Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The Musical Box a Milano
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The Musical Box a Milano

    Share
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    The Musical Box a Milano

    Post  RockOnlyRare on Fri Aug 29, 2014 10:37 am

    So che non sono i Genesis di Peter Gabriel, ma sono il gruppo tributi per eccellenza, attivi da un sacco di anni, approvati dai Genesis che hanno fornito loro anche le diapositive originali di The Lamb. Riproducono gli show dei Genesis in tutto e per tutto con una fedeltà maniacale, ed è inutile dire che sono bravissimi.

    Li ho già visti 3 volte dal vivo e ne sono sempre rimasto deliziato.

    Stavolta suonano il tour di Selling England (che ad essere il vero è quello che amo di meno, si fa per dire ovviamente). Suonano al conservatorio, il che vuol dire ambiente circosrcitto con buona acustica ma prezzi un po' elevati.

    Comunque se amate alla follia i genesis di Gabriel e non avete mai potuto vederli dal vivo, non vi pentirete di certo. 
    D'altra parte anche nel teatro si usa rappresentare i grandi autori ed i grandi musical, quindi perchè non anche i concerti..... pratica molto comune ma solamente in area prog (oltre a Genesis Pink Floyd, ELP, Yes, U2 etc etc hanno varie cult band, anche se i Musical Box sono per me di gran lunga i migliori in questo. Restando ai Genesi, sono molto bravi anche gli italiani The Watch, che a differenza dei The Musical Box, hanno pubblicato anche un sacco di buoni album di musica originale, naturalmente prog di ispirazione Genesis, di cui eseguono fedelmente i brani ma solo live credo per il costo elevato dei diritti di autore)

    Certo non sarebbe banale ripetere gli show di uno come Hendrix.....


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1010
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The Musical Box a Milano

    Post  pappa&lardo on Fri Aug 29, 2014 1:21 pm

    A morte i tributi, specie se rifatti pari pari. Penso siano una delle cose più avvilenti per un musicista!

    Se fosse dato spazio alla creatività invece che a riproporre sempre la solita minestra forse ci sarebbero nuovi Hendrix e Genesis in giro!


    Lunga vita invece a chi fa cover ma in modo creativo, riarrangiandole e facendole sue.


    Ho visto Steve Hackett dal vivo poco tempo fa ed è stato uno dei concerti più pallosi che abbia mai sentito; oltretutto aveva un cantante indecente rispetto al livello stellare della band.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: The Musical Box a Milano

    Post  RockOnlyRare on Fri Aug 29, 2014 6:42 pm

    pappa&lardo wrote:A morte i tributi, specie se rifatti pari pari. Penso siano una delle cose più avvilenti per un musicista!

    Se fosse dato spazio alla creatività invece che a riproporre sempre la solita minestra forse ci sarebbero nuovi Hendrix e Genesis in giro!


    Lunga vita invece a chi fa cover ma in modo creativo, riarrangiandole e facendole sue.


    Ho visto Steve Hackett dal vivo poco tempo fa ed è stato uno dei concerti più pallosi che abbia mai sentito; oltretutto aveva un cantante indecente rispetto al livello stellare della band.

    Non sono poi così daccordo.

    Secondo me questi gruppi ripropongono a nuove generazioni show e spettacoli storici come se fossero un musical o un opera teatrale, un'opera lirica o un balletto.
    Vanno visti come attori che recitano in un teatro, anche opere come cats, rocky horror, jesus christ sono passati da n esecutori nel corso degli anni senza che nessuno gridasse allo scandalo.

    Poi mi citi l'esempio di Steve Hackett e su questo sono daccordo, non ho visto il concerto ma presi uno della serie Genesis revisited, e lo ho trovato uno dei dischi "più pallosi che abbia mai sentito; oltretutto aveva un cantante indecente"...

    Beh invece i Musical Box suonano da Dio, il cantante è favoloso, le sceneggiature perfette in alcuni casi sono le stesse che usavano i Genesis fornite loro dagli stessi artisti che li hanno ufficialmente riconosciuti come tribute band.
    Insomma sono proprio bravi, certamente molto meglio di Hackett & Co.... e grazie a loro ho potuto assistere a spettacoli che per motivi di età e degli autoriduttori dell'epoca, non ho potuto vedere a suo tempo.
    Sarà un caso ma fanno sempre il tutto esaurito dovunque vanno, e cosa alquanto strana, neppure di loro esiste che mi risulti una DVD o BD di un concerto.

    Padronissimo di non approvare questa cosa..... ma io sono contento che ci siano e che vengano spesso, anche se non so se andrò per Selling England che comparato a The Lamb non mi ha mai pienamente convinto.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -

      Current date/time is Thu Oct 18, 2018 4:22 am