Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'abbigliamento maschile di quest'anno - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Share

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  Camelia on Sat Dec 13, 2014 4:07 pm

    lizard wrote:Androgina!
    Donna del fascinoso Passato vestita da un "particolare" YSL

    A proposito.... chi meglio di lui?!!?


    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  pevaril on Sun Dec 14, 2014 9:50 am

    Camelia wrote:


    Questa donna possedeva e possiede (per me) un fascino ed una sensualità pressocchè ineguagliate.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  Cricetone on Sun Dec 14, 2014 10:15 am

    oDo wrote:La mia sezione maglioni…



    la mia opinione è abbastanza chiara

    AAARRGHH   , ma c'è un intruso azzurro!  
    provvedo subito ad eliminarlo  
    questa foto mi mette tristezza e noia. Il mio colore preferito è rosso molto carico, quindi figurati

    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 291
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 57
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  sibry on Sun Dec 14, 2014 1:51 pm

    [quote="Camelia"]
    Donna del fascinoso Passato vestita da un "particolare" YSL  

    A proposito.... chi meglio di lui?!!?  

    [quote]
    si vabbeh, ma questo è un abbigliamento da spettacolo.
    A propò... oggi, su La Repubblica, bella intervista a Pino Daniele.
    DICE UNA COSA CHE A ME SEMBRA BELLISSIMA: io sono un musicista, non sono un intrattenitore. io, sul palco, faccio musica, non sono uno showman...Ecco.
    Per me, come già dicevo sul 3D delle stravaganze di Lady Gaga... la musica... meno appare, e più è SOSTANZA!
    Bravo, Pino!
    ovviamente, in certi casi un po' di colore va bene, ma io il grande Bowie l'ho sempre amato per la sua musica, per le sue canzoni. NOn certo per come si vestiva...

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1887
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  oDo on Mon Dec 15, 2014 12:52 am

    Cricetone wrote:
    questa foto mi mette tristezza e noia. Il mio colore preferito è rosso molto carico, quindi figurati

     Eh eh, no daiii…addirittura tristezza!
    Il fatto è che dalle mie parti l’inverno può essere anche freddo e i colori scuri aiutano a captare i rari raggi di sole che filtrano tra lo smog.
    Scherzo, ovviamente.  

    Quella di vestire quasi esclusivamente nero o scuro è una scelta o forse un’attitudine   , visto che per me è così da più di 25 anni, eppure anche io ho numerose magliette rosse (anche 2 camicie) o di altri colori accesi.

    Per quanto riguarda la mia opinione (semiseria) sul tuo primissimo post, io credo che i tre requisiti di una buona architettura espressi da Vitruvio si possano applicare a qualsiasi oggetto di uso comune ed anche all’abbigliamento, quindi la bellezza di un capo (venustas) non dovrebbe essere data solo dal suo colore, ma anche dalla sua foggia; ma la scelta della forma e del colore non sono sufficienti a definirne la bellezza, finché non sono connesse anche a ciò che si vuole comunicare di sé (e questo è parte dell’utilitas vitruviana), come ha mostrato sinteticamente e molto efficacemente Camelia con le foto postate poco più sopra.

    Il colore perciò è solo una parte, per me non è a priori né bello né brutto; né è bella o elegante a priori la scelta di vestire “classico”… ...dipende da come e dove: ok, può piacermi il nero o il rosso, ma se insieme alla forma e nel contesto i cui vorrei usarlo il risultato non esprimesse nulla di ciò che volevo, allora dovrei rivedere tutto a partire dal colore.

    per fare un esempio concreto: odio il rosa e il fucsia, ma una sera di qualche tempo fa un’amica indossava un vestito fucsia che per me era bellissimo, perché unito alla sua forma creava era insieme perfetto per quella persona. Non ho desiderato che fosse nero o marrone.

    ehm...scusate, ho scritto parecchio...sto sbadigliando da solo!  Embarassed

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1887
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  oDo on Mon Dec 15, 2014 12:59 am

    Anche i colori allegri possono essere tristi
    Si e no
    rispetto a quello che segue, dipende dall’ironia con cui la si indossa e dal contesto in cui ci si trova (è un'immagine presa dal web, non sono io). come tutto


    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 291
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 57
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  sibry on Mon Dec 15, 2014 7:57 am

    a me sembra una maglietta di uno che è mstato colpito da una cinquantina di palottole...
    ORRENDA!!!

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1887
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  oDo on Mon Dec 15, 2014 10:28 am

    certo che è orribile!
    era solo un caso limite per mostrare che il colore è solo una parte del discorso
    se però vai ad uno spettacolo della Fura dels Baus, solo per fare un esempio, anche questa maglietta può essere adeguata

    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 291
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 57
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  sibry on Mon Dec 15, 2014 4:52 pm

    difficile che ci vada perchè non conosco il nome del gruppo... Cosa fanno? Teatro? cabaret? Danza? affraid

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1887
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  oDo on Mon Dec 15, 2014 6:10 pm

    sibry wrote:difficile che ci vada perchè non conosco il nome del gruppo... Cosa fanno? Teatro? cabaret? Danza? affraid

    mah...anche varietà, volendo

    siamo o.t., comunque:

    http://www.lafura.com/obras/elektra/

    http://www.lafura.com/obras/

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: l'abbigliamento maschile di quest'anno

    Post  RockOnlyRare on Mon Dec 15, 2014 6:11 pm

    Se ce una cosa che mi interessa poco è la moda.....

    Innanzitutto causa la mia altezza, è praticamente impossibile scegliere cosa mettere, devo andare in negozi specializzate in taglie extralunghe e chiedere cosa c'è. Nella migliore delle ipotesi posso scegliere tra 2-3 articoli massimo.

    Secondariamente seconvo me la moda ha senso quando si unisce a praticità comodità e bellezza non necessariamente tutti insieme ma ....

    Non metterei mai un paio di scarpe a punta in cui non ci cammini, o di pantaloni a vita così bassa e stretta da staci male o rischiare di perderli ogni 5 minuti dovendoseli tirar su ogni 3 passi !!!!!!! Né andrei con la pancia scoperta di inverno sotto zero !!!!!!!!

    E come mi è successo mi metterei ad imprecare di brutto se mi regalassero un costume di plastica talmente plasticoso che sembrava di indossare un sacchetto del supermercato, che ti si appiccicava sulla pelle facendo effetto sauna e se bagnato sembrava che ti torturassero.... no grazie se questa è la moda, non fa per me.

    Il vestirsi di scuro è una moda ricorrente da sempre, (vedi tempi dei Blues Brothers). Elegante e compassati, diventa un difetto al solito se si "esagera" trasformandosi in becchini ambulanti... come dire "il troppo stroppia".
    Poi ognuno è padrone di vestirsi come gli va, la sola critica (o consiglio) che mi senti di fare è che l'abbigliamento non deve mai mettere in dubbio la salute, siano tacchi troppo alti, pantaloni o slip che premono sui genitali scarpe che rovinano i piedi ed intimo o altri indumenti di plastica ( o sintetici) che irritano la pelle e via dicendo, a me basta un'etichetta di plastica con gli angoli un po' rigidi per darmi un prurito da impazzire insopportabile....







      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:31 am