Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Share

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Sun Nov 09, 2014 6:58 pm

    Salve a tutti. Sono attirato dalle Audeze LCD-XC e volevo sapere se secondo voi è meglio prenderle direttamente in Amerirca dalla casa madre (costo spedite circa 1550 euro) oppure se comprarle in uno store Italiano o Europeo (e se sì, quale). Non parlo solo di un problema di prezzo (in teoria di dogana si dovrebbe pagare 200/300 euro) ma anche di assistenza e supporto. Qualcuno ha esperienza e/o sa suggerirmi un negozio valido per un eventuale acquisto a Roma con possibilità di provare il prodotto? Grazie!

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  [OverDrive] on Sun Nov 09, 2014 7:00 pm

    http://www.audeze.com/dealers/Europe/Italy

    Rivenditore ufficiale Audeze Italia


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Amuro_Rey on Sun Nov 09, 2014 7:12 pm

    In Italia c'è in solo distributore ufficiale, io lo contatterei senza esitazione ed acquisterei da Lui per cifre del genere è un garanzia solida ITALIANA


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Sun Nov 09, 2014 7:17 pm

    Grazie! Ho mandato una email al rivenditore ufficiale lunedì scorso e ad oggi non mi ha risposto. Ho provato a contattarlo 2 volte per telefono per informazioni senza successo (a dir la verità in orario serale o durante l'ora di pranzo, quando cioè sono libero). Riproverò, ma non sono sicuro che venda direttamente al privato.

    Qualcuno che ha esperienza di acquisto mi può dare il suo parere? Siete riusciti a comprare direttamente da Audio Natali?

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Amuro_Rey on Sun Nov 09, 2014 7:26 pm

    VitOne wrote:Grazie! Ho mandato una email al rivenditore ufficiale lunedì scorso e ad oggi non mi ha risposto. Ho provato a contattarlo 2 volte per telefono per informazioni senza successo (a dir la verità in orario serale o durante l'ora di pranzo, quando cioè sono libero). Riproverò, ma non sono sicuro che venda direttamente al privato.

    Qualcuno che ha esperienza di acquisto mi può dare il suo parere? Siete riusciti a comprare direttamente da Audio Natali?

    Ecco questo già è un comportamento che da un distributore ufficiale a me non piace per nulla Neutral  e fa girare molto i maroni e lo fanno spesso nel settore hiFi, se mettete una Mail sul sito perchè NON rispondete (lo dico in generale) ?    
    Io le mie Audezè lo ho acquistato dal vecchio distributore, ProAudio Italia, e sinceramente sempre avute risposte immediate e disponibilità ai massimi livelli sunny


    Last edited by Amuro_Rey on Sun Nov 09, 2014 7:31 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Sun Nov 09, 2014 7:29 pm

    Purtroppo l'indrizzo @hotmail.com finisce spesso nella casella della posta indesiderata. Li proverò a ricontattare domani per telefono in orario più consono.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21512
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  pluto on Sun Nov 09, 2014 8:20 pm

    Ma prima di parlare x sentito dire e sparare critiche ad minchiam, benedetti figlioli....

    Marco natali e'uno dei migliori importatori italiani. Gli ho telefonato la scorsa settimana, ho preso appuntamento x venerdì ed insieme ad un amico siamo andati a provarle tutte.
    Le ha aperte di fronte a noi e fatte provare come volevamo

    E x inciso, mi ha fatto un prezzo migliore di quello che tu pagheresti in usa. Probabilmente ho avuto un ottimo prezzo xche sono un buon cliente, ma credo che ad altri non farebbe molto di più.

    Non ultimo avresti l'assistenza ufficiale.

    Poi mandate pure tutte le mail che volete.

    Chiama Marco Natali.  Dammi retta.

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Sun Nov 09, 2014 9:56 pm

    Grazie! Non mancherò di chiamarlo domani! Vi farò sapere!

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Fran Cesco on Sun Nov 09, 2014 10:23 pm

    Fatalità, le lcd3 mi sono appena tornate da una riparazione: circa 1 mese e mezzo fa mi è partito il pad destro! Con panico e raccapriccio ho mandato una mail ad Audio Natali per sapere il da farsi dato che ho comprato le cuffie su headfi da un privato.
    Con grande cortesia e rapidità la audio natali mi ha informato che a mia insaputa le cuffie erano ancora in garanzia: io ho solo dovuto spedirgliele e pagare un rimborso spese di 160 euro. Adesso da un paio di giorni ho le cuffie su cui il pad è stato sostituito con uno analogo (non fazer): in effetti non trovo nessuno squilibrio fra il pad sostituito e quello precedente.
    Le cuffie mi sono tornate perfette, ed io ho tirato un bel sospiro di sollievo dato che, vista la fonte dell'acquisto, mi aspettavo una riparazione ben piu dolorosa o un maggiore disinteresse da parte di un rivenditore del quale non ero cliente.

    Se quello che ti blocca in Italia è l'assistenza, la mia esperienza dovrebbe metterti tranquillo. Poi le telefonate perse sono episodi che possono capitare a tutti, immagino. Io ho comunicato con loro solo via mail e, ripeto, ho tirato un bel sospiro di sollievo di fronte a quello che immaginavo diventasse un bagno di sangue economico.
    La tempistica non è stata rapida ma va tenuto conto che le cuffie si sono rifatte un bel viaggetto in america e ritorno!

    Volevo fare un post specifico anche per ringraziamento pubblico ad A.N. ma mi aggancio a questo thread che pare fatto apposta!

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mauro16164 on Mon Nov 10, 2014 5:51 am

    io ho acquistato la mia lcd3 qui.. http://audiomagic.eu/headphones/headphones/126-audeze/ se contrattate vi possono fare un'ulteriore sconto.velocissimi,onesti e davvero professionali.spedizione gratuita in 2 giorni.li consiglio. la lcd xc viene al cambio attuale 1525 euro ma secondo me la prendi a meno.la garanzia è ufficiale europea quindi non devi preoccuparti di nulla.


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Mon Nov 10, 2014 6:32 am

    Grazie molte a tutti per i preziosi consigli. Vi farò sapere!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Amuro_Rey on Mon Nov 10, 2014 8:43 am

    pluto wrote:Ma prima di parlare x sentito dire e sparare critiche ad minchiam, benedetti figlioli....

    Marco natali e'uno dei migliori importatori italiani. Gli ho telefonato la scorsa settimana, ho preso appuntamento x venerdì ed insieme ad un amico siamo andati a provarle tutte.
    Le ha aperte di fronte a noi e fatte provare come volevamo

    E x inciso, mi ha fatto un prezzo migliore di quello che tu pagheresti in usa. Probabilmente ho avuto un ottimo prezzo xche sono un buon cliente, ma credo che ad altri non farebbe molto di più.

    Non ultimo avresti l'assistenza ufficiale.

    Poi mandate pure tutte le mail che volete.

    Chiama Marco Natali.  Dammi retta.

    Pluto io non ho fatto alcun nome, erano considerazioni in generale sui distributori Italiani, perché a me è capitato quasi sempre solamente con distributori Italiani, che questi hanno il vizio di mettere mail su mail sui vari siti ma poi di non rispondere, Voi dite pure quello che volete che è meglio telefonare ma se mi metti un contatto sul sito io penso, credo, spero che qualcuno poi risponda Embarassed sunny
    Ripeto non ce l'ho con nessuno in particolare mi sono solo collegato al post e leggendolo quello si capisce


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Mr.Alexis on Mon Nov 10, 2014 8:49 am

    Fran Cesco wrote:Fatalità, le lcd3 mi sono appena tornate da una riparazione: circa 1 mese e mezzo fa mi è partito il pad destro! Con panico e raccapriccio ho mandato una mail ad Audio Natali per sapere il da farsi dato che ho comprato le cuffie su headfi da un privato.
    Con grande cortesia e rapidità la audio natali mi ha informato che a mia insaputa le cuffie erano ancora in garanzia: io ho solo dovuto spedirgliele e pagare un rimborso spese di 160 euro. Adesso da un paio di giorni ho le cuffie su cui il pad è stato sostituito con uno analogo (non fazer): in effetti non trovo nessuno squilibrio fra il pad sostituito e quello precedente.
    Le cuffie mi sono tornate perfette, ed io ho tirato un bel sospiro di sollievo dato che, vista la fonte dell'acquisto, mi aspettavo una riparazione ben piu dolorosa o un maggiore disinteresse da parte di un rivenditore del quale non ero cliente.

    Se quello che ti blocca in Italia è l'assistenza, la mia esperienza dovrebbe metterti tranquillo. Poi le telefonate perse sono episodi che possono capitare a tutti, immagino. Io ho comunicato con loro solo via mail e, ripeto, ho tirato un bel sospiro di sollievo di fronte a quello che immaginavo diventasse un bagno di sangue economico.
    La tempistica non è stata rapida ma va tenuto conto che le cuffie si sono rifatte un bel viaggetto in america e ritorno!

    Volevo fare un post specifico anche per ringraziamento pubblico ad A.N. ma mi aggancio a questo thread che pare fatto apposta!

    "Fran Cesco" io mi trovo nella tua stessa situazione,trasduttore destro partito(non fazor),cuffia in garanzia(per fortuna),acquistate dal vecchio distributore che,tra l'altro,non ci ha pensato due volte a rimandarmi al nuovo distributore.....rimango scioccato dalla loro richiesta di pagamento delle spese di spedizione così scrivo direttamente alla Audeze e mi confermano che devo sostenerle io.....rimango così ancora più sconvolto
    Avevo dato per scontato che almeno fino a quando un oggetto del genere fosse in garanzia il cliente non dovesse sostenere nessuna spesa ma non è così e questo mi lascia l'amaro in bocca....

    Per ritornare nel 3D "VitOne" acquistale in Italia,in caso di problemi saresti comunque più agevolato.....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mauro16164 on Mon Nov 10, 2014 8:57 am

    credo che le spese di spedizione inerenti a qualsiasi oggetto in garanzia siano da addebitare all'utilizzatore finale..a me è successo svariate volte di mandare oggetti in garanzia in varie parti nel mondo,non solo in italia, e di dover pagare la spedizione.il ritorno invece è a carico dell'assistenza.


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mc 73 on Mon Nov 10, 2014 9:02 am

    mauro16164 wrote:credo che le spese di spedizione inerenti a qualsiasi oggetto in garanzia siano da addebitare all'utilizzatore finale..a me è successo svariate volte di mandare oggetti in garanzia in varie parti nel mondo,non solo in italia, e di dover pagare la spedizione.il ritorno invece è a carico dell'assistenza.
    assolutamente no...le spese di spedizione x un oggetto da riparare in garanzia ,sono a carico del venditore /distributore.
    con audiogamma e suono e comunicazione non ho mai dovuto pagare niente



    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mauro16164 on Mon Nov 10, 2014 9:08 am

    la cosa è complessa e non esiste,a quanto sembra,una normativa specifica.. http://www.01net.it/itechstudio/articoli/0,1254,4s5007_ART_138884,00.html


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21512
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  pluto on Mon Nov 10, 2014 9:09 am

    Scusate se intervengo

    1) Natali è uno dei big della ns hifi. X chi non abita troppo distante da lui, la possibilità di poterle ascoltare e confrontare con gli altri modelli mi sembra impagabile. Tenete presente che Marco ha a disposizione parecchia robetta x farle cantare. A noi ha messo su l'ampli/Dac della Mcintosh

    2) Io vengo da una generazione che usava più il telefono ed i contatti personali di quanto si faccia oggi, dove si vive di mail e computer. In questi casi non so se le mail siano un bene. Qualche piccola telefonata, un appuntamento etc mi sembrano ancora un mezzo migliore che non una mail generica, che non si sa mai se è arrivata, se è stata letta etc etc e ci sta pure che non si sappia neanche scriverle a volte.

    3) Prescindendo da Natali, e la cosa vale x ogni marchio, se l'acquisto in termini di prezzo non è penalizzante, io comprerei sempre dall'importatore italiano. Anzi comprerei da lui anche se costasse un paio di centoni in più. Far provare la merce, l'assistenza durante vendita e assistenza post, mi sembrano un plus enorme ed è giusto che si paghino questi servizi.

    4)Normalmente è pratica comune pagare il trasporto di invio merce. Ed è una cortesia x la casa che ripara, rispedire la merce a suo carico. Quindi Alexis, non ti stupire troppo.
    Inoltre tu sei capitato nel cambio di importatore e ciò aggrava sempre la situazione.

    Sapessi a quante guerre ho assistito in questi casi, della serie che il nuovo non accettava il danno su un prodotto da lui non venduto e rimandava al vecchio. E parliamo di casse da un centello.....non di una cuffia da 1500 euro

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mc 73 on Mon Nov 10, 2014 9:17 am

    mauro16164 wrote:la cosa è complessa e non esiste,a quanto sembra,una normativa specifica.. http://www.01net.it/itechstudio/articoli/0,1254,4s5007_ART_138884,00.html
    160€ di spedizione x una riparazione in garanzia..sono una cosa assurda...non esiste


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Mr.Alexis on Mon Nov 10, 2014 9:31 am

    Mauro ha ragione,non esiste purtroppo una normativa specifica.....

    Io la penso così,per tutelare un cliente che spende 2.000€ per una cuffia ( non 1.500€ Gian ) bisogna accettare "gioie e dolori" .....visto che è un problema non insolito quello dei trasduttori della 3 la Audeze,che vi ricordo richiede tassativamente il rientro in patria delle cuffie,è la prima che deve assumersi l'onere delle spese di spedizione,punto....poi viene il distributore,altrimenti amici miei è necessario riscrivere il significato della parola "garanzia".....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  mc 73 on Mon Nov 10, 2014 9:38 am

    Mr.Alexis wrote:Mauro ha ragione,non esiste purtroppo una normativa specifica.....

    Io la penso così,per tutelare un cliente che spende 2.000€ per una cuffia ( non 1.500€ Gian ) bisogna accettare "gioie e dolori" .....visto che è un problema non insolito quello dei trasduttori della 3 la Audeze,che vi ricordo richiede tassativamente il rientro in patria delle cuffie,è la prima che deve assumersi l'onere delle spese di spedizione,punto....poi viene il distributore,altrimenti amici miei è necessario riscrivere il significato della parola "garanzia".....
    ci può stare il fatto di pagare la spedizione fino al tuo rivenditore...ma le altre spese ( rientro in usa ...ecc) non possono accollarle al cliente...questo non è legale!!!


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21512
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  pluto on Mon Nov 10, 2014 9:46 am

    Mr.Alexis wrote:Mauro ha ragione,non esiste purtroppo una normativa specifica.....

    Io la penso così,per tutelare un cliente che spende 2.000€ per una cuffia ( non 1.500€ Gian ) bisogna accettare "gioie e dolori" .....visto che è un problema non insolito quello dei trasduttori della 3 la Audeze,che vi ricordo richiede tassativamente il rientro in patria delle cuffie,è la prima che deve assumersi l'onere delle spese di spedizione,punto....poi viene il distributore,altrimenti amici miei è necessario riscrivere il significato della parola "garanzia".....

    Ma purtroppo proprio xchè non esiste una normativa così univoca... inoltre non dimentichiamo che la situazione è ancora più confusa da dove si compra (negozio, rete etc)

    Personalmente sono d'accordo con te, specie se il difetto è un "vizio" conosciuto del prodotto (ma in questo caso bisogna pure tirare le orecchie alla Audeze casa madre); però la scarsa trasparenza della ns normativa, non aiuta a fare chiarezza

    Comunque alla fine della storia, un buon importatore di provata serietà, "normalmente" è una garanzia ulteriore.

    Poi fate vobis

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  Fran Cesco on Mon Nov 10, 2014 10:56 am

    Mah, io da buon italiano non so e non mi sono neanche messo a cercare le norme relative: considerato, appunto, che non ero nemmeno cliente della A.N. mi sono fatto andare bene 160 euro che è il costo di spedizione "solo andata" che ho sostenuto all'acquisto da privato USA, ciò vuol dire che il ritorno lo ha pagato la audeze.
    Ripeto, non so come vanno queste cose usulamente ma a me è parso un ottimo compromesso e non ho trovato motivo nè di contrattare prima nè di lamentarmi poi.

    VitOne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-05-06

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  VitOne on Mon Nov 10, 2014 11:05 am

    Grazie nuovamente a tutti per le considerazioni. Parlerò con un paio di amici avvocati che si occupano di garanzia e diritti dei consumatori e cercherò di capire.
    L'idea di pagare di più per provare il prodotto è perfettamente sensata. Spero di potermi organizzare per andare da Audio Natali prossimamente, dato che ne parlate cosi bene. Purtroppo il lunedì il negozio è chiuso e quindi dovrò richiamare domani.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21512
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  pluto on Mon Nov 10, 2014 12:09 pm

    Fran Cesco wrote:Mah, io da buon italiano non so e non mi sono neanche messo a cercare le norme relative: considerato, appunto, che non ero nemmeno cliente della A.N. mi sono fatto andare bene 160 euro che è il costo di spedizione "solo andata" che ho sostenuto all'acquisto da privato USA, ciò vuol dire che il ritorno lo ha pagato la audeze.
    Ripeto, non so come vanno queste cose usulamente ma a me è parso un ottimo compromesso e non ho trovato motivo nè di contrattare prima nè di lamentarmi poi.

    E trovo che tu abbia fatto molto bene

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7700
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Comprare Audeze in Italia o in America (con relativa dogana)?

    Post  biscottino on Mon Nov 10, 2014 5:41 pm

    Tra l'altro il cambio €uro / $ è molto sconveniente in questo momento.
    Il precedente distributori, non faceva sconti, le mie X e Xc sono state acquistate a prezzo pieno , ma se come dice il cagnaccio Audio Natali pratica degli sconticini, perchè non suonare al citofono?
    Poi non so perchè si tirano in ballo avvocati e codici civili, ma se una cuffia si guasta, la spedizione è a carico del cliente, almeno fino al distributore, italiano in questo caso, dal distributore in poi, è un problema del distributore e della casa madre, è insensato far pagare spese per mandare una cuffia guasta in America, che si trovassero un aggiustacuffie in Italia, come ha fatto Stax per esempio,o in Europa,come Shure che ha un centro assistenza in Olanda, non è cosi difficile, di cuffie ne hanno vendute un bel po'.


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:39 pm