Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
pre passivo
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    pre passivo

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 10:48 am

    supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 4:17 pm

    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?

    domanda troppo difficile... Laughing


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6375
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: pre passivo

    Post  lizard on Thu Mar 04, 2010 4:20 pm

    piro..anche tu che domande,pero'!..
    lo sai che qui siamo tutti...


    attivi..



    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 4:44 pm

    lizard wrote:piro..anche tu che domande,pero'!..
    lo sai che qui siamo tutti...


    attivi..

    affraid affraid


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: pre passivo

    Post  Rudino on Thu Mar 04, 2010 4:44 pm

    Avrebbe fatto comodo una risposta di Riccardo Colombo, possessore di un pre passivo Weiss (a 24 passi discreti) costruito apposta per lui e, solo recentemente, messo in commercio e visto al MI HE.
    Prima del pre c'è un DAC Weiss Medea, a sua volta "alimentato" da un pc con scheda RME.
    Il pre viene praticamente lasciato costantemente a zero attenuazione (lui ascolta a dei volumi da sordità garantita).

    Io gliel'ho detto di farsi vedere qui dentro, e non solo di sbirciare....


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: pre passivo

    Post  aircooled on Thu Mar 04, 2010 4:47 pm

    sbircia pure lui
    vuoi fallo banna?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 4:48 pm

    lizard wrote:piro..anche tu che domande,pero'!..
    lo sai che qui siamo tutti...


    attivi..


    in attesa delle risposte ho provato a comprarne uno della serie "soddisfatti o rimborsati" sperem...
    http://www.nene-valley-audio.com/ ho preso il p50


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: pre passivo

    Post  Rudino on Thu Mar 04, 2010 4:56 pm

    aircooled wrote:sbircia pure lui
    vuoi fallo banna?

    Ma nooo.
    Io mica sono stato bannato; sono anche juventino! Neutral
    Ogni tanto qualcosa "di là" la scrivo ancora...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: pre passivo

    Post  Rudino on Thu Mar 04, 2010 4:59 pm

    piroGallo wrote:
    lizard wrote:piro..anche tu che domande,pero'!..
    lo sai che qui siamo tutti...


    attivi..


    in attesa delle risposte ho provato a comprarne uno della serie "soddisfatti o rimborsati" sperem...
    http://www.nene-valley-audio.com/ ho preso il p50

    Che coincidenza
    "Di là" c'è questo thread...: http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?t=13061


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: pre passivo

    Post  aircooled on Thu Mar 04, 2010 5:05 pm

    Rudino wrote:
    aircooled wrote:sbircia pure lui
    vuoi fallo banna?

    Ma nooo.
    Io mica sono stato bannato; sono anche juventino! Neutral
    Ogni tanto qualcosa "di là" la scrivo ancora...
    te mica fai testo sei raccomandato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: pre passivo

    Post  Rudino on Thu Mar 04, 2010 5:13 pm

    aircooled wrote:
    Rudino wrote:
    aircooled wrote:sbircia pure lui
    vuoi fallo banna?

    Ma nooo.
    Io mica sono stato bannato; sono anche juventino! Neutral
    Ogni tanto qualcosa "di là" la scrivo ancora...
    te mica fai testo sei raccomandato

    Ah già, è vero.
    Dimenticavo...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 5:18 pm

    Rudino wrote:
    piroGallo wrote:
    lizard wrote:piro..anche tu che domande,pero'!..
    lo sai che qui siamo tutti...


    attivi..


    in attesa delle risposte ho provato a comprarne uno della serie "soddisfatti o rimborsati" sperem...
    http://www.nene-valley-audio.com/ ho preso il p50

    Che coincidenza
    "Di là" c'è questo thread...: http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?t=13061

    veramente strano...
    angel


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: pre passivo

    Post  iano on Thu Mar 04, 2010 8:19 pm

    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?
    Correttamente?
    E' una speranza o qualcosa di più?
    Rinunciare al pre attivo con tutto il suo apporto caratterizzante non sembra tanto facile,ma sarebbe bello.
    Se non andasse bene l'NVA eviterei di provarne altri a potenziomentro e passerei a quelli ad autotrasformatore.Dovrebbero andare bene a quel che sento se si è disposti a rinunciare a un pò di banda passante.
    Ciao,Sebastiano.

    Ospite
    Guest

    Re: pre passivo

    Post  Ospite on Thu Mar 04, 2010 8:27 pm

    Io ho sentito il Placette e non va per nulla male... ma è un attenuatore, manco un pre passivo

    Complimenti Piro... farci sapè come va!!!!

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 10:41 pm

    xin wrote:Io ho sentito il Placette e non va per nulla male... ma è un attenuatore, manco un pre passivo

    Complimenti Piro... farci sapè come va!!!!
    si, anche l'NVA dovrebbe essere un attenuatore (per quel che costa...).


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 10:49 pm

    iano wrote:
    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?
    Correttamente?
    E' una speranza o qualcosa di più?
    Rinunciare al pre attivo con tutto il suo apporto caratterizzante non sembra tanto facile,ma sarebbe bello.
    Se non andasse bene l'NVA eviterei di provarne altri a potenziomentro e passerei a quelli ad autotrasformatore.Dovrebbero andare bene a quel che sento se si è disposti a rinunciare a un pò di banda passante.
    Ciao,Sebastiano.

    guarda, io un pre ce l'avrei pure (bryston). ad un certo punto l'ho tolto e ho inserito sul pc (la mia sorgente principale) un software che mi fa da pre, crossover, equalizzatore e virtualizzatore 4d, in compagnia della scheda audio/dac e non ne sento affatto la mancanza (forse avrai capito che non sono quello che si dice... un purista dell'audio). salvo che, in certe rare occasioni devo intervenire sul pannello di controllo della stessa (ad es. per cambiare la freq. di oversampling) e la maledetta mi manda degli spike sui finali che...
    allora voglio provare con sto aggeggio.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: pre passivo

    Post  pepe57 on Thu Mar 04, 2010 11:00 pm

    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?

    Non è praticamente fattibile, secondo me, quanto auspichi.
    I livelli di registrazione sono troppo diversi fra supporto e supporto per cui un pre passivo che funzionasse troppo spesso vicino allo zero attenuazione avrebbe seri problemi con supporti incisi a livello medio + basso.
    Dovrebbe poter sempre funzionare bene con attenuazioni ancora importanti.
    Un passivo valido, secondo me, dovrebbe essere concepito a trasformatori, fra quelli che ho potuto ascoltare riesce a mantenere una certa ricchezza armonica, qualità normalmente rara coi pre passivi che sono invece molto impressivi nel parametro "trasparenza".
    Ciao!
    sunny sunny sunny
    Pietro

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Thu Mar 04, 2010 11:07 pm

    pepe57 wrote:

    Non è praticamente fattibile, secondo me, quanto auspichi.
    I livelli di registrazione sono troppo diversi fra supporto e supporto per cui un pre passivo che funzionasse troppo spesso vicino allo zero attenuazione avrebbe seri problemi con supporti incisi a livello medio + basso.
    Dovrebbe poter sempre funzionare bene con attenuazioni ancora importanti.
    Un passivo valido, secondo me, dovrebbe essere concepito a trasformatori, fra quelli che ho potuto ascoltare riesce a mantenere una certa ricchezza armonica, qualità normalmente rara coi pre passivi che sono invece molto impressivi nel parametro "trasparenza".
    Ciao!
    sunny sunny sunny
    Pietro

    non sono sicuro di aver capito... Embarassed

    in realtà per i normali ascolti io regolo il volume tramite il controllo della scheda audio/dac e il pre dovrebbe solo funzionare da "filo". Solo in rari casi di necessità devo poter attenuare; anzi, quello che mi servirebbe è uno switch tutto aperto/tutto chiuso


    Last edited by piroGallo on Fri Mar 05, 2010 11:48 am; edited 1 time in total


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: pre passivo

    Post  pepe57 on Thu Mar 04, 2010 11:33 pm

    piroGallo wrote:
    pepe57 wrote:
    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?

    Non è praticamente fattibile, secondo me, quanto auspichi.
    I livelli di registrazione sono troppo diversi fra supporto e supporto per cui un pre passivo che funzionasse troppo spesso vicino allo zero attenuazione avrebbe seri problemi con supporti incisi a livello medio + basso.
    Dovrebbe poter sempre funzionare bene con attenuazioni ancora importanti.
    Un passivo valido, secondo me, dovrebbe essere concepito a trasformatori, fra quelli che ho potuto ascoltare riesce a mantenere una certa ricchezza armonica, qualità normalmente rara coi pre passivi che sono invece molto impressivi nel parametro "trasparenza".
    Ciao!
    sunny sunny sunny
    Pietro

    non sono sicuro di aver capito... Embarassed

    in realtà per i normali ascolti io regolo il volume tramite il controllo della scheda audio/dac e il pre dovrebbe solo funzionare da "filo". Solo in rari casi di necessità devo poter attenuare; anzi, quello che mi servirebbe è uno switch tutto aperto/tutto chiuso

    Cioè tu usi il volume in uscita dal DAC? Non credo che sia una uscita qualitativamente al top.
    Credo che sarebbe meglio uscire da un' uscita non regolabile ( o tenere il volume al max se si esce da quella con volume regolabile) per preservare al meglio il segnale, e poi usare il volume del pre passivo.

    sunny sunny sunny
    Ciao!
    Pietro

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: pre passivo

    Post  Rudino on Thu Mar 04, 2010 11:41 pm

    piroGallo wrote:
    iano wrote:
    piroGallo wrote:supponete di avere una sorgente che si interfaccia correttamente senza alcun problema direttamente verso un finale di potenza.
    supponete ora di voler interporre un pre passivo per poter gestire OCCASIONALMENTE il volume(nel senso che in normali condizioni di ascolto il pre sarà sempre utilizzato con attenuazione=0)

    la domanda è: quali attenzioni si devono porre in atto per la scelta dell'apparecchio?
    Correttamente?
    E' una speranza o qualcosa di più?
    Rinunciare al pre attivo con tutto il suo apporto caratterizzante non sembra tanto facile,ma sarebbe bello.
    Se non andasse bene l'NVA eviterei di provarne altri a potenziomentro e passerei a quelli ad autotrasformatore.Dovrebbero andare bene a quel che sento se si è disposti a rinunciare a un pò di banda passante.
    Ciao,Sebastiano.

    guarda, io un pre ce l'avrei pure (bryston). ad un certo punto l'ho tolto e ho inserito sul pc (la mia sorgente principale) un software che mi fa da pre, crossover, equalizzatore e virtualizzatore 4d, in compagnia della scheda audio/dac e non ne sento affatto la mancanza (forse avrai capito che non sono quello che si dice... un purista dell'audio). salvo che, in certe rare occasioni devo intervenire sul pannello di controllo della stessa (ad es. per cambiare la freq. di oversampling) e la maledetta mi manda degli spike sui finali che...
    allora voglio provare con sto aggeggio.

    Parli sempre di AVS?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: pre passivo

    Post  piroGallo on Fri Mar 05, 2010 11:47 am

    Rudino wrote:

    Parli sempre di AVS?

    Yesssssss..........


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Ospite
    Guest

    Re: pre passivo

    Post  Ospite on Fri Mar 05, 2010 12:18 pm

    piroGallo wrote:
    xin wrote:Io ho sentito il Placette e non va per nulla male... ma è un attenuatore, manco un pre passivo

    Complimenti Piro... farci sapè come va!!!!
    si, anche l'NVA dovrebbe essere un attenuatore (per quel che costa...).

    Hai fatto bene, dicono molto bene degli NVA.
    Il placette ce l'ha un mio amico di BS e devo dire che va molto bene.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: pre passivo

    Post  aircooled on Fri Mar 05, 2010 1:30 pm

    per non avere problemi o meglio per averne pochi gli unici passivi sono quelli a trasf e comunque quelli buoni costano un eresia tutto il resto è ......


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: pre passivo

    Post  Ospite on Fri Mar 05, 2010 7:04 pm

    aircooled wrote:per non avere problemi o meglio per averne pochi gli unici passivi sono quelli a trasf e comunque quelli buoni costano un eresia tutto il resto è ......

    Fuori i nomi

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: pre passivo

    Post  aircooled on Fri Mar 05, 2010 7:05 pm

    chiedi a Antonio è lui l'esperto mica io, io ascolto e basta


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 3:08 am