parte, in quanto x i puristi non è esattamente un arco, ...nell'accezione più classica,
    ma è una "macchina" sviluppata x andare a caccia negli anni '70.
    Questo strumento, tramite un sistema di camme, rinvii e cavi, permette, a parità di sforzo, di sviluppare più potenza (maggiore penetrazione)
    o, a parità di energia sviluppata, una sostanziosa riduzione di carico/sforzo (let off) una volta terminata la trazione (maggiore durata della fase di mira/attesa).
    Poi l'ha usato RAMBO e...  Laughing

    La domanda:
    "Ce qualche esperto? avrei un paio di quesiti sull'attrezzatura."  
    Non si specifica di quale tipo di arco si parla, e io rispondo con una domanda dove forse ci volevano le virgole, per capire a quale arco fosse interessato: Tradizionale,      per tiro olimpico,    o compound,

    Non ho pensato che potesse essere interessato ad un arco da 200 a 20.000 anni fa. Ma visto che sei così esperto potevi rispondere direttamente a chi a aperto la discussione con richiesta di consigli, per aiutarlo. Invece rispondi  con arroganza chi risponde per aiutare.
    Puristi o no il compound è un arco, e so come funziona, grazie per la descrizione, e si è conquistato molti appassionati. Chi pone un quesito sull'attrezzatura, mi fa pensare più proprio ad un compound o un arco tecnologico, e non ad ad un long bow.

    Prendi meglio la mira la prossima volta, e scocca la freccia con l'arco della sagacia.

    Due frecce? quando vuoi, io tiro ad un paglione a 90 mt.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: tiro con l'arco

    Post  gciraso on Sun Jul 27, 2014 6:40 pm

    Boni entrambi, grazie


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: tiro con l'arco

    Post  bonvi61 on Sun Jul 27, 2014 6:55 pm

    piroGallo wrote:Eccomi, ed ecco le domande.
    Avendo la disponibilita' di uno spazio adatto (cortile di 50mt circa terminante con scarpata "ferma-frecce") vorrei riprendere l'attivita' di tiro interrotta da anni di inedia forzata ipotizzando l'acquisto di attrezzo entry-level.
    Usando un'analogia audiofila un integratino coordinato bensuonante ;-) diciamo...
    Parlo ovviamente di arco tecnico moderno. Ho gia' qualche accessorio (bersaglio di paglia ecc...) ma non l'arco.
    Secondo la filosofia audiofila pero' non vorrei prendere qualcosa da supermercato anche ae non hiend, tanto per capirci.
    Ed ecco le domande: com'e' il mercato dell'usato? Quali cautele occorre mettere in opera? Quali sono le quotazioni correnti?
    Le prestazioni sportive sono ovviamente dilettantesche ed influenzate da una cronica assenza di... giovinezza, anche se dignitose.
    I carichi devono consentire di tirare, inizialmente da 20/30 mt
    A voi.

    Dai un occhio a questo link: http://www.arcieridellalanda.it/DOCUMENTI/tecnica%20di%20Sante%20Spigarelli.pdf
    Se ti piace l'arco non farai fatica a leggerti tutto, è importante perché ti fa capire molte cose. Mi farai sapere.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sun Jul 27, 2014 7:06 pm

    piroGallo wrote:Eccomi, ed ecco le domande.
    Avendo la disponibilita' di uno spazio adatto (cortile di 50mt circa terminante con scarpata "ferma-frecce") vorrei riprendere l'attivita' di tiro interrotta da anni di inedia forzata ipotizzando l'acquisto di attrezzo entry-level.
    Usando un'analogia audiofila un integratino coordinato bensuonante ;-) diciamo...
    Parlo ovviamente di arco tecnico moderno. Ho gia' qualche accessorio (bersaglio di paglia ecc...) ma non l'arco.
    Secondo la filosofia audiofila pero' non vorrei prendere qualcosa da supermercato anche ae non hiend, tanto per capirci.
    Ed ecco le domande: com'e' il mercato dell'usato? Quali cautele occorre mettere in opera? Quali sono le quotazioni correnti?
    Le prestazioni sportive sono ovviamente dilettantesche ed influenzate da una cronica assenza di... giovinezza, anche se dignitose.
    I carichi devono consentire di tirare, inizialmente da 20/30 mt
    A voi.
    Gianni aspettiamo Davide (lupocerviero) senz'altro potrà darti un aiuto, secondo me nel campo dell'usato bisogna affidarsi a chi si conosce, un arco che anche se a prima vista non si vede potrebbe essere difettoso, nel senso che se usato molto o male può aver subito delle lesioni interne e dopo poco puoi trovarti un arco spezzato tra le mani sempre se hai la fortuna che non si rompa mentre tiri, in quel caso potresti davvero farti male.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sun Jul 27, 2014 7:15 pm

    bonvi61 devi sapere che Lupocerviero è costruttore di archi, se sei nel campo senz'altro ne avrai sentito parlare, è maestro a livello nazionale, spesso ha dei modi un po' bruschi ma se lo conosci è una perla di ragazzo, vi chiedo solo di stare calmi come giustamente vi ha detto gciraso ed intavolare un discorso costruttivo non distruttivo.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: tiro con l'arco

    Post  bonvi61 on Sun Jul 27, 2014 8:12 pm

    Io non ce l'ho con nessuno. Ma per favore chiedete anche a lui di essere meno impetuoso, e non solo a me. E credetemi, anche io sono una perla di ragazzo, non sono famoso, e tiro con l'arco da 30 anni.
    Quindi se il tuo consiglio a Gianni è aspettare Davide, "e gli altri fuori" va bene. Saluti.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: tiro con l'arco

    Post  Massimo on Sun Jul 27, 2014 8:23 pm

    Abbiamo detto a tutti e due di stare calmi, non solo a te.
    Ogn'uno se vuole da un contributo che verrà valutato da Gianni.
    Gli ho detto di aspettare Davide perché so chi è mentre per mia sfortuna non ti conosco personalmente e non posso garantire sulle tue nozioni di tiro con l'arco, mentre su quelle di Davide si.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: tiro con l'arco

    Post  lupocerviero on Mon Jul 28, 2014 7:29 am

    piroGallo wrote:Eccomi, ed ecco le domande.
    Avendo la disponibilita' di uno spazio adatto (cortile di 50mt circa terminante con scarpata "ferma-frecce") vorrei riprendere l'attivita' di tiro interrotta da anni di inedia forzata ipotizzando l'acquisto di attrezzo entry-level.
    Usando un'analogia audiofila un integratino coordinato bensuonante ;-) diciamo...
    Parlo ovviamente di arco tecnico moderno. Ho gia' qualche accessorio (bersaglio di paglia ecc...) ma non l'arco.
    Secondo la filosofia audiofila pero' non vorrei prendere qualcosa da supermercato anche ae non hiend, tanto per capirci.
    Ed ecco le domande: com'e' il mercato dell'usato? Quali cautele occorre mettere in opera? Quali sono le quotazioni correnti?
    Le prestazioni sportive sono ovviamente dilettantesche ed influenzate da una cronica assenza di... giovinezza, anche se dignitose.
    I carichi devono consentire di tirare, inizialmente da 20/30 mt
    A voi.


    "com'e' il mercato dell'usato?"
    In ambito Fita (tiro mirato/olimpico) direi ottimo, si tende spesso a cambiare l'attrezzatura,
    c'è ancora chi fa passare il messaggio: è l'attrezzatura che fa l'arciere!  Laughing  

    "Quali cautele occorre mettere in opera?"
    Un esame visivo dei flettenti (specialmente alla base ed ai tips) e del riser potrebbe svelarti eventuali crepe o storture,
    comunque tirare 10/15 frecce è sempre la cosa migliore.
    Se ci fosse un problema grave si noterebbe dal primo tiro.
    Un amico più esperto o un negoziante serio son sempre la soluzione migliore.
    Cambiare la corda è sempre una buona pratica, ci sono filati così resistenti che nn si rompono più,
    ma col tempo si irrigidiscono ed incrementano un pelino le vibrazioni.

    "Quali sono le quotazioni correnti?"
    Le più disparate, dipende come sempre sempre da marca, modello ed anno,
    ma con poche centinaia di euro potrai sicuramente comprare un ottimo arco.

    Il principio del tiro mirato è basato sulla conoscenza della distanza, quindi non occorrono grosse potenze per coprire agevolmente 40/50mt,
    un agonista potrebbe gradire qualche libbra in più (per convenzione le potenze si esprimono in lbs) per avere un tiro più teso
    o compensare eventuali errori di valutazione, ma non essendo il tuo caso mi terrei sul leggero, anche per limitare gli errori da sovraccarico e mi concentrerei sulla tecnica.

    Decidi se acquistare fisicamente o on line, in piemonte ci sono tanti bravi arcieri non credo faticherai a trovare un buon negozio.
    Per qualunque aiuto, consiglio, dubbio, ...non esitare, in pubblico o per pm!  

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: tiro con l'arco

    Post  lupocerviero on Mon Jul 28, 2014 8:01 am

    bonvi61 wrote:

    La domanda:
    "Ce qualche esperto? avrei un paio di quesiti sull'attrezzatura."  
    Non si specifica di quale tipo di arco si parla, e io rispondo con una domanda dove forse ci volevano le virgole, per capire a quale arco fosse interessato: Tradizionale,      per tiro olimpico,    o compound,

    Non ho pensato che potesse essere interessato ad un arco da 200 a 20.000 anni fa. Ma visto che sei così esperto potevi rispondere direttamente a chi a aperto la discussione con richiesta di consigli, per aiutarlo. Invece rispondi  con arroganza chi risponde per aiutare.
    Puristi o no il compound è un arco, e so come funziona, grazie per la descrizione, e si è conquistato molti appassionati. Chi pone un quesito sull'attrezzatura, mi fa pensare più proprio ad un compound o un arco tecnologico, e non ad ad un long bow.

    Prendi meglio la mira la prossima volta, e scocca la freccia con l'arco della sagacia.

    Due frecce? quando vuoi, io tiro ad un paglione a 90 mt.


    Permalosetto eh?  Laughing 
    Il mio post non aveva alcuna finalità provocatoria (non ne avevo motivi ne intenzione), semplicemente hai espresso un concetto confuso
    e siccome il fruitore era un neofita, per limitare la confusione, ho solo tracciato uno schemino di base, tutto qui! angel 
    Ovviamente l'infarinatura di base sul funzionamento non era per un compoundista esperto come te,
    anche se, dopo 30 anni di pratica, definire ancora campestre questo attrezzo, qualche dubbio...   
    Sicuramente è nato x la caccia, americani e bracconieri hanno evoluto al massimo questo aspetto,
    ma dimenticare gli indoor fita, le frecce di alluminio grandi come lattine di coca cola...  

    Sai tirare a 90mt?   
     fava fava fava 



    Ps ...non ho resistito, adoro i tiratori di frecce!  

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: tiro con l'arco

    Post  piroGallo on Mon Jul 28, 2014 12:41 pm

    Grazie a tutti, ci sono le info di base per avanzare.

    (quanto testosterone in giro...    )


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: tiro con l'arco

    Post  Geronimo on Mon Jul 28, 2014 1:35 pm

    piroGallo wrote:
    (quanto testosterone in giro...    )

    Sono dopamina, noradrenalina e serotonina a latitare   


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:15 pm