Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Shiit Yggdrasil DAC
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Shiit Yggdrasil DAC

    Share

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Sat Dec 27, 2014 4:58 pm

    Lo Shiit Yggdrasil DAC dovrebbe essere disponobile nel primo quadrimestre 2015, ci sono già anticipazioni o aggiornamenti in merito ?

    Se mantiene il rapporto qualità prezzo dei fratelli minori risulterà un prodotto da tenere d'occhio.

    Dovrebbe uscire a 2300€



    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Testini Ugo on Mon Dec 29, 2014 10:07 am

    Oggettivamente, viste le ottime e già complete prestazioni dei fratelli minori a prezzi estremente concorrenziali, questo nuovo e questo prezzo dovrà fare almeno il caffè.sunny A parte gli scherzi se mantiene ed implementa le prestazioni soniche della gamma sarà davvero da tenere in considerazione.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Mon Dec 29, 2014 10:20 am

    Visto le dimensioni del esterne, non é detto che faccia il caffè e pure le pizzette



    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Testini Ugo on Mon Dec 29, 2014 10:34 am

    applausi


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  divino_marchese on Tue Dec 30, 2014 11:39 am

    baru_ wrote:Visto le dimensioni del esterne, non é detto che faccia il caffè e pure le pizzette


    Bellino, decisamente. Attendiamo frementi noi "poveracci" che pretendiamo ostinatamente di spender poco ed aver tanto ...

    PS Nel forum - lo dico ironicamente - pensando non solo alle esigenze di noi che scriviamo ma anche a 3d che son stati scritti e letti sarebbe da fare una sottosezione "dammi un posto dove si mangia bene e si paga il giusto"

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Tue Dec 30, 2014 1:33 pm

    divino_marchese wrote:

    Bellino, decisamente. Attendiamo frementi noi "poveracci" che pretendiamo ostinatamente di spender poco ed aver tanto ...

    PS Nel forum - lo dico ironicamente - pensando non solo alle esigenze di noi che scriviamo ma anche a 3d che son stati scritti e letti sarebbe da fare una sottosezione "dammi un posto dove si mangia bene e si paga il giusto"

    Concordo sunny


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    CorraDino
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 2014-03-08
    Età : 39
    Località : R = h/(2*pi*m*c)

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  CorraDino on Tue Dec 30, 2014 5:05 pm

    sperando che non ronzi anche questo Neutral


    _________________
    R = h/(2*pi*m*c)

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Tue Dec 30, 2014 6:11 pm

    CorraDino wrote:sperando che non ronzi anche questo Neutral

    ?


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  divino_marchese on Tue Dec 30, 2014 6:35 pm

    CorraDino wrote:sperando che non ronzi anche questo Neutral

    Da te ronzi pure, da me spero di no :-D

    CorraDino
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 2014-03-08
    Età : 39
    Località : R = h/(2*pi*m*c)

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  CorraDino on Tue Dec 30, 2014 9:38 pm

    divino_marchese wrote:

    Da te ronzi pure, da me spero di no :-D

    improbabile, i cosi con nome da petomane non entrano in casa Laughing


    _________________
    R = h/(2*pi*m*c)

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Testini Ugo on Sat Jan 03, 2015 10:09 am

    baru_ wrote:

    ?

    Come avrai avuto modo di capire e leggere, ci si riferisce alla presente discussione: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t24692-dac-schiit-introduce-rumore-e-ronzio-nella-catena-cause-e-soluzioni ; dove comunque è emerso ampiamente che la maggior parte delle problematiche, relative al vistoso ronzio emesso dal DAC Schiit; sono e restano imputabili ad un alinea elettrica non certo a punto, ovviamente a casa di chi ha aperto la discussione, tanto che questa, è stato scritto, genera strani fenomeni anche ora.
    Per quel che mi riguarda, pur non amando io la liquida; ho avuto modo di provare a lungo il suddetto DAC, e non mi ha mai dato alcun problema di sorta. Fermo restando che la mia linea elettrica è discretamente a posto e che comunque il difetto dello Schiit legato a reti domestiche non a punto non è isolata.
    Aggiungo che, indipendetemente dai nomi di questi prodotti, oggettivamente complessi ed insoliti; nello specifico il modello Gugngir resta, secondo me, un macchina dall'ottimo rapporto qualità prezzo. Che personalmente preferisco a molta concorrenza anche leggermente più costosa. Fermo restando la mia valutazione meramente a livello sonico.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  divino_marchese on Sat Jan 03, 2015 11:07 am

    CorraDino wrote:

    improbabile, i cosi con nome da petomane non entrano in casa Laughing

    A parte le battute, ma seriamente: lo hai ascoltato? Una mia curiosità, visto che sono pure io in cerca di DAC.

    PS Ognuno è libero di portarsi a casa quello che vuole, ovviamente, ed i pregiudizi - tutti ne abbiamo - fanno parte del nostro vivere quotidiano!

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  mariovalvola on Sat Jan 03, 2015 11:17 am

    La Schiit è davvero una casa strana. Non comprendo completamente la strategia (o, meglio: la intravedo ma non la condivido pienamente).
    Le loro proposte sono sempre state molto interessanti ingegnerizzate divinamente, ben suonanti, sempre oneste come prezzi e, con un pizzico di marketing furbo, hanno sfondato.
    Ho usato per alcuni mesi un valhalla che possiedo ancora e un Bifrost Uber che utilizzo tutti i giorni.
    L'ampli è un poco troppo furbetto ma non è male.
    Il Dac, superati i problemi di rumore grazie a una maniacale ottimizzazione dei percorsi di massa, va molto bene e costa il giusto (sono ancora un utente acerbo di musica liquida. non ho avuto molti altri riferimenti).
    Non capisco ora questo riposizionamento verso l'alto dei loro prodotti. Starò alla finestra a vedere.

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  divino_marchese on Sat Jan 03, 2015 1:12 pm

    mariovalvola wrote:La Schiit è davvero una casa strana. Non comprendo completamente la strategia (o, meglio: la intravedo ma non la condivido pienamente).
    ...
    Non capisco ora questo riposizionamento verso l'alto dei loro prodotti. Starò alla finestra a vedere.

    Presumo ti riferisca non ai prezzi del loro sito ma ai 2300€ di cui sopra (primo post) .... stiamo a vedere (cioè aspettiamo che esca nel sito).

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  mariovalvola on Sat Jan 03, 2015 1:15 pm

    Esatto. La loro sembrava essere più una strategia di prezzo. Se vogliono, forse anche a ragione, riposizionarsi, c'è il rischio che l'elasticità della domanda rispetto al prezzo agisca a loro sfavore.
    Si vedrà.
    Rimango ancora oggi, stupito dall'impeccabile e virtuosa ingegnerizzazione dei loro apparecchi. Da questo punto di vista, il Valhalla, è formidabile. Chapeau

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Sat Jan 03, 2015 1:24 pm

    Ora Ugo ho capito.
    Io ho avuto modo di sentire il bifrost (con usb upgradato e stadio d'uscita uber) in un'impianto con la parte elettrica a posto e non c'erano ronzii o altri disturbi.
    Come dici tu l'impianto elettrico del forumer che ha avuto questi problemi non é a posto.

    E se devo dirla tutta suona anche bene, molto piacevole (certo manca qualcosina a livello di informazioni, ma il riferimento utilizzato ha un listino di 3 volte superiore).


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  baru_ on Sat Jan 03, 2015 1:27 pm

    mariovalvola wrote:La Schiit è davvero una casa strana. Non comprendo completamente la strategia (o, meglio: la intravedo ma non la condivido pienamente).
    Le loro proposte sono  sempre state  molto interessanti ingegnerizzate divinamente, ben suonanti, sempre oneste come prezzi e, con un pizzico di marketing furbo, hanno sfondato.
    Ho usato per alcuni mesi un valhalla che possiedo ancora e un Bifrost Uber che utilizzo tutti i giorni.
    L'ampli è un poco troppo furbetto ma non è male.
    Il Dac, superati i problemi di rumore grazie a una maniacale ottimizzazione dei percorsi di massa, va molto bene e costa il giusto (sono ancora un utente acerbo di musica liquida. non ho avuto molti altri riferimenti).
    Non capisco ora questo riposizionamento verso l'alto dei loro prodotti. Starò alla finestra a vedere.

    Hanno trovato la "quadra" con prodotti dall'ottimo qualità prezzo (pur cadendo in fasce diverse di prezzo) e con prodotti con una sonorità piacevole.
    Ora ci provano con un dac di fascia superiore.
    Vedremo se riusciranno a mantenere anche qui il loro rapporto qualità prezzo.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Antinory
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2012-06-21
    Località : siena

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Antinory on Sat Jan 03, 2015 4:36 pm

    mariovalvola wrote:Esatto. La loro sembrava essere più una strategia di prezzo. Se vogliono, forse anche a ragione, riposizionarsi, c'è il rischio che l'elasticità della domanda rispetto al prezzo agisca a loro sfavore.
    Si vedrà.
    Rimango ancora oggi, stupito dall'impeccabile e virtuosa ingegnerizzazione dei loro apparecchi. Da questo punto di vista, il Valhalla, è formidabile. Chapeau

    Cosa ci sarebbe di così particolare nelle loro piastre??

    Antinory
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2012-06-21
    Località : siena

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Antinory on Sat Jan 03, 2015 4:39 pm

    .

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  mariovalvola on Sat Jan 03, 2015 4:44 pm

    Calcolando il prezzo di vendita, mi sembra che siano riusciti a ottenere il miglior effetto possibile con il minimo della spesa. L'interno è esemplare come ordine. L'alluminio è lavorato molto bene. A mio parere, è proprio l'insieme dato dal design abbastanza innovativo, la precisione nell'assemblaggio associato a un prezzo popolare a stupire.
    Per carità, ci stanno benissimo punti di vista diversi.

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  enzo66 on Sat Jan 03, 2015 7:56 pm

    baru_ wrote:Ora Ugo ho capito.
    Io ho avuto modo di sentire il bifrost (con usb upgradato e stadio d'uscita uber) in un'impianto con la parte elettrica a posto e non c'erano ronzii o altri disturbi.
    Come dici tu l'impianto elettrico del forumer che ha avuto questi problemi non é a posto.

    E se devo dirla tutta suona anche bene, molto piacevole (certo manca qualcosina a livello di informazioni, ma il riferimento utilizzato ha un listino di 3 volte superiore).
    Un apparecchio il cui costruttore ha una minima velleità di fregiarlo dell'appellativo "hifi" (non "hi end") non deve captare ronzio neppure se immerso nel campo di un supermagnete di un acceleratore di particelle.
    Ormai anche i dac da poca moneta hanno rapporti segnale/rumore anche migliori di 100 db.
    E' ragionevole pensare che alcuni esemplari abbiano qualche difetto a qualche collegamento di massa che forma un loop che li rende suscettibili di captare disturbi di rete.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Testini Ugo on Sat Jan 03, 2015 9:09 pm

    Denoto, con piacere, che si è tornato a parlare con più coerenza e concretezza di certi prodotti, nello specifico quelli della Schiit, almeno sotto il profilo sonico, quello che più mi interessa.
    In effetti, devo dire, che sono rimasto sorpreso dal fatto che tale marchio stia per uscire con un DAC da ben 2300 Euro, in quanto credo che il loro successo sia legato fortemente al rapporto qualità-prezzo-prestazioni, per questo ho usato la battuta che tale nuovo DAC top di gamma "dovrebbe fare anche il caffè", dato anche che, a livello di versatilità (spesso componente giustificativo di aumenti di prezzo a salire di gamma), gia il Gug. sta messo bene, almeno mi pare di capire da inesperto. Per cui il prezzo dovrebbe essere giustificato solo da prestazioni soniche di tutto rispetto, anche perchè va a competere con oggetti già da molto consolidati ed onestamente ben suonanti.
    Anche se devo dire che le prestazioni soniche in generale dei prodotti Schiit, nello specifico il Gug. sono particolari e sempre ottime, ovviamente rapportandole sempre al loro prezzo d'attacco. Le definisco particolari perchè mi permetto di dire che ho notato sempre più una tendenza a caratterizzare il suono dei DAC, a seconda del produtorre e del suono "family sound". Come a volersi distinguere a tutti i costi, in una modo o nell'altro, in un verso della riproduzione o nell'altro. Creando, spesso, degli eccessi, nemmeno riscontrabili ai tempi d'oro e di maggior offerta, ricerca e corsa all'oro del formato solido del cd.
    Come è stato già detto il suono Schiit Gug. è semplicemente discretamente neutro e fluido, senza eccessi e, per carità, senza nemmeno picchi, ad sempio, di analiticità che possano far gridare al miracolo, ma per questo rendendosi sonicamente davvero poco affaticante. Se posso rapportare il suo suono a qualche nome di amplificazione, mi vengono subito in mente Densen e Moon. Densen che come si sa sono oggetti favolosi e mai abbastanza conosciuti ne promossi. Per questo non dubito che il buon gustaio Baru si sia trovato bene.
    Per quanto riguarda il ronzio e quindi rispondo all'intervento di enzo66, posso solo dire che anch'io la penso, o meglio, la pensavo così, solo che poi, con le varie esperienze d'ascolto, mi sono un pò ricreduto. In quanto molto spesso mi sono imbattuto in problemi di reti elettriche non del tutto a posto, sopratutto nella mia zona, quella di Venezia Centro Storico, ove per ovvi motivi logistici le infrastrutture sono decisamente più datate del normale e di difficile manutenzione ed aggiornamento; e con tali problemi molti, moltissimi oggetti, da amplificazioni, passando per sorgenti solide ed ecc. sono andate in crisi. Anche di marchi blasonati, più o meno consumer. Per cui, prescindendo dal fatto che di una rete con tensione regolare, stabile e sufficiente ne godano tutte le armoniche; dico che anche oggetti apparentemente molto ben progettati possono nascondere qualche problemino in situazioni così "complesse".
    Meglio partire quindi col piede giusto ed una rete accettabile.
    A tal proposito ricordo una figuraccia da parte di un lettore cd che adoro, l'ultima versione del Roksan Caspian. Portato nuovo in ambiente, ordinato a colpo sicuro, conoscendone le doti e le sonità; ronzava parecchio. Non tanto da andare a scomodare il paragone con "un carro armato" in quanto era chiaro non imputabile alla macchina, perchè, come detto, prodotto consolidato e conosaciuto; ma alla rete domestica. Rete che era presuntamente a posto in quanto di un'abitazione, se pur storica, appena restaurata e con a monte anche una multi presa di qualità e filtrata.
    Concludendo non ci fu nulla da fare, il difetto si ripeteva solo con il Caspian e con ben due massicci Esoteric SACD di modello e prezzo differente (i quali, almeno apparentemente, nulla hanno a che spartire con un Roksan). Per cui, alla fine, senza giungere ad una spiegazione tecnica valida, se pur si sprecarono i controlli da parte di elettricisti, si passò al cambio della sorgente con un bel BMC a cinghia, senza rimetterci, ne tanto in suono come economicamente.


    Last edited by Testini Ugo on Sat Jan 03, 2015 9:24 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  divino_marchese on Sat Jan 03, 2015 9:21 pm

    Testini Ugo wrote: ... Per cui, prescindendo dal fatto che di una rete con tensione regolare, stabile e sufficiente ne godano tutte le armoniche; dico che anche oggetti apparentemente molto ben progettati possono nascondere qualche problemino in situazioni così "complesse".
    Meglio partire quindi col piede giusto ed una rete accettabile.

    Mi rendo conto che è poco scientifico, ma talvolta bisogna beccare il prodotto che gira nel tuo contesto (impianto elettrico + componenti vari). La schermatura perfetta, poi, non esiste sia per campi elettrici che magnetici, quindi speriamo, tutti che non abbiamo impianti elettrici recenti o fatti con i crismi dovuti e con pochi skei, di non avere le rogne. Voglio vedere poi la proporzione che esiste fra il livello di inca****ura e i soldi che si son spesi per il gingillo del momento :-D


    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  Testini Ugo on Sat Jan 03, 2015 9:25 pm

    divino_marchese wrote:

    Mi rendo conto che è poco scientifico, ma talvolta bisogna beccare il prodotto che gira nel tuo contesto (impianto elettrico + componenti vari). La schermatura perfetta, poi, non esiste sia per campi elettrici che magnetici, quindi speriamo, tutti che non abbiamo impianti elettrici recenti o fatti con i crismi dovuti e con pochi skei, di non avere le rogne. Voglio vedere poi la proporzione che esiste fra il livello di inca****ura e i soldi che si son spesi per il gingillo del momento :-D

    applausi


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Shiit Yggdrasil DAC

    Post  enzo66 on Sat Jan 03, 2015 10:38 pm

    Testini Ugo wrote:
    Per quanto riguarda il ronzio e quindi rispondo all'intervento di enzo66, posso solo dire che anch'io la penso, o meglio, la pensavo così, solo che poi, con le varie esperienze d'ascolto, mi sono un pò ricreduto. In quanto molto spesso mi sono imbattuto in problemi di reti elettriche non del tutto a posto, sopratutto nella mia zona, quella di Venezia Centro Storico, ove per ovvi motivi logistici le infrastrutture sono decisamente più datate del normale e di difficile manutenzione ed aggiornamento; e con tali problemi molti, moltissimi oggetti, da amplificazioni, passando per sorgenti solide ed ecc. sono andate in crisi. Anche di marchi blasonati, più o meno consumer. Per cui, prescindendo dal fatto che di una rete con tensione regolare, stabile e sufficiente ne godano tutte le armoniche; dico che anche oggetti apparentemente molto ben progettati possono nascondere qualche problemino in situazioni così "complesse".
    Però, cambiando dac, pur con la stessa rete elettrica, il problema si è risolto.
    Mi spiego: il ronzio può dipendere:
    1) da disturbi immessi in rete da una o più apparecchiature, ad esempio, un elettrodomestico mal filtrato, con variatori od alimentatori ad impulsi od un motore a spazzole che immette armoniche in rete. In questo caso una rete vecchia, magari con cavi sottili, che causa anche cadute di tensione importanti, dal punto di vista dei disturbi è un vantaggio in quanto, di solito, è anche caratterizzata da componente induttiva elevata e, pertanto, fa da filtro per le armoniche.
    2) dalle apparecchiature che captano i disturbi elettromagnetici emessi dalla rete elettrica la cui intensità non dipende da come è dimensionata/progettata la rete ma dall'intensità della corrente che scorre nelle linee elettriche. Nessuna rete domestica è schermata né, giustamente, ci sono normative che lo prescrivono. I flussi dei campi elettromagnetici in bassa frequenza possono essere particolarmente importanti nel caso in cui l'appartamento sia molto vicino (pochi metri) a linee d'alta tensione e/o a centrali di trasformazione e/o a centrali elettriche ma credo siano casi che non esistono perché realmente fuori norma.
    Ho un amico che abita in collina ed ha sbalzi di tensione fuori specifica perché la linea che alimenta il gruppo di case è sottodimensionata e se un vicino accende l'asciugacapelli la tensione si abbassa sensibilmente ma disturbi di rete il suo stereo non ne capta. Un tempo ne captava solo il suo pre fono ma era per un loop di massa nel pre fono stesso che, riparato da un bravo tecnico, non ha più captato alcunché.
    Anche da me la rete elettrica non è un granché ma regna sovrano il silenzio anche quando sono in funzione elettrodomestici che immettono in rete di tutto.
    In sintesi ed ho i miei buoni motivi, resto dell'idea che con le tecnologie ed il know how tecnico/scientifico attuale, un'apparecchiatura capta ronzio [che probabilmente deriva dal suo stesso trasformatore o da quelli delle apparecchiature vicine (l'intensità di un campo elettromagnetico è inversamente proporzionale al quadrato della distanza)] se ha difetti di progettazione (quella della schermatura e della protezione dai disturbi è una vera e propria scienza) e/o guasti sunny .



    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:42 am