Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Condividi
Jesko
Jesko
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 262
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Lucca

W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  Jesko il Dom Ago 31 2014, 20:00

Ho acquistato su Amazon.it, tra l'altro ad un prezzo molto basso, il cd della Telarc di W.A. Mozart "Piccola serenata notturna".
Incisione superlativa, veramente gratificante. Non avevo mai ascoltato niente della Telarc, sono rimasto impressionato dalla bontà del suono. Veramente una bella incisione. Con altri cd non riuscivo a sentire neanche un briciolo di gamma bassa, adesso è presente, come tutto il resto, i violini sembrano davvero violini! applausi
Adesso vorrei provare qualcos'altro della Telarc.


_________________
...Accettare le cose che non si possono cambiare........
mevius
mevius
Member
Member

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 12.08.14
Età : 56
Località : Adachi-ku - Tokyo

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  mevius il Gio Set 04 2014, 10:43

Salve, se posso permettemi di consigliarti un'altra pietra miliare nella discografia Telarc, Mussorgsky-Korsakof Notte sul monte calvo-Quadri, Telarc CD-80042, con un giovane Maazel, registrato nel 78, al top in tutto. Ciao!
Jesko
Jesko
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 262
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Lucca

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  Jesko il Ven Set 05 2014, 11:48

mevius ha scritto:Salve, se posso permettemi di consigliarti un'altra pietra miliare nella discografia Telarc, Mussorgsky-Korsakof Notte sul monte calvo-Quadri, Telarc CD-80042, con un giovane Maazel, registrato nel 78, al top in tutto. Ciao!


Grazie Mevius,sunny lo acquisto volentieri, a "scatola chiusa".


_________________
...Accettare le cose che non si possono cambiare........
Jesko
Jesko
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 262
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Lucca

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  Jesko il Ven Set 05 2014, 19:01

Mevius, ho acquistato su Amazon.it Una notte sul monte Calvo di Modest Petrovič Musorgskij e già che c'ero ho preso anche Tchaikovsky: Swan Lake; The Sleeping Beauty. Sempre naturalmente della Telarc. Ho letto benissimo anche di questa incisione.

Grazie per la dritta! cheers


_________________
...Accettare le cose che non si possono cambiare........
mevius
mevius
Member
Member

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 12.08.14
Età : 56
Località : Adachi-ku - Tokyo

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  mevius il Sab Set 06 2014, 17:17

Bene! Lago dei cigni e Bella addormentata con Sir Mackerras, penso sia ottima anche come direzione, anche se ho notato che le produzioni Telarc con orchestre europee sono un po' meno spettacolari rispetto a quelle realizzate con compagini americane...in ogni caso attento alla manopola del volume!!
Jesko
Jesko
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 262
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Lucca

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  Jesko il Sab Set 06 2014, 19:29

Perchè? La dinamica è molto elevata?

Conosci qualcos'altro di ottimamente eseguito e registrato della Telarc? Classico, ma anche jazz o altri generi.


_________________
...Accettare le cose che non si possono cambiare........
mevius
mevius
Member
Member

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 12.08.14
Età : 56
Località : Adachi-ku - Tokyo

Re: W.A. Mozart Piccola serenata notturna Eine kleine nachtmusick

Messaggio  mevius il Dom Set 07 2014, 12:04

Si, la dinamica e' la piu' ampia mai registrata su CD...ti posso consigliare "Time warp" per la musica da film, con gli imbattibili ottoni americani, Oscar Peterson trio "Last call..." per il jazz e "La sagra della primavera" con Maazel per la classica. Buon ascolto!

    La data/ora di oggi è Mer Mar 20 2019, 04:34