Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Impressioni sul Cocktail-Audio X-40 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Sun Dec 07, 2014 12:31 pm

    vale69 wrote:

    lo spero per te, così come spero sia "l'eccezione che conferma la regola" (in senso di affidabilità....).
    L'avevi preso dal distributore direttamente o da uno dei rivenditori ?

    Distributore ufficiale Italiano
    Mi hanno detto che ne hanno già consegnati parecchi e che quasi faticano con le consegne/richieste ed il mio è il primo che ha riscontrato questo grave problema, crederci si, no, bo ?
    Il fatto che il supporto Italiano risponda anche il Sabato, la Domenica ed anche ad orari stranissimi è comunque un plus non indirfferente applausi
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7240
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  mc 73 on Sun Dec 07, 2014 1:07 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Distributore ufficiale Italiano
    Mi hanno detto che ne hanno già consegnati parecchi e che quasi faticano con le consegne/richieste ed il mio è il primo che ha riscontrato questo grave problema, crederci si, no, bo ?
    Il fatto che il supporto Italiano risponda anche il Sabato, la Domenica ed anche ad orari stranissimi è comunque un plus non indirfferente applausi
    ottimo! Sembra che il distributore sia persona seria,ora non ti resta che attendere la consegna di un nuovo apparecchio.


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Ospite on Sun Dec 07, 2014 2:58 pm

    santa Neutral
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Sun Dec 07, 2014 4:57 pm

    In settimana potrò andare a sostituire l'apparato con uno nuovo applausi Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Ospite on Sun Dec 07, 2014 4:59 pm

    Gli hai detto che scrivi sul forum?
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Sun Dec 07, 2014 5:00 pm

    mirach wrote:Gli hai detto che scrivi sul forum?

    Perché avrei dovuto scusa ?
    Anche se penso già lo seguano il forum


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Tue Dec 09, 2014 8:37 pm

    L'assistenza X40 Italiana, by Polaris Audio, mi ha confermato la sostituzione del mio X40 guasto con uno nuovo nella giornata di Giovedì ! applausi

    Grandi !


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9056
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Edmond on Tue Dec 09, 2014 9:10 pm

    Ottimo! sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    Antinory
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2012-06-21
    Località : siena

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Antinory on Wed Dec 10, 2014 7:27 pm

    é per caso resuscitato?
    provato a riaccenderlo?
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 10, 2014 8:14 pm

    Antinory wrote:é per caso resuscitato?
    provato a riaccenderlo?

    Tenuto senza alimentazione per tre giorni riacceso nulla !
    Si è proprio brasato purtroppo


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 11, 2014 3:07 pm

    OK è sotto il nuovo X40 ! applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 6499
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  montanari on Thu Dec 11, 2014 3:35 pm

    cheers cheers


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  desmoraf68 on Thu Dec 11, 2014 4:57 pm

    Otimo! cheers cheers


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

    avatar
    selby998
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-08-30

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  selby998 on Thu Dec 11, 2014 6:30 pm

    Attendo con grande interesse tue ulteriori e più approfondite note di utilizzo ed ascolto
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16130
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Geronimo on Thu Dec 11, 2014 6:37 pm

    Un plauso alla Polaris Audio per il modo con cui ha risolto il problema, ovvero sostituendo il prodotto fallato applausi


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 11, 2014 8:44 pm

    Caxxarola, gestire la macchina via Web è una fikata pazzesca !
    E lo si può fare sia da PC che da mobile
    Ora stò trasferendo un pò di files sull'HD interno che VA ASSOLUTAMENTE FORMATTATO come partizione LINUX NATIVA, l'X4 supporta anche il formato NTFS ma come ben segnalato sul manuale, che ora è disponibile anche in ITALIANO (!!) la modalità LINUX nativa rende il disco decisamente più veloce e performante applausi
    Ho provato un paio di files DSD  
    In questo fine settimana si comincia con gli ascolti seri sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 12, 2014 12:28 pm

    Dunque il primo ascolto come CD player mi ha lasciato molto ben impressionato, tenendo conto che la macchina è ancora in pieno rodaggio
    Confrontato con il Crescendo abbarthizzato, l'X40 non ha sfigurato in modo impietoso come uno poteva immaginare, anzi mi è piaciuto parecchio
    Certo il Crescendo ha un suono ancora più arioso e dettagliato, più analogico, ma l'X40 si difende molto bene, suono dettagliato e ricco in tutta la gamma, è un veramente un buon lettore CD applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16130
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Geronimo on Fri Dec 12, 2014 1:53 pm

    Amuro_Rey wrote:Dunque il primo ascolto come CD player mi ha lasciato molto ben impressionato, tenendo conto che la macchina è ancora in pieno rodaggio
    Confrontato con il Crescendo abbarthizzato, l'X40 non ha sfigurato in modo impietoso come uno poteva immaginare, anzi mi è piaciuto parecchio
    Certo il Crescendo ha un suono ancora più arioso e dettagliato, più analogico, ma l'X40 si difende molto bene, suono dettagliato e ricco in tutta la gamma, è un veramente un buon lettore CD applausi

    Mi sarei aspettato che il Crescendo venisse sventrato , la prova l'hai fatta col Cocktail collegato in bilanciato o sbilanciato?


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 12, 2014 2:53 pm

    Geronimo wrote:

    Mi sarei aspettato che il Crescendo venisse sventrato , la prova l'hai fatta col Cocktail collegato in bilanciato o sbilanciato?

    Sbilaciato con cavi AirTech ?
    Perchè sventrato ?
    Io invece mi aspettavo una differenza maggiore dato che il Crescendo è NATO solo e solamente per fare quello, ha un lettore SOLO e SOLAMENTE CD, ed è stato Abbhartizzato appositamente per migliorarne ancora il suono
    L'X40 ha un lettore SlotIn che fa anche da DVD e la macchina deve fare una miriade di altre cose quindi, come spesso si dice, quando uno deve fare cento cose le farà anche ma non benissimo, ed invece ... Embarassed sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16130
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Geronimo on Fri Dec 12, 2014 3:02 pm

    Amuro_Rey wrote:
    Geronimo wrote:

    Mi sarei aspettato che il Crescendo venisse sventrato , la prova l'hai fatta col Cocktail collegato in bilanciato o sbilanciato?

    Sbilaciato con cavi AirTech ?
    Se non ricordo male tu hai il pre Bellini con gli ingressi bilanciati, prova questi con il Cocktail e senti se la differenza col Crescendo si riduce
    Amuro_Rey wrote:
    Perchè sventrato ?
    Visto che il Cocktail monta un DAC Sabre sulla carta più performante del TI installato sul Crescendo, pensavo che si sentisse qualche differenza in favore del Cocktail. Evidentemente il particolare stadio di uscita del Crescendo ha il suo peso


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12741
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  carloc on Fri Dec 12, 2014 3:15 pm

    In tutti i componenti digitali, IMHO, lo stadio d'uscita ha un ruolo molto più delicato di qualsiasi processore di conversione.

    Per non parlare dello stadio di alimentazione e così via.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 576
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 45
    Località : Roma

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  nikko on Fri Dec 12, 2014 3:25 pm

    carloc wrote:In tutti i componenti digitali, IMHO, lo stadio d'uscita ha un ruolo molto più delicato di qualsiasi processore di conversione.

    Per non parlare dello stadio di alimentazione e così via.

    Carlo



    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 12, 2014 4:52 pm

    Geronimo wrote:
    Se non ricordo male tu hai il pre Bellini con gli ingressi bilanciati, prova questi con il Cocktail e senti se la differenza col Crescendo si riduce

    Visto che il Cocktail monta un DAC Sabre sulla carta più performante del TI installato sul Crescendo, pensavo che si sentisse qualche differenza in favore del Cocktail. Evidentemente il particolare stadio di uscita del Crescendo ha il suo peso

    Si farò anche la prova in Bilanciato, anche se non ho cavi AirTech in bilanciato, o meglio li ho ma sono per il collegamento Pre/Finale Rolling Eyes
    Il SABRE è una bella kikka ma come ben detto poi le variabili sono praticamente infinite e penso che anche l'esperienza di un produttore conti molto, AA fa quello da anni, CocktailAudio si stà lancindo, ed oserei dire MOLTO bene, anche nel mercato HiFi da pochissimo
    Poi la macchina è ancora in rodaggio, magari trà un settimana cambia tutto Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16130
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Geronimo on Fri Dec 12, 2014 5:03 pm

    Amuro_Rey wrote:
    Si farò anche la prova in Bilanciato, anche se non ho cavi AirTech in bilanciato, o meglio li ho ma sono per il collegamento Pre/Finale Rolling Eyes
    Mi raccomando, fa la prova con degli Airtech XLR e quindi te tocca spende 


    _________________
    "Dovresti fermarti a meditare almeno 20 minuti al giorno.
    A meno che tu non sia troppo occupato.
    In tal caso dovresti meditare per un'ora."


    Antico detto Zen
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10190
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 12, 2014 5:12 pm

    Geronimo wrote:
    Mi raccomando, fa la prova con degli Airtech XLR e quindi te tocca spende 

    Diavolo TENTATORE Suspect



    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: Impressioni sul Cocktail-Audio X-40

    Post  Ospite on Sun Dec 14, 2014 12:17 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Si farò anche la prova in Bilanciato, anche se non ho cavi AirTech in bilanciato, o meglio li ho ma sono per il collegamento Pre/Finale Rolling Eyes
    Il SABRE è una bella kikka ma come ben detto poi le variabili sono praticamente infinite e penso che anche l'esperienza di un produttore conti molto, AA fa quello da anni, CocktailAudio si stà lancindo, ed oserei dire MOLTO bene, anche nel mercato HiFi da pochissimo
    Poi la macchina è ancora in rodaggio, magari trà un settimana cambia tutto Embarassed

    …Ti consiglio se non l'hai già fatto di metterci un buon Cavo di Alimentazione…magari di Airtech o un Oyade…e poi ci dici. L'alimentazione sui Player e DAC Digitali, sono fondamentali ed essenziali, per farli esprimere al meglio, molto di più di un Cavo di Segnale, sono convinto anche Io che in Bilanciato dovrebbe rendere meglio del S.E..

    Best56

      Current date/time is Wed Apr 26, 2017 9:42 pm