Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Share

    HeartHertz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2014-12-09

    Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  HeartHertz on Tue Dec 09, 2014 3:43 pm

    Sarei interessato a prendere il mio primo dap, da quanto abbia letto in giro sia l'x3 che il dx50 non se la cavano affatto male, ma che solo i fratelli maggiori offrono un' esperienza completa, vorrei qualche consiglio di chi ha posseduto sia l'x5 che il dx90 e quali dei due sia migliore ( o quali siano i loro pro ), nella rete non ho trovato un confronto esplicito tra queste due, ma solo esperienze per chi ha posseduto o l'una o l'altra..
    Il dap affiancherà delle sennheiser momentum over ear, spero possiate schiarirmi le idee

    Hellkitchen
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 103
    Data d'iscrizione : 2013-10-08
    Età : 29
    Località : Novara

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  Hellkitchen on Tue Dec 16, 2014 8:40 pm

    HeartHertz wrote:Sarei interessato a prendere il mio primo dap, da quanto abbia letto in giro sia l'x3 che il dx50 non se la cavano affatto male, ma che solo i fratelli maggiori offrono un' esperienza completa, vorrei qualche consiglio di chi ha posseduto sia l'x5 che il dx90 e quali dei due sia migliore ( o quali siano i loro pro ), nella rete non ho trovato un confronto esplicito tra queste due, ma solo esperienze per chi ha posseduto o l'una o l'altra..
    Il dap affiancherà delle sennheiser momentum over ear, spero possiate schiarirmi le idee

    Molto semplicemente sono due prodotti identici per funzionalità, esperienza d'uso, materiali, filosofia ma con diverse performance.
    Il DX50 sfrutta il Wolfson 8740 ottimamente implementato (dicono) che offre una qualità veramente molto elevata dal punto di vista dell'ascolto portatile. A mio parare è tutto veramente ottimo e ciò che hai probabilmente letto in rete ti ha già dato tutte le informazioni di cui hai bisogno.

    Il DX90 è la versione più costosa ed è l'attuale top di gamma. Ha un doppio DAC Sabre ES9018K2M, uno per canale che sulla carta e da quanto dicono offre prestazioni superiori; maggiore soundstage, maggiore dettaglio ecc. Insomma si sente meglio!

    A mio modesto parere l'unico cosa che non amo particolarmente del DX50 è l'ampli interno che tende ad essere troppo caldo e uso sempre amplificatori portatili e desktop. Entrambi prodotti eccellenti e la vera discriminante secondo me sono le tue necessità di ascolto; con le momentum secondo me anche il DX 50 ti rende al massimo, con cuffie più "audiofile" ed esigenti, magari potresti apprezzare maggiormente il DX90 dato che, da quanto ho letto, trae il maggiore vantaggio da un suono più spazioso e da una maggiore separazione degli strumenti. Non pensare che passando dal 50 al 90 sarà come passare dal giorno alla notte. Credo sia anche molto una questione di orecchio allenato e attenzione riservata all'ascolto!


    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  realmassy on Tue Jan 27, 2015 2:13 pm

    Uppo il thread per avere qualche informazione dai possesori di questi due DAP (fiio e ibasso), ma anche di altri come Sony e Hifiman: come vi trovate a 'sfogliare' la musica presente sulla SD? In particolare mi interessa sapere se c'e la possibilita' di catalogare la libreria per compositore. Insomma mi piacerebbe qualcosa simile a JRiver su PC.
    Come suono cosa abbinereste alle Etymotic ER4. che mi sono ripreso ultimamente?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  apeschi on Tue Jan 27, 2015 10:32 pm

    Io possiedo il Fiio X5 e non conosco per nulla l'iBasso, quindi non posso fare paragoni.
    Rispetto a JRiver, non ho alcun dubbio e preferisco il JRiver sul PC, dal punto di vista di sfogliare, catalogare, la musica.
    Io uso il JRiver su PC 'pilotandolo' da un Ipad.
    Quando sono fuori casa, in vacanza, in giro per lavoro o comunque non posso utilizzare un PC con il JRiver, adoro il Fiio X5.
    Mi piace tantissimo. L'ho equipaggiato con due schedine di memoria microSD da 128 GB ciascuna per un totale di 256 GB complessivi (rispetto ai 160 GB dell' Ipod Classic).
    Lo uso solo con files in formato Flac.
    Io mi trovo benissimo a sfogliare le memorie, nessun problema, ma come dicevo non penso manco lontanamente di paragonarlo all'Ipad piu' JRiver come fruibilita', capacita' di ricerca, d'altro canto quando sono in giro e' il massimo come qualita' sonora e praticita' (parlando ovviamente di un lettore portatile di prezzo accettabile).
    Come cuffie, non conosco le  Etymotic ER4.
    Io il Fiio X5 l'ho abbinato a tre cuffie e ad un paio di in-ear, a seconda dell'utilizzo che penso di farne. Se sono in spiaggia, al mare, utilizzo solo ed esclusivamente le Koss Porta Pro. Se sono in aereo utilizzo spesso le in-ear Sennheiser CX300, se sono in camera sul letto, di sera, in albergo, in vacanza, utilizzo le Sennheiser Momentum Over ear, sul terrazzo, sulla sdraio, uso le Alessandro Grado modello base (con tutte le varianti e le combinazioni del caso in funzione della location, del rumore ambientale e del genere musicale che sto ascoltando... ad esempio per la classica o per il jazz preferisco le Momentum, per il rock progressive le Alessandro Grado, per l'ascolto divertente e con meno impegno le Koss Porta Pro, se voglio maggiore isolamento acustico dall'ambiente le in-ear).
    Ho anche l'ampli Fiio Mont Blanc quando voglio maggiore potenza e dinamica (ma gia' senza va piu' che bene).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  alessandro1 on Tue Jan 27, 2015 11:39 pm

    realmassy wrote:Uppo il thread per avere qualche informazione dai possesori di questi due DAP (fiio e ibasso), ma anche di altri come Sony e Hifiman: come vi trovate a 'sfogliare' la musica presente sulla SD? In particolare mi interessa sapere se c'e la possibilita' di catalogare la libreria per compositore. Insomma mi piacerebbe qualcosa simile a JRiver su PC.
    Come suono cosa abbinereste alle Etymotic ER4. che mi sono ripreso ultimamente?

    Ho Fiio X5 e Etymotic ER4.
    Sinceramente non penso che sia una delle migliori accoppiate. Un po' algido il risultato, poco coinvolgimento. Penso di dare una chance ad una Hifiman RE400 in un futuro non lontano.
    In generale mi piace il suono tendente al neutro / flat, ma qui siamo al limite, il mediobasso è un po'troppo esile e l'ascolto risulta un pochino medioso e poco impattante.
    Tantissimo dettaglio e focalizzazione e ottima separazione tra gli strumenti, ma quando sono in giro vorrei qualcosa di più "musicale". Poi vedi tu cosa ti serve.


    _________________

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  realmassy on Wed Jan 28, 2015 10:18 am

    Grazie a entrambi delle risposte.
    Quindi l'accoppiamento con le ER4 non e' ottimale, mi sa che gli Hifiman potrebbero andare meglio.
    Per quanto riguarda la gestione della libreria, mi spiegate un po come funziona? Come potete sfogliarla? Si possono visualizzare almeno le cartelle e il loro contenuto? In pratica io catalogo la musica per compositore, genere, album(che sarebbe il titolo dell'opera), artista e anno, e la gerarchia delle cartelle rispetta questa catalogazione. Funzionerebbe sul Fiio (o su altri dap, FWIW)?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  apeschi on Sun Feb 01, 2015 11:47 am

    realmassy wrote:Grazie a entrambi delle risposte.
    Quindi l'accoppiamento con le ER4 non e' ottimale, mi sa che gli Hifiman potrebbero andare meglio.
    Per quanto riguarda la gestione della libreria, mi spiegate un po come funziona? Come potete sfogliarla? Si possono visualizzare almeno le cartelle e il loro contenuto? In pratica io catalogo la musica per compositore, genere, album(che sarebbe il titolo dell'opera), artista e anno, e la gerarchia delle cartelle rispetta questa catalogazione. Funzionerebbe sul Fiio (o su altri dap, FWIW)?

    La consultazione sul Fiio X5 avviene nei seguenti modi.

    Si puo' selezionare direttamente la scheda di memoria (puo' montare due schede di memoria microSD). Selezionando una delle due schede si puo' poi accedere alle singole cartelle direttamente, in ordine alfabedico, navigando esattamente come sono state memorizzate. Tipo normale browser scorrendole con la rotellina e tornando indietro per selezionarne altre.

    Secondo modo (piu' intelligente), si puo' navigare nel databse che si crea, utilizzando la ricerca per Album, Artista, Genere (che sfrutta i tag registrati su ciascun file). Il database viene aggiornato automaticamente o manualmente (in funzione dei settaggi).
    Fino al firmware precedente c'era un limite fisico di numero massimo di files caricabili. Con l'ultimo dovrebbero aver risolto il problema (anche se non ho verificato esattamente che dopo l'aggiornamento abbia caricato tutti i files nel database interno, sicuramente prima si fermava ad un certo numero, ora ho notato che ha superato traquillamente il numero incriminato ma non so se ora li veda tutti o ne veda solo piu' di prima). Questo potenziale problema (che dovrebbe ora essere risolto), non era influente se uno caricava sulla schedina un numero non esagerato di files, nel mio caso non mi consentiva di visualizzare tutti i files (che pero' potevo sempre visualizzare andando direttamente sulle cartelle fisiche memorizzate sulle schedine... quindi piu' un fastidio che un reale problema di utilizzo).

    Le copertine (se presenti sui files) sono visualizzate sul mini display LCD.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  realmassy on Sun Feb 01, 2015 1:08 pm

    Grazie ancora. Pero' non mi e' chiaro come funzioni la visualizzazione della libreria utilizzando i metadati. Sul mio smartphone per esempio c'e' una visualizzazione per genere o compositore, ma poi le canzone non sono raggruppate per album, in pratica mi ritrovo con una lista di canzoni di Beethoven, senza alcuna gerarchia...praticamente inutile.
    Succede la stessa cosa sul Fiio?

    Per ora l'ibasso mi tenta un po di piu dal punto di vista sonoro, ma esteticamente mi garba poco.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  apeschi on Sun Feb 01, 2015 3:49 pm

    realmassy wrote:Grazie ancora. Pero' non mi e' chiaro come funzioni la visualizzazione della libreria utilizzando i metadati. Sul mio smartphone per esempio c'e' una visualizzazione per genere o compositore, ma poi le canzone non sono raggruppate per album, in pratica mi ritrovo con una lista di canzoni di Beethoven, senza alcuna gerarchia...praticamente inutile.
    Succede la stessa cosa sul Fiio?

    Per ora l'ibasso mi tenta un po di piu dal punto di vista sonoro, ma esteticamente mi garba poco.

    Se seleziono l'album, sul fiio vedo l'album completo, se seleziono artist, vedo tutti gli album di quell'artista, se seleziono l'album di quell'artista, vedo i files che appartengono a quell'album.
    Se seleziono genere, invece (appena verificato) non me li raggruppa. Riassumendo: Per Artist mi raggruppa secondo il campo Artista e all'interno vedo gli album di quell'artista, se seleziono Album, vedo gli Album raggruppati, se seleziono Genere, mi mette i files tutti in fila non raggruppati (quindi diventa inutilizzabile con questa scelta). Volendo posso selezionare all songs ed appare tutta la lista dei brani (anche in tal caso non sono raggruppati).

    Dipende sempre pero' da come sono stati creati i metadati per ciascun album, secondo me, se non sono taggati correttamente, e' ovvio che in certi casi i risultati possono essere 'unpredictable'.

    Come dicevo, se uso l'IPAD con il remote per pilotare il Jriver su PC, ho molte piu' possibilita', nel senso che posso fare ricerche piu' complesse. (o meglio una volta fatta la ricerca appaiono varie voci in funzione dei vari metadati, per essere piu' precisi).

    Altra considerazione stupida se vogliamo ma che ha il suo peso, nel caso di classica, cosa si intende per artista? Il nome del compositore o il nome dell'esecutore o del direttore d'orchestra (nei tag c'e' il campo compositore dedicato al compositore) ? Personalmente intendo il nome dell'esecutore (solista principale, direttore d'orcestra, orchestra, cantante, coro ...) e metto il nome del compositore nel capo apposito (ma in molti casi accetto quanto gia' proposto dal SW di ripping, oppure in certi casi e' molto complessa l'identificazione, soprattutto quando in un disco ci sono brani di diversi compositori e/o di diversi esecutori)
    Nel caso del Jriver (ma anche del Foobar 2000) il tagging e' molto piu' complesso e sofisticato, nel caso del Fiio  mi pare di aver capito che intenda come Artista, il campo Artist name, quindi se uno l'ha riempito con il nome del compositore, trovera' i compositori, se l'ha riempito con il nome del direttore d'Orchestra, li raggruppera' per quello.
    Con la musica leggera, secondo me e' piu' semplice taggare i files (se nel campo artista uno mette il nome del cantante), con la musica Classica, io ho moltissime difficolta' a farlo (ma qui sono andato completamente OT).

    Dal punto di vista sonoro non saprei cosa dire, non avendo mai ascoltato l'ibasso li mio giudizio e' puramente relativo al Fiio comparato ad Ipod e al Sansa Clip (per quanto riguarda i portatili) e al Burson oppure al Little DOT MKIV SE (per quanto riguarda gli ampli da casa) ed e' mediato dal fatto che l'ho preso per un utilizzo puramente portatile da viaggio.

    A me piace molto come suona, mi sembra molto lineare e sufficientemente potente, quando sono in giro (viaggio o spiaggia) lo uso da solo, quando ho minori problemi di spazio (albergo, appartamento), personalmente lo preferisco accoppiato al Mont Blanc Fiio (ho comprato il kit per assemblarli in un unico blocco), perche' migliora (secondo me in maniera evidente) in dinamica e tridimensionalita' (ma comincia a diventare un mattoncino ed e' l'insieme dei due apparecchi accoppiata dalla staffa di plastica prevista nel kit e tenuti insieme da due elastici in dotazione e connessi da un cavettino schermato).
    L'accoppiata l'ho fatta perche' avevo gia' il Mont Blanc (che usavo con il Sandisk) e quindi l'ho sfruttato (non l'ho comprato appositamente per il Fiio ma avendolo gia'  l'ho riutilizzato). Forse avessi preso il Fiio prima del Mont Blanc, probabilmente mi sarebbe bastato e non avrei comprato l'ampli aggiuntivo.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  realmassy on Sun Feb 01, 2015 3:53 pm

    Grazie ancora.
    I miei file sono taggati bene, e come te uso il tag Artist per l'esecutore in caso di concerti, il direttore nel caso di musica sinfonica o l'ensemble nel caso di musica da camera. Peccato non gestisca il tag compositore, e non ho voglia di taggare mae i file.
    Nel caso penso di utilizzare la visualizzazione per cartelle.
    Hai provato il Fiio con le in-ear? Alcuni si lamentano di un po di rumore di fondo, non sembra silenziossimo insomma. Domanda rivolta anche agli altri proprietari, ovvio


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  apeschi on Sun Feb 01, 2015 4:23 pm

    realmassy wrote:Grazie ancora.
    I miei file sono taggati bene, e come te uso il tag Artist per l'esecutore in caso di concerti, il direttore nel caso di musica sinfonica o l'ensemble nel caso di musica da camera. Peccato non gestisca il tag compositore, e non ho voglia di taggare mae i file.
    Nel caso penso di utilizzare la visualizzazione per cartelle.
    Hai provato il Fiio con le in-ear? Alcuni si lamentano di un po di rumore di fondo, non sembra silenziossimo insomma. Domanda rivolta anche agli altri proprietari, ovvio

    Non amo particolarmente le in ear.
    L'ho utilizzato in aereo con le Shenneiser CX-300, ma non era certo la situazione migliore per valutare il rumore di fondo. Faccio qualche prova nel silenzio notturno e ti sapro' dire.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  realmassy on Sat Feb 14, 2015 12:51 pm

    Alla fine, dopo averci pensato un bel po e aver provato il Fiio (purtroppo non con le mie in ear) e non potendo provare l'Ibasso...ho deciso di prendere un Sony NWZ A15. Costa anche meno dell'X5, non ha la stessa potenza per pilotare cuffie difficili e non funziona da DAC usb, ma queste erano cose che non mi interessavano. L'interfaccia, IMHO, e' fantastica, veramente facile da usare. Buono il suono con le Hifiman RE262, il Sony le 'smoscia' un bel po rispetto sia al vecchio iPod classic che utilizzavo fin ora che rispetto al mio smartphone. Ottima la batteria, circa 40 ore con FLAC
    Il Fiio per le mie esigenze era troppo ingombrante e onestamente l'interfaccia non mi piace. Sono sicuro che dal punto di vista sonoro sia in un'altra categoria pero'.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    ivanprog
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 2013-10-07
    Età : 43
    Località : crotone

    Re: Dap Fiio X5 Vs iBasso dx90

    Post  ivanprog on Thu Feb 19, 2015 10:06 am

    Ciao a tutti, secondo voi ,quale tra X5 e Dx90 si abbina meglio con le shure se535 ?


    _________________
    Dac: Matrix Xsabre - ampli cuffie: Violectric V281 - cuffie: Sennheiser-HD580- cavi xlr Wireworld silver eclipse 5.2

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 10:48 am