Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Gpl o Metano - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Gpl o Metano

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 17, 2014 10:24 am

    enzo66 wrote:
    Consumano anche molto meno se si guidano con un minimo d'attenzione. Embarassed
    L'ideale erano quelli senza dpf o senza fap (anni 2000 - 2002) che consumavano ancora meno ma ormai....

    il fap immagino sia il filtro anti particolato ma il dpf ? penso che per i diesel sia il turbo che causa consumi più elevati, ma spesso un bel po' di anni fa era necessario per garantire prestazioni analoghe ai modelli ai benzina.

    Ricordo che un mio conoscente aveva una bella Peugeot 504 2300 diesel (io avevo la 2000 a benzina, fine anni 70).
    Caspita non cosumava assolutamente nulla, (poi allora il diesel costava forse un quarto della benzina) ma era un camion, arrivava a malapena a 135 all'ora conto il 2000 a benzina che arrivava a 180...

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1902
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  oDo on Wed Dec 17, 2014 11:12 am

    fap e dpf sono entrambi filtri antiparticolato, ma adottano due tecnologie differenti

    http://www.sicurauto.it/guide-utili/filtro-attivo-antiparticolato-funzionamento-norme-e-pericoli%7Cdurata-dpf.htm

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Gpl o Metano

    Post  enzo66 on Wed Dec 17, 2014 11:52 am

    RockOnlyRare wrote:

    il fap immagino sia il filtro anti particolato ma il dpf ? penso che per i diesel sia il turbo che causa consumi più elevati, ma spesso un bel po' di anni fa era necessario per garantire prestazioni analoghe ai modelli ai benzina.

    Ricordo che un mio conoscente aveva una bella Peugeot 504 2300 diesel (io avevo la 2000 a benzina, fine anni 70).
    Caspita non cosumava assolutamente nulla, (poi allora il diesel costava forse un quarto della benzina) ma era un camion, arrivava a malapena a 135 all'ora conto il 2000 a benzina che arrivava a 180...
    Il turbocompressore permette di aumentare, oltre alla potenza, anche il rendimento del motore in quanto si incrementa il coefficiente di riempimento dei cilindri. In questo modo si recupera, facendo espandere i gas in turbina e con il lavoro recuperato comprimendo aria nei cilindri, parte dell'entalpia dei gas di scarico che verrebbe "gettata" in ambiente, pertanto, è come se il motore lavorasse immerso in un ambiente in pressione.
    E' ovvio che se, ad esempio, aumento la potenza del 30% ed il rendimento del 10% (tanto per buttare lì dei numeri), alla fine consumo di più quando uso il motore alla piena potenza.
    I compressori volumetrici tanto cari negli states, invece, a differenza dei turbocompressori, permettono di aumentare la sola potenza ma a spese del rendimento che diminuisce in quanto il lavoro che occorre per comprimere l'aria viene dall'asse motore e non dal recupero di parte di ciò che verrebbe gettato.
    Ci sono anche altri accorgimenti che permetterebbero di raggiungere rendimenti quasi da cicli ideali nei diesel: la pressione d'iniezione, che oramai supera i 2000 bar, la fasatura variabile, la calettatura variabile delle palette statoriche della turbina, la gestione elettronica sempre più ottimizzata, ecc. ma, purtroppo, ci sono anche tutti i devices per la riduzione delle emissioni di particelle (appunto valvole di ricircolo e filtri antiparticelle) che riducono a loro volta il rendimento, tanto per emettere un po' più di gas serra di quanti la tecnologia permetterebbe di emetterne che, tanto, del clima e dei soldi buttati, non importa un fico a nessuno.
    In pratica, gli incrementi di rendimento che permettono le ultime tecnologie vengono compensati, quando va bene e senza considerare gli aumenti di complessità e le possibili ripercussioni sull'affidabilità, dai sistemi per la riduzione delle emissioni di particelle per la "soddisfazione" di clima e portafogli.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 17, 2014 12:14 pm

    enzo66 wrote:
    Il turbocompressore permette di aumentare, oltre alla potenza, anche il rendimento del motore in quanto si incrementa il coefficiente di riempimento dei cilindri. In questo modo si recupera, facendo espandere i gas in turbina e con il lavoro recuperato comprimendo aria nei cilindri, parte dell'entalpia dei gas di scarico che verrebbe "gettata" in ambiente, pertanto, è come se il motore lavorasse immerso in un ambiente in pressione.
    E' ovvio che se, ad esempio, aumento la potenza del 30% ed il rendimento del 10% (tanto per buttare lì dei numeri), alla fine consumo di più quando uso il motore alla piena potenza.
    I compressori volumetrici tanto cari negli states, invece, a differenza dei turbocompressori, permettono di aumentare la sola potenza ma a spese del rendimento che diminuisce in quanto il lavoro che occorre per comprimere l'aria viene dall'asse motore e non dal recupero di parte di ciò che verrebbe gettato.
    Ci sono anche altri accorgimenti che permetterebbero di raggiungere rendimenti quasi da cicli ideali nei diesel: la pressione d'iniezione, che oramai supera i 2000 bar, la fasatura variabile, la calettatura variabile delle palette statoriche della turbina, la gestione elettronica sempre più ottimizzata, ecc. ma, purtroppo, ci sono anche tutti i devices per la riduzione delle emissioni di particelle (appunto valvole di ricircolo e filtri antiparticelle) che riducono a loro volta il rendimento, tanto per emettere un po' più di gas serra di quanti la tecnologia permetterebbe di emetterne che, tanto, del clima e dei soldi buttati, non importa un fico a nessuno.
    In pratica, gli incrementi di rendimento che permettono le ultime tecnologie vengono compensati, quando va bene e senza considerare gli aumenti di complessità e le possibili ripercussioni sull'affidabilità, dai sistemi per la riduzione delle emissioni di particelle per la "soddisfazione" di clima e portafogli.

    Grazie applausi


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 17, 2014 12:22 pm

    oDo wrote:fap e dpf sono entrambi filtri antiparticolato, ma adottano due tecnologie differenti

    http://www.sicurauto.it/guide-utili/filtro-attivo-antiparticolato-funzionamento-norme-e-pericoli%7Cdurata-dpf.htm

    in sostanza, e la cosa non mi sorprende, "si sposta il problema" dell'inquinamento delle microparticelle su altri aspetti.
    Del resto capita cosa analoga anche per le auto elettriche che inquinano per colpa delle batterie in assoluto probabilmente più di una gpl o metano, anche se non emettono microparticelle (senza contare gli enormi problemi di approvvigionamento energetico se tutti passano alle auto elettriche ....).

    E senza evidenziare che già nella auto a gpl e metano l'emissione di microparticelle è così basso da rendere significativi due altri aspetti, l'emissione delle stesse causa gli pneumatici e le pastiglie dei freni. E queste al momento non sono eliminabili in alcun modo, ci vorrebbero le auto a cuscino d'aria !!!!


    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Gpl o Metano

    Post  enzo66 on Wed Dec 17, 2014 12:35 pm

    RockOnlyRare wrote:

    in sostanza, e la cosa non mi sorprende, "si sposta il problema" dell'inquinamento delle microparticelle su altri aspetti.
    Del resto capita cosa analoga anche per le auto elettriche che inquinano per colpa delle batterie in assoluto probabilmente più di una gpl o metano, anche se non emettono microparticelle (senza contare gli enormi problemi di approvvigionamento energetico se tutti passano alle auto elettriche ....).

    E senza evidenziare che già nella auto a gpl e metano l'emissione di microparticelle è così basso da rendere significativi due altri aspetti, l'emissione delle stesse causa gli pneumatici e le pastiglie dei freni. E queste al momento non sono eliminabili in alcun modo, ci vorrebbero le auto a cuscino d'aria !!!!
    Proprio così: se tutti passassimo alle auto elettriche sarebbe un vero disastro cosmico!
    Avevo fatto un paio di valutazioni in quanto avevo una mezza intenzione di prendere una vetturetta elettrica per girare in città, ma poi, considerato:
    - quanti chilometri si fanno con una batteria (che non dura un numero infinito di ricariche),
    - quanto costano le batterie,
    - il costo della vetturetta,
    trascurando il costo dell'energia elettrica, ho valutato che mi conviene girare con il turbodiesel 2000 cc che mi fa in città circa 11 - 13 km/l ed anche molto di più se c'è poco traffico.
    Al limite potrebbe convenire l'acquisto di quelle vetturette diesel da 400 cc che permettono consumi minimi in città ma costano care e, prima di ammortizzarne costo, assicurazione, bollo, ecc. ecc......


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 17, 2014 2:35 pm

    enzo66 wrote:
    Proprio così: se tutti passassimo alle auto elettriche sarebbe un vero disastro cosmico!
    Avevo fatto un paio di valutazioni in quanto avevo una mezza intenzione di prendere una vetturetta elettrica per girare in città, ma poi, considerato:
    - quanti chilometri si fanno con una batteria (che non dura un numero infinito di ricariche),
    - quanto costano le batterie,
    - il costo della vetturetta,
    trascurando il costo dell'energia elettrica, ho valutato che mi conviene girare con il turbodiesel 2000 cc che mi fa in città circa 11 - 13 km/l ed anche molto di più se c'è poco traffico.
    Al limite potrebbe convenire l'acquisto di quelle vetturette diesel da 400 cc che permettono consumi minimi in città ma costano care e, prima di ammortizzarne costo, assicurazione, bollo, ecc. ecc......

    Più o meno sono le considerazioni che faccio io, e tutto sommato con il gpl faccio forse anche di più, se pensi che il GPL oggi costa poco meno di 0,7 rispetto agli oltre 1,5 della benzina. Per cui 6-7 km in città con 1 litro di benzina sono circa 15-18 km con l'equivalente speso in GPL, che corrisponde grossomodo al costo di un biglietto per i mezzi pubblici ATM, rendendo in pratica l'uso dell'auto conveniente rispetto ai mezzi per gran parte dei tragitti, specie quelli in cui la differenza di tempi è nettamente a favore dell'auto.

    Esempio io per andare in ufficio (8-9 km in città) impiego 20 max 25 minuti in auto e circa 1 ora (ma anche più se i mezzi ritardano) con i mezzi, e per di più spendo la metà in auto che con i mezzi !!! Se poi ci metti partire quando si vuole, sempre seduti, caldo in inverno fresco in estate, niente rischi di borseggio etc etc .... indovinate come vado in uff (ma se posso uso anche la bici, quella si che è elettrica, peccato che sia un po' troppo rischioso specie se torni con il buio...)


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Gpl o Metano

    Post  aircooled on Wed Dec 17, 2014 6:23 pm

    enzo66 wrote:
    bonvi61 wrote:

    Infatti, ho saputo che molti trascurano la manutenzione alle valvole, che a sentire i concessionari sarebbe da fare ad ogni 30.000 Km. e che garantirebbe il buon funzionamento della vettura.
    Temo non sia un costo trascurabile la "manutenzione alle valvole" se consistesse nello smontaggio della testa, nella verifica ed eventuale rettifica delle sedi e nella sostituzione eventuale delle valvole e 30000 km si fanno in fretta per non parlare dei rischi di errori nelle fasi di rimontaggio e di tutti gli errori che possono essere commessi in un'officina media con tutti gli effetti conseguenti sull'affidabilità.
    Probabilmente, intendono una verifica dell'andamento della pressione nei cilindri per conoscere lo stato delle valvole. Il costo di ciò è minimo e, se la verifica mostra che tutto funziona bene, non c'è da fare nulla alle valvole ed alle sedi relative, altrimenti, sono guai.
    Secondo me, nonostante tutto (EGR, DPF) penso sia consigliabile il diesel: a seconda dell'utilizzo che se ne fa, un piccolo diesel (1300 - 1400 cc) riesce a raggiungere percorrenze molto interessanti anche oltre i 30 km/l.
    Se resisto a non andare a più di 100 km/h con la mia, che è 2000 cc ed ha 184 cv, riesco a fare da Milano zona Forlanini a Savona alla media di 24 - 25 km/l di gasolio (all'andata ci "tiro" di più e faccio circa i 18 km/l).
    Quando avevo la C3 che era 1400 cc da 68 cv, lo stesso percorso andata e ritorno (360 km circa) lo facevo con 12-13 l circa.
    si registrano le valvole a 30000 non si rifanno, il costo dipende dal tipo di auto ma mediamente stiamo sui 150 euro, sempre che serva, la mia a 50000 km non ho ancora avuto bisogno di registrare nonostante la sede valvole sia ricavata direttamente nella testa, chi monta di serie le sedi valvole in acciaio non serve registrare nulla


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Fri Dec 19, 2014 2:51 pm

    aircooled wrote:
    si registrano le valvole a 30000 non si rifanno, il costo dipende dal tipo di auto ma mediamente stiamo sui 150 euro, sempre che serva, la mia a 50000 km non ho ancora avuto bisogno di registrare nonostante la sede valvole sia ricavata direttamente nella testa, chi monta di serie le sedi valvole in acciaio non serve registrare nulla

    buono a sapersi, in effetti io devo averci fatto circa 40.000 km ....


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Gpl o Metano

    Post  aircooled on Fri Dec 19, 2014 5:36 pm

    ultimo rifornimento GPL 59 cent se continua cosi al prossimo mi d'hanno qualcosa per fare il pieno


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Gpl o Metano

    Post  RockOnlyRare on Fri Dec 19, 2014 7:45 pm

    aircooled wrote:ultimo rifornimento GPL 59 cent se continua cosi al prossimo mi d'hanno qualcosa per fare il pieno

    Però... ma a Milano costa assai di più... mi pare 67.... a meno che non sia diminuito negli ultimi 10 giorni.
    Intanto tanti auguri di buone feste !!!


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Gpl o Metano

    Post  aircooled on Fri Dec 19, 2014 8:56 pm

    diminuisce giorno per giorno dai un occhio al distributore e vedrai che rimani di stucco


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 1:44 pm