Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Goldmund headphone amplifier... - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Goldmund headphone amplifier...

    Share

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  grazianux on Mon Jan 26, 2015 1:20 am

    Non so, davvero probabilmente mi pongo male io, ma tutto volevo essere tranne che polemico.
    Poi boh.

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 1:46 am

    biscottino wrote:A me interessa invece, continua Nik....le polemiche non mi interessano invece, ma c'è a chi piace farle, e visto che siamo in democrazia, non vedo problemi.

    Grazie!!!

    Altra peculiarità del Goldmund è il rodaggio. Adesso mi pare si sia "fermato", prima fase zin zin zin poi ha preso corpo, adesso dopo 5 gg sempre acceso mi pare abbia trovato un equilibrio perfetto, non saprei proprio in che direzione potrebbe andare...
    Il confronto con il Mcintosh che ho avuto da poco è schiacciante: pur avendo quello un suono cometa e pieno, piacevolissimo senza particolari difetti, passando al Goldmund si avverte un salto di qualità per il quale ogni caratteristica è portata a livelli di eccellenza. Un oggetto ti può piacere perché non riscontri in esso difetti, ma ti può invece incantare per la brillante capacità che ha di mostrarti tutte le sue qualità, e questo Goldmund ti sorprende in ogni disco che gli propini...

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  nikko on Mon Jan 26, 2015 9:17 am

    Nik wrote:

    Non trovo ciò che citi nel manuale...
    Non ha nulla che non serva, minimalismo puro: un solo ingresso rca, e basta, nessuna uscita bilanciata, nulla...

    In punta di piedi e dal basso della mia inesperienza mi permetto di farti notare che Calibro ha ragione... e mi sembra strano che facendo un acquisto del genere tu non ti sia accorto e non sappia ancora adesso che il tuo amplificatore è dotato di una scheda interna DSP... che tratta il segnale audio ...

    "Digital signal processing (DSP) is the mathematical manipulation of an information signal to modify or improve it in some way. It is characterized by the representation of discrete time, discrete frequency, or other discrete domain signals by a sequence of numbers or symbols and the processing of these signals.

    The goal of DSP is usually to measure, filter and/or compress continuous real-world analog signals...
    " (cit. Wikipedia).

    La presenza di questa scheda DSP è chiaramente indicata nel sito del costruttore così come in molte descrizioni del prodotto in rete....

    "Last but not least, Goldmund innovates again with the first headphone amplifier integrating built-in DSP that allows unique signal treatments like Time correction (Leonardo) or Binaural decoding, for continuous and smooth head tracking in all angles".


    che poi questa cosa secondo i tuoi parametri sia utile o meno, serva o meno come scrivi tu non lo so... ma di fatto c'è...



    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 10:00 am

    nikko wrote:

    In punta di piedi e dal basso della mia inesperienza mi permetto di farti notare che Calibro ha ragione... e mi sembra strano che facendo un acquisto del genere tu non ti sia accorto e non sappia ancora adesso che il tuo amplificatore è dotato di una scheda interna DSP... che tratta il segnale audio ...  

    "Digital signal processing (DSP) is the mathematical manipulation of an information signal to modify or improve it in some way. It is characterized by the representation of discrete time, discrete frequency, or other discrete domain signals by a sequence of numbers or symbols and the processing of these signals.

    The goal of DSP is usually to measure, filter and/or compress continuous real-world analog signals...
    " (cit. Wikipedia).

    La presenza di questa scheda DSP è chiaramente indicata nel sito del costruttore così come in molte descrizioni del prodotto in rete....

    "Last but not least, Goldmund innovates again with the first headphone amplifier integrating built-in DSP that allows unique signal treatments like Time correction (Leonardo) or Binaural decoding, for continuous and smooth head tracking in all angles".


    che poi questa cosa secondo i tuoi parametri sia utile o meno, serva o meno come scrivi tu non lo so... ma di fatto c'è...


    Cos'è un rimprovero? Embarassed

    Pensavo lui si riferisse alla decodifica DSD del DAC interno. Che dentro ci sia la scheda DSP non significa che si possa intervenire sul segnale in nessun modo, come venga elaborato il segnale all'interno poco mi interessa... prima di leggere io ascolto il prodotto e se mi piace lo compro se no, no.

    Quello che volevo dire era appunto questo, l'ampli è costruito in maniera minimalista. Il Macintosh ad esempio ha un Xfeed che si può inserire o disinserire con un semplice tastino per ottenere un effetto di maggiore spazialità e fronte sonoro, che con la Grado era solo peggiorativo mentre a detta di Fil con la HD800 risulta indispensabile...

    Comunque chiederò al tecnico della Goldmund maggiori delucidazioni sul DSP interno...

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 10:12 am

    ritengo l Xfeed del mac un inezia
    bisogna proprio concentrarsi a sentire differenze, con le Audeze, finendo per non godersi la cosa piu importante: la musica

    quindi dire: peggiorativo, o addirittura indispensabile, e' ihmo, e con tutto il rispetto per chi ci crede, un gran minchiata


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 10:21 am

    montanari wrote:ritengo l Xfeed del mac un inezia
    bisogna proprio concentrarsi a sentire differenze, con le Audeze, finendo per non godersi la cosa piu importante: la musica

    quindi dire: peggiorativo, o addirittura indispensabile, e' ihmo, e con tutto il rispetto per chi ci crede, un gran minchiata

    Ma tu hai il Mcintosh? O parli a vanvera? Se con le Audeze la differenza non si sente buon per lei...

    Fil lo ha e mi dice esattamente ciò che ho riportato. E lo ripeto: Con la Grado quando lo avevo io, era negativamente influente, in quanto si avvertiva un taglio in alto, mentre Fil con la HD800 lo ritiene indispensabile per una riproduzione musicale più corretta dal punto di vista dell'Headstage, definire minchiate le esperienze degli altri è solo segno di maleducazione ed arroganza!

    Quindi non per chi ci crede come dici tu, ma per chi lo sente...

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 10:32 am

    l ho ascoltato, con le LCD+mcd500
    in 3 giorni diversi per circa 3 ore a botta, azionando e disazionando il crossfeed

    la mente umana e' uno strano, meraviglioso meccanismo: a volte ci fa sentire delle cose e dire che sono indispensabili, ed in cieco l opposto

    cerco, per quanto posso, di non parlare mai a vanvera
    grazie


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 10:36 am

    montanari wrote:l ho ascoltato, con le LCD+mcd500
    in 3 giorni diversi per circa 3 ore a botta, azionando e disazionando il crossfeed

    la mente umana e' uno strano, meraviglioso meccanismo: a volte ci fa sentire delle cose e dire che sono indispensabili, ed in cieco l opposto

    cerco, per quanto posso, di non parlare mai a vanvera
    grazie

    Capito! Parli di un prodotto che hai sentito un paio d'ore e che non hai e dici che colui che lo possiede e lo descrive con HD800 con la quale tu non la hai mai sentito, spara minchiate...

    Complimenti !!! Tutto molto chiaro cheers cheers cheers

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 10:41 am

    well, 3 ore a botta per 3 giorni = 9 ore
    il prodotto era rodato
    cmq , come dice lei, mi dispiace se ho offeso il suo pensiero e me ne scuso
    amen


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 10:46 am

    montanari wrote:well, 3 ore a botta per 3 giorni = 9 ore
    il prodotto era rodato
    cmq , come dice lei, mi dispiace se ho offeso il suo pensiero e me ne scuso
    amen

    Non hai offeso il mio pensiero... Ognuno fa le sue esperienze e come tu vuoi essere creduto in ciò che dici dovresti anche credere a ciò che dicono gli altri, specie quando hanno esperienza e quando sono davanti all'evidenza: ha l'ampli lo ascolta 4 ore al giorno e con la HD800 il Xfeed fa si che il suono si sposti dalla classica collocazione destra/sinistra (tipica di ogni cuffia) ad una posizione di fronte sonoro realistico centrale e più ampio.
    Io non lo ho avvertito con la Grado, lui si, perché non dovrei crederci? Come credo che tu con la Audeze non lo abbia sentito... Tutto qui!

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 10:47 am

    per acor piu dimostrarle la mia apertura la vorrei invitare a postare qui
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t24501p1005-cosa-state-ascoltando-in-cuffia-in-questo-momento

    perche' alla fine, spesso ce ne dimentichiamo, e' la musica il fine , e gli apparecchi solo strumenti, mezzi, per raggiungere il fine
    grazie


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Ospite
    Guest

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Ospite on Mon Jan 26, 2015 11:17 am

    …Ecco un'altro 3D che sta andando a Puttane!!!…Caxxo non si riesce più a condividere serenamente ed amichevolmente un Argomento serio, su questi Forum!!!…E' lo specchio ormai dell'attuale Società, chi fa la voce più grossa…ha vinto!!!…Che squallore!!!      

    Best56

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 11:27 am

    ???
    perche' non si condivide il pensiero dei 'senatori' ?
    perche' non si striscia il didietro??

    non mi sembra aver fatto la voce grossa, ed anzi ho cercato di condividere serenamente e amichevolmente il mio pensiero, non allineato a quello di chi da molti viene preso per oro colato
    la mia voleva essere una critica costruttiva

    poi non succede nulla e 'amici' come prima


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 11:35 am

    montanari wrote:???
    perche' non si condivide il pensiero dei 'senatori' ?
    perche' non si striscia il didietro??

    non mi sembra aver fatto la voce grossa, ed anzi ho cercato di condividere serenamente e amichevolmente il mio pensiero, non allineato a quello di chi da molti viene preso per oro colato
    la mia voleva essere una critica costruttiva

    poi non succede nulla e 'amici' come prima

    Ma quali senatori???
    Condividere serenamente definendo minchiate le esperienze degli altri... Beh,  hai proprio una bella faccia tosta...
    Comunque è vero non si i riesce più neanche a comunicare  tempo pochi minuti e cancello tutto!

    Saluti a tutti
    Il Senatore

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  carloc on Mon Jan 26, 2015 11:40 am

    Può bastare.
    La discussione sta prendendo una brutta piega.
    Chiudo, per il momento.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  pluto on Mon Jan 26, 2015 2:08 pm

    Riapriamo nella speranza che si possa continuare a discutere pacificamente con qualche piccola osservazione

    1) @ Nik: Monty è uno dei ragazzi più simpatici ed educati qua dentro. Ha certamente sbagliato ad usare il termine "minchiate" ma si è scusato 2 volte e ti ha invitato a proseguire liberamente. Credo che questo possa essere apprezzato

    Io spero che tu non cancelli niente e che si continui a parlare del Goldmund. Tra l'altro il piccolo bisticcio è venuto fuori sul MAC e quindi siamo anche un po' fuori tema.

    L'apparecchio è certamente interessante come i prodotti top di questa casa e quindi credo che molti forumers siano interessati a continuare la discussione

    2) @ Monty: conoscendoti sono assolutamente certo della tua buona fede, seppur nella divergenza di opinioni e nell'errore iniziale
    Per noi non esistono senatori ma solo forumers educati o no. A me sembra che lo siate entrambi e quindi mi auguro che questa piccola querelle sia già finita sul nascere.

    Inviterei pertanto a riprendere l'argomento Goldmund. Magari il discorso Crossfield del Mac o Phonitor etc può essere ripreso su altro 3D se interessa qualcuno

    Buona continuazione

    Goldmund please

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 2:36 pm

    chiaro
    grazie
    e scusa ancora


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  biscottino on Mon Jan 26, 2015 2:36 pm

    Non si offenda nessuno, ma Nik sta parlando di una cuffia, Hd800, Montanari sta parlando di una Audeze!!

    Ora, ho avuto qualche apparecchietto che aveva funzioni di crossfeed a bordo tipo il Meier e l'Ifi Audio, e posso affermare con ASSOLUTA certezze che per alcune cuffie ne sentivo l'efficacia, Sennheiser prima di tutte e per tutta la serie HD meno la hd800 perchè al momento non l'avevo, ma poi anche BEyer, mentre per le Audeze, LCDX, l'effetto era pari a 0 (zero).

    Francamente, io sono portato a credere ad entrambi...pur ascoltando lo stesso ampli, i risultati possono essere diversi!! sunny


    _________________
    Enjoy your head!  

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 282
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  Nik on Mon Jan 26, 2015 2:46 pm

    biscottino wrote:Non si offenda nessuno, ma Nik sta parlando di una cuffia, Hd800, Montanari sta parlando di una Audeze!!

    Ora, ho avuto qualche apparecchietto che aveva funzioni di crossfeed a bordo tipo il Meier e l'Ifi Audio, e posso affermare con ASSOLUTA certezze che per alcune cuffie ne sentivo l'efficacia, Sennheiser prima di tutte e per tutta la serie HD meno la hd800 perchè al momento non l'avevo, ma poi anche BEyer, mentre per le Audeze, LCDX, l'effetto era pari a 0 (zero).

    Francamente, io sono portato a credere ad entrambi...pur ascoltando lo stesso ampli, i risultati possono essere diversi!! sunny

    Infatti! Con la hp 1000 era meno che zero in quanto tagliava evidentemente in alto... Io non lo ho sentito con la HD 800 ma credo a quanto Fil dice...

    Il Goldmund comunque non ha questo tipo di xfeed, da quanto invece capisco il Dsp interno servirebbe ad adattare le diverse cuffie (impedenza e sensibilità), ma non so, ho chiesto delucidazioni. È comunque un processore interno non modificabile dall' ascoltatore come invece nel caso del Mcintosh...

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  grazianux on Mon Jan 26, 2015 3:12 pm

    Il devialet ha una funzione analoga con i diffusori.
    Sono dicuro ci sia anche un driver cuffie che propone una cosa simile ma non mi ricordo quale.
    Quanto al crossfeed confermo lo ho sul Meier e lo ho avuto sul phonitor, la resa varia a seconda delle cuffie e forse ancor piu' della incisione.
    Inutile non e' ma certo il segnale lo elabora eccome.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  biscottino on Mon Jan 26, 2015 3:51 pm

    grazianux wrote:Il devialet ha una funzione analoga con i diffusori.
    Sono dicuro ci sia anche un driver cuffie che propone una cosa simile ma non mi ricordo quale.
    Quanto al crossfeed confermo lo ho sul Meier e lo ho avuto sul phonitor, la resa varia a seconda delle cuffie e forse ancor piu' della incisione.
    Inutile non e' ma certo il segnale lo elabora eccome.

    L'Ifi Audio ha un sistema digitale denominato "3d", agisce sulla fase, e ri-confermo, non con tutte le cuffie il risultato era uguale, con la hd565 era eccellente, con la 558 no, con la LcdX si, ma non con tutti i dischi, mentre con la LcdXc non mi piaceva per nulla.


    _________________
    Enjoy your head!  

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  nikko on Mon Jan 26, 2015 3:56 pm

    Un domanda su questo aspetto del "trattamento" ... al di là del fatto che con alcune cuffie sia più evidente e con altre meno, nel momento in cui si dice che la sorgente, o meglio la qualità della stessa, in un impianto cuffie ha una importanza preponderante, non sarebbe meglio che l'amplificatore si limitasse ad amplificare senza "modificare" troppo il suono proveniente dalla sorgente?


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  montanari on Mon Jan 26, 2015 4:01 pm

    per esperienza personale, non essendo alcuna cuffia perfetta, preferisco l amplificatore che spinge nella direzione opposta alla cuffia e non accentuando le caratteristiche della stessa
    a prescindere dalla sorgente, che pure dovrebbe andare in tal senso
    certo, come in tutte le cose, ci vuole e si cerca equilibrio


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  lizard on Mon Jan 26, 2015 4:05 pm

    nikko wrote:Un domanda su questo aspetto del "trattamento" ... al di là del fatto che con alcune cuffie sia più evidente e con altre meno, nel momento in cui si dice che la sorgente, o meglio la qualità della stessa, in un impianto cuffie ha una importanza preponderante, non sarebbe meglio che l'amplificatore si limitasse ad amplificare senza "modificare" troppo il suono proveniente dalla sorgente?
    certo..è una vecchia diatriba..
    addirittura qualcuno utilizza nell'impianto classico due canali il pre passivo,anche per questo motivo.

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  grazianux on Mon Jan 26, 2015 4:11 pm

    nikko wrote:Un domanda su questo aspetto del "trattamento" ... al di là del fatto che con alcune cuffie sia più evidente e con altre meno, nel momento in cui si dice che la sorgente, o meglio la qualità della stessa, in un impianto cuffie ha una importanza preponderante, non sarebbe meglio che l'amplificatore si limitasse ad amplificare senza "modificare" troppo il suono proveniente dalla sorgente?

    Beh in teoria si, ma se tale trattamento rende il risultato più' aderente al proprio gusto?
    Ci sono tanti differenti approcci ovviamente e altrettanti risultati.
    Io questa cosa dello ampli perfetto inteso come semplice filo di guadagno ad esempio non la capisco tanto se il risultato non dovesse incontrare perfettamente il mio modo di ascoltare.
    Il DSP e crossfeed sono ovviamente trattamenti più radicale ma i modi per ' equalizzare' sono tanti quanti sono gli audiofili e chi più chi meno li si USA tutti

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Goldmund headphone amplifier...

    Post  nikko on Mon Jan 26, 2015 4:15 pm

    montanari wrote:per esperienza personale, non essendo alcuna cuffia perfetta, preferisco l amplificatore che spinge nella direzione opposta alla cuffia e non accentuando le caratteristiche della stessa
    a prescindere dalla sorgente, che pure dovrebbe andare in tal senso
    certo, come in tutte le cose, ci vuole e si cerca equilibrio

    in questo concordo assolutamente, ma diciamo che pensavo fosse preferibile operare questo bilanciamento giocando più tra sorgente e cuffia che sull'amplificatore, fermo restando che ultimamente mi sto sempre piu rendendo conto di quanto conti anche la registrazione in questo gioco di equilibri... ad esempio con gli shm cd ho trovato un suono decisamente più morbido e caldo rispetto ai sacd corrispondenti, questo fatto per me che utilizzo le t1 con certi generi musicali me li fa preferire proprio rispetto ai sacd nella mia catena.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:32 am