Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Share

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 12:24 am

    Io non ho ancora capito come, dopo 10 anni di transazioni spericolate, non abbia ancora preso una enorme fregatura.
    Come già annunciato mi sto godendo le Audeze lcd3 arrivatemi da un privato USA che, se mi mandava uin mattone, non avrebbe avuto alcuna ripercussione materiale. Invece ha pure messo di tasca sua 40$ di spedizione extra perchè all'ultimo minuto ha deciso di cambiare corriere (FEDEX forever).
    Quelle che sto per scrivere sono prime impressioni di ascolto dopo qualche decina di ore di luuunghe sessioni di ascolto notturne, comparate con la hd800 della quale (disclaimer) sono un grande entusiasta.

    Vi ricordo la mia catena : FOOBAR driver ASIO -> BURSON CONDUCTOR via usb -> cuffie con cavo di serie.
    Meno cose ci sono e meno si guastano.

    Comincio subito con le conclusioni cosi poi posso parlare con calma da solo di tutti gli aspetti strutturali delle mie prime impressioni. Chi ha molto fretta può leggere solo il punto 1 che rappresenta la summa delle successive 8000 pagine.

    1) la lcd3 è una ottima cuffia ma costa troppo

    2) non son d'accordo sul fatto che è scomoda

    3) grande versatilità: si difende egregiamente sulla classica, è ottima sulle voci e sul rock, sul jazz strumentale l'ho trovata eccezionale. Non ascolto elettronica. Non mi è parsa una cuffia per bass-heads.

    4) LCD3 vs HD800: non mi pare abbia senso di parlare di vincitori, la 800 prevale oggettivamente solo su rapporto qualità prezzo, ma per tutto il resto si tratta di 2 impostazioni sonore diverse, ognuna a suo modo raffinata e soddisfacente. La 800 ha una comodità difficilmente eguagliabile ed offre una esperienza sonora trasparente, dettagliata, mai pesante ma mai troppo intima, la lcd3 è una cuffia egregiamente portabile con un carattere materico: il suono è piu circoscritto ma anche piu presente e vicino. Solo il gusto personale, e quindi l'ascolto in prima persona, possono dirimere la gara. Difetti pricipali: la 800 è piu a rischio di rigetto idiosincrasico, la lcd3 ha un peggior rapporto qualità/prezzo e qualche limite (in corso di attenta verifica) sugli acuti.


    Adesso la trattazione inutilmente prolissa, dove non è detto che non mi contraddica ma a fini legali valgono i punti elencati sopra. Voglio premettere che, nonostante il linguaggio inutilmente ampolloso utilizzato lo suggerisca, sono perfettamente sobrio.

    ASPETTO E COMODITA'
    La lcd è una cuffia dall'aspetto SONTUOSO.
    Ha un peso (mi dicono) superiore alla norma e presa in mano dà l'impressione di un oggetto solido e costruito per durare. L'accostamento pelle-zebrawood finitura super lucida (che chissa perche mi aspettavo opaca dalle foto) non è che mi aggrada piu di tanto ma qua si cade sui gusti personali. Unico "neo" è il cavo di serie che col sua rivestimento di gomma nera e la struttura a fettuccia sottile sembra un po' tirato al risparmio, ma parlo solo di fattori estetici, quando avrò speso 20mila euro di cavi aftermarket magari potrò dire qualcosa di più tecnico al riguardo.
    Sulla comodità come ho già accennato in un altro thread mi schiero dalla parte dei negazionisti: per me la lcd3 è una cuffia pesante ma comoda, dopo sessioni di 5 ore di ascolto non mi ha dato problemi. E' sicuramente una cuffia PRESENTE, non scompare in testa: in particolare l'archetto dà chiari segni di sè ma, ed è la mia personalissima opinione, la comodità non è nè un punto di eccellenza della cuffia nè un valido deterrente per l'acquisto.
    I pad in pelle fanno sentire la loro pressione attrono alle orecchie e sono a tenuta sorprendente, tanto che se si toglie la cuffia con una certa prescia (trad. energica fretta) si sente un accenno di effetto "ventosa" che comunque rimane lieve.

    SUONO
    Faccio un po' fatica, un po' per poca esperienza un po' per impostazione mentale (e poche ore d'ascolto) a parlare del suono della lcd3 in termini di bassi/medio/alti. Matantè.
    Le poche recensioni che avevo disordinatamente letto mi avevano fatto pensare ad una cuffia molto piu presente sui bassi mentre ho avuto la (per me) piacevole sorpresa di trovare bassi alla giusta distanza, con una eccellente estensione.
    Sugli acuti non voglio parlare di "limiti" ma non sono sicuramente le frequenze che mi hanno più entusiasmato, pur rimanendo a livelli ottimi ho sentito un po' di affanno, come da luogo comune, nella rappresentazione dei violini. Nulla da dire sulle voci e sui registri alti strumenti elettrificati.
    I medi sono secondo me le frequenze su cui si poggia il piacere dell'ascolto della lcd3: avvolgenti, in qunatità generosa senza dare però una impostazione francamente "scura" al suono lo caratterizzano.

    Unendo le cose, sto trovando il suono delle lcd3 molto materico: ovvero il suono si presenta come molto raccolto, estremamente musicale a scapito del dettaglio e della "scena". Vorrei tentarre di spiegarmi bene: alla cuffia non manca dettaglio, non arriva ad impastare i suoni ma li amalgama quel tanto che basta a lasciare una buona separazione fra gli strumenti da una parte, dall'altra tutta la muscia viene circoscritta in un ascolto molto intimo. Questi aspetti privilegiano alcuni generi e ne penalizzano altri: come da luogo comune ho trovato la cuffia ascoltabilissima ma non eccellente sulla sinfonica e i grandi ensemble in generale, ottima sul rock dove la scena ampia (a miogiudizio) nono è cosi importante, ottima sulle voci maschili e femminili ancor di piu, eccellente sul jazz strumentale.
    La lcd3 quindi a mio parere è una cuffia veraemnte versatile, consente un ascolto a livelli alti a 360 gradi; dovendo individuare un punto debole ho indicato la classica sinfonica ma, ripeto, l'ascolto rimane anche qui ad alti livelli.

    LCD3 vs HD800

    HO le 800 da diverso tempo non chiedetemi quanto le ho ascoltate per centinaia di ore sempre e solo in sbilanciato e sempre e solo con ampificatori burson, prima il 160ds poi il conductor che ho attualmente. Lo dico subito: io sono un entusiasta delle hd800 ( che pure, pare non ascolto nel loro setup migliore) che rimangono per me uno strumento prezioso di accesso alla musica e dalle quali è rinata la mia curiostià culturale per la musica stessa.
    Ma non posso dire che il mio giudizio personale possa diventare un verdetto obiettivo.
    Le hd800 e le lcd3 offrono esperienze di ascolto diverse ed a livelli molto alti per cui non c'è un vincitore dal (mio) punto di vista musicale. Dal punto di vista del rapporto qualità prezzo, invece, la lcd3 con i suoi 2000 euro scarsi non è quasi il doppio della hd800 con i suoi 1000 euro. Facciamo anche 1100 ma il discorso non cambia.
    Ora, l'aspetto del rapporto qualità prezzo è poco rilevante perchè ormai è pacifico che LA QUALITA' NON E' PROPORZIONALE AL PREZZO. Da nessuna parte. Mai.
    Quindi torniamo alla musica: la 800 come è scritto ormai dappertutto ha una esperienza sonora ampia, trasparente, impietosamente rivelatrice il che, coniugato allo straordinario comfort, crea una specie di concept fra leggerezza fisica e di ascolto. La lcd3 in questo senso non si pone come ho letto spesso, in maniera diametralmente opposta ma neanche, come ho letto spesso, si accosta alla 800.
    L'esperienza sonora della lcd3 offre una scena più contenuta della 800 ma non piatta; la separazione degli strumenti rimane ottima ma con meno dettaglio. Sarebbe forse più proprio parlare di microdettaglio: non ho notato elementi sonori rilevanti che si sentono con la 800 e non con la lcd3. Viceversa però con la lcd3 tutte le componenti sonore appaiono amalgamate, racchiuse nella musica che esce dai driver piuttosto che aperte nella stanza come accade (a me) con la 800. Quindi esperienze diverse ma non opposte, la presentazione sonora delle cuffie rimane libera da particolari colorazioni come mi era parso di sentire con la gloriosa 650 i cui bassi però, tuttoggi, mi fanno tornare periodicamente la voglia di ricomprarne una. Che a 250 euro usata offre prestazioni solo marginalmente inferiori a cuffie ben piu costose.

    A parte divagazioni quindi, la 800 vince per me ma non posso dire di ritenerla superiore alla lcd3, risponde semplicemente meglio alle mie inclinazioni di ascolto pur offrendo il fianco a critiche riguardo alla presenza dei bassi, eccessivo dettaglio e "distanza" di ascolto e quindi, più in generale, prestandosi meglio a rigetti idiosincrasici.
    La lcd3 è una ottima cuffia, dal prezzo elevato , che mostra qualche incertezza solo in particolari contesti sonori, e sottolineo, in presenza di controllo immediato.

    Facciamo che la rileggo domani ed edito le vaccate più imbarazzanti, va'.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 7:38 am

    Negli Usa la hd800 costa 1500$, contro i 1699$ della nuova Lcd X, e i 1945$ della nuova lcd3 Fazor.
    Negozi come Moon Audio che hanno a terra qualche lcd3 no fazor, al prezzo della nuova, cioè 1945$,danno in bundle il Silver Dragon cable che da solo viene circa 300$, per cui la cuffia nuova verrebbe 1700$ circa.

    Da alcune mail scambiate con un gruppo di appassionati di Audeze tedeschi che le hanno tutte e le amplificano con diversi ampli, oggi l'acquisto più sensato rappresenta la nuova Lcd2 fazor che ha prestazioni superiori alla vecchia 3, almeno fino alla revisione precedente alla fazor, e cioè alla 3.2.


    _________________
    Enjoy your head!  

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3427
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  madmax on Mon Jul 28, 2014 9:22 am

    biscottino wrote:Negli Usa la hd800 costa 1500$, contro i 1699$ della nuova Lcd X, e i 1945$ della nuova lcd3 Fazor.
    Negozi come Moon Audio che hanno a terra qualche lcd3 no fazor, al prezzo della nuova, cioè 1945$,danno in bundle il Silver Dragon cable che da solo viene circa 300$, per cui la cuffia nuova verrebbe 1700$ circa.

    Da alcune mail scambiate con un gruppo di appassionati di Audeze tedeschi che le hanno tutte e le amplificano con diversi ampli, oggi l'acquisto più sensato rappresenta la nuova Lcd2 fazor che ha prestazioni superiori alla vecchia 3, almeno fino alla revisione precedente alla fazor, e cioè alla 3.2.

    3,3.2,3.3    certo che stanno facendo un po di confusione  Embarassed   


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  bonvi61 on Mon Jul 28, 2014 9:26 am

    Bravo Fran Cesco, trovo la tua personale refe molto utile e onesta.

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 9:32 am

    biscottino wrote:Negli Usa la hd800 costa 1500$, contro i 1699$ della nuova Lcd X, e i 1945$ della nuova lcd3 Fazor.
    Negozi come Moon Audio che hanno a terra qualche lcd3 no fazor, al prezzo della nuova, cioè 1945$,danno in bundle il Silver Dragon cable che da solo viene circa 300$, per cui la cuffia nuova verrebbe 1700$ circa.

    Da alcune mail scambiate con un gruppo di appassionati di Audeze tedeschi che le hanno tutte e le amplificano con diversi ampli, oggi l'acquisto più sensato rappresenta la nuova Lcd2 fazor che ha prestazioni superiori alla vecchia 3, almeno fino alla revisione precedente alla fazor, e cioè alla 3.2.

    Beh, è evidente che la politica 1 dollaro = 1 euro non può essere esportata in USA con 1 euro= 1 dollaro. Per cui va a finire che due cuffie della stessa fascia in USA qua in europa risultano molto piu slivellate. Diciamo che comprare le audeze in europa non è proprio convenientissimo, e nell'ambito di audeze fra lcd2 e lcd3 c'è un gap che difficilmente trova giustificazione nelle prestazioni, al di la di fazor non fazor sui quali, anche li, si legge di tutto.
    Io nuove non le avrei mai comprate le lcd3, mentre avrei potuto fare uno sforzo per le lcd2. Trovando un usato conveniente mi sono mosso cosi. Anche perche la politica degli aggiornamenti frequenti, apple insegna, genera un interessante mercato dell'usato a scapito della tenuta del valore delle cuffie. Intanto continuo ad ascoltare...

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 10:09 am

    madmax wrote:

    3,3.2,3.3    certo che stanno facendo un po di confusione  Embarassed   

    Non direi, la lcd3 é in giro da 3 anni e hanno fatto una revisione all'anno, come è successo alla Lcd2.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 10:18 am

    Fran Cesco wrote:

    Beh, è evidente che la politica 1 dollaro = 1 euro non può essere esportata in USA con 1 euro= 1 dollaro. Per cui va a finire che due cuffie della stessa fascia in USA qua in europa risultano molto piu slivellate. Diciamo che comprare le audeze in europa non è proprio convenientissimo, e nell'ambito di audeze fra lcd2 e lcd3 c'è un gap che difficilmente trova giustificazione nelle prestazioni, al di la di fazor non fazor sui quali, anche li, si legge di tutto.
    Io nuove non le avrei mai comprate le lcd3, mentre avrei potuto fare uno sforzo per le lcd2. Trovando un usato conveniente mi sono mosso cosi. Anche perche la politica degli aggiornamenti frequenti, apple insegna, genera un interessante mercato dell'usato a scapito della tenuta del valore delle cuffie. Intanto continuo ad ascoltare...

    In Europa c'é l'Iva al 20%, Uk compresa, in Italia siamo al 22%, se acquisti fuori EU, l'Iva è obbligatoria pagarla, per cui al prezzo Usa oltre al cambio devi aggiungere l'aliquota Iva.
    Su oggetti dal costo così alto, per me l'importante è avere la garanzia ed un eventuale referente italiano nel caso ci fossero problemi, e così é stato per le mievAudeze x e xc prese da distributore autorizzato italiano.
    Ovviamente, se tu hai avuto una ottima occasione nel prendere la tua Lcd3, non posso che augurarti buoni ascolti e benvenuto nel club Audeze!!


    _________________
    Enjoy your head!  

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  montanari on Mon Jul 28, 2014 11:37 am

    Poi poi prova a mettere un Buon convertitore usb/spdif tra foobar e Burson 
    Salto qualitativo enorme


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 12:04 pm

    biscottino wrote:Non direi, la lcd3 é in giro da 3 anni e hanno fatto una revisione all'anno, come è successo alla Lcd2.

    Ecco il problema, se si può parlare di problema, è questo: una cuffia che costa 2000 dollaroni dovrebbe avere tra i suoi pregi la longevità. Dover fare 3 upgrade in 3 anni potrebbe esser letto come una leggerezza in fase di progettazione. Oppure nel migliore dei casi come una grande attenzione alle esigenze dell'utenza, nel peggiore una furbata. Io non sono granchè scosso dalle tematiche "oddio non ho l'ultimo modello" ma sti upgrade annuali fanno un po' troppo "apple" per i miei gusti.
    Comunque, sia chiaro, il punto rimane ascoltarsi un po' di musica, tutti questi son rovelli pour parler.

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 12:08 pm

    montanari wrote:Poi poi prova a mettere un Buon convertitore usb/spdif tra foobar e Burson 
    Salto qualitativo enorme

    Appena ho un po' di tempo rimetto la scheda xonar st e mi aggancio alla spdif. Avevo già fatto delle prove sul pc precedente: alle mie povere orecchie sono giunti solo miglioramenti marginali ma il divertimento è poi anche, senza esagerare, giocare a fare i perfezionisti.
    Certo usare la st solo come uscita spdif è un po' triste...

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6368
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  lizard on Mon Jul 28, 2014 12:29 pm

    se fino ad ora hai ascoltato la 800 col Burson e cavo stock non sai cosa ti sei perso..



    Floyder
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 805
    Data d'iscrizione : 2012-03-10
    Età : 54
    Località : Gargano Apulia

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Floyder on Mon Jul 28, 2014 12:40 pm

    lizard wrote:se fino ad ora hai ascoltato la 800 col Burson e cavo stock non sai cosa ti sei perso..





     yaw yaw 


    _________________
    Antonio

    CD SACD Pioneer PD50 / Meccanica Cambridge CXC - Dac Ampli Pioneer U-05 / Sennheiser HD 650 Balanced - Grado Spirit Labs ... by Floyder sunny

    Fiio X5 - Spirit Labs M3 / Sony mdr 1r

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Mr.Alexis on Mon Jul 28, 2014 3:59 pm

    biscottino wrote:
    Da alcune mail scambiate con un gruppo di appassionati di Audeze tedeschi che le hanno tutte e le amplificano con diversi ampli, oggi l'acquisto più sensato rappresenta la nuova Lcd2 fazor che ha prestazioni superiori alla vecchia 3, almeno fino alla revisione precedente alla fazor, e cioè alla 3.2.

    Secondo loro.....

    Complimenti per l'acquisto comunque e goditela.....la musica si intende....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 4:07 pm

    Mr.Alexis wrote:

    Secondo loro.....

    Complimenti per l'acquisto comunque e goditela.....la musica si intende....

    Ovviamente, secondo loro che hanno avuto la fortuna di averle tutte sotto mano.
    Anche Tyll di Innerfidelity, valuta la nuova Lcd2 un ottimo affare e in grado di fare concorrenza sia alla Oppo che alla nuova he560 di cui ha avuto già un esemplare ma che è stato già modificato, per cui non si capisce ancora come suona la nuova he560.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Mr.Alexis on Mon Jul 28, 2014 4:24 pm

    Io Sal,e correggimi se sbaglio,dubito che l'inserimento di queste "griglie" nella nuova versione Fazor della LCD-2 possano comunque superare le prestazioni offerte dal driver "Lotus" montato sulle sorelle maggiori....che poi tale versione delle 2 sia più performante della precedente questo è tutto da sentire con le proprie orecchie....che dici?


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 4:34 pm

    Mah, sarebbe interessante poterle sentire, le prime Lcd3, erano molto "colorate" sul medio, le nuove Lcd2 col Fazor non arrivano alle nuove3, ma suonano già piú aperte della vecchia serie, tant'è che proprio nella prova di Innerfidelity con le 3 nuove Audeze FAZOR, in risposta ad un forumer che imputava alle Audeze precedenti una estrema chiusura, Tyll gli consiglia di riascoltarle nella nuova versione F, poiché piú bilanciata e dotata di un buon dettaglio sulle alte.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 4:42 pm

    Il Fazor sembra che funzioni, e implementandolo sulla 2, entry level, la Audeze si è mantenuta una porta aperta nella fascia di prezzo piú agguerrita, quella attorno ai 1000 euro.
    Se non avesse fatto così, la concorrenza avrebbe avuto vita facile.
    Audeze ha deciso poi, per segnare comunque differenze con la top, Lcd3, di fare altre modifiche, e il fatto che l'impedenza sia diventata di 110ohm, fa pensare che abbiano modificato anche altro.

    Comunque, fazor o non fazor, non dimentichiamoci che Grado con un solo tipo di driver fa cuffie da 60 a 2000€€...


    _________________
    Enjoy your head!  

    KappaeNne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2014-02-03

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  KappaeNne on Mon Jul 28, 2014 6:23 pm

    Bhe, che le LCD2f siano superiori dalla prima LCD3 non è una cosa che mi risulta stranissima, visto che la prima LCD3 era effettivamente un buco nell'acqua ed è stata velocemente rimpiazzata (e molti possessori hanno avuto i driver aggiornati gratuitamente alla versione successiva).

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 7:03 pm

    lizard wrote:se fino ad ora hai ascoltato la 800 col Burson e cavo stock non sai cosa ti sei perso..



    Mah guarda non vedo l'ora di farmi stupire con effetti speciali dai prossimi acquisti. Istintivamente sono portato a credere che il grosso del suono lo fa la cuffia, e che l'amplificatore e cavi possano marginalmente portare delle migliorie; comunque come ogni altra mia credenza hifi ho intenzione di passare attraverso altri disastri finanziari per confermarla o smentirla


    Last edited by Fran Cesco on Mon Jul 28, 2014 8:03 pm; edited 1 time in total

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Mr.Alexis on Mon Jul 28, 2014 7:55 pm

    Sal sai più di me che bisogna sempre prendere con le pinze ciò che dicono forumer e/o redazioni del settore semplicemente perchè non dobbiamo dimenticarci che qui si tratta di un sistema che comprende anche sorgente e amplificatore....ci si deve quindi chiedere quando si danno giudizi ( noi e anche loro ) se la sinergia fosse adeguata oppure dove iniziano i meriti o i demeriti di questo o quell' apparecchio ma soprattutto è necessario considerare i gusti personali....

    Se hanno aperto la 2 con la versione Fazor hanno fatto sicuramente un bel lavoro perchè quella cuffia ne aveva bisogno e io ne so qualcosa perchè sono stato fra i primi in questo forum ad avere la fortuna di possederla.....dicasi la stessa cosa per la 3 e non mi ritrovo in alcune considerazioni che sto leggendo.....

    Grado è Grado,Audeze è Audeze,a ognuno il suo....

    Con tutto rispetto "KappaeNne" ma parli per esperienza diretta?


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Mon Jul 28, 2014 8:25 pm

    Io della Lcd2 ne so qualcosa, fui uno dei primi ad averla, eh sì, suonava un pò chiusa, ma ora a sentire ciò che mi dicono i miei amici crucchi, la nuova Lcd2 fazor è una meraviglia...certo bisogna non sentire la 3, che rimane un gradino sopra.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Fran Cesco on Tue Jul 29, 2014 9:02 pm

    AGGIORNAMENTO
    Piu continuo ad ascoltare e piu mi piace la lcd3! Sul rock e jazz in particolare è fenomenale! Sulla classica invece la 800 continua ad essere un gradino sopra. L'unico netto margine di vantaggio della 800 sulla audeze è la classica, in tutti gli altri generi confermo che non trovo un vincitore ma 2 impostazioni diverse ma di uguale spessore. Mi dissocio quindi da chi le considera "simili" ma non sono completamente d'accordo con chi parla di cuffie "opposte". Non si può parlare di veri e propri difetti per queste cuffie ma di "carattere" diverso. Ho avuto la fortuna di trovare la 800 usata mint ad un prezzo talmente vergognoso che ancora ho i sensi di colpa (da un ragazzo completamente disinteressato alla musica a cui erano state REGALATE DALLA SUA EX FIDANZATA, E QUESTO L'HA PURE LASCIATA). La quailtà delle lcd3, seppur usate, la ho pagata sia materialmente sia in termini di rischi prendendola alla cieca in USA.
    Dovendone tenere una direi che terrei la 800, ma prima di mettere la lcd3 sul mercatino potranno passare diverse ere.

    Il problema di avere 2 cuffie è che si tende a "perdere" troppo tempo ad ascoltare l'impianto al posto della musica, cosa che personalmente tenderei ad evitare. Ma son troppo divertenti ste audeze.Bah. Vedremo chi resterà.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  biscottino on Tue Jul 29, 2014 9:19 pm

    Le Audeze vantano un piacere d'ascolto unico.
    Io ci ascolto tranquillamente anche la classica, sul mio Walkman Sony ho caricato delle chicche a 96k tra cui un Bach di Glenn Gould all'organo che è qualcosa di spettacolare!!
    Di sicuro alla 800 preferiresti l'Audeze...


    _________________
    Enjoy your head!  

    Floyder
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 805
    Data d'iscrizione : 2012-03-10
    Età : 54
    Località : Gargano Apulia

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  Floyder on Tue Jul 29, 2014 9:27 pm

    biscottino wrote:Le Audeze vantano un piacere d'ascolto unico.
    Io ci ascolto tranquillamente anche la classica, sul mio Walkman Sony ho caricato delle chicche a 96k tra cui un Bach di Glenn Gould all'organo che è qualcosa di spettacolare!!
    Di sicuro alla 800 preferiresti l'Audeze...


    Sal non ti conosco, ma ad intuito mi sa che non sei un fan delle 800  Neutral 


    _________________
    Antonio

    CD SACD Pioneer PD50 / Meccanica Cambridge CXC - Dac Ampli Pioneer U-05 / Sennheiser HD 650 Balanced - Grado Spirit Labs ... by Floyder sunny

    Fiio X5 - Spirit Labs M3 / Sony mdr 1r

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6687
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: AUDEZE LCD3 : primissime impressioni di ascolto e VS HD800

    Post  mc 73 on Tue Jul 29, 2014 9:29 pm

    Floyder wrote:


    Sal non ti conosco, ma ad intuito mi sa che non sei un fan delle 800  Neutral 

         


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 7:23 pm