Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Meccanica CD Accuphase DP80L
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Meccanica CD Accuphase DP80L

    Share

    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 299
    Data d'iscrizione : 2012-02-21
    Località : Foggia

    Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  micheler on Wed Nov 05, 2014 10:12 pm

    Ho postato qui e non nella sezione vintage perchè è una meccanica cd con prestazioni assolute ancora oggi a distanza di molti anni.applausiapplausi


    Ho la possibilità di prenderne una.
    Leggevo che per esprimersi al meglio occorre colegarla al suo dac DC91L con l'uscita ottica e non coassiale.......
    Io dovrei usarla con il mio Dac 5 Audio Note tramite cavo coassiale, c'è qualcuno che ha fatto delle prove con il collegamento coassiale?
    Avete notato differenze nel collegamento ottico-coassiale?
    Grazie per l'aiuto. sunny sunny


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________

    Sorgente digitale: Audio Note Dac 5 Special+ Sony X7ESD + meccanica cd Accuphase DP80L;
    Sorgente analogica: Emt 930 con braccio Fr64s+koetsu onyx old type+Supex 900mkiv+Emt tsd15sfl.
    Amplificazione: Kelvin Labs The integrated.
    Diffusori: Avantgarde Duo Mezzo G1
    Cuffie: Sennheiser HD 650+ Beyerdynamic T5P.
    Ampli x cuffia:  Musical Fidelity XCanV3 by full Rock-Grotto.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21513
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  pluto on Thu Nov 06, 2014 10:11 am

    Premesso che il suo Dac è quello prima di quello che hai segnalato tu e cioè il DC81L, ho avuto l'accoppiata x parecchi anni in un impianto con amplificazione mista Accu sui bassi e ML sugli alti.

    A mio modo di vedere era un'accoppiata straordinaria che straccia molti lettori di gran moda oggi. La meccanica non si è mai impuntata e dico mai in molti molti anni
    Costruita come una Bentley

    A memoria usavo il cavetto ottico Accu che credo di avere ancora da qualche parte, ma non mi pare di avere sentito differenze nelle prove fatte con un cavo coassiale.

    Ma son vecio e ormai è passato qualche anno. Gran macchina comunque

    Se in buone condizioni altamente raccomandabile

    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 299
    Data d'iscrizione : 2012-02-21
    Località : Foggia

    Re: Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  micheler on Thu Nov 06, 2014 1:38 pm

    Hai ragione il DC81 è il suo convertitore, pardon!sunny
    Il dubbio mi era venuto perchè in rete parlano di un uscita ottica superiore alla coassiale.
    Anche il suo attuale proprietario la usa con collegamento ottico ad un converitore autocostruito.
    Del resto con il Dac 5 posso solo usare il collegamento coassiale.


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________

    Sorgente digitale: Audio Note Dac 5 Special+ Sony X7ESD + meccanica cd Accuphase DP80L;
    Sorgente analogica: Emt 930 con braccio Fr64s+koetsu onyx old type+Supex 900mkiv+Emt tsd15sfl.
    Amplificazione: Kelvin Labs The integrated.
    Diffusori: Avantgarde Duo Mezzo G1
    Cuffie: Sennheiser HD 650+ Beyerdynamic T5P.
    Ampli x cuffia:  Musical Fidelity XCanV3 by full Rock-Grotto.

    Ospite
    Guest

    Re: Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  Ospite on Fri Nov 07, 2014 2:25 pm

    Credo che AN abbia delle schedine per upgradare anche i dac

    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 299
    Data d'iscrizione : 2012-02-21
    Località : Foggia

    Re: Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  micheler on Sat Nov 08, 2014 11:00 pm

    mirach wrote:Credo che AN abbia delle schedine per upgradare anche i dac

    Non so se è possibile modificare il Dac 5 per mettere l'uscita ottica ma visti i costi in ballo sui prodotti Audio Note mi conviene lasciar perdere......
    Comunque ho preso la meccanica in questione e devo dire di aver fatto molto bene.
    Innanzitutto monta la Sony KSS190 che è il top delle meccaniche per cd mai prodotte!
    In passato ho avuto lettori con la Philps CDM9 (Goldmund mimesis 36)  CDM1MKII(Philips cd880) Pioneer stable platter (wadia 830) Sony kss190 (Sony X7ESD e Accuphase DP80L).
    In tutti la meccanica dava una impronta inconfondibile.
    Passando dalle Philips poi Pioneer e infine Sony il suono diventatava via via meno precisino, bassi sempre più potenti, alte non affaticanti in parole povere aumentava la musicalità e l'assenza di fatica all'ascolto.  
    La Dp80L che ho preso ha avuto alcuni upgrade significativi che hanno riguardato in particolare gli elettrolitici sull'alimentazione e un nuovo clock Audiocom 4 con alimentazione dedicata.
    Non so come suonava prima ma posso dire come suona ora e cioè da paura.


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________

    Sorgente digitale: Audio Note Dac 5 Special+ Sony X7ESD + meccanica cd Accuphase DP80L;
    Sorgente analogica: Emt 930 con braccio Fr64s+koetsu onyx old type+Supex 900mkiv+Emt tsd15sfl.
    Amplificazione: Kelvin Labs The integrated.
    Diffusori: Avantgarde Duo Mezzo G1
    Cuffie: Sennheiser HD 650+ Beyerdynamic T5P.
    Ampli x cuffia:  Musical Fidelity XCanV3 by full Rock-Grotto.

    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 299
    Data d'iscrizione : 2012-02-21
    Località : Foggia

    Re: Meccanica CD Accuphase DP80L

    Post  micheler on Sat Nov 08, 2014 11:05 pm

    pluto wrote:Premesso che il suo Dac è quello prima di quello che hai segnalato tu e cioè il DC81L, ho avuto l'accoppiata x parecchi anni in un impianto con amplificazione mista Accu sui bassi e ML sugli alti.

    A mio modo di vedere era un'accoppiata straordinaria che straccia molti lettori di gran moda oggi. La meccanica non si è mai impuntata e dico mai in molti molti anni
    Costruita come una Bentley

    A memoria usavo il cavetto ottico Accu che credo di avere ancora da qualche parte, ma non mi pare di avere sentito differenze nelle prove fatte con un cavo coassiale.

    Ma son vecio e ormai è passato qualche anno.  Gran macchina comunque

    Se in buone condizioni altamente raccomandabile

    Ho seguito i tuoi consigli e non me la sono fatta scappare.
    Gran macchina davvero!
    Se riesco a trovare il suo convertore DC81L sono curioso di sentire come suona l'accoppiata.


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________

    Sorgente digitale: Audio Note Dac 5 Special+ Sony X7ESD + meccanica cd Accuphase DP80L;
    Sorgente analogica: Emt 930 con braccio Fr64s+koetsu onyx old type+Supex 900mkiv+Emt tsd15sfl.
    Amplificazione: Kelvin Labs The integrated.
    Diffusori: Avantgarde Duo Mezzo G1
    Cuffie: Sennheiser HD 650+ Beyerdynamic T5P.
    Ampli x cuffia:  Musical Fidelity XCanV3 by full Rock-Grotto.

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 6:40 pm