Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dal Conservatorio al negozio di ...stereo - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 9:25 pm

    Sto dicendo che esistono dei parametri oggettivi che un apparecchio deve superare per potersi definire hi-fi:
    Rapporto segnale/rumore
    rapporto dinamico
    Potenza
    Slew rate
    Risposta in frequenza (e linearità della stessa)
    Distorsione armonica totale (THD)
    Distorsione di intermodulazione (IMD)
    Wow & Flutter e Rumble (in giradischi e registratori)
    Fattore di smorzamento
    Fattore di separazione fra i canali (diafonia)

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Nimalone65 on Tue Oct 28, 2014 9:26 pm

    mirach wrote:Sto dicendo che esistono dei parametri oggettivi che un apparecchio deve superare per potersi definire hi-fi:
    Rapporto segnale/rumore
    rapporto dinamico
    Potenza
    Slew rate
    Risposta in frequenza (e linearità della stessa)
    Distorsione armonica totale (THD)
    Distorsione di intermodulazione (IMD)
    Wow & Flutter e Rumble (in giradischi e registratori)
    Fattore di smorzamento
    Fattore di separazione fra i canali (diafonia)

    Certamente !!!

    Lo davo per scontato !

    oko


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 9:33 pm

    Poi uno puó anche ascoltare con un mono triodo da 5watt e un paio di larga banda da 5' e pagarli 100000 euro, ma l'alta fedeltà è un altra cosa

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Nimalone65 on Tue Oct 28, 2014 9:45 pm

    mirach wrote:Poi uno puó anche ascoltare con un mono triodo da 5watt e un paio di larga banda da 5' e pagarli 100000 euro, ma l'alta fedeltà è un altra cosa

    Se affermi ciò ,,,,penso tu abbia ascoltato i larga banda sbagliati ,,,

    Laughing


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 9:52 pm

    Vabè parole al vento come si suol dire... :)

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  nerodavola on Tue Oct 28, 2014 9:53 pm

    Nimalone65 wrote:

    Se affermi ciò ,,,,penso tu abbia ascoltato i larga banda sbagliati ,,,

    Laughing
    Non sottovaluterei l'ipotesi che mirach cerchi nella riproduzione musicale qualcosa di diverso da cio' che tu gradisci, ed entrambi potreste avere legittimamente le vostre buone ragioni.
    Il senso del 3d e' anche, soprattutto, questo.


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 10:11 pm

    Io volevo mettere l'accento su una cosa al dilà di quello che cerco io è di quello che cerca nimalone o tizio e caio alta fedeltà significa una cosa soltanto, non ci sono interpretazioni possibili. Altrimenti avrebbe ragione chi sostiene che sono tutte cassate e tutti venditori di fumo! Non è così, se uno vuole oggi ha la possibilità senza svenarsi di comprare dei componenti hi-fi in grado di riprodurre l'evento sonoro preferito fedelmente. Hi-fi si deve occupare solo di questo. :)

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  nerodavola on Tue Oct 28, 2014 11:12 pm

    montanari wrote:

    Ma puo essere Che questo maestro di musica abbia voluto fare un po' lo sborone?
    Intendo
    Il cd marantz ce l ho anch'io, e l integrato l ho sentito più volte
    Ora che sia la meno peggio riproduzione avrei da ridire
    E il basso con sto set Up dove è??
    Again, dipende da cosa cerchi.
    ( sborone, cioè )


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  nerodavola on Tue Oct 28, 2014 11:43 pm

    mirach wrote:Io volevo mettere l'accento su una cosa al dilà di quello che cerco io è di quello che cerca nimalone o tizio e caio alta fedeltà significa una cosa soltanto, non ci sono interpretazioni possibili. Altrimenti avrebbe ragione chi sostiene che sono tutte cassate e tutti venditori di fumo!  Non è così, se uno vuole oggi ha la possibilità senza svenarsi di comprare dei componenti hi-fi in grado di riprodurre l'evento sonoro preferito fedelmente. Hi-fi si deve occupare solo di questo. :)
    Tutto vero, ma nel contempo converrai che un margine di interpretazione ci sarà sempre, fatalmente.
    Poichè in natura non può esistere il conduttore ideale, il circuito di guadagno ideale, il trasduttore elettroacustico ideale e via dicendo, ogni catena approssimerà con livelli di qualità diversi tutti i parametri da te sopra elencati (più molti altri se prendiamo in considerazione anche i diffusori).
    Da qui in avanti sensibilità, cultura musicale, esperienza ed obiettivi di ognuno possono tradursi in valutazioni legittimamente differenti e di pari dignità.
    E' più hifi un impianto che gestisce in modo esemplare la scena acustica o quello che eccelle nella trasparenza ? O magari uno dei due non è neppure censibile nella categoria hifi ? E chi lo certifica ?

    Il problema di fondo è che di oggettivo ci sono solo le misure e, disgraziatamente, assai spesso quelle disponibili sono tuttaltro che "esaustive" al fine di misurare l'effettiva qualità (fedeltà) di un impianto. Questo complica maledettamente le cose...


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Nimalone65 on Tue Oct 28, 2014 11:57 pm

    nerodavola wrote:
    Non sottovaluterei l'ipotesi che mirach cerchi nella riproduzione musicale qualcosa di diverso da cio' che tu gradisci, ed entrambi potreste avere legittimamente le vostre buone ragioni.
    Il senso del 3d e' anche, soprattutto, questo.

    Senza dubbio!

    Ma se si vuole fare Alta Fedeltà , bisogna partire dalla musica,,,,,e la migliore espressione della musica resta la rappresentazione live,,,,su questo penso conveniamo tutti.

    Però il fatto che qualsiasi impianto sia imperfetto , non vuole dire che tutti lo siano in egual maniera , e soprattutto non autorizza vista l'inevitabile imperfezione , snaturare il contenuto musicale in ragione del proprio piacere personale .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 11:58 pm

    La mia voleva essere solo una precisazione sulla definizione, poi ogni impianto e ogni modo di ascoltare va bene per me. Anche la radiolina.

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Wed Oct 29, 2014 12:01 am

    Nimalone65 wrote:

    Senza dubbio!

    Ma se si vuole fare Alta Fedeltà , bisogna partire dalla musica,,,,,e la migliore espressione della musica resta la rappresentazione live,,,,su questo penso conveniamo tutti.

    Però il fatto che qualsiasi impianto sia imperfetto , non vuole dire che tutti lo siano in egual maniera , e soprattutto non autorizza vista l'inevitabile imperfezione , snaturare il contenuto musicale in ragione del proprio piacere personale .

    sunny


    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Nimalone65 on Wed Oct 29, 2014 12:10 am

    mirach wrote:Io volevo mettere l'accento su una cosa al dilà di quello che cerco io è di quello che cerca nimalone o tizio e caio alta fedeltà significa una cosa soltanto, non ci sono interpretazioni possibili. Altrimenti avrebbe ragione chi sostiene che sono tutte cassate e tutti venditori di fumo!  Non è così, se uno vuole oggi ha la possibilità senza svenarsi di comprare dei componenti hi-fi in grado di riprodurre l'evento sonoro preferito fedelmente. Hi-fi si deve occupare solo di questo. :)

    Forse ora ho capito cosa intendevi dire ,,, e sono pure d'accordo con te.

    Io a casa ho 3 impianti:

    1) lettore kenwood + musical Fidelity A1+ Indiana line Arbour 5.02
    2)lettore Onkyo + Forte' Audio 1A + Forte'Audio 2 + Strateg Cyan
    3) quello in firma.

    Sono assolutamente tutti e 3 , impianti hifi , che riproducono fedelmente il segnale musicale ,,,, chi meglio e chi meno bene ,,,,tutto qua .
    Eppure l'impianto numero 1 costa meno ad acquistare del solo cavo rca dell'impianto in firma !
    Per me la vera domanda da farsi e': " è giusto paragonare l'impianto 1 che costa come un microonde all'impianto in firma che costa come un mini-appartamento ?"

    Personalmente penso di si , visto che si parte dallo stesso presupposto e si tende al medesimo obiettivo.
    È' perché ragiono così , che alle volte i miei giudizi vengono letti come trancianti ,,,,,ma se si vuole cresce o meglio far crescere il proprio impianto , trovo inevitabile dire la verità.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Luca58 on Wed Oct 29, 2014 9:33 am

    nerodavola wrote:
    Tutti coloro che superano il concorso a cattedra in Conservatorio e conseguono il ruolo di docente ...sono Maestri (by definition)

    Ok, c'e' un limite a tutto; seguo il consiglio insistente di un amico e smetto di seguire i forums.

    Buon proseguimento a tutti.


    Last edited by Luca58 on Wed Oct 29, 2014 9:44 am; edited 4 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Avian on Wed Oct 29, 2014 10:41 am

    Luca58 wrote:

    Ok, c'e' un limite a tutto; seguo il consiglio insistente di un amico e smetto di seguire i forums.


    Ma clamoroso!


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Wed Oct 29, 2014 12:10 pm

    Mi sono perso qualcosa:confused:

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  pluto on Wed Oct 29, 2014 12:15 pm

    trovo frustrante x chi dirige questo forum dover arrivare a bacchettare gente adulta e che dovrebbe poter dialogare serenamente divertendosi o dover minacciare di chiudere certi 3D che sarebbero pure interessanti x qualche intemperanza di troppo.

    Vi ricordo che si può offendere il ns interlocutore in molti modi, anche con un velato maleducato sarcasmo.

    ALtresì si potrebbero avere posizioni un pò meno dogmaticamente assolutistiche, visto che di sciocchezze ne scriviamo tutti quanti (io x primo, mea culpa) prima o poi. Un pò di sicurezza in meno, non guasterebbe nel modo di porsi ai propri interlocutori. Si guadagnerebbe in simpatia generale

    E si potrebbe pure cercare di scrivere qualche  sciocchezza in meno.

    Per il momento beccatevi questa ramanzina generale.

    Se si continua su questo tono, chiudiamo pure questo e sanzioniamo i maleducati

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  aircooled on Wed Oct 29, 2014 3:42 pm

    mirach wrote:hi-fi al contrario di ció che si pensa ha un significato ben preciso e oggettivo mentre hi-end è solamente il nome di una fascia di mercato.
    esagerato sunny hi-end non è solo prezzo se cosi fosse il mercato ti stroncherebbe subito le gambe, diciamo che è una filosofia che tende alla ricerca del meglio indipendentemente dal prezzo, la differenza con l'inflazionatissima  hi-fi sta più che altro nel non fermarsi sul sentito dire o sul classico cosi fan tutti avendo il coraggio e la pazienza di esplorare senza remora alcuna tanto per fare un esempio anche il tanto vituperato mondo dei necessori non volendo parlare dei fili che scatenerebbe le peggiori nefandezze un supporto o una punta o una pallina o un connettore o ancora un peso piazzato nel punto giusto possono fare la differenza e a volte anche notevole, ma di queste cose in hifi è meglio non parlarne in special modo sui forum altrimenti imbecille è il complimento più diplomatico che possa arrivarti Laughing Laughing
    altra piccola differenza con l'hifi è che nell'HI-END i guri o guretti e subdoli consiglieri tuttologhi non attechiscono in quel mondo Laughing e non mi pare poco sunny


    Last edited by aircooled on Wed Oct 29, 2014 3:44 pm; edited 1 time in total


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  aircooled on Wed Oct 29, 2014 3:43 pm

    Luca58 wrote:
    nerodavola wrote:
    Tutti coloro che superano il concorso a cattedra in Conservatorio e conseguono il ruolo di docente ...sono Maestri (by definition)

    Ok, c'e' un limite a tutto; seguo il consiglio insistente di un amico e smetto di seguire i forums.

    Buon proseguimento a tutti.
    lassa perde l'amico e continua a dire la tua e non rompere


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Wed Oct 29, 2014 3:55 pm

    Ma io non ho detto che hi-end è solo legato al prezzo.
    Bensì ho scritto che è una categoria di mercato come dire: super car !.. Che significa? Potete darmi una definizione oggettiva di un elettronica hi-end? Per definire un apparecchiatura hi-fi ci sono dei parametri oggettivi che vanno rispettati, come un veicolo Euro 5 deve rientrare in certi standard. Sul fatto che purtroppo entrambi i termini sono spesso usati a sproposito invece mi trovi d'accordissimo! È proprio a causa di questo e di produttori poco seri che si genera confusione. Comunque non mi sembra sia il caso di prendersela per cosi poco, se cè un malinteso basta spiegarsi, nessuno è stato insultato e si stava discutendo tranquillamente mi pare.. La battutina e l'ironia tra persone adulte ci stà! Altrimenti se tutti dobbiamo essere simpatici per forza nessuno più dirà ció che pensa

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  aircooled on Wed Oct 29, 2014 4:41 pm

    ma ..... non me la sono presa con nessuno tanto meno con te ho agganciato il tuo post semplicemente per esprimere il mio pensiero di HI-END santa giuro non lo faccio più sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Ospite on Wed Oct 29, 2014 4:44 pm

    Ma non mi riferivo a te ma a quello che è successo prima!
    Daiii ma possibile che è cosí difficile comunicare su un forum

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Avian on Wed Oct 29, 2014 5:33 pm

    mirach wrote:
    Daiii ma possibile che è cosí difficile comunicare su un forum


    è l'ultima gocciaaaaaaaaa! Addio ... Laughing


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  aircooled on Wed Oct 29, 2014 5:34 pm

    mirach wrote:Ma non mi riferivo a te ma a quello che è successo prima!
    Daiii ma possibile che è cosí difficile comunicare su un forum
    meno male mi pareva di aver preso una coltellata


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  aircooled on Wed Oct 29, 2014 5:34 pm

    Avian wrote:
    mirach wrote:
    Daiii ma possibile che è cosí difficile comunicare su un forum


    è l'ultima gocciaaaaaaaaa! Addio ... Laughing
    mandovai suvvia per qualche schizzo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dal Conservatorio al negozio di ...stereo

    Post  Nimalone65 on Wed Oct 29, 2014 6:24 pm

    pluto wrote:trovo frustrante x chi dirige questo forum dover arrivare a bacchettare gente adulta e che dovrebbe poter dialogare serenamente divertendosi o dover minacciare di chiudere certi 3D che sarebbero pure interessanti x qualche intemperanza di troppo.

    Vi ricordo che si può offendere il ns interlocutore in molti modi, anche con un velato maleducato sarcasmo.

    ALtresì si potrebbero avere posizioni un pò meno dogmaticamente assolutistiche, visto che di sciocchezze ne scriviamo tutti quanti (io x primo, mea culpa) prima o poi. Un pò di sicurezza in meno, non guasterebbe nel modo di porsi ai propri interlocutori. Si guadagnerebbe in simpatia generale

    E si potrebbe pure cercare di scrivere qualche  sciocchezza in meno.

    Per il momento beccatevi questa ramanzina generale.

    Se si continua su questo tono, chiudiamo pure questo e sanzioniamo i maleducati

    Caro Pluto , immagino che talune delle tue critiche sia rivolta a me.
    Questo mio pubblico post , mi raccomando leggilo in totale serenità , perchè cosi lo sto scrivendo , e non verderci del sarcasmo o peggio un maleducato sarcasmo.
    Io normalmente utilizzo verbi e sostantivi , nella loro accezione piu comune , senza doppi sensi , senza sarcasmo di alcun tipo ,,,,,solo raramente ironizzo o autoironizzo ed in questi rari casi lo faccio in maniera sempre inequivocabile.
    Ci tengo altresi a sottolineare il fatto , che mai mi permetto di criticare la persona , sempre esclusivamente gli oggetti e questa cosa è importante , molto importante.

    Forse la tastiera del pc , non aiuta a rendere palese la mia serenenità , ne la mia passione per questo mondo, ma tant'è.

    E se alle volte , piaccia o meno , i miei interventi sono realmente perentori , è solo per indirizzare sulla giusta strada forumer con dei dubbi , su cose inequivocabilmente acclarate , su cui cioè si può affermare che sia giusto fare una cosa e non altre.
    L'hi-fi è cosi misera di certezze che quelle poche che si possono avere è bene divulgarle , no?

    Ora a me fa piacere partecipare su questo forum , e non ho alcun problema a interloquire con nessuno , neppure con chi forse troppo sensibile per accettare delle critiche anche solo verso i suoi "giocattoli" o forse solo permaloso si risente e reclama con la moderazione del forum mentre forse farebbe meglio conoscendosi a non interagire in contesti pubblici , come per l'appunto sono tutti i forum.

    Non accetto in vero , e questa cosa mi fa realmente arrabbiare, che mi si dia del maleducato ,,,,, mi rivolgo quindi a te esclusivamente , che sei l'unico che si sia permesso di usare questo sostantivo , chiedendone specifiche motivazioni correlate da mie sottoscrizioni e rendendole pubbliche , cosi che tutti possano intendere e farsene una personale opinione.
    Un pubblico insulto ,e dare del maleducato lo è , non adeguatamente corroborato da fatti inequivocabili , si chiama diffamazione , ed una cosa del genere non se la può permettere neppure un moderatore di un forum.

    Ora il mio sottolineare queste cose , non leggerlo come un atteggiamento minaccioso o vendicativo , ma usalo solo per rifletterci su un pochino , potresti incontrare in futuro persone meno ben disposte di me , che a quasi 50 anni ha capito che questo tuo intervento è solo un tentativo di difesa e di supporto di alcuni tuoi amici che scrivono qui , come me e te.

    In nessun modo , credimi voglio essere d'ostacolo o offensivo verso il Forum , verso te o verso qualsivoglia forumer scrivente o lettore , ma non voglio neppure nè limitare la mia libertà di pensiero e parola , ne scrivere pensando d'avere una spada di Damocle sulla testa .
    Insomma sarei felice di restare all'interno di questo forum , dove ho tra le altre cose avuto modo e maniera di conoscere nuovi appassionati  , ma sono altresi pronto a lasciarvi se ritenete la mia presenza ingombrante .

    Io sono solo un appassionato di questo mondo, non ho interessi di alcun tipo , e per me partecipare e scrivere su un forum è un modo come un altro per dimostrare la mia passione niula di più.

    Fammi sapere , ciao !

    P.S.
    Avrei potuto anche lasciar correre e far finta di nulla , ma sono una persona cristallina a cui non piace lasciare ombre dietro di se.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:08 pm