Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Attufato o Rock? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Attufato o Rock?

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Attufato o Rock?

    Post  RockOnlyRare on Tue Aug 05, 2014 3:33 pm

    Jesko wrote:Si, sono d'accordo con te. Vuoi dire allora che prediligi un impianto che renda, giustamente, tutto, assolutamente tutto quello che viene inviato dalla sorgente. E su questo mi trovi perfettamente d'accordo.
    Però se questo "tutto" è, a seconda dei gusti, poco gradevole, allora ben venga una catena che in un certo modo modifichi o corregga il segnale riprodotto rendendolo più piacevole all'ascolto. Anzi, all'ascoltatore. Diciamo un suono "ad personam". Senza nulla togliere da quello che arriva dalla sorgente, quindi tutto quello che è sul dischetto, ma servito in un modo che piaccia al consumatore. sunny 

    In teoria hai ragione, ma se un impianto tende a colorare il suono, finisce per mascherare un po' i difetti dell'incisione ma a scapito della precisione tanto più quanto la qualità dell'incisione si avvicina al top.

    In sostanza ci vorrebbero due impianti (o due coppie di casse) ..... ma io preferisco uno che cresca con la qualità dell'incisione e non viceversa.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Attufato o Rock?

    Post  Giordy60 on Tue Aug 05, 2014 3:35 pm

    nellosound wrote:Esiste un'ipotetica suddivisione di tipologia attufato/rock per le elettroniche? Tipo Accuphase: attufato...

    accuphase attufato = attuphase !   
    alcuni definiscono le elettroniche accuphase ....attufate, da qui il nomignolo
    premetto che non ho mai avuto elettroniche accuphase quindi non posso esprimere un giudizio.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 3:42 pm

    Testini Ugo wrote:Pongo solo un quesito, in generale, ma più nello specifico ad Air, su quale delle due sponde, in cui ha diviso il mondo della riproduzione, pone le Vienna? Soprattutto la gamma Concert Grand.
    le Vienna sono uno dei pochi diffusori ( non tutte però*) che possono suonare sia rock che attufate, ovvio che io prediligo catene rock 
    *) un paio di modelli in particolare sono attufanti a bestia, ovvio che non dirò neppure sotto tortura quali  Laughing  Laughing  Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Attufato o Rock?

    Post  RockOnlyRare on Tue Aug 05, 2014 3:42 pm

    aircooled wrote:la tendenza generale è la negazione assoluta del fatto che si ascolta l'impianto, ma dura realtà è un altra sunny l'unica categoria che in effetti ascolta solo musica è quella dei rarissimi musicofili duri e puri, personaggi di elevata cultura nusicale che considerano giustamente l'impianto alla stregua di un semplice elettrodomestico che gli permette di godersi la musica nella sua più profonda essenza artistica senza soffermarsi minimamente su i famosi parametri audiofili, gli impianti di costoro infatti sono tutti di livello medio basso a voler essere molto diplomatici  Laughing e cambiano qualche oggetto solo nel caso che arrivi a fine vita,  tutti gli altri sono coscientemente o incoscientemente audiofili che mirano all'ascolto da olimpo  erg e per questo cadano sempre e comunque nel giro del cambio e ricambio audiofilo, niente di male ovviamente, anzi, se cosi non fosse non esisterebbe l'HIFI, i rarissimi musicofili da soli non riuscirebbero certo a sostenere il mercato, in ultimo possiamo dire che esiste anche una sub categoria a cui personalmente mi onoro di appartenere sunny i suonologhi duri e puri   siamo in pochi ma cresceremo  sunny questi strani personaggi non fanno mistero alcuno di fregarsene del lato artistico culturale della musica e dichiarano apertamente e senza remore di godere nel sentire i suoni che escono dalla catena e sono sempre alla ricerca estrema della prestazione, a loro/mia difesa va detto che il suonologo visto la sua indole suonologa    è uno che può permettersi di godere spaziando su qualunque tipo di riproduzione musicale, essi infatti possono passare da un dischetto di rock a uno di canti gregoriani senza colpo ferire, e mica è poco a livello musicale   

    Penso che non esista appassionato di alta fedeltà che non provi piacere nel ascoltare un brano che suona benissimo, spaziando da questo punto di vista su ogni tipo di genere possibile. Anche a me piace e non poco ascoltare l'impianto, ma sarebbe riduttivo dire che mi piace solo far quello.

    Altrimenti cosa me ne farei di una collezione di oltre 3000 album originali, di cui quasi la metà in vinile, di cui forse solo un 10% si può definire di qualità audiofila se mi permettete il termine ?

    Casomai posso dire senza tema di smentite, che se acquisto un album di un genere che non è tra i miei preferiti, è certamente ANCHE perchè ha un'ottima incisione oltre che piacermi, anzi non è sbagliato dire che mi piace ANCHE perchè è inciso bene, o se preferite che una buona incisione rende comunque più bendisposti verso un album-artista.


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 3:44 pm

    RockOnlyRare wrote:Da buon rocchettaro verrebbe da dire il tipo "rock", ma in realtà la scelta ultra vetusta delle Dahlquist DQ 10 mi fa forse pendere dall'altra parte, a meno di voler essere un po' provocatorio nel sostenere che questo tipo di diffusore è in grado di soddisfare un po' tutti i palati a meno di non essere fans sfegatati della techno e della grancassa che tira letteralmente pugni sullo stomaco......

    A proposito : io "BARO" perchè ho davvero lo stesso impianto da tutta la vita o quasi, se si considera tale dal 1979 ad oggi. Perlomeno sono tali ampli casse cuffia ed i due tale (MC + Bobina).
    E' invece nuova, anzi quasi nuovissima (meno di due anni), tutta la sezione digitale (meccanica, dac, video etc etc) e pure il piatto, ma questo solo perchè il glorioso dual e relativa puntina era troppo conciato per mantenerlo.
    con quei diffusori mi torna difficile posizionarti tra gli attufati sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 3:45 pm

    RockOnlyRare wrote:
    aircooled wrote:ovvio che ci sono infiniti gradi nelle 2 categorie, ma ho iniziato il post dichiarandolo, sulle sibilanti si potrebbe dire di tutto di più ma non è questa la discussione giusta, però però una cosa si può dire, quello che non c'è nel dischetto non si può sentire, poi che piaccia o meno è ancora tutta un altra storia   

    Odio le SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSibilanti, ma c'è da dire che spesso e volentieri la colpa è anche dell'incisione o dello stesso microfono usato in sala....

    In sostanza un buon impianto restituisce quello che c'è nel bene e purtroppo impetosamente anche nel male, mentre magari un impianto decisamente più colorato riesce a mascherare (nei limiti del possibile) una incisione non ottimale ma a scapito di una minor precisione e naturalezza in un'incisione impeccabile.
    Inutile dire che personalmente preferisco rinunciare ad un ascolto "doloroso" di una cattiva incisione per godere appieno quando vale la pena... il che non vuol dire ascoltare l'impianto e non la musica, ma semplicemente che se vuoi ascoltare e godere appieno la musica su un buon impianto, è necessaria un'incisione se non ottima perlomeno dignitosa.

    Altrimenti meglio la cuffietta o il classico sottofondo... "soffri" di meno
    ottimo post sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Attufato o Rock?

    Post  mc 73 on Tue Aug 05, 2014 3:48 pm

    nellosound wrote:Esiste un'ipotetica suddivisione di tipologia attufato/rock per le elettroniche? Tipo Accuphase: attufato...

    sicuramente
    a mio avviso la maggioranza delle elettroniche a mosfet sono attuffate ...x fare un esempio


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 3:48 pm

    nellosound wrote:Esiste un'ipotetica suddivisione di tipologia attufato/rock per le elettroniche? Tipo Accuphase: attufato...
    un jap che si attufi è molto difficile, almeno io non ne ho mai ascoltati di attufati, del resto per il loro tipo di cultura musicale popolare è difficile pensare di attufare, se proprio dovessi dedicargli una categoria direi..... ridondante


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 3:49 pm

    mc 73 wrote:
    nellosound wrote:Esiste un'ipotetica suddivisione di tipologia attufato/rock per le elettroniche? Tipo Accuphase: attufato...

    sicuramente
    a mio avviso la maggioranza delle elettroniche a mosfet sono attuffate ...x fare un esempio
     Neutral non posso parlare di m...... Neutral


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Attufato o Rock?

    Post  RockOnlyRare on Tue Aug 05, 2014 3:51 pm

    Luca58 wrote:

    Secondo me si ascolta l'impianto solo quando non suona; non capisco come si possa apprezzare un violino che miagola. 

    Quanto ai musicofili "duri e puri", che in genere non hanno mai suonato un emerito kaiser, io diffido di chi apprezza tutta la musica indistintamente senza un minimo di capacita' critica (che e' il loro caso). Che se ne fanno di un impianto? Il loro vero strumento di ascolto sono le recensioni ufficiali, dalle quali non si distaccano. La mia anziana insegnante di pf aveva un piccolo giradischi, un integrato consumer e un paio di casse messe su una libreria con pochi Lp; ma lei non ne aveva bisogno perche' suonava da Dio e era critica senza problemi. 

    Acc..., mi ero appellato al 5º emendamento...    

    Momento, una cosa è apprezzare molti tipi di musica un'altra è apprezzate tutta la musica indistintamentesolo perchè è incisa bene, non so voi ma quando capitate nelle sale di ascolto, ogni tanto proprinano dei veri e propri supplizzi anche se incisi perfettamente, ma a me è capitato spesso e volentieri di uscire da una sala di ascolto annotandomi non il nome dell'impianto ma del autore e relativo album e poi di comprare quello e non certo l'impianto su cui l'ho ascoltato....

    Se non ci credete portatevi dietro il cd Individuality di Raquelle Ferrell, (in offerta a 7 euro su Amazon) fatevi ascoltare sull'impianto "I Can Explain" ed alla fine della giornata segnatevi quanti sono più interessati al nome di quell'album-artista (a me è capitato 4 volte in un pomeriggio !!!) che allo stereo che lo suonava !!!


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Attufato o Rock?

    Post  pluto on Tue Aug 05, 2014 3:54 pm

    aircooled wrote:
    nellosound wrote:Esiste un'ipotetica suddivisione di tipologia attufato/rock per le elettroniche? Tipo Accuphase: attufato...
    un jap che si attufi è molto difficile, almeno io non ne ho mai ascoltati di attufati, del resto per il loro tipo di cultura musicale popolare è difficile pensare di attufare, se proprio dovessi dedicargli una categoria direi..... ridondante

    Lasciali dire. Mi domando quali Accuphase abbiano sentito in ambiente controllato e non x soli 3 minuti nella fiera del paese.. bah

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Attufato o Rock?

    Post  Giordy60 on Tue Aug 05, 2014 3:58 pm

    pluto wrote:

    Lasciali dire. Mi domando quali Accuphase abbiano sentito in ambiente controllato e non x soli 3 minuti nella fiera del paese..  bah

    azz Gian, nelle fire di paese hanno gli accuphase in dimostrazione ????  
    dove sono questi paesi ?   


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Attufato o Rock?

    Post  pluto on Tue Aug 05, 2014 4:05 pm

    Tu ci scherzi, ma all'ultimo mercatino antiquariato vintage etc a Chiavari, un tizio aveva un trittico Quad su una bancarella
    Stavo x portarlo a casa.. poi mia moglie ha chiamato la Bernardini De Pace e ho deciso di lasciarli li  Laughing Laughing 

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Attufato o Rock?

    Post  RockOnlyRare on Tue Aug 05, 2014 4:14 pm

    pluto wrote:Tu ci scherzi, ma all'ultimo mercatino antiquariato vintage etc a Chiavari, un tizio aveva un trittico Quad su una bancarella
    Stavo x portarlo a casa..  poi mia moglie ha chiamato la Bernardini De Pace e ho deciso di lasciarli li  Laughing Laughing 

    Ma come hai perso un occasione del genere ????   

    A "quale" occasione mi riferisca lascio ai posteri l'ardua sentenza      


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Attufato o Rock?

    Post  pluto on Tue Aug 05, 2014 4:29 pm

    L'occasione era solo il trittico Quad

    La bernardina costa un botto. Anzi pure 2…  affraid affraid 

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Attufato o Rock?

    Post  nellosound on Tue Aug 05, 2014 4:32 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Penso che non esista appassionato di alta fedeltà che non provi piacere nel ascoltare un brano che suona benissimo, spaziando da questo punto di vista su ogni tipo di genere possibile. Anche a me piace e non poco ascoltare l'impianto, ma sarebbe riduttivo dire che mi piace solo far quello.

    Altrimenti cosa me ne farei di una collezione di oltre 3000 album originali, di cui quasi la metà in vinile, di cui forse solo un 10% si può definire di qualità audiofila se mi permettete il termine ?

    Casomai posso dire senza tema di smentite, che se acquisto un album di un genere che non è tra i miei preferiti, è certamente ANCHE perchè ha un'ottima incisione oltre che piacermi, anzi non è sbagliato dire che mi piace ANCHE perchè è inciso bene, o se preferite che una buona incisione rende comunque più bendisposti verso un album-artista.

    Una volta tanto discordo da Air. Non è affatto vero che i musicofili se ne freghino dell'impianto: anzi, credo che sia la minima parte degli audiofili quelli cui frega solo dell'impianto  tyu 


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 4:42 pm

    il musicofilo non è un audiofilo e neppure un ascoltatore di hifi, è tutt'altra cosa, poi chiunque può atteggiarsi a musicofilo ma mi piacerebbe vedere la collezzione di supporti musicali che ha in casa  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Attufato o Rock?

    Post  Giordy60 on Tue Aug 05, 2014 4:54 pm

    pluto wrote:L'occasione era solo il trittico Quad

     

    questo ?     



    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Attufato o Rock?

    Post  pluto on Tue Aug 05, 2014 5:19 pm

    fava questo è la replica attuale del famoso trittico a valvole  

    No, avevo trovato un pre e finale e sinto a trans (anche se il finale andava tutto riverniciato etc

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Attufato o Rock?

    Post  nellosound on Tue Aug 05, 2014 5:58 pm

    aircooled wrote:il musicofilo non è un audiofilo e neppure un ascoltatore di hifi, è tutt'altra cosa, poi chiunque può atteggiarsi a musicofilo ma mi piacerebbe vedere la collezzione di supporti musicali che ha in casa  sunny

    E allora con 5mila cd, un qualche centinaio di vinili e 300 e rotti giga di flac e hires il maestro 70, il crescendo e le Blues chi c...o sono. Forse uno cui piace ascoltare la musica bene e che dà più importanza a cosa ascolta piuttosto che a come la ascolta. Dunque, un musicofilo con tendenze audiofile, diciamo così   


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Attufato o Rock?

    Post  aircooled on Tue Aug 05, 2014 6:05 pm

    ecco ora ci siamo, con molta tendenza audiofila  
    il musicofilo duro e puro è altra cosa, quando entri in casa ti senti oppresso dalla musica, decine di migliaia di pezzi che coprono le pareti dal pavimento al soffitto in tutte le stanze   di una singola opera decine di pezzi perchè quella è diretta da quel direttore, quell'altra dall'altro, quello con quell'orchestra, quell'orchestra  in quel teatro con quel direttore ........ insomma una faticaccia solo a starlo a sentire  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21515
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Attufato o Rock?

    Post  pluto on Tue Aug 05, 2014 7:07 pm

    aircooled wrote:ecco ora ci siamo, con molta tendenza audiofila  
    il musicofilo duro e puro è altra cosa, quando entri in casa ti senti oppresso dalla musica, decine di migliaia di pezzi che coprono le pareti dal pavimento al soffitto in tutte le stanze   di una singola opera decine di pezzi perchè quella è diretta da quel direttore, quell'altra dall'altro, quello con quell'orchestra, quell'orchestra  in quel teatro con quel direttore ........ insomma una faticaccia solo a starlo a sentire  

    Ti confesso che non mi sento x niente oppresso da questa cosa… anzi  Laughing Laughing Laughing 

    Però il discorso che fai è vero. Il musicofilo duro e puro è un genere raro, a cui mi piacerebbe appartenere ma di cui non sono degno x evidenti limiti di conoscenza.  Qualche volta (spesso) la musica prevale e allora al diavolo l'impianto, va bene pure l'audio dell'auto o un gira a tromba
    Ogni tanto parte la compulsione all'acquisto di matrice audiofila e allora li il musicofilo si perde x strada completamente.

    Comunque sono convinto che oggi c'è una piccola tendenza da parte dei musicofili duri e puri a curare maggiormente l'impianto e la parte hi-fi. Non si faranno mai le pipe che ci facciamo noi, ma il desiderio di ascoltare bene sicuramente esiste pure da parte loro (anzi nostra   )

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Attufato o Rock?

    Post  nellosound on Tue Aug 05, 2014 7:30 pm

    pluto wrote:

    Ti confesso che non mi sento x niente oppresso da questa cosa… anzi  Laughing Laughing Laughing 

    Però il discorso che fai è vero. Il musicofilo duro e puro è un genere raro, a cui mi piacerebbe appartenere ma di cui non sono degno x evidenti limiti di conoscenza.  Qualche volta (spesso) la musica prevale e allora al diavolo l'impianto, va bene pure l'audio dell'auto o un gira a tromba
    Ogni tanto parte la compulsione all'acquisto di matrice audiofila e allora li il musicofilo si perde x strada completamente.

    Comunque sono convinto che oggi c'è una piccola tendenza da parte dei musicofili duri e puri a curare maggiormente l'impianto e la parte hi-fi. Non si faranno mai le pipe che ci facciamo noi, ma il desiderio di ascoltare bene sicuramente esiste pure da parte loro (anzi nostra   )

    E' come dice Pluto!!!  cheers cheers cheers 

    Ti parlo della mia esperienza: a 20 anni facevo il disk jockey e lavoravo in un negozio di dischi ascoltando qualsiasi cosa in qualsiasi modo. A 25 mi sono comprato il primo impianto andando in un negozio hi-fi della mia città dove mi hanno dato una coppia di Tannoy da scaffale e un Luxman con un lettore cd pioneer e il mio adorato technics 1200 (mica male per un musicofilo: ma non chiedetemi i modelli perché non li ricordo - a quesi tempi ascoltavo solo musica e badavo solo al sodo) e da lì e per altri dieci anni ha ascoltato musica e basta basandomi solo sui consigli del negoziante (metti la casse che facciano un triangolo con il punto di ascolto, etc etc).

    Poi per lavoro devo trasferirmi, smonto l'impianto e lascio perdere tutto: la musica no, quella la ascolto con iPod e casse del computer, fino a quando non entro in un negozio a Siena deciso a rifarmi un impianto. La svolta, il titolare bravo e competente mi apre al mondo della riproduzione audio e dell'hi-fi o hi-end che dir si voglia. Nasce una nuova passione che implementa e migliora il mio amore per la musica  


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Attufato o Rock?

    Post  nerodavola on Tue Aug 05, 2014 8:47 pm

    Testini Ugo wrote:Io credo che la cosa migliore sia un'impianto "SUADENTE", con una buona dose di ritmo e dettaglio, ma senza esasperazioni in gamma alta, senza acuti fastidiosi là dove non ci devono essere. Una tromba deve essere tale, pungente e penetrante, ma non lo stesso deve fare una voce femminile se pur fortemente caratterizzata. Poi, soprattutto, le note basse devono essere profonde e persistenti ma senza debordare ne senza assere appena citate per subito posare l'accento a ciò che viene dopo all'interno della partitura riprodotta. Tale riproduzione, secondo me, la si può raggiungere in diversi modi e per diverse vie. Partendo da Vienna, per esempio, ed aggiungendogli un ampli un pò più tesa, ma sempre senza eccessi; tanto per dirne una, ed ecc. ecc.
      


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8279
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Attufato o Rock?

    Post  Luca58 on Tue Aug 05, 2014 10:56 pm

    aircooled wrote:ecco ora ci siamo, con molta tendenza audiofila  
    il musicofilo duro e puro è altra cosa, quando entri in casa ti senti oppresso dalla musica, decine di migliaia di pezzi che coprono le pareti dal pavimento al soffitto in tutte le stanze   di una singola opera decine di pezzi perchè quella è diretta da quel direttore, quell'altra dall'altro, quello con quell'orchestra, quell'orchestra  in quel teatro con quel direttore ........ insomma una faticaccia solo a starlo a sentire  
    Piu' che faticaccia...du' pa@@e!    Amano tutto e ti diranno quali sono i vantaggi, in genere letti da qualche parte, di ciascuna direzione d'orchestra della stessa opera perdendo di vista il discorso complessivo. Ricordatevi cosa e' successo con i critici d'arte per il caso delle teste di Modigliani.

    Un esempio eclatante su come siano diverse immaginazione conseguente al solo ascolto e realta' si ha confrontando Beethoven, Bach e Mozart (parlo a braccia, giusto per dare un'idea e in base alla mia limitata esperienza diretta). 

    Ascoltare Beethoven e' entusiasmante; suonandolo ti accorgi che la vita all'esecutore e' piu' facile di quello che ci si aspetta perche' le note sono state messe in modo che le mani di fatto  vanno "da sole" verso dove devono andare.

    Ascoltare Bach e' estremamente piacevole; suonandolo ti accorgi che procura la stessa eccitazione che procura risolvere un problema di matematica.

    Ascoltare Mozart e' confortate perche' ti fa sentire che forse anche tu saresti potuto riuscire a scrivere quella musica "semplice"; suonandolo ti accorgi che anche i motivetti apparentemente banali sono un casino da far rendere bene perche' i suoi meccanismi mentali mentre scriveva lavoravano in modo diverso da quello della maggior parte degli altri umani. 

    Secondo me gli unici musicofili sono i musicisti professionisti.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 258
    Data d'iscrizione : 2014-01-10
    Località : Lucca

    Re: Attufato o Rock?

    Post  Jesko on Wed Aug 06, 2014 10:59 am

    Rock ha diversi significati. Significa roccia, è vero, ma in inglese si usa anche per dire "cullare".

    Cosa c'è di meglio, allora, che farsi "cullare" da un bel suono riposante, rilassante e "attufato"?? Laughing Laughing Laughing 

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 11:34 am