Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Differenza stili testina - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Differenza stili testina

    Share

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28

    Re: Differenza stili testina

    Post  andrea@n on Thu Oct 30, 2014 8:43 pm

    carloc wrote:Con quei dati hai una FR di 12/13 Hz.

    Dovresti zavorrare la testina con almeo 5/6 grammi per portarla a 10 Hz.

    Ciao, Carlo


    P.S.
    Qual'è la testina così leggera da pesare 4 gr?

    Che differenze ci sono se la lascio a 12/13?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Thu Oct 30, 2014 8:50 pm

    andrea@n wrote:Chiedo ,anche se OT
    braccio massa 8,5 gr
    Testina peso 4,1 gr,cedevolezza 13,peso lettura 2 gr.
    Meglio zavorrare il braccio/shell? E se si con quanti grammi ?
    Grazie


    Così come già ti ha detto Carlo, hai una Fr a circa 11.9 Hertz.
    Se hai casse che non scendono parecchio potresti sentire che la gamma medio bassa, su certi brani si "svuota" un po' (perché ci sarebbe un richaimo di energia attorno ai 25 Hertz).
    Se vuoi abbassarla attorno ai 10.5 Hertz dovresti aggiungere qualche grammo.
    5.4 grammi ti porteranno a 10.25 Hertz.

    Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Fri Oct 31, 2014 10:15 am

    pepe57 wrote:


    Così come già ti ha detto Carlo, hai una Fr a circa 11.9 Hertz.
    Se hai casse che non scendono parecchio potresti sentire che la gamma medio bassa, su certi brani si "svuota" un po' (perché ci sarebbe un richaimo di energia attorno ai 25 Hertz).
    Se vuoi abbassarla attorno ai 10.5 Hertz dovresti aggiungere qualche grammo.
    5.4 grammi ti porteranno a 10.25 Hertz.

    Embarassed Embarassed


    mi sa che prima o poi ti offro un pranzo o una cena unito ad una sessione di ascolto-consigli su come migliorare l'impianto


    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11984
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Differenza stili testina

    Post  carloc on Fri Oct 31, 2014 10:20 am

    RockOnlyRare wrote:


    mi sa che prima o poi ti offro un pranzo o una cena unito ad una sessione di ascolto-consigli su come migliorare l'impianto

    Prima, però, accendi un nel mutuo in banca......


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Fri Oct 31, 2014 10:43 am

    RockOnlyRare wrote:

    No no, l'ho letto tutto anche se alcune info per me sono davvero astruse, sei troppo esperto per me

    Sul discorso meglio - peggio è evidente che conti in modo determinante il gusto personale, ci mancherebbe.
    Nella fattispecie io facevo un discorso diciamo di livello qualitativo in assoluto .......

    In altre parole, tra due testine sostanzialmente equivalenti ed ottimizzate per il braccio in possesso, la scelta può essere (anzi deve) essere soggettiva.

    Ma se si paragonano ad esempio una testina "top" ad una "media", oppure una "media" ad una "entry level" è evidente che le differenze siano in assoluto evidenti, dando per scontato che si parli di livello qualitativo più che economico mero a se stesso (sappiamo bene che ci sono componenti magari costosissimi ma che suonano peggio di concorrenti che costano magari meno della metà...)

    Per cui in sostanza mi pare di capire che ritieni tutto sommato Shure e Ortophon di livello a grandi linee paragonabile.
    Se non avendo una testina ne dovessi comprare "per forza" una a scelta tra le due, penso che la scelta sia indiscutibile per la 2M.
    Ma se si avesse già una Shure in perfetto stato a cui si deve solo sostituire lo stilo, si farebbe comunque la scelta di passare alla 2M  ????

    Ecco su questo avrei ben più di un dubbio..... penso che con il senno di poi sostituirei lo stilo, metterei un po' di soldi da parte e passerei ad una testina qualitativamente di categoria superiore, magari una MC a cui abbinare un pre-phono, in modo da fare un sensibile passo avanti.
    Il rammarico è che fui mal consigliato quando mi dissero che era impossibile trovare uno stilo per la V15 IV (certamente originale era vero .... ma nessun accenno che si trovavano non originali..) e mi proposero come superiore la Goldring (costo poco meno di 400€ non ricordo il modello) che quella si che sono certo, mi piaceva decisamente meno della Shure !!!  (comunque tra le testine che ho avuto, la Dynavector MC alla alta uscita, per il poco che l'ho posseduta, era quella che mi piaceva di più, oltretutto con più margine di miglioramento in quanto collegata direttamenta al pre MM)

    Grazie di nuovo.....


    Al di là della personalità sonica.
    La Shure V15IV quando uscì sul mercato puntava ad essere una testina MM di livello alto (sopra, in modo riconosciuto chiaramente, c' erano solo le Grado Reference II).
    La Ortofon 2M punta a posizionarsi nel mercato medio alto attuale.
    Vista l' evoluzione intervenuta, e l' età della V15, anche io dovendo scegliere, in linea teorica e senza dare peso alla personalità di ciascuna (perché se no probabilmente uno non avrebbe dubbi nel scegliere l' una o l' altra indipendentemente da età o altre considerazioni) anche io starei sulla 2M.
    Quando farai la scelta della MC, se eventualmente la farai, cerca di ascoltarne diverse e con diversi pre. I caratteri e le voci delle varie ditte sono spesso diverse per cui alcune potrebbero non incontrare il tuo gusto. Importante che sia tu ad ascoltarle, da chiunque venga un suggerimento, prendilo sempre e solo come stimolo a cercare di ascoltarle. Se non puoi ascoltarle, lasciale stare. La testina, a mio avviso è, come le casse, il componente che trasforma il segnale da meccanico/fisico ad elettrico (con le casse stessa cosa ma invertita). Perciò VA assolutamente ascoltata-
    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Fri Oct 31, 2014 11:00 am

    pepe57 wrote:


    Al di là della personalità sonica.
    La Shure V15IV quando uscì sul mercato puntava ad essere una testina MM di livello alto (sopra, in modo riconosciuto chiaramente, c' erano solo le Grado Reference II).
    La Ortofon 2M punta a posizionarsi nel mercato medio alto attuale.
    Vista l' evoluzione intervenuta, e l' età della V15, anche io dovendo scegliere, in linea teorica e senza dare peso alla personalità di ciascuna (perché se no probabilmente uno non avrebbe dubbi nel scegliere l' una o l' altra indipendentemente da età o altre considerazioni) anche io starei sulla 2M.
    Quando farai la scelta della MC, se eventualmente la farai, cerca di ascoltarne diverse e con diversi pre. I caratteri e le voci delle varie ditte sono spesso diverse per cui alcune potrebbero non incontrare il tuo gusto. Importante che sia tu ad ascoltarle, da chiunque venga un suggerimento, prendilo sempre e solo come stimolo a cercare di ascoltarle. Se non puoi ascoltarle, lasciale stare. La testina, a mio avviso è, come le casse, il componente che trasforma il segnale da meccanico/fisico ad elettrico (con le casse stessa cosa ma invertita). Perciò VA assolutamente ascoltata-
    Embarassed  Embarassed  Embarassed
    Grazie per il consiglio, sostanzialmente la penso come te, ma ascoltare la testina è forse la cosa più difficile in assoluto da fare.... nessun negoziante è disposto a farti provare una testina, e non saprei come dar loro torto del resto.

    La sola cosa possibile sono le demo presso le varie convention o le testine in prova nelle varie sale di ascolto, ma anche in questo caso c'è il problema che non sai sul risultato finale quale sia il contributo della testina.

    Dovrebbero avere un gira con due bracci, in uno montare la testina da provare e nell'altro la tua testina attuale, possibilmente entrambe con il tuo pre-phono !!!
    Per cui in passato ho sempre dovuto fidarmi delle recensioni (Shure) o dei consigli del negoziante, tutto sommato a parte la Goldring che proprio non mi piaceva, mi hanno sempre consigliato bene.


    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Differenza stili testina

    Post  andrea@n on Fri Oct 31, 2014 1:45 pm

    La 2M ha un bel suono ,ma a mio avviso un po' troppo "digitale"...

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Fri Oct 31, 2014 2:02 pm

    RockOnlyRare wrote:
    Grazie per il consiglio, sostanzialmente la penso come te, ma ascoltare la testina è forse la cosa più difficile in assoluto da fare.... nessun negoziante è disposto a farti provare una testina, e non saprei come dar loro torto del resto.

    La sola cosa possibile sono le demo presso le varie convention o le testine in prova nelle varie sale di ascolto, ma anche in questo caso c'è il problema che non sai sul risultato finale quale sia il contributo della testina.

    Dovrebbero avere un gira con due bracci, in uno montare la testina da provare e nell'altro la tua testina attuale, possibilmente entrambe con il tuo pre-phono !!!
    Per cui in passato ho sempre dovuto fidarmi delle recensioni (Shure) o dei consigli del negoziante, tutto sommato a parte la Goldring che proprio non mi piaceva, mi hanno sempre consigliato bene.

    La cosa migliore, a parer mio. andare da un amico che possiede quella che ti interessa avere e portare con te la tua testina (se se la sente di montarla sul suo braccio) o tutto il giradischi (se non pesa tonnellate).
    Non è un test scientificamente perfetto....
    Embarassed Embarassed
    Però un' idea te la dà.
    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Fri Oct 31, 2014 4:29 pm

    pepe57 wrote:

    La cosa migliore, a parer mio. andare da un amico che possiede quella che ti interessa avere e portare con te la tua testina (se se la sente di montarla sul suo braccio) o tutto il giradischi (se non pesa tonnellate).
    Non è un test scientificamente perfetto....
    Embarassed Embarassed
    Però un' idea te la dà.
    Embarassed Embarassed Embarassed

    In teoria tutto facile, a parte che non è banale trovare l'amico in questione, e che piuttosto che spostare il pro-ject "mi faccio frate"... visti anche i casini che ho avuto tra testina spezzata, braccio sostituito perchè a forza di spostarlo causa sostituzione (e forse per il colpo ricevuto) c'era un problema nei cavi che passano internamente... per non parlare che tra livella, dima per sistemare il motore, piedini etc etc ogni volta va via un ora.....

    Consigli sull'impianto, dato che spero tu lo faresti per amicizia e non dietro compenso, non disponendo di mutui ne conto in banca fornito, mi accontenterei di accorgimenti tecnici (in cui tu sei un fenomeno) che non stravolgano il portafoglio prima che tutto l'impianto , visto che oltretutto risale al 79 nell'accoppiata pre-finale + casse e che voglio mantenere tale.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Fri Oct 31, 2014 4:35 pm

    andrea@n wrote:La 2M ha un bel suono ,ma a mio avviso un po' troppo "digitale"...

    Cosa intendi, che suona come un cd ?....

    Impossibile confrontarla con la Shure perchè l'avevo 5-6 anni fa con lo stereo oltretutto messo su una libreria di plastica (sigh....)
    L'impressione che ne ho avuto io, rispetto alla Dynavector MC alta uscita che avevo prima (purtroppo per pochissimo, certamente non era neppure rodata) , è che il suono sia un tantino più chiuso, con un pizzico di dinamica e cattiveria in meno, insomma forse più adatta per la classica o per un genere di musica più soffusa che per il rock. Ma ripeto è una impressione.

    Comunque nonostante tutto, il paragone tra vinile e cd o liquida dà spesso e volentieri ragione all'analogico (sia pure per piccole sfumature), nonostante la sezione cd e DAC siano certamente il pezzo forte del mio impianto.


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21501
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Differenza stili testina

    Post  pluto on Fri Oct 31, 2014 4:46 pm

    Premesso che forse si può variare qualcosa nel carico/cavi etc, mi piace segnalare che la 2M ha una grande possibilità finora trascurata.

    Spesso qualche novizio mi chiede che puntina montare, come montarla etc. La 2M black (ma credo pure le altre) sono disponibili con lo shell integrato e quindi premontate. Chi ha un braccio con attacco standard tipo vecchi Sme o il braccio del Technics 1200 può montarla senza troppe pippe mentali.

    Fate attenzione xchè come opportunamente indicato sul sito della Ortofon, il blocco testa/shell diventerebbe un pochino pesante x il Technics e la Ortofon raccomanda di usare il pesetto addizionale da montare dietro il contrappeso.

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Differenza stili testina

    Post  andrea@n on Sat Nov 01, 2014 7:00 am

    carloc wrote:Con quei dati hai una FR di 12/13 Hz.

    Dovresti zavorrare la testina con almeo 5/6 grammi per portarla a 10 Hz.

    Ciao, Carlo


    P.S.
    Qual'è la testina così leggera da pesare 4 gr?

    Aggiunto 4,5 gr..
    Effettivamente ha cambiato suono...
    Ora rispecchia fedelmente la rece fatta su TNT..
    http://www.tnt-audio.com/sorgenti/ortofonmc1.html
    Paragonata ad una Grado Gold sicuramente sceglierei la Ortofon,almeno per quel pelino di raffinatezza in più in gamma medio/alta, e l'ottima tracciabilita'.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Sat Nov 01, 2014 10:50 am

    RockOnlyRare wrote:

    In teoria tutto facile, a parte che non è banale trovare l'amico in questione, e che piuttosto che spostare il pro-ject "mi faccio frate"... visti anche i casini che ho avuto tra testina spezzata, braccio sostituito perchè a forza di spostarlo causa sostituzione (e forse per il colpo ricevuto) c'era un problema nei cavi che passano internamente... per non parlare che tra livella, dima per sistemare il motore, piedini etc etc ogni volta va via un ora.....

    Consigli sull'impianto, dato che spero tu lo faresti per amicizia e non dietro compenso, non disponendo di mutui ne conto in banca fornito, mi accontenterei di accorgimenti tecnici (in cui tu sei un fenomeno) che non stravolgano il portafoglio prima che tutto l'impianto , visto che oltretutto risale al 79 nell'accoppiata pre-finale + casse e che voglio mantenere tale.

    Effettivamente essendo io un "fenomeno" (non Jimmy il Fenomeno spero! Rolling Eyes  ) la mia consulenza va pagata a carissimo prezzo specie se devo venire in "trasferta" a casa tua per la messa a punto ... (direi che un caffè sia un compenso adeguato, ma è una parcella "trattabile"  sunny  sunny ).
    Però per poterti dare dei suggerimenti relativi a quello che si potrebbe provare a fare avrei bisogno di avere un po' di elementi.
    Se riguardano solo il giradischi/sezione analogica, dovresti dirmi che cosa attualmente vorresti cambiare nel risultato che hai e che cosa per te è importante mantenere.
    Naturalmente i suggerimenti riguarderebbero solo "messe a punto" con quello di cui già disponi (magari poi non funzionano come desideri, ma ovvie sarebbeamente sono sempre reversibili).
    sunny  sunny





    Jimmy il Fenomeno


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Sun Nov 02, 2014 8:02 pm

    pepe57 wrote:

    Effettivamente essendo io un "fenomeno" (non Jimmy il Fenomeno spero! Rolling Eyes  ) la mia consulenza va pagata a carissimo prezzo specie se devo venire in "trasferta" a casa tua per la messa a punto ... (direi che un caffè sia un compenso adeguato, ma è una parcella "trattabile"  sunny  sunny ).
    Però per poterti dare dei suggerimenti relativi a quello che si potrebbe provare a fare avrei bisogno di avere un po' di elementi.
    Se riguardano solo il giradischi/sezione analogica, dovresti dirmi che cosa attualmente vorresti cambiare nel risultato che hai e che cosa per te è importante mantenere.
    Naturalmente i suggerimenti riguarderebbero solo "messe a punto" con quello di cui già disponi (magari poi non funzionano come desideri, ma ovvie sarebbeamente sono sempre reversibili).
    sunny  sunny





    Jimmy il Fenomeno

    Premesso che le parcelle che rilascio sono di almeno un pizza, o un marocco + pasticcini o un bel gelato, comunque l'idea è di un ascolto con chiaccerata conseguente, poi da li possono partire le idee.

    Al momento il gira + pre phono è in una sistemazione semi provvisoria, nel senso che finche la ortophon 2m è in buono stato resto così ma ho intenzioni di prendere l'accoppiata MC è pre phono (quello che mi hanno prestato è solo per MM), i cavi di connessione dovrebbero essere ottimi.

    Altri miglioramenti possibili sono certamente qualche sistemazione dell'acustica del locale, la mia stanza ha una forma piuttosto irregolare per cui dovrei partire da una buona base.
    Infine i vari cavi, alimentazione - segnale - potenza dovrebbero essere dal discreto al buono, così come la ciabatta ed il mobile.

    Gli altri componenti non ho intenzione di cambiarli.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Sun Nov 02, 2014 8:05 pm

    andrea@n wrote:

    Aggiunto 4,5 gr..
    Effettivamente ha cambiato suono...
    Ora rispecchia fedelmente la rece fatta su TNT..
    http://www.tnt-audio.com/sorgenti/ortofonmc1.html
    Paragonata ad una Grado Gold sicuramente sceglierei la Ortofon,almeno per quel pelino di raffinatezza in più in gamma medio/alta, e l'ottima tracciabilita'.

    scusate l'ignoranza ma come si aggiungono 4,5 g di peso ad una testina, ci sono dei pesi ad hoc ? e dove sono piazzati ..... e che conseguenza ha sulla pressione di lettura, rimane invariata a patto ovviamente di ricalibrare il braccio ?

    Conoscevo i pesi per bilanciare le ruote .... ma le testine ....


    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: Differenza stili testina

    Post  andrea@n on Sun Nov 02, 2014 8:32 pm

    RockOnlyRare wrote:

    scusate l'ignoranza ma come si aggiungono 4,5 g di peso ad una testina, ci sono dei pesi ad hoc ? e dove sono piazzati .....  e che conseguenza ha sulla pressione di lettura, rimane invariata a patto ovviamente di ricalibrare il braccio ?

    Conoscevo i pesi per bilanciare le ruote .... ma le testine ....
    Volendo esistono appositamente delle dime a forma rettangolare di vario spessore e peso da inserire tra lo shell e la testina,oppure si può zavorrare con dei pesetti (rondelline ecc.) o delle palline di Blue tack sopra allo Shell

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1239
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Differenza stili testina

    Post  alanford on Mon Nov 03, 2014 12:24 am

    RockOnlyRare wrote:

    scusate l'ignoranza ma come si aggiungono 4,5 g di peso ad una testina, ci sono dei pesi ad hoc ? e dove sono piazzati .....  e che conseguenza ha sulla pressione di lettura, rimane invariata a patto ovviamente di ricalibrare il braccio ?

    Conoscevo i pesi per bilanciare le ruote .... ma le testine ....

    basta prendere uno shell piu' pesante Embarassed

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11984
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Differenza stili testina

    Post  carloc on Mon Nov 03, 2014 5:52 am

    .........per i giradischi dotati di shell.....


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Mon Nov 03, 2014 10:23 am

    carloc wrote:.........per i giradischi dotati di shell.....

    5.52 AM ???????


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Mon Nov 03, 2014 12:16 pm

    Carlo è mattiniero!
    Embarassed Embarassed Embarassed
    Comunque niente pizza o gelato! Non iniziamo a fare le solite trattative di mercato estenuanti all' italiana! Rolling Eyes Rolling Eyes
    La tariffa è un caffè (non inteso come il bar.... Magari consumato al Bar ..... Meglio se decaffeinato Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes )!
    DEVO dimagrire e fare scendere la glicemia e una tazzina di caffè (rigorosamente senza zucchero) sono solo 2 calorie....
    ft sunny Rolling Eyes Embarassed



    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Mon Nov 03, 2014 12:18 pm

    RockOnlyRare wrote:

    scusate l'ignoranza ma come si aggiungono 4,5 g di peso ad una testina, ci sono dei pesi ad hoc ? e dove sono piazzati .....  e che conseguenza ha sulla pressione di lettura, rimane invariata a patto ovviamente di ricalibrare il braccio ?

    Conoscevo i pesi per bilanciare le ruote .... ma le testine ....

    Si beninteso devi rifare il peso al braccio.
    Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11984
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Differenza stili testina

    Post  carloc on Mon Nov 03, 2014 2:07 pm

    RockOnlyRare wrote:

    5.52 AM ???????

    In genere mi alzo tutte le mattine alle 05.30...... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  RockOnlyRare on Mon Nov 03, 2014 2:45 pm

    carloc wrote:

    In genere mi alzo tutte le mattine alle 05.30...... sunny

    io in genere vado a letto tra le 1 e le 2, sono nottambulo (anche se spesso baro... nel senso che mi abbiocco davanti alle tv...)


    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Differenza stili testina

    Post  pevaril on Mon Nov 03, 2014 5:24 pm

    andrea@n wrote:La 2M ha un bel suono ,ma a mio avviso un po' troppo "digitale"...

    Concordo, ma oltre questo mi aspetterei da una testina di questo prezzo che non raggiungesse livelli di distorsione tanto elevati uniti ad una mediocre capacità di tracciamento Neutral Neutral


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Differenza stili testina

    Post  pepe57 on Mon Nov 03, 2014 8:33 pm

    Ma no.
    La Ortofon non aggiunge gradi di distorsione elevati, anzi.
    Inoltre se ben settanta traccia molto bene.
    Naturalmente, come altre del resto (alcune di più, ma sono rare) è una testina particolarmente sensibile agli errori (anche relativi) di montaggio/settaggio.

    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 6:56 pm