Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 24, 2014 12:37 pm

    Nicola_83 wrote:ho un panasonic...quindi come dovrei collegarmi?

    Se l'ampli ha solo ingressi audio e non digitali, il solo modo per fare un notevole balzo di qualità audio che riguarda sia l'audio di tv e film che la musica "liquida" è l'acquisto di un DAC esterno.

    Se l'ampli possiede invece anche ingressi digitali, puoi collegate tv ed eventualmente dvd o blu ray direttamente a quelli. Non arriverai ai livelli del DAC ma dovresti comunque sentire decisamente meglio che con la connessione analogica standard.
    avatar
    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2673
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 35
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  Nicola_83 on Wed Dec 24, 2014 12:48 pm

    quanto costa un dac e hai qualche link?
    avatar
    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2673
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 35
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  Nicola_83 on Wed Dec 24, 2014 12:48 pm

    http://www.amazon.it/FiiO-D03K-Taishan-DAC-ultracompatto/dp/B009346RSS/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1419421709&sr=8-1&keywords=dac
    avatar
    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 294
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 59
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  sibry on Wed Dec 24, 2014 3:51 pm

    torniamo in topic?
    sarebbe assai interessante.
    Posso parlarvi di Black and Blue dei Rolling Stones.
    io, di Mick/Keith e soci ho parecchio, ma non tutto.
    Per me, "Black and Blue", considerato da molti uno dei lavori minori... beh, per me è semplicemente il loro diamante della loro sterminata discografia.
    Semplicemente sublime.
    questa versione PLATINUM SHM poi....
    Raramente ho sentito roba così, sul mio impianto, e posso garantirvi che anche di dischi "audiofili" ne ho un bel po


    ho iniziato con "fool to cry", ne ero legato per "ricordi di gioventù, e quasi non credevo alle mie orecchie.
    Poi, ho messo "MELODY"...
    mamma mia ragazzi che bellezza... e gli altri brani non sono da meno.
    Dettaglio, dinamica, scena (per quanto possibile con questo tipo di musica)... il tutto suona a meraviglia, Ma è il "tutto insieme" di questi parametri che ne fa un disco superspeciale.
    Un "pathos" non comune, che non troviamo spesso in giro.
    OK, erano anni e anni che non ascoltavo questo disco, perchè avevo il 33 giri ( e io di LP non ne ascolto più da 30 anni...) ma è quasi come se fosse un disco nuovo, per me. Davvero mi sono goduto.
    Con l'impianto/casse è meraviglioso da ascoltare, anche se non ho delle casse particolarmente grosse e i bassi a volte lasciano a desiderare un po' come impatto. Ma per il resto: FANTASTICO!!!!
    Ho pure un impianto cuffie (ampli & headphones) davvero bellissimo, e ieri ho ascoltato quella meraviglia di album con grandissimo piacere, più volte di fila. Non riuscivo a decidermi di andare a letto....Ovviamente.. il parametro "dettaglio" con le cuffie viene enfatizzato ancora di più.
    Anche la confezione (il bel cartonato del disco, con la busta porto CD soffice... bellissimi! ) Il tutto contenuto in una scatola "Limited Edition" che ti fa capire che sì, davvero, hai un qualcosa di "specialissimo fra le mani".
    io vi consiglio l'acquisto di questo Album BLACK and BLUE dei Rolling Stones.... se potete... prendete QUESTO PLATINUM SHM!!!

    beh, io ve lo dico.... poi... Fate Vobis! Embarassed
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 24, 2014 6:51 pm

    Nicola_83 wrote:quanto costa un dac e hai qualche link?

    in effetti questo non è il 3d adatto.
    Un Dac può andare da poche decine di euro a molte migliaia.

    Diciamo che un DAC per un buon impianto hi-fi difficilmente dovrebbe stare sotto i 500€, comunque come qualunque componente deve essere in linea con l'impianto che hai.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    ithifibuff
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 111
    Data d'iscrizione : 2014-01-28
    Località : Padova

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  ithifibuff on Thu Dec 25, 2014 6:02 pm

    Anche quest'anno Linn Records ha regalato per ogni giorno di dicembre un brano diverso in alta risoluzione. Tutti a 24 bits, alcuni a 44,1, altri a 96, altri a 192 KHz.
    Credo si possano ancora scaricare, anche se ora per omogeneità sono tutti sovracampionati a 192 KHz.
    Ho fatto un ascolto veloce con i diffusori in attesa di un ascolto più serio con le cuffie.
    Per la classica mi ha impressionato parecchio, soprattuto per la dinamica, il brano "Flute Concerto II Alla Marcia" (Katherine Bryan).
    Molto bello anche "The Well-Tempered Clavier Book I Prelude and Fugue No 21 in B flat Major BWV 866 " (John Butt) e la "Toccata and Fugue in A minor after Bach BWV 565" (Pavlo Beznosiuk).
    Fra la non classica mi è piaciuto molto il brano "Many Rivers To Cross" cantato da Barb Jungr. Lei è sempre una certezza.
    Molto bello anche "Secret Love" cantato da Claire Martin.
    Tutti i brani comunque risultano piacevoli e ben registrati.
    Un bel regalo di Natale da Linn.
    avatar
    sibry
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 294
    Data d'iscrizione : 2014-10-31
    Età : 59
    Località : Nel Veronese e dintorni

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  sibry on Fri Dec 26, 2014 7:27 am

    di questi regali Linn non sapevo, ma BARB JUNGR è vero: molto brava. ( una certezza? non so, non la conosco poi così bene...)
    Siamo sempre in tema, perchè il bel SACD che ho preso di lei, qualche anno fa, sia sonicamente che artisticamente è molto bello:
    Every grain of sand....
    (reinterpratazioni di canzoni di Bob Dylan......
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  RockOnlyRare on Fri Dec 26, 2014 12:16 pm

    ithifibuff wrote:Anche quest'anno Linn Records ha regalato per ogni giorno di dicembre un brano diverso in alta risoluzione. Tutti a 24 bits, alcuni a 44,1, altri a 96, altri a 192 KHz.
    Credo si possano ancora scaricare, anche se ora per omogeneità sono tutti sovracampionati a 192 KHz.
    Ho fatto un ascolto veloce con i diffusori in attesa di un ascolto più serio con le cuffie.
    Per la classica mi ha impressionato parecchio, soprattuto per la dinamica, il brano "Flute Concerto II Alla Marcia" (Katherine Bryan).
    Molto bello anche "The Well-Tempered Clavier Book I Prelude and Fugue No 21 in B flat Major BWV 866 " (John Butt) e la "Toccata and Fugue in A minor after Bach BWV 565" (Pavlo Beznosiuk).
    Fra la non classica mi è piaciuto molto il brano "Many Rivers To Cross" cantato da Barb Jungr. Lei è sempre una certezza.
    Molto bello anche "Secret Love" cantato da Claire Martin.
    Tutti i brani comunque risultano piacevoli e ben registrati.
    Un bel regalo di Natale da Linn.

    Ottima news, ho provato ed in effetti i brani sono ancora disponibili per tutto il mese e penso anche ad inizio gennaio. Basta solo registrarsi. applausi


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Musica in Alta Risoluzione - novità , cosa ascoltate e suggerimenti

    Post  RockOnlyRare on Thu Jan 01, 2015 11:55 am



    Ieri sono venuti alcuni amici per il cenone di fine anno.... ho rispolverato questo mitico brano di disco, allora si che si ballava bene in discoteca....

    Tanto per smentire la diceria che le Dahlquist "non hanno bassi", ho sparato l'ampli a palla e li ho fatti letteralmente saltare dalla sedia, tanto sapevo che i vicini non c'erano !!!!!!!!!
    Ok la disco non è il genere più indicato, ma se una cassa suona alla grande lo fa con tutti i generi....

    Importante, del brano ho due versioni in hi-res, una presa dalla versione a 12 pollici (24-192) e la seconda dall album originale (24-96).
    La differenza qualitativa tra le due versioni è SBALORDITIVA, non sembra neppure la stessa canzone tanto è superiore la versione a 12 pollici e non certo per il 192 vs 96.

    E si torna all'annoso problema.... se la versione a 12 pollici suona così meglio di quella ufficiale sappiamo bene che dipende dall'incisione originale a 45 giri su un vinile da 12 pollici, quindi con un solco molto più largo di quello di un vinile a 33 giri.
    Anche perchè è un fenomeno che si riscontra in praticamente tutti i 12 pollici a 45 giri in mio possesso (troppo pochi purtroppo)

    Questo in teoria significa che

    1) vista l'evidente superiorità del 12" a 45 giri sulla versione originale in vinile a 33 giri, è chiaro che il vinile a 33 non esprimeva il massimo delle potenzialità a meno che per le due incisioni all'origine abbiano usato apparecchiature qualitativamente non comparabili (improbabile).

    2) se il vinile a 33 giri aveva dei limiti, perchè allora non si è stato in grado di restituire il massimo dello splendore nelle versioni in cd o in quelle audiofile, se non in quelle a loro volta derivate dalla versione a 12 pollici ? Anche in quelle OMR che quando va bene sono paragonabili al vinile originale ma assai di rado realmente superiori.
    Solo nella serie in vinile Half Speed Mastered della CBS degli anni 80 ho riscontrato differenze qualitative così marcate come quelle tra vinile a 33 e 12 pollici a 45, tali da "ridicolizzare" ogni versione uscita dopo anche in digitale hi-res


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -

      Current date/time is Thu Oct 18, 2018 4:38 am