Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto del marchese - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto del marchese

    Share

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26

    Re: L'impianto del marchese

    Post  confortably numb on Mon Sep 22, 2014 3:32 pm

    divino_marchese wrote:

    Guarda, io ascolto e poi, un po' alla volta, mi faccio un "giudizio". Se i diffusori gli avesse fatti il falegname sotto casa, tanto per dire, e mi fossero piaciuti, poco mi sarebbe importato della marca. E comunque mi affido a persone che amano ascoltare e poi giudicare, persone che anche sanno rivedere le proprie scelte o magari sorprendersi per nuove scoperte, ma non vorrei buttarla sull'astratto, immagino che ogni "audiofilo" la pensi più o meno come me.


    Anch'io la penso come te, ma ti assicuro che siamo delle "mosche bianche" in questo campo. Chiaro che avere un mobile dedicato é sempre meglio, se vedi il percorso dei miei cavi ti si rizzano i capelli.

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: L'impianto del marchese

    Post  divino_marchese on Fri Oct 03, 2014 7:59 pm

    Oggi è venuto Ugo a fare un saltino da me per vedere come andavano le cose e per provare i sacd che io per ora non posseggo. Abbiamo posizionato le casse un po' più vicino alla libreria in modo da sfruttare i ben 2 reflex per cassa e l'effetto direi che mi soddisfa appieno, recupero un po' di corposità nei bassi senza rimbombi e ritrovando un impianto preciso che piacerebbe molto, IMHO, anche a coloro i quali ascoltano con piacere certi monitor ... per il Jazz, forse lo ripeto, va alla grande ... non vi dico le voci ed anche qualche bel quartetto ... ho provato pure la musica policorale dei Gabrieli (tardo 500 veneziano).

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 55
    Località : Brunico (BZ)

    Re: L'impianto del marchese

    Post  confortably numb on Fri Oct 03, 2014 9:38 pm

    Sai che é la stessa cosa che ho fatto io? Su consiglio di Ugo mi sono acchiappato le sottopunte di Audioselection in tessuto intrecciato di fibra di vetro, resinato e accoppiato in strati. Cosí riesco a spostare i diffusori senza problemi e senza rovinare il parquet allontanandoli dalle pareti. Ma mi sono accorto che se li lascio vicino al mobile e alla parete posteriore riesco ad ottenere un basso profondo e senza rimbombi che é uno spettacolo.


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    Docet 10/D - DT990pro - HD565 - SR60i
    Airtech Alfa - Neutral Cable Mantra 2 - Mogami By Pierpabass

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: L'impianto del marchese

    Post  Testini Ugo on Sun Oct 05, 2014 9:43 pm

    Cari ragazzi e cari discepoli santa dovete sapere che, secondo me, quando un diffusore è ben progettato proprio per stare vicino alle pareti in ambienti ostici, è doveroso provare ad avvicinarlo quanto più possibile ai muri di fondo proprio per farlo figurare al meglio. E non si tratta, solo, del vecchio trucco di guadagnare in basso utilizzando l'effetto di "carico del reflex" grazie alla vicinanza dei limiti dell'ambiente. Bensì di portare al meglio, focalizzando, proprio il progetto e la destinazione d'uso con la quale sono stati concepiti i diff. Ricordo, a tal proposito, l'aver esposto al penultimo Milano Hiend, da parte del loro stesso importatore, le Audiovector lontane dalle pareti, quasi a centro stanza...il che ha equivalso a sprecare soldi per l'esposizione.
    Per quanto riguarda le sottopunte di Audioselection sono davvero una soluzione economica, intelligente e molto efficace.
    Detto ciò, tornando all'effettivo suono di quest'impianto dell'amico Divino Marchese; posso finalmente dire, sbilanciandomi, che è quanto di più vicino al concetto di suono studio-monitor che si possa avere. Dettaglio, spazialità, ampiezza della scena sonica, posizionamento di strumenti ed interpreti nella scena sono portati al massimo. Chiaro che come in tutte le catene "al giusto prezzo", low-price, bet-buy; ci deve essere qualche angolino della coperta un pò corto. E personalmente io prediligo un pò più di suadenza in più, per lo più ritrovabile in una sorgente più di  "lusso" e performante. Ma al prezzo del PD 50, davvero nulla di meglio e certamente preferibile al vecchio, NAD (se non erro), che era stato inizialmente deciso di tenere buono.
    Per tanto davvero un gran bel sentire, soprattutto una giusta interpretazione del family sound che Adam ha nel suo dna, ovvero quello votato al professionale.
    Oggettivamente poi abbiamo superato più che egregiamente i limiti che inizialmente si potevano pensare legati all'ambiente, non grandissimo ed oggettivamente oberato d'arredi. Ma che, in realtà, si è rivelato ottimo, con i libri alle spalle dei diff. che svolgono un'ottimo lavoro, senza esagerare in assorbimento.
    In oltre con la sorpresa di poter, davvero, tenere i diff. così vicini alle pareti di fondo tutti saranno contenti, sia i possibili futuri acquirenti di queste Pencil, definibili nella maggior parte dei casi "audiofili loulisti", sia la compagna del Divino..

    Audiofili Loculisti che sono in notevole aumento, è innegabile, a causa delle effettive cubature ridotte delle moderne abitazioni. Segno che diffusori progettai così, sono quanto mai realistici e concreti.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: L'impianto del marchese

    Post  pluto on Mon Oct 06, 2014 4:22 pm

    Testini Ugo wrote:Cari ragazzi e cari discepoli santa dovete sapere che, secondo me, quando un diffusore è ben progettato proprio per stare vicino alle pareti in ambienti ostici, è doveroso provare ad avvicinarlo quanto più possibile ai muri di fondo proprio per farlo figurare al meglio.

    Minkya, ma x diventare un Guro Profeta hai fatto un corso speciale o è bastato leggere il manuale d'istruzioni delle casse? Laughing Laughing

    Grande Ugo! cheers

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6711
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: L'impianto del marchese

    Post  mc 73 on Mon Oct 06, 2014 4:35 pm

    pluto wrote:

    Minkya, ma x diventare un Guro Profeta hai fatto un corso speciale o è bastato leggere il manuale d'istruzioni delle casse? Laughing Laughing

    Grande Ugo! cheers
    sembra un delirio di onnipotenza


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    genesis6612
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 67
    Data d'iscrizione : 2012-10-02
    Località : mestre ora riviera

    Re: L'impianto del marchese

    Post  genesis6612 on Mon Oct 06, 2014 6:20 pm

    mc 73 wrote:
    sembra un delirio di onnipotenza  

    ....è stato visto a venezia camminare sulle acque.... Embarassed

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: L'impianto del marchese

    Post  divino_marchese on Mon Oct 06, 2014 7:26 pm

    ... tranquilli, giovedì mi ha promesso il battesimo e in mancanza d'altro la laguna potrebbe andar bene, pur non essendo un fiume

    ... a parte gli scherzi, mi sta arrivando qualche sacd e vi racconto come va al più presto!

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: L'impianto del marchese

    Post  desmoraf68 on Mon Oct 06, 2014 8:42 pm

    Rolling Eyes Rolling Eyes applausi applausi applausi


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: L'impianto del marchese

    Post  Testini Ugo on Sun Oct 12, 2014 7:04 pm

    pluto wrote:

    Minkya, ma x diventare un Guro Profeta hai fatto un corso speciale o è bastato leggere il manuale d'istruzioni delle casse? Laughing Laughing

    Grande Ugo! cheers

    No, figurati, ho solo preso spunto da tutto quello che hanno scritto in Italia i grandi produttori, distributori, rivenditori di casse, ampli, fili ed ecc. Io seguo solo il loro solco. sunny


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: L'impianto del marchese

    Post  Testini Ugo on Sun Oct 12, 2014 7:05 pm

    genesis6612 wrote:

    ....è stato visto a venezia camminare sulle acque.... Embarassed

    E pure le divisi, da una parte per chi le voleva gasate e dall'altra per chi le voleva lisce.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: L'impianto del marchese

    Post  Testini Ugo on Sun Oct 12, 2014 7:07 pm

    divino_marchese wrote:... tranquilli, giovedì mi ha promesso il battesimo e in mancanza d'altro la laguna potrebbe andar bene, pur non essendo un fiume

    ... a parte gli scherzi, mi sta arrivando qualche sacd e vi racconto come va al più presto!

    Più che un battesimo...si tratta di un passaggio; da Padawan a Jedi . Presto sentirai scorrere del tutto la forza dell'Heil dentro di te, ed allora capirai.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: L'impianto del marchese

    Post  divino_marchese on Fri Oct 24, 2014 10:17 pm

    Post di intermezzo "ora avete voi", l'ampli è in vacanza come avrete notato in altri 3d, appena ritorna lo scaldo un pochino e vi faccio sapere, non mi son scordato di aggiornarvi su come procedevano le cose ...

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 5:13 am