Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Bristol sound
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Bristol sound

    Share
    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Bristol sound

    Post  alanford on Mon Jul 28, 2014 12:12 am


    Mi riferisco ai magnifici 3 in ordine della mia personalissima preferenza

    MASSIVE ATTACK

    TRICKY

    PORTISHED

    Dei massive ho tutti i lavori ufficiali, guarda caso agli inizi collaborava anche Tricky........

    Recentemente li ho visti in concerto a Milano, onestamente non mi aspettavo tanta partecipazione applausi 

    il concerto e' stato trascinante, purtroppo l'audio non e' stato all'altezza come spesso mi accade di incontrare nei concerti all'aperto
    verrebbe voglia di dare una bella sculacciata agli organizzatori, anzi gia' che ci sono   
    spero di rivederli presto  

    Per Tricky



    in attesa del nuovo album gia' presente su amazon.com ma su amazon.it ancora niente da fare   

    Per coloro che non conoscono i Portished



    Io ho accattato questo sfruttando il prezzo assai conveniente e mi e' piaciuto un casino
















    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Bristol sound

    Post  lizard on Mon Jul 28, 2014 12:32 pm

    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Sat Oct 25, 2014 10:09 pm

    ma c'e' qualcun altro che apprezza?  
    Embarassed

    vi ho pure postato la loro musica, ascoltati? Rolling Eyes
    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1568
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Bristol sound

    Post  pevaril on Sun Oct 26, 2014 10:52 am

    alanford wrote:ma c'e' qualcun altro che apprezza?  
    Embarassed

    vi ho pure postato la loro musica, ascoltati?  Rolling Eyes

    Presente, in particolare per quanto riguarda i Massive Attack.
    Se già non lo hai, ti consiglio Mezzanine in vinile. Unico neo riguarda il prezzo per una copia in condizioni buone ( riferendoci ad una prima stampa UK del 1998, per quanto anche la ristampa del 2013 viene proposta a cifre, secondo me, fuori mercato)


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16154
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Bristol sound

    Post  Geronimo on Sun Oct 26, 2014 11:23 am

    alanford wrote:
    Mi riferisco ai magnifici 3 in ordine della  mia personalissima preferenza

    MASSIVE ATTACK

    Apprezzo moltissimo "Mezzanine" e "100th Window", sia artisticamente che come qualità tecnica. Quanto al resto...... Sleep

    alanford wrote:
    Recentemente li ho visti in concerto a Milano, onestamente non mi aspettavo tanta partecipazione applausi 

    il concerto e' stato trascinante, purtroppo l'audio non e' stato all'altezza come spesso mi accade di incontrare nei concerti all'aperto

    Basterebbe imparare dai Kraftwerk come si cura l'audio di un concerto di musica elettronica


    _________________
    "Quando lo spirito dimora su nulla, il vero spirito appare"
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Sun Oct 26, 2014 12:58 pm

    Presente, ci sono anch'io. Grande topic! applausi

    Massive forerever. Ho iniziato ad ascoltarli ai tempi di Protection e da allora non sono ancora riuscito a disintossicarmi
    Il concerto di luglio? Zanzare a parte, Secondo me la location è molto buona per concerti a partecipazione media e dietro c'è molto spazio per eventuali espansioni, ma non so se sia utilizzabile. La partecipazione non mi ha stupito, ai loro concerti ho sempre visto tanta gente (quando suonarono al forum qualche anno fa c'era più gente che al concerto dei Cure...).
    Il sound indubbiamente non era dei migliori: il primo pezzo in particolare era inascoltabile, poi già dal secondo hanno corretto un po' il tiro, ma forse le altre volte che li ho visti (Lampugnano e Assago) è andata anche peggio: al chiuso di quei palazzetti i bassi rimbalzavano ovunque è coprivano tutto. A Bagnoli invece era andata più o meno come quest'ultimo.
    Detto questo, è stato forse il più bel live dei Massive che abbia mai visto, con alcune variazioni in chiave hard o acida davvero trascinanti! Come sempre scenografia scarna e simile a quella del precedente, ma di impatto emotivo.
    I Portishead sono altrettanto grandiosi, i primi 3 dischi culminati con Roseland NYC live sono dei capolavori del genere. Poi il silenzio e il ritorno con un album che non mi è piaciuto granché.
    Da qualche parte ho anche il disco da solista di Beth Gibbons, interessante ma senza grandi luci.
    Tricky lo ascolto volentieri, ma con meno piacere degli altri due. Trovo che sia meno convincente nel veicolare il messaggio musicale. Poi è un personaggio strano: quando uscì Mezzanine criticò aspramente l'uso di chitarre elettriche distorte (cosa hanno a che fare con il trip-hop?, disse + o -), salvo poi inserirle subito anche lui....
    Uscendo da Bristol e spaziando su generi limitrofi ma che spesso si intrecciano con il trip-hop, apprezzo molto i francesi Air, i Thievery Corporation, i primi dei Morcheeba, gli Zero 7 e, anche se un pochino più distanti i Faithless e gli Hooverphonics.
    Adoro Bjork, perlomeno fino al capolavoro Vespertine, ma forse lei sola meriterebbe un discorso a parte.
    Dai dai, condividete!
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16154
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Bristol sound

    Post  Geronimo on Sun Oct 26, 2014 1:25 pm

    oDo wrote:...... apprezzo molto i francesi Air, ....... gli Zero 7

    Direi che "Premiere Symptômes" e "Simple Things" sono un must sunny


    _________________
    "Quando lo spirito dimora su nulla, il vero spirito appare"
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Sun Oct 26, 2014 1:54 pm

    Si si, anche se poi degli Air mi ritrovo più spesso ad ascoltare Talkie Walkie.
    Divano, Cherry blossom girl e magari un bicchierino di Lagavulin o di Ardberg...e chi t'ammazza?
    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Sun Oct 26, 2014 10:31 pm

    oDo wrote:Si si, anche se poi degli Air mi ritrovo più spesso ad ascoltare Talkie Walkie.
    Divano, Cherry blossom girl e magari un bicchierino di Lagavulin o di Ardberg...e chi t'ammazza?

    pero' postate qualche link e/o video cosi' arricchiamo il 3D sunny
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Mon Oct 27, 2014 12:28 am

    ok

    +

    +


    =  sunny
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Mon Oct 27, 2014 12:53 am

    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Mon Oct 27, 2014 12:55 am

    audio pessimo
    grande esecuzione, molto meglio della versione studio

    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Wed Oct 29, 2014 10:45 pm

    oDo wrote:audio pessimo
    grande esecuzione, molto meglio della versione studio


    applausi applausi

    davvero interessanti

    cosa mi consiglieresti su questo gruppo?
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Thu Oct 30, 2014 10:39 pm

    I Faithless sono davvero un gruppo interessante. Noti forse di più per la loro musica elettronica, per i miei gusti personali li preferisco nei loro momenti più “soft” e più trip-hop.
    Uno dei loro membri, il dj/producer dei Rollo, è il fratello della cantante pop Dido, che lui stesso ha lanciato e che compare sempre con almeno un brano in tutti i loro album.
    Se dovessi selezionare all’interno della loro produzione, io sceglierei

    “Sunday 8 pm”  



    e “Outrospective”

    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Thu Oct 30, 2014 10:47 pm

    Vabeh, ora vado un attimo OT, ma è per un buon fine… sunny
    Nel 2001 Jamie Catto, membro dei Faithless fino al secondo album, realizza un progetto molto interessante, girando mezzo mondo (soprattutto Africa) e mettendo insieme  video e brani per raccontare “l’unità nella diversità”.
    Da questo nascerà anche “One Giant Leap”, un miscuglio di world, trip-hop ed elettronica che racconta proprio quel concetto e al quale partecipano anche , tra artisti africani e indiani a me sconosciuti, Michael Stipe dei REM, Michael Franti, Neneh Cherrry, Horace Andy (…per tornare un po’ IT, collaboratore assiduo dei Massive Attack e presente con loro sul palco durante l’ultimo tour)
    Se non lo conosci, questo per è davvero un bel disco
    io però salterei tranquillamente il secondo brano…purtroppo per raccontare la diversità serviva pure Robbie Williams  

    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Thu Oct 30, 2014 10:51 pm

    ooops..quello è solo il primo brano, ma da qui si dovrebbe vedere tutto

    http://www.youtube.com/watch?v=sBgLdwJomI4&list=PLIWKcFzGYjxOS86vk_eIm9_PekTeSrP_D

    o no? boh...proviamo a linkare
    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Fri Oct 31, 2014 4:36 pm

    oDo wrote:Presente, ci sono anch'io. Grande topic! applausi

    Massive forerever. Ho iniziato ad ascoltarli ai tempi di Protection e da allora non sono ancora riuscito a disintossicarmi
    Il concerto di luglio? Zanzare a parte, Secondo me la location è molto buona per concerti a partecipazione media e dietro c'è molto spazio per eventuali espansioni, ma non so se sia utilizzabile. La partecipazione non mi ha stupito, ai loro concerti ho sempre visto tanta gente (quando suonarono al forum qualche anno fa c'era più gente che al concerto dei Cure...).
    Il sound indubbiamente non era dei migliori: il primo pezzo in particolare era inascoltabile, poi già dal secondo hanno corretto un po' il tiro, ma forse le altre volte che li ho visti (Lampugnano e Assago) è andata anche peggio: al chiuso di quei palazzetti i bassi rimbalzavano ovunque è coprivano tutto. A Bagnoli invece era andata più o meno come quest'ultimo.
    Detto questo, è stato forse il più bel live dei Massive che abbia mai visto, con alcune variazioni in chiave hard o acida davvero trascinanti! Come sempre scenografia scarna e simile a quella del precedente, ma di impatto emotivo.
    I Portishead sono altrettanto grandiosi, i primi 3 dischi culminati con Roseland NYC live sono dei capolavori del genere. Poi il silenzio e il ritorno con un album che non mi è piaciuto granché.
    Da qualche parte ho anche il disco da solista di Beth Gibbons, interessante ma senza grandi luci.
    Tricky lo ascolto volentieri, ma con meno piacere degli altri due. Trovo che sia meno convincente nel veicolare il messaggio musicale. Poi è un personaggio strano: quando uscì Mezzanine criticò aspramente l'uso di chitarre elettriche distorte (cosa hanno a che fare con il trip-hop?, disse + o -), salvo poi inserirle subito anche lui....
    Uscendo da Bristol e spaziando su generi limitrofi ma che spesso si intrecciano con il trip-hop, apprezzo molto i francesi Air, i Thievery Corporation, i primi dei Morcheeba, gli Zero 7 e, anche se un pochino più distanti i Faithless e gli Hooverphonics.
    Adoro Bjork, perlomeno fino al capolavoro Vespertine, ma forse lei sola meriterebbe un discorso a parte.
    Dai dai, condividete!

    anche i faithless hanno fatto dei bei lavori

    https://www.youtube.com/watch?v=JyPHvOyaENc&list=RDjyaIb5MC4JY&index=5
    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Tue Nov 18, 2014 8:52 pm

    per continuare con trip hop di qualita' i  mai dimenticati sneaker pimps  




    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Tue Nov 25, 2014 10:43 pm

    e questo? qualcuno lo ha acquistato?
    ben fatto, molto azzeccato per il personaggio....molto Tricky
    al brano 7 ha perfino campionato Unfinished Sympathy dei Massive Attack

    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Wed Nov 26, 2014 4:14 pm

    l'ho acquistato in vinile, deve arrivare
    comunque l'ho gia' ascoltato su you tube e devo dire che mi ha davvero convinto sunny



    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Sun Dec 21, 2014 2:08 am

    era un po' che ci pensavo: che ne dite di questa?
    un po' di Italia a Bristol
    Karmacoma (Napoli trip)
    remix by Almamegretta
    la voce di Raiz è perfetta per il brano; video bellissimo



    ambiguo il ritornello: dice l'originale "Jamaica' aroma" o "Jamaica a Roma"?
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Wed Mar 11, 2015 11:06 pm

    vabeh, riesumiamo 'sto trascurato 3D sul trip-Hop

    Rubyrough
    loro prevalentemente fanno pop o meglio un bel synth.-pop contemporaneo, ma all'occasione sfoderano un trip-hop di grande eleganza (non so se il videosia ufficiale, il brano si)



    e la voce di lei è ammaliante

    https://soundcloud.com/rubyrough/i-lost-myself (+/- 4:40)

    1 cd, Realtime, tutto bello
    qualche EP, Phantom e Siren mi piacciono molto
    ...da provare
    avatar
    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1383
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Bristol sound

    Post  alanford on Wed Apr 22, 2015 2:23 pm






    accattatevelo!!! tricky al cubo! cheers
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Bristol sound

    Post  oDo on Thu Dec 03, 2015 10:11 pm

    i fondatori del Bristol Sound di nuovo tra noi...



    http://www.massiveattack.co.uk/

    ovviamente ho già il biglietto...echetelodicoaffà?
    e sono 5...
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Bristol sound

    Post  lizard on Fri Dec 04, 2015 11:54 am



    I Massive Attack hanno annunciato un nuovo tour europeo nel 2016 che toccherà anche l’Italia per due date, segnala Pitchfork. La band sarà accompagnata dagli Young Fathers e, secondo quanto riporta la nota stampa, i nuovi live saranno di supporto a “nuova musica” che sarà annunciata “presto”. Per il momento è tutto quello che è dato sapere: la tournée parte da Dublino il 19 gennaio 2016, per concludersi a Parigi, il 26 febbraio 2016. Le date italiane sono state fissate a Milano, al Fabrique (12 febbraio), e a Padova, al Geox Theatre (14 febbraio).

    L’ultimo album della band è stato pubblicato nel 2010 e recensito su queste pagine da Marco Braggion, si tratta di Heligoland, di cui vi rimandiamo l’ascolto nella pagina dedicata.
    Live nation comunica che i biglietti saranno in vendita dalle 10:00 di venerdì 9 ottobre su livenation.it e tramite il circuito ticketone.it.


      Current date/time is Fri Nov 24, 2017 4:00 pm