Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
cocktail audio x40 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    cocktail audio x40

    Share

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 4:22 pm

    mirach wrote:Ma non occorre chissà quale aggeggio si ottengono ottimi risultati con un netbook da 50 euro ssd da 32 giga altri 50 euro linux ubuntu gratis e un hd usb da un tera o più.
    mpd come software per lettura e cd ripper per archiviare. Si puó anche installare Amule per scaricare un dac asincrono a scelta e si ha un sistema completo molto performante controllabile via smartphone. Perchè pagare di più?

    Mi trovi totalmente in linea con il tuo dire.
    La Musica Liquida , è oggi , quella che descrivi tu , legata alla praticità ed ad apparati già in uso per altre finalità , che a relativo basso costo offre una certa piacevolezza nella resa acustica.

    Stravolgere questo concetto e volerlo portare ai livelli delle migliori riproduzioni digitali è oggi anacronistico , costosissimo e visto i risultati comunque inferiori che si ottengono rispetto altri tipi di sorgenti direi pure sciocco ed inutile.

    Insomma perchè dobbiamo per far diventare un prodotto consumer , un oggetto hi-end di riferimento , se non ci sono ancora i presupposti perchè ciò avvenga?

    Magari un giorno ,,,,forse !

    sunny

    Ospite
    Guest

    Re: cocktail audio x40

    Post  Ospite on Sat Nov 08, 2014 4:29 pm

    Hmmm a parità di dac spiegami perchè un hard disc con un pc dovrebbe riprodurre peggio i file di un lettore cd o sacd .. Io ho esperienza completamente opposta

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 5:33 pm

    mirach wrote:Hmmm a parità di dac spiegami perchè un hard disc con un pc dovrebbe riprodurre peggio i file di un lettore cd o sacd .. Io ho esperienza completamente opposta

    Dipende da dove parti , cioè dal dac-sorgente che utilizzi ma soprattutto dove vuoi arrivare ,,,,dall'obiettivo che ti poni, dalle implementazioni che fai (cavi e accessori) ecc ecc.

    Con prodotti entry-mid -level è come dici tu ,,,,,con prodotti top level come dico io.

    D'altro canto è sacrosanto pensare che chi possieda un dvd Sony dgli anni 2000 , magari lettore di sacd , non sborsi centinaia d'euro in cavi digitali, rca e di alimentazione, cosi come un dac anche solo discreto potrebbe surclassarlo in termini sonori.

    Se le stesse prove le fai però ad esempio con un Accuphase , cablato a dovere ecc ,,,,la perdita di qualità tra ad esempio un sacd shm ascoltato con un DP700 e il medesimo convertitore del dp 700 utilizzato con pc ed i medesimi brani rippati a dovere è palese. Questa prova , esattamente l'ho fatta da un noto forumer .

    Non so perchè , posso immaginare che cavi ed alimentazioni varie giochino un ruolo fondamentale per queste differenze , ma tant'è.

    Non ti nego neppure , che per la grande versatilità che ha la musica liquida , un pensierino ce lo stia facendo magari proprio sfruttando l'ingresso digitale del mio sacd DP77 ,,,,,d'altro canto molta musica non richiede le raffinatezze audiofile che ricerco in altri contesti .
    E' la pigrizia che mi frega !!!

    sunny



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Ospite
    Guest

    Re: cocktail audio x40

    Post  Ospite on Sat Nov 08, 2014 6:01 pm

    Non só se sia come dici tu o come dico io, resta il fatto che anche chi ha impianti Top da centinaia di migliaia di euro e usa Dac come MSB non si fa problemi ad utilizzare un mac mini come sorgente

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Edmond on Sat Nov 08, 2014 6:26 pm

    Vero ciò che dite, a parte l'idiosincrasia personale per Linux, ma, in ogni caso, credo che 1.600 €. per un apparecchio completo non sia hi-end........

    Si può, ovviamente, spendere meno e vivere felici lo stesso...........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Amuro_Rey on Sat Nov 08, 2014 7:06 pm

    Edmond wrote:Troppo costoso non direi........ Un DAC che legga DSD nativi (fino a DSD128) costa almeno 800 €., un PC auto-assemblato per la musica costa circa 700 €.

    Non siamo così distanti come costi, oltre ad avere un all-in-one plug and play molto, molto discreto.................

    Qualità? Non saprei, ma il DAC è sempre quello anche per i concorrenti "separati" , almeno fino ai 1500 €. di fascia di prezzo.............



    Quale concorrente con un DAC simile e ha le stesse funzioni ?
    A me pare non ne esistano altri sul mercato attualmente, che puoi suoni bene o male non lo so, ma per me il suo costo è più giusto


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Amuro_Rey on Sat Nov 08, 2014 7:06 pm

    mc 73 wrote:
    Umm...nessuno regala niente..a quel prezzo credo che dac e pc possano offrire prestazioni migliori

    Sicuro ?
    Ti ci vuole un sig. PC ed un sig. DAC


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Amuro_Rey on Sat Nov 08, 2014 7:08 pm

    mirach wrote:Ma non occorre chissà quale aggeggio si ottengono ottimi risultati con un netbook da 50 euro ssd da 32 giga altri 50 euro linux ubuntu gratis e un hd usb da un tera o più.
    mpd come software per lettura e cd ripper per archiviare. Si puó anche installare Amule per scaricare un dac asincrono a scelta e si ha un sistema completo molto performante controllabile via smartphone. Perchè pagare di più?

    Io lo ABORRRRRO ! Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Amuro_Rey on Sat Nov 08, 2014 7:09 pm

    Edmond wrote:Vero ciò che dite, a parte l'idiosincrasia personale per Linux, ma, in ogni caso, credo che 1.600 €. per un apparecchio completo non sia hi-end........

    Si può, ovviamente, spendere meno e vivere felici lo stesso...........

    ancora


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6675
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: cocktail audio x40

    Post  mc 73 on Sat Nov 08, 2014 7:34 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Sicuro ?
    Ti ci vuole un sig. PC ed un sig. DAC
    il pc con 400€ lo comperi, il dac ...ad esempio il teac lo trovi a meno di 700 €..altrimenti m2 tech...ed altro
    un signor pc ..un signor dac..??
    ma che prestazioni pensi possa avere questo prodotto?..credi che sia così inarrivabile?


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 8:06 pm

    mirach wrote:Non só se sia come dici tu o come dico io, resta il fatto che anche chi ha impianti Top da centinaia di migliaia di euro e usa Dac come MSB non si fa problemi ad utilizzare un mac mini come sorgente

    Il mac mini dedicato è forse la scelta più audiofila possibile , magari con una memoria ssd ,,,,non è tanto questo il punto per me , ma le connessioni , chiavette varie , cavi usb e alimentazioni scarsissime.

    Insomma per avere un sistema top level dedicato , servono almeno cifre comprese tra i 15000 ed i 20000 euro "REALI".,,,,,,però poi la musica la scarichi gratis ,,,,,un affare !

    Poi fai una prova comparata con un RegaP7+RB600+Exact2 e pre Phono Lar di Klimo , o con un Marantz 11S1 con i sacd magari con un SHM , e il mega sistema "liquido" lo butti !! Ma un sacd shm costa 40 euro ,,,,un botto !

    sunny



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Edmond on Sat Nov 08, 2014 8:14 pm

    Mah..................


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: cocktail audio x40

    Post  criMan on Sat Nov 08, 2014 8:44 pm

    mirach wrote:Ma non occorre chissà quale aggeggio si ottengono ottimi risultati con un netbook da 50 euro ssd da 32 giga altri 50 euro linux ubuntu gratis e un hd usb da un tera o più.
    mpd come software per lettura e cd ripper per archiviare. Si puó anche installare Amule per scaricare un dac asincrono a scelta e si ha un sistema completo molto performante controllabile via smartphone. Perchè pagare di più?
    Perche' non mi va di sbattermi con un PC. Per esempio.

    La tua filosofia di fondo votata molto alla sostanza mi trova tuttavia d'accordo. Per questo vorrei un dipositivo che fa solo ripping e DAC da scegliere
    a me. Ma non conosco ancora aggeggi dal costo contenuto a parte l'X10 di cui non conosco assolutissimamente nessuna qualita' e tantomeno
    dell'X30 dove i molti che lo hanno comprato non hanno provato a fare un confronto con un file rippato con EAC e capire le eventuali differenze.
    Insomma quando si deve andare alla ciccia del problema non ci si riesce.

    Per me questo aggeggi andrebbero usati in un'ottica di utente comodone quale sono io dando la possibilita' di usare un DAC esterno a mia scelta.
    Quindi mi chiedo che qualita' abbia tale uscita , non perche' conti il dato digitale in se stesso.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: cocktail audio x40

    Post  criMan on Sat Nov 08, 2014 8:46 pm

    mc 73 wrote:
    se t'interessa solo una mecca di trasporto,io opterei x la Cyrus cd t che puoi trovare nuova a circa 850€.
    ottima mecca ( che in questa ultima versione ha risolto i problemi di affidabilità precedenti) e può essere anche up-gradata
    Grazie della segnalazione !
    C'e' anche il barbuto Ema che ha in vendita un bel set Mecca DAC , ma io sarei interessato a un insieme mecca che fa Ripping e dac esterno.
    Da affiancare a un lettore Sacd.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: cocktail audio x40

    Post  criMan on Sat Nov 08, 2014 8:48 pm

    Nimalone65 wrote:

    Il mac mini dedicato è forse la scelta più audiofila possibile , magari con una memoria ssd ,,,,non è tanto questo il punto per me , ma le connessioni  , chiavette varie , cavi usb e alimentazioni scarsissime.

    Insomma per avere un sistema top level dedicato , servono almeno cifre comprese tra i 15000 ed i 20000 euro "REALI".,,,,,,però poi la musica la scarichi gratis ,,,,,un affare !

    Poi fai una prova comparata con un RegaP7+RB600+Exact2 e pre Phono Lar di Klimo , o con un Marantz 11S1 con i sacd magari con un SHM  , e il mega sistema "liquido" lo butti !! Ma un sacd shm costa 40 euro ,,,,un botto !

    sunny

    Ti quoto , e' un problema che ho valutato e segnalato anche io piu' volte.. che un sacd shm costa una rapina...


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Ospite
    Guest

    Re: cocktail audio x40

    Post  Ospite on Sat Nov 08, 2014 9:26 pm

    Ma di musica in sacd quanta ce ne? Io viaggio bene con la qualità cd dei file e ascolto la musica che mi piace. Non cd di incisioni soltanto audiofile. Anche io aborravo il pc come sorgente ma è l'unica soluzione che dia qualche sicurezza ad un costo abordabile. Mi sono sbattuto una volta per configurare il tutto con linux ma poi lo sbattimento lo fai solo quella volta li. Con lo smartphone il pc lo tengo chiuso e lo apro solo quando devo scaricare o rippare i cd con un masterizzatore esterno. Alla fine quegli accrocchi non sono altro che mini pc ottimizzati con linux che si presta bene allo scopo venduti a peso d'oro. Vale la pena applicarsi un attimo e risparmiare nel mio caso sì, per il resto cè mastercard.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 9:33 pm

    mirach wrote:Ma di musica in sacd quanta ce ne? Io viaggio bene con la qualità cd dei file e ascolto la musica che mi piace. Non cd di incisioni soltanto audiofile. Anche io aborravo il pc come sorgente ma è l'unica soluzione che dia qualche sicurezza ad un costo abordabile. Mi sono sbattuto una volta per configurare il tutto con linux ma poi lo sbattimento lo fai solo quella volta li. Con lo smartphone il pc lo tengo chiuso e lo apro solo quando devo scaricare o rippare i cd con un masterizzatore esterno. Alla fine quegli accrocchi non sono altro che mini pc ottimizzati con linux che si presta bene allo scopo venduti a peso d'oro. Vale la pena applicarsi un attimo e risparmiare nel mio caso sì, per il resto cè mastercard.

    In sacd la bella classica il bel rock ed il grande jazz ,,,,c'è tutto,,,,,sono oltre 9000 i titoli in sacd.

    E comunque , nessuno viene fucilato se ascolta anche i normali cd ! Ne' se ascolta un buon vinile o un brano di ML.

    Io sostengo solo che sacd e vinili , sono i supporti migliori per ottenere un gran suono ,,,,però è assai più facile oltrechè economico rispetto un buon setup analogico .

    Tutto qua :


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Ospite
    Guest

    Re: cocktail audio x40

    Post  Ospite on Sat Nov 08, 2014 9:51 pm

    Se ti dico che la musica che ascolto io in sacd non cè ci credi? 9000 titoli cosa sono? Briciole.. Tralasciando il fatto che 40 euro per una registrazione è un furto. Così si ammazza la musica, e i prezzi dell'hiend ammazzano l'hifi.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 10:00 pm

    mirach wrote:Se ti dico che la musica che ascolto io in sacd non cè ci credi? 9000 titoli cosa sono? Briciole.. Tralasciando il fatto che 40 euro per una registrazione è un furto. Così si ammazza la musica, e i prezzi dell'hiend ammazzano l'hifi.

    E' il Cocktail audio a 1600 euro che ammazza l'hi-fi , non un sacd shm da 40 euro !

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: cocktail audio x40

    Post  criMan on Sat Nov 08, 2014 10:25 pm

    Diciamo che l'ammazzano tutti e 2 !!



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 10:45 pm

    criMan wrote:Diciamo che l'ammazzano tutti e 2 !!


    Non direi proprio !

    Un sacd shm , al di là del costo, rappresenta la massima espressione di una incisione digitale , in piena linea con il concetto più puro di alta fedeltà , tesa al massimo della qualità possibile ,,,,un Cocktail Audio a 1600 euro demoralizza invece chi avvicinandosi all'hi-fi vedendo certi prezzi è più portato a girare i tacchi e fuggire che a conoscere questo nostro bel mondo.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: cocktail audio x40

    Post  criMan on Sat Nov 08, 2014 10:47 pm

    Scusa , io consideravo anche i vari shm sacd sparsi in giro ormai a quotazioni ridicole tipo 80€!

    Comunque un Sacd a 40 euro e' un qualcosa di elitario. Quando potrebbe costare 5 €.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2010
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: cocktail audio x40

    Post  Nimalone65 on Sat Nov 08, 2014 10:57 pm

    criMan wrote:Scusa , io consideravo anche i vari shm sacd sparsi in giro ormai a quotazioni ridicole tipo 80€!

    Comunque un Sacd a 40 euro e' un qualcosa di elitario. Quando potrebbe costare 5 €.


    Se per te 40 euro sono troppi per un sacd shm ,,,,,non li comprare,,,,semplice.

    Restano il massimo pero delle incisioni digitali ,,,,piaccia o non piaccia .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: cocktail audio x40

    Post  Amuro_Rey on Sun Nov 09, 2014 10:57 am

    mc 73 wrote:
    il pc con 400€ lo comperi, il dac ...ad esempio il teac lo trovi a meno di 700 €..altrimenti m2 tech...ed altro
    un signor pc ..un signor dac..??
    ma che prestazioni pensi possa avere questo prodotto?..credi che sia così inarrivabile?

    Be ha dentro un Sabre cosa che i pc si sognano, poi non giudico la sua implementazione che può essere fatta in modo pessimo chiaramente


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: cocktail audio x40

    Post  Ospite on Sun Nov 09, 2014 12:13 pm

    Il pc serve solo per leggere il file.
    Si usa un dac esterno per la conversione. Non ci sono evidenze che provino che un file letto da un HD possa suonare peggio di uno letto da un dischetto. Semmai è piú facile che sia il contrario visto che i supporti si deteriorano col tempo e con l'uso. :)

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: cocktail audio x40

    Post  colombo riccardo on Sun Nov 09, 2014 12:26 pm

    Nimalone65 wrote:

    Mi trovi totalmente in  linea con il tuo dire.
    La Musica Liquida , è oggi , quella che descrivi tu , legata alla praticità ed ad apparati già in uso per altre finalità , che a relativo basso costo offre una certa piacevolezza nella resa acustica.

    Stravolgere questo concetto e volerlo portare ai livelli delle migliori riproduzioni digitali è oggi anacronistico , costosissimo e visto i risultati comunque inferiori che si ottengono rispetto altri tipi di sorgenti direi pure sciocco ed inutile.

    Insomma perchè dobbiamo per far diventare un prodotto consumer , un oggetto hi-end di riferimento , se non ci sono ancora i presupposti perchè ciò avvenga?

    Magari un giorno ,,,,forse !

    sunny

    quante scemenze hai scritto

    ciao
    Riki

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:47 am