Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Tornano U2 e Pink Floyd - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Tornano U2 e Pink Floyd

    Share

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 5:47 pm

    mc 73 wrote:
    puoi scrivere quello che vuoi!..ma non ti puoi permettere di offendere ( volutamente o meno ) nessuno...
    ognuno ha le sue opinioni...
    a quanto pare questo tuo comportamento non sta dando fastidio solo a me


    Mi stai attaccando senza che ci sia un vero motivo mosso dagli stessi impulsi che ti fanno criticare l'album innominabile di cui stavamo parlando (sono sicuro che verrà ricordato come il Macbeth della musica e nessuno vorrà più dirne il nome... E' già geniale il fatto di non aver messo il titolo in compertina! Grandi Pink Floyd.)

    Detto questo, con oggi vi liberate una volta per tutte di me. Un caro saluto e arrivederci.
    avatar
    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1499
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 36
    Località : Genova

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  davidgilmour on Thu Nov 13, 2014 5:49 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Se devo essere onesto non lo consiglio per niente.
    La mia copia è esageratamente rumorosa, (ho paura che sia un difetto comune visto che lo fa in entrambi i vinili) inoltre la versione cd+bd de luxe contiene l'album sia in cd che in alta risoluzione con 3 bonus track (alcune ottime), e costa decisamente meno del vinile.

    Dal punto di vista sonono, confrontando vinile ed hi-res, nel mio impianto la differenza è minima, e comunque anche se il suono del vinile si facesse preferire di pochissimo, il rumore eccessivo lo rendono decisamente sconsigliabile.

    Solo la copertina apribile ed il bell album rendono il vinile appetibile, ma se volete un consgilio andate sul del luxe. Con il vinile si può scaricare l'album ma solo in mp3, hanno perso l'occasione per lasciar scaricare magari con un piccolo supplemento l'hi-res, in questo caso si che il vinile sarebbe stato appetibile.

    Rock anche i miei sono leggermente ondulati ma alla fine è solo un fatto estetico che comunque si nota pochissimo e non crea problemi al braccio.. fortunatamente sono anche poco rumorosi, nel secondo vinile, nella facciata D verso la fine del disco, qualche rumore di fondo si percepisce ma sempre poca roba. Comunque ho preso anche la deluxe edition per le bonus e l'album in DTS ecc. oltre che per lo splendido packing, davvero una delle piu belle confezioni mai viste in vita mia, stupenda!


    _________________
    Alessandro


    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 5:51 pm

    [quote="davidgilmour"]

    P.S.

    Bravo, hai buon gusto.


    Last edited by Bruckner on Thu Nov 13, 2014 5:51 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Davide
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9646
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  mc 73 on Thu Nov 13, 2014 5:51 pm

    Bruckner wrote:


    Mi stai attaccando senza che ci sia un vero motivo mosso dagli stessi impulsi che ti fanno criticare l'album innominabile di cui stavamo parlando (sono sicuro che verrà ricordato come il Macbeth della musica e nessuno vorrà più dirne il nome... E' già geniale il fatto di non aver messo il titolo in compertina! Grandi Pink Floyd.)

    Detto questo, con oggi vi liberate una volta per tutte di me. Un caro saluto e arrivederci.

    ...lasciamo perdere...


    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2714
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 35
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Nicola_83 on Thu Nov 13, 2014 6:16 pm

    il lato d all inizio striscia...ah bho sarà la puntina!ma come si eliminano i rumori quando ascolti un vinile?gli scricchiolii?
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25616
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  pluto on Thu Nov 13, 2014 6:20 pm

    Benedetto Nicola
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 8041
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  lizard on Thu Nov 13, 2014 7:11 pm

    Nicola_83 wrote:il lato d all inizio striscia...ah bho sarà la puntina!ma come si eliminano i rumori quando ascolti un vinile?gli scricchiolii?
    Basta ascoltarli con la puntina sollevata!
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 7:17 pm

    Il fatto è Bruckner che tu non hai mai nemmeno tentato un'analisi tecnico-artistica di quest'album, comparativa almeno con i precedenti lavori dei Pink Floyd. Ti sei limitato a dire "bello", "bellissimo", "incompreso", "ai posteri il piacere della scoperta di questo capolavoro". Ho tentato di spiegarti cosa fossero i Pink Floyd in precedenza, cosa realmente "rivoluzionarono" nella storia della musica rock, ma non hai neanche risposto. Ci sta provando anche lizard. Forse dovresti iniziare a leggerci per la prima volta. Continui invece ad ignorare. Hai lasciato cadere ogni tentativo di indagine musicale su questo album. Non te ne sei accorto, il mio approccio maieutico non è servito a niente. Dopo 10 pagine di topic ammetterai che non hai argomenti in tal senso.

    E adesso te ne esci con "fatevi una cultura". Finalmente ce l'hai fatta a scriverlo. Notavo che da un po' ti prudevano le mani e non vedevo l'ora. Solitamente di fronte a tali affermazioni ci vado giù pesante. Odio profondamente (hai letto bene) quando si sottovaluta il proprio interlocutore. Questa volta per fare un favore a pluto e agli altri moderatori, mi limiterò a giocare. Ben puoi figurare qui dentro come mio sollazzo.

    Parla degli U2 se vuoi, sono incuriosito.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 7:26 pm

    RockOnlyRare wrote:
    L'importante è che non sia per "partito preso", tutti dicono che è bello ed io dico che è brutto giusto per andar contro corrente......

    Oddio Rock. Dopo mesi e mesi di disquisizioni musicali, di discorsi ragionati, di critiche artistiche sui più disparati generi, pensavo che avessi tutt'altra opinione di me, o almeno del mio buon senso.



    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 7:46 pm

    Avian wrote:Il fatto è Bruckner che tu non hai mai nemmeno tentato un'analisi tecnico-artistica di quest'album, comparativa almeno con i precedenti lavori dei Pink Floyd. Ti sei limitato a dire "bello", "bellissimo", "incompreso", "ai posteri il piacere della scoperta di questo capolavoro". Ho tentato di spiegarti cosa fossero i Pink Floyd in precedenza, cosa realmente "rivoluzionarono" nella storia della musica rock, ma non hai neanche risposto. Ci sta provando anche lizard. Forse dovresti iniziare a leggerci per la prima volta. Continui invece ad ignorare. Hai lasciato cadere ogni tentativo di indagine musicale su questo album. Non te ne sei accorto, il mio approccio maieutico non è servito a niente. Dopo 10 pagine di topic ammetterai che non hai argomenti in tal senso.

    E adesso te ne esci con "fatevi una cultura". Finalmente ce l'hai fatta a scriverlo. Notavo che da un po' ti prudevano le mani e non vedevo l'ora. Solitamente di fronte a tali affermazioni ci vado giù pesante. Odio profondamente (hai letto bene) quando si sottovaluta il proprio interlocutore. Questa volta per fare un favore a pluto e agli altri moderatori, mi limiterò a giocare. Ben puoi figurare qui dentro come mio sollazzo.

    Parla degli U2 se vuoi, sono incuriosito.


    Guarda, entro solo (e per l'ultima volta sul serio) per non sembrare permaloso e/o irritato da questa situazione classica di comune umana incomunicabilità.


    Mi parli di maieutica e di mancanza di rispetto per l'interlocutore? Io allora ti parlo di tranfert e di proiezione, cose che tu e Lizard state facendo alla grande.

    ("The Lost Art Of Conversation".... GRANDI!)


    Non ho risposto, non ho argomentato? E' naturale: dopo quello che ho letto, cosa dire?

    Visioni, cultura, concezioni, idee ed educazione troppo diverse per poter essere pacificamente condivise (cioè senza aggredirmi).


    Vi saluto. Un sereno fine settimana! Ciao!


    _________________
    Davide
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 7:55 pm

    Bruckner wrote:

    Non ho risposto, non ho argomentato? E' naturale: dopo quello che ho letto, cosa dire?

    Visioni, cultura, concezioni, idee ed educazione troppo diverse per poter essere pacificamente condivise.

    Ancora la cultura, le concezioni, l'educazione. Che esame non abbiamo superato per essere ammessi ad un confronto? Fisica della materia? Logica, filosofia, letteratura latina? Oppure analisi matematica? Qui il tema è la musica. Nello specifico i Pink Floyd. Stando a quanto ho visto e letto, non arrivi neanche a 18. Torna al prossimo appello


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 7:58 pm

    Avian wrote:

    Ancora la cultura, le concezioni, l'educazione. Che esame non abbiamo superato per essere ammessi ad un confronto? Fisica della materia? Logica, filosofia, letteratura latina? Oppure analisi matematica?  

    No, anzi, il contrario. Il mio parere, se proprio volete saperlo, è che avete troppi, davvero troppi pregiudizi e irremovibili dogmi per capire quello che i Pink Floyd (ed io) cercano di dirvi col cuore in mano: andare oltre le cazzate e l'orgoglio personale, oltre la storia, il rock, le teorie sull'evoluzione della specie e dell'arte, essere più umani l'uno con l'altro e ascoltare nel profondo.

    A quel punto, vi assicuro, ci sarebbe molto di cui parlare e condividere.


    _________________
    Davide
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 8:23 pm

    Bruckner wrote:

    No, anzi, il contrario. Il mio parere, se proprio volete saperlo, è che avete troppi, davvero troppi pregiudizi e irremovibili dogmi per capire quello che i Pink Floyd (ed io) cercano di dirvi col cuore in mano: andare oltre le cazzate e l'orgoglio personale, oltre la storia, il rock, le teorie sull'evoluzione della specie e dell'arte, essere più umani l'uno con l'altro e ascoltare nel profondo.

    A quel punto, vi assicuro, ci sarebbe molto di cui parlare e condividere.

    Ah ... quindi tralasciando la musica, la sua storia, dimenticando gli anni dei revival, l'elettronica, il progressive, canterbury, la kosmiche, l'hard rock, l'avanguardia e tutto, solo così possiamo cogliere il significato di The Endless River? Un album musicale che non vuole "esprimere" musica, anzi dileggia il suo stesso passato e ragguaglia, col piglio d'un granitico istitutore, sull'arte, la specie, Darwin forse, Malthus, Lyell, e le correnti tra Capo Verde e le Falkland.

    Teoria molto interessante davvero, mi hai sorpreso. Penso che sorprenderebbe lo stesso Gilmour. Per te è importante la formazione, l'ho capito. E formiamoli questi ragazzi, come ben prima hai detto. A fini educativi però io consiglierei, a questo punto, Le Avventure di Gordon Pym. Un buon libro, non trovi? Forse è più appropriato dell'album dei Pink Floyd.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 8:27 pm

    Avian wrote:

    Ah ... quindi tralasciando la musica, la sua storia, dimenticando gli anni dei revival, l'elettronica, il progressive, canterbury, la kosmiche, l'hard rock, l'avanguardia e tutto, solo così possiamo cogliere il significato di The Endless River? Un album musicale che non vuole "esprimere" musica, anzi dileggia il suo stesso passato e ragguaglia, col piglio d'un granitico istitutore, sull'arte, la specie, Darwin forse, Malthus, Lyell, e le correnti tra Capo Verde e le Falkland.

    Teoria molto interessante davvero, mi hai sorpreso. Penso che sorprenderebbe lo stesso Gilmour. Per te è importante la formazione, l'ho capito. E formiamoli questi ragazzi, come ben prima hai detto. A fini educativi però io consiglierei, a questo punto, Le Avventure di Gordon Pym. Un buon libro, non trovi? Forse è più appropriato dell'album dei Pink Floyd.      


    Personalmente partirei con qualcosa della Montessori o di Alice Miller... Così, per gradire...  

    "The drama of the gifted child" o "La persecuzione del bambino - Le radici della violenza"... Sarebbero molto in tema.


    (Per te ovviamente la musica colta non è da prendere in considerazione. Tutto quello che viene prima del rock quello sì che si può mettere da parte.....)


    _________________
    Davide
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 8:36 pm

    Bruckner wrote:


    (Per te la classica ovviamente non è da prendere in considerazione. Tutto quello che viene prima del rock quello sì che si può mettere da parte.....)

    Nel tempo.

    Ci siamo presentati, ognuno con la propria PERSONA. Abbiamo poi rivelato il nostro IO. Abbiamo fatto leva sull'inconscio collettivo. Manca quello personale. Io ho rimosso molte cose sai? E che dire dell'ANIMA o dell'OMBRA? Di istinti ne hai sollecitati molti. Secondo te viene prima la musica classica? Io l'avrei lasciata per ultima, così come si fa con un ospite ingombrante. Ora c'è solo il "Selbst" e tu lo sai.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 8:43 pm

    Avian wrote:

    Nel tempo.

    Ci siamo presentati, ognuno con la propria PERSONA. Abbiamo poi rivelato il nostro IO. Abbiamo fatto leva sull'inconscio collettivo. Manca quello personale. Io ho rimosso molte cose sai? E che dire dell'ANIMA o dell'OMBRA? Di istinti ne hai sollecitati molti. Secondo te viene prima la musica classica? Io l'avrei lasciata per ultima, così come si fa con un ospite ingombrante. Ora c'è solo il "Selbst" e tu lo sai.

    Al di fuori della musica classica/colta (e con questo intendo dire "al di fuori degli artisti che a me piacciono che interpretano musica classica", dire "Beethoven" non significa nulla) ormai riesco a sentire il bisogno praticamente solo di Miles Davis o dei Pink Floyd.
    Sono tutti gli altri che per me vengono dopo.

    E ti assicuro che conosco a memoria quasi tutto ciò a cui hai giustamente alluso...

    Forse è un problema mio e di tutti quelli come me, non lo escludo, ma questo innominabile album è una ventata d'aria pura entrata in una camera ormai priva d'ossigeno da troppo tempo.


    P.s.

    In fondo, certo, è proprio una questione di "istinti". Ci siamo così allontanati dagli istinti che certe cose (forse le più semplici) non le capiamo più.


    _________________
    Davide
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Thu Nov 13, 2014 8:53 pm

    Mmm niente, m'ero preparato su Diogene il cinico e invece ritorniamo a bomba sull'Innominato. A me piacciono i Promessi Sposi, sono sicuro che prenderò un bel voto domani. Alle 9 qui, puntuale ok? Voglio essere interrogato per primo che poi ho da fare.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Bruckner on Thu Nov 13, 2014 8:55 pm

    Avian wrote:Mmm niente, m'ero preparato su Diogene il cinico e invece ritorniamo a bomba sull'Innominato. A me piacciono i Promessi Sposi, sono sicuro che prenderò un bel voto domani. Alle 9 qui, puntuale ok? Voglio essere interrogato per primo che poi ho da fare.  

    Veramente, avrei una sessione d'ascolto dell'innominabile e orrido album con una Lilly Gruber... Mmm, decisamente in tema... sunny


    _________________
    Davide
    avatar
    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3705
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 63
    Località : Padova

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  gciraso on Thu Nov 13, 2014 9:21 pm

    OK, vi siete detti quello che volevate, adesso basta qua.


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25616
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  pluto on Fri Nov 14, 2014 12:19 pm

    Visto che l'argomento è interessante x molti e l'accanimento delle varie fazioni lo sta a dimostrare, proviamo a riaprire nella speranza che si usi il buon senso ed il dialogo.



    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6929
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  RockOnlyRare on Fri Nov 14, 2014 12:37 pm

    pluto wrote:Visto che l'argomento è interessante x molti e l'accanimento delle varie fazioni lo sta a dimostrare, proviamo a riaprire nella speranza che si usi il buon senso ed il dialogo.




    azz @##  s###  p@[#@##...... 


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 8041
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  lizard on Fri Nov 14, 2014 12:37 pm

    avatar
    smoderato
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2013-01-08

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  smoderato on Fri Nov 14, 2014 12:55 pm

    Va bene il 2° round, ma CON CALMA



    _________________
    <br>
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 8041
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  lizard on Fri Nov 14, 2014 12:57 pm

    azz..e da dove arriva sto smoderatore?
    un mastino?
    il gazebo sta diventando un canile..
    avatar
    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  Avian on Fri Nov 14, 2014 12:57 pm

    Mha aveva fatto bene gciroso a chiudere. Così avevamo il tempo di acculturarci e studiare. Ora con gli U2 faremo la solita figura dei caproni.



    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 8041
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Tornano U2 e Pink Floyd

    Post  lizard on Fri Nov 14, 2014 1:23 pm

    3 curiosità,per tornare in tema:

    1- l'unico testo dell'album in questione,che è anche uscito come singolo (!!), è stato scritto da Polly Samson,moglie di Gilmour.
    è uscito anche come video apripista,molto bello (a proposito..che cuffie indossa Mason?):

    https://www.youtube.com/watch?v=Ezc4HdLGxg4

    2- mi sono chiesto come mai questo lavoro fosse uscito su etichetta Parlophone.
    ecco il motivo:
    l precedente album in studio del gruppo, The Division Bell, insieme ai successivi album dal vivo e alle raccolte, furono pubblicati in Europa dalla EMI e dalla controparte della Sony Music, la Columbia Records, nel resto del mondo.
    Il gruppo, insieme a molti artisti della EMI, fu coinvolta nella vendita della società alla Universal Music Group, la quale durò dal 2011 al 2013.
    La Commissione europea e la Commissione Federale sul Commercio statunitense, dopo una revisione da parte della Citigroup, approvarono l'accordo della Universal per comprare la società, benché sotto pesanti condizioni. Una di queste fu la svendita di determinate attività finanziare della EMI.
    I Pink Floyd, così come altri artisti della EMI, furono trasferiti ad altre etichette discografiche durante la trattativa. La Parlophone Label Group, costituita sotto Parlophone, fu una delle molte attività ad essere venduta dalla Universal per poter poi acquisire la EMI, e i Pink Floyd furono così trasferiti alla Parlophone Label Group durante la vendita.
    La Warner Music Group, nel 2013, giunse ad un accordo con la Universal per comprare la Parlophone Label Group, acquisendo i diritti di pubblicazione dell'intero catalogo, passato e futuro, dei Pink Floyd.

    3- mi sono anche chiesto cosa ne pensasse mr. Waters della faccenda.
    ecco la risposta:

    « The Endless River? Non lo ascolterò. Non ho più niente a che fare con loro. »

      Current date/time is Fri Dec 14, 2018 5:49 pm