Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Senso della Proporzione
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Senso della Proporzione

    Share

    Ospite
    Guest

    Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 12:12 pm

    La tecnologia sta alla razionalità come l'arte sta all'emozione.

    Indubbiamente la marca MIELE, in Italia è riconosciuta come la migliore nella costruzione di frigoriferi. Questo concetto è supportato da una tecnologia sempre all'avanguardia e ad una cooperazione della ditta italiana con le migliori case costruttrici europee di frigoriferi. Competenza,qualità,assistenza, fanno della MIELE un azienda leader. Possiamo dunque affermare che le componenti razionali ci portano a sostenere la valida teoria per la quale la stessa MIELE risulta forse inequivocabilmente un sicuro e valido investimento. E dunque possiamo anche dire che avendo bisogno di un frigorifero in casa, e volendo fare un acquisto che per noi significhi la sicurezza di un investimento dal punto di vista qualitativo, MIELE può essere l'acquisto azzeccato. Prezzo a parte, in quanto i MIELE costano sicuramente molto.

    Indubbiamente Gustav Klimt viene indicato come uno dei migliori artisti nel campo della pittura. Questa affermazione trova luogo nelle parole dei critici d'arte, nelle gallerie d'arte, ed anche dai prezzi esorbitanti con i quali alle volte vengono venduti o battuti all'asta tali oggetti. Ora lasciando da parte chi può permettersi un Klimt, succede che a molti di noi piaccia la pittura di Klimt e quindi ci mettiamo in casa una copia o una stampa dell'acclamato pittore austriaco. Questo al fine di appagare il nostro senso/gusto estetico, che si potrebbe accostare ad una emozione visiva che suscita in noi compiacimento alla vista (ad esempio) del famoso "bacio" di Gustav Klimt.

    Per il momento mi fermo qui e vorrei sapere, qualora ne avesse, le vostre considerazioni.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 12:15 pm

    Non ho capito cosa vuoi sapere


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 12:25 pm

    semplicemente se sin qui ci sono delle convergenze di idee, oppure se a parere di altri ci siano delle divergenze.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Dragon on Sun Feb 28, 2010 12:33 pm

    Fin quì niente da obiettare, mi sembra tutto molto logico e condivisibile.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 12:48 pm

    Posso essere d'accordo su Miele in quanto l'affermazione che sia il miglior marchio di elettrodomestici si basa su dati oggettivi quali l'affidabilità e la durata nel tempo anche se personalmente preferisco Hoover perchè ugualmente affidabile e molto meno costoso.
    Per quanto riguarda l'arte figurativa invece entra in gioco il gusto personale.
    Una lavatrice la scegli col cervello, un'opera d'arte la apprezzi in base alle sensazioni che ti da la sua visione.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 12:54 pm

    Volevo arrivare qui Elcaset..... Ricapitolando. Per la sua finalità un frigorifero, come un televisore, un pc, ecc.ecc. lo scegli (lo compri) diciamo con una proprozione di razionalità all'80% e di gusto estetico al restante 20%.

    Mentre per la sua finalità un quadro, come un profumo, ecc.ecc. diciamo che lo scegli all'80% per qualcosa che non ha a che fare con la razionalità (senso estetico,gusto,compiacimento) e per il restante 20% con senso razionale (prezzo,utilizzo..ecc.ecc.).

    Ovviamente non mi interessa nello specifico l'80 e il 20....ma più in generale IL PRINCIPIO.

    Ci siamo o no......?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 1:18 pm

    Sì ma non dire le cose a spizzichi e bocconi arriva subito al punto G di quello che vuoi dire
    Pure se ho già capito dove vuoi andare a parare


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 2:21 pm

    sunny sunny sunny

    Ordunque. Procediamo per passi. Secondo voi, l'Hifi,ha più affinità con il teorema MIELE o al teorema G.KLIMT.? Parlando per sommi capi.......

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Il delfino di Air on Sun Feb 28, 2010 2:31 pm

    OT nell'OT
    Pavellone, la Miele è tedesca!
    fine dell'OT nell'OT!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 2:33 pm

    L'hi-fi è quell'insieme di principi scientifici e di applicazioni tecniche che consentono la produzione di apparecchiature atte a porgere all'orecchio dell'ascoltatore il contenuto "musicale" di un supporto.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Rudino on Sun Feb 28, 2010 2:36 pm

    Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 3:39 pm

    Il delfino di Air wrote:OT nell'OT
    Pavellone, la Miele è tedesca!
    fine dell'OT nell'OT!

    si delfino, ma gli ingegneri che hanno dato vita a questo marchio erano in collaborazione con ingegneri italiani... ..che di loro ci hanno messo il progetto.


    Last edited by pavel on Sun Feb 28, 2010 3:42 pm; edited 1 time in total

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 3:42 pm

    Rudino wrote:Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.

    benissimo Rudino. E quando ascolti un oggetto, prezzo a parte, cosa è che ti spinge a pensare ad un eventuale acquisto in proporzione maggiore delle 2 varianti di massima che hai giustamente scritto?
    Se da una parte metti MISURE-ROBUSTEZZA e dall'altra MUSICA-EMOZIONE, a quale delle 2 opzioni dai più importanza e/o valenza?

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Il delfino di Air on Sun Feb 28, 2010 3:43 pm

    pavel wrote:
    Il delfino di Air wrote:OT nell'OT
    Pavellone, la Miele è tedesca!
    fine dell'OT nell'OT!

    si delfino, ma gli ingegneri che hanno dato vita a questo marchio erano in collaborazione con ingegneri italiani... ..


    questa non la sapevo!
    adesso vo a studiare la Miele!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Feb 28, 2010 3:52 pm

    Secondo me, c'è un grosso equivoco.

    Un frigorifero (attenzione, i MIELE sono costruiti su modifica degli eccellenti LIEBHERR, comprare questi ultimi se si vuole qualità straordinaria a prezzi dimezzati rispetto ai frigo MIELE) è un oggetto che deve compiere un'azione (fare freddo) che è assolutamente misurabile. Tantopiù si avvicina allo scopo consumando meno energia, facendo meno rumore, durando più nel tempo, fornendo la temperatura interna più bassa ecc. ecc., tantopiù è buono. Stiamo parlando di caratteristiche misurabili. Anche qui però, fuori dalla logica, ci sono persone che preferiscono acquistare frigoriferi che tecnicamente sono peggiori, perché preferiscono la marca (hanno simpatia per essa), perché preferiscono alcune estetiche, ecc. ecc.

    Un'opera d'arte non ha alcuno scopo materiale. Quindi il suo valore non è misurabile, perché non se ne può valutare l'efficienza. Nel tempo, incontra più o meno gradimento estetico da parte di chi ne fruisce, e questo condiziona il suo valore monetario. Inoltre il suo valore estetico è del tutto aleatorio (non misurabile), così come riconoscerne a volte la sua autenticità. Ricordate il caso delle teste del Modigliani false? Molti venditori d'arte si sono arricchiti comprando croste fatte passare per capolavori e vendute per "moda" a somme folli.

    Il frigorifero deve compiere un'azione. E' un fenomeno tecnologico, non artistico.
    L'opera d'arte è un fenomeno artistico, non deve compiere alcuna azione. E' un fenomeno artistico, estetico, non tecnologico.

    Nel caso dell'Hi-Fi bisogna a mio parere non commettere un errore: L'Hi-Fi non ha niente a che vedere con l'arte. La musica è l'arte, il fenomeno che ha valenza artistica, e si sente andando a teatro, andando ai concerti. La musica è un fenomeno artistico che esiste indipendentemente dall'impianto HI-Fi.

    La musica è un'arte come l'arte figurativa, come un quadro di Klimt. L'impianto HI-Fi no.

    L'impianto HI-Fi è un mezzo tecnologico che ci permette di fruire della musica (il fenomeno artisitico) in un contesto (casa nostra) dove non sarebbe possibile farlo in assenza del musicista e degli opportuni strumenti musicali.

    E' come un frigorifero quindi, un mezzo tecnologico che permette di compiere un "miracolo" altrimenti impossibile (l'HI-Fi riproduce musica dove non potrebbe esserci, il frigorifero freddo laddove non potrebbe esserci).

    Il problema dell'Hi-Fi è solo che il suo effetto, la bontà con cui persegue il suo fine, a differenza del frigorifero, non è univocamente e perfettamente quantificabile con una misurazione tecnica oggettiva, come invece accade col freddo. Quindi pur restando mezzo tecnologico, non arte, non siamo in grado di dire con esattezza quanto buono sarà date le premesse tecniche ai fini del compimento del suo compito.

    Ma l'Hi-Fi non è la musica, l'Hi-Fi non è un fenomeno artistico. Per molti versi è un frigorifero, un frigorifero di cui però l'efficienza non è del tutto misurabile.


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Sun Feb 28, 2010 3:55 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 3:54 pm

    pavel wrote:
    Rudino wrote:Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.

    benissimo Rudino. E quando ascolti un oggetto, prezzo a parte, cosa è che ti spinge a pensare ad un eventuale acquisto in proporzione maggiore delle 2 varianti di massima che hai giustamente scritto?
    Se da una parte metti MISURE-ROBUSTEZZA e dall'altra MUSICA-EMOZIONE, a quale delle 2 opzioni dai più importanza e/o valenza?

    Che senso ha avere un apparecchio robusto come un carrarmato e dalle misure perfette se suona una chiavica? Che senso ha avere un apparecchio favoloso all'ascolto se si rompe ogni tre giorni ed è di difficile interfacciabilità?
    è l'equilibrio fra le due cose che va cercato in un apparecchio
    In ogni caso se fossi costretto con una pistola alla testa, sceglierei il primo apparecchio col quale potrei ascoltare musica sempre e comunque anche se male, col secondo invece....ascoltarla diventerebbe un terno al lotto


    Last edited by Elcaset on Sun Feb 28, 2010 3:55 pm; edited 1 time in total


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 3:55 pm

    Il delfino di Air wrote:
    pavel wrote:
    Il delfino di Air wrote:OT nell'OT
    Pavellone, la Miele è tedesca!
    fine dell'OT nell'OT!

    si delfino, ma gli ingegneri che hanno dato vita a questo marchio erano in collaborazione con ingegneri italiani... ..


    questa non la sapevo!
    adesso vo a studiare la Miele!

    mangiatelo Delfì....che è meglio... Preferibilmente quello d'acacia!! E'quello più puro.Infatti non cristalliza mai.... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 3:58 pm

    pavel wrote:
    mangiatelo Delfì....che è meglio... Preferibilmente quello d'acacia!! E'quello più puro.Infatti non cristalliza mai.... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Il miele se è puro o meno lo è a prescindere dal fatto che sia d'acacia. Consumo giornalmente miele di castagno certificato da un laboratorio come "privo d'impurità e sostanze inquinanti"


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Il delfino di Air on Sun Feb 28, 2010 4:01 pm

    a me il miele non piace!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 4:02 pm

    Elcaset wrote:
    pavel wrote:
    Rudino wrote:Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.

    benissimo Rudino. E quando ascolti un oggetto, prezzo a parte, cosa è che ti spinge a pensare ad un eventuale acquisto in proporzione maggiore delle 2 varianti di massima che hai giustamente scritto?
    Se da una parte metti MISURE-ROBUSTEZZA e dall'altra MUSICA-EMOZIONE, a quale delle 2 opzioni dai più importanza e/o valenza?

    Che senso ha avere un apparecchio robusto come un carrarmato e dalle misure perfette se suona una chiavica? Che senso ha avere un apparecchio favoloso all'ascolto se si rompe ogni tre giorni ed è di difficile interfacciabilità?
    è l'equilibrio fra le due cose che va cercato in un apparecchio
    In ogni caso se fossi costretto con una pistola alla testa, sceglierei il primo apparecchio col quale potrei ascoltare musica sempre e comunque anche se male, col secondo invece....ascoltarla diventerebbe un terno al lotto

    Bene.Quindi evidentemente tu saresti propenso a scegliere in proporzione del 50 e 50?

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 4:03 pm

    Il delfino di Air wrote:a me il miele non piace!

    Lo vedi????? E'questione di GUSTI!!!!!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Geronimo on Sun Feb 28, 2010 4:13 pm

    pavel wrote:
    Bene.Quindi evidentemente tu saresti propenso a scegliere in proporzione del 50 e 50?

    Diciamo che sono propenso a scegliere quella che ritengo una proporzione del 50 e 50 o che almeno ci si avvicini il più possibile.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Rudino on Sun Feb 28, 2010 4:51 pm

    pavel wrote:
    Rudino wrote:Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.

    benissimo Rudino. E quando ascolti un oggetto, prezzo a parte, cosa è che ti spinge a pensare ad un eventuale acquisto in proporzione maggiore delle 2 varianti di massima che hai giustamente scritto?
    Se da una parte metti MISURE-ROBUSTEZZA e dall'altra MUSICA-EMOZIONE, a quale delle 2 opzioni dai più importanza e/o valenza?

    Che dirti...
    La robustezza l'ho sempre data per scontata, forse perchè mi sono sempre affidato a marchi affidabili, non so.
    Ecco, se comprassi un prodotto cinese forse farei prima una scrematura.
    Quindi direi che questa qualità sia determinante, condizione necessaria per proseguire nella determinazione dell'oggetto da acquistare.
    Sì, un lettore cd Rotel mi si è rotto dopo 10 anni, l'unico caso...Direi che era abbastanza affidabile!

    Per il resto direi che ascolto ed emozione per me non sono elementi disgiunti; se il prodotto rispetta i miei canoni di ascolto allora vuol dire che mi da' anche emozione.

    Restano le misure...
    Non sono un tecnico; mi interessano (e le so valutare) soprattutto per i diffusori... Diciamo che non sono il tipo che rinuncia ad un ascolto perchè ha precedentemente letto i grafici e non ne ha ricavato una buona impressione.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 5:03 pm

    Rudino wrote:
    pavel wrote:
    Rudino wrote:Non si può essere così dicotomici.
    Contano sia le misure che l'ascolto, conta sia la robustezza che le emozioni che ti da' il prodotto.

    benissimo Rudino. E quando ascolti un oggetto, prezzo a parte, cosa è che ti spinge a pensare ad un eventuale acquisto in proporzione maggiore delle 2 varianti di massima che hai giustamente scritto?
    Se da una parte metti MISURE-ROBUSTEZZA e dall'altra MUSICA-EMOZIONE, a quale delle 2 opzioni dai più importanza e/o valenza?

    Che dirti...
    La robustezza l'ho sempre data per scontata, forse perchè mi sono sempre affidato a marchi affidabili, non so.
    Ecco, se comprassi un prodotto cinese forse farei prima una scrematura.
    Quindi direi che questa qualità sia determinante, condizione necessaria per proseguire nella determinazione dell'oggetto da acquistare.
    Sì, un lettore cd Rotel mi si è rotto dopo 10 anni, l'unico caso...Direi che era abbastanza affidabile!

    Per il resto direi che ascolto ed emozione per me non sono elementi disgiunti; se il prodotto rispetta i miei canoni di ascolto allora vuol dire che mi da' anche emozione.

    Restano le misure...
    Non sono un tecnico; mi interessano (e le so valutare) soprattutto per i diffusori... Diciamo che non sono il tipo che rinuncia ad un ascolto perchè ha precedentemente letto i grafici e non ne ha ricavato una buona impressione.

    Bene. Quindi tra le due opzioni da te citate, MISURE ROBUSTEZZA e MUSICA-EMOZIONE, come lo sceglieresti il tuo apparecchio? Mi basta anche una percentuale.....


    Last edited by pavel on Sun Feb 28, 2010 5:12 pm; edited 1 time in total

    Ospite
    Guest

    Re: Senso della Proporzione

    Post  Ospite on Sun Feb 28, 2010 5:05 pm

    Elcaset wrote:
    pavel wrote:
    mangiatelo Delfì....che è meglio... Preferibilmente quello d'acacia!! E'quello più puro.Infatti non cristalliza mai.... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Il miele se è puro o meno lo è a prescindere dal fatto che sia d'acacia. Consumo giornalmente miele di castagno certificato da un laboratorio come "privo d'impurità e sostanze inquinanti"

    Ovvio che di castagno,di acacia,millefiori,ecc.ecc.se PURO non cristallizza. Io preferisco tra di tutti e di gran lunga quello di acacia.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 7:02 pm