Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Classe' "classe D - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Classe' "classe D

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Classe' "classe D

    Post  aircooled on Fri Jan 16, 2015 5:52 pm

    il bello è che ne ha da passare ancora molto

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Classe' "classe D

    Post  alanford on Fri Jan 16, 2015 8:32 pm

    il nuovo che avanza  

    http://www.thanksbuyer.com/bang-and-olufsen-icepower-125asx2-2x125w-class-d-amplifier-27662

    http://www.audiograffiti.com/area_usato/amplificatori-finali/vendo-b_and_w-icepower-125asx2-amplificatori-finali_id116314_lit.asp

    Embarassed

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Classe' "classe D

    Post  mc 73 on Fri Jan 16, 2015 8:47 pm

    alanford wrote:il nuovo che avanza  

    http://www.thanksbuyer.com/bang-and-olufsen-icepower-125asx2-2x125w-class-d-amplifier-27662

    http://www.audiograffiti.com/area_usato/amplificatori-finali/vendo-b_and_w-icepower-125asx2-amplificatori-finali_id116314_lit.asp

    Embarassed

    fino a quando i prezzi sono così ...poco male ,al limite vanno a finire in discarica


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Classe' "classe D

    Post  nerodavola on Fri Jan 16, 2015 10:42 pm

    Come dicevo poco sopra, non sono convinto che quello in classe D sia esattamente ...il mio suono, tuttavia per spezzare una lancia a favore di niclo64 consentitemi questa sorridente provocazione: talvolta ho la sensazione che si parli di Classe D anche sulla base di luoghi comuni e voci riportate (non sarebbe ne la prima ne l'ultima volta nel variegato mondo hifi) o magari a fronte di ascolti effettuati qualche anno fa.

    Citavo l'esempio di Devialet (che "ho" ascoltato, non ...letto) in quanto apparecchio che utilizza un approccio ibrido con tecnologie in classe D e A.
    Insomma, fra bianco e nero ci stanno - oggi - diverse sfumature di grigio che sarebbe bene almeno ...provare ad ascoltare senza preconcetti.
    mauro


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Fri Jan 16, 2015 10:56 pm

    mc 73 wrote:

    fino a quando i prezzi sono così ...poco male ,al limite vanno a finire in discarica

    Questa discussione è sconcertante. Nel resto del mondo la classe d è una realtà, anche commerciale, già affermata.

    Qui si sputano sentenze senza nemmeno aver ascoltato in condizioni controllate.   Pratico quest'hobby da oltre vent'anni ed ho avuto moltissimi ampli (Spectral, Chord. Symphonic Line, Electrocompaniet, Audio Analogue ed altri li ho provati nel MIO impianto, Krell e Pass).

    Penso che per alcuni sarebbe molto meglio  investire  sull'educazione all'ascolto  piuttosto che sperperare  inutilmente denari in elettroniche.

    Ma, potenza del marketing,   fino a quando "leuinson" non uscirà col suo carrarmatino in classe d  tutti gli altri (Primare inclusa) sono dei folli.

    Del resto il "modulo" richiede molta sapienza   progettuale per esprimersi al meglio e Bel Canto  - nato come costruttore di elettroniche valvolari basate sulle 845 - è uno che si è mosso prima degli altri e lo ha fatto molto bene ...

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Classe' "classe D

    Post  mc 73 on Fri Jan 16, 2015 11:16 pm

    niclo64 wrote:

    Questa discussione è sconcertante. Nel resto del mondo la classe d è una realtà, anche commerciale, già affermata.

    Qui si sputano sentenze senza nemmeno aver ascoltato in condizioni controllate.   Pratico quest'hobby da oltre vent'anni ed ho avuto moltissimi ampli (Spectral, Chord. Symphonic Line, Electrocompaniet, Audio Analogue ed altri li ho provati nel MIO impianto, Krell e Pass).

    Penso che per alcuni sarebbe molto meglio  investire  sull'educazione all'ascolto  piuttosto che sperperare  inutilmente denari in elettroniche.

    Ma, potenza del marketing,   fino a quando "leuinson" non uscirà col suo carrarmatino in classe d  tutti gli altri (Primare inclusa) sono dei folli.

    Del resto il "modulo" richiede molta sapienza   progettuale per esprimersi al meglio e Bel Canto  - nato come costruttore di elettroniche valvolari basate sulle 845 - è uno che si è mosso prima degli altri e lo ha fatto molto bene ...
    quello che ho ascoltato x quanto riguarda la classe D non mi piace.
    quando ascolterò apparecchi ,di questa classe,bensuonanti sarò pronto a ricredermi.
    la tua esperienza è stata diversa dalla mia...e ti ritengo fortunato,hai trovato l'amplificazione giusta x te con una spesa relativamente bassa...quello che pensano gli altri dovrebbe toccarti poco.


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Fri Jan 16, 2015 11:23 pm

    mc 73 wrote:
    quello che ho ascoltato x quanto riguarda la classe D non mi piace.
    quando ascolterò apparecchi ,di questa classe,bensuonanti sarò pronto a ricredermi.
    la tua esperienza è stata diversa dalla mia...e ti ritengo fortunato,hai trovato l'amplificazione giusta x te con una spesa relativamente bassa...quello che pensano gli altri dovrebbe toccarti poco.

    Ma questo non giustifica toni irridenti verso chi ha esperienze diverse dalla tua (generico, non riferito a te). E poi cosa ti fa pensare che li abbia pagati poco? In realtà sono frutto di uno scambio usato/usato valorizzato nell'intorno dei 3000 euro, compreso il pre (che uso in altro impianto)

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Classe' "classe D

    Post  mc 73 on Fri Jan 16, 2015 11:34 pm

    niclo64 wrote:

    Ma questo non giustifica toni irridenti verso chi ha esperienze diverse dalla tua (generico, non riferito a te). E poi  cosa ti fa pensare che li abbia pagati poco? In realtà sono frutto di uno scambio usato/usato valorizzato nell'intorno dei 3000 euro, compreso il pre (che uso in altro impianto)
    cosa mi fa pensare che tu li abbia pagati relativamente poco? ( rispetto alle amplificazioni a cui li hai preferiti )
    il loro prezzo di listino...non è un segreto con meno di 4000 € ( a listino ) te li porti a casa.


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Fri Jan 16, 2015 11:40 pm

    mc 73 wrote:
    cosa mi fa pensare che tu li abbia pagati relativamente poco? ( rispetto alle amplificazioni a cui li hai preferiti )
    il loro prezzo di listino...non è un segreto con meno di 4000 € ( a listino ) te li porti a casa.

    il listino è maggiore di 4000 euro, ma è comunque vero che solo in Italia (non in Francia, non in Germania, non in UK) si prendono a meno...



    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Classe' "classe D

    Post  mc 73 on Fri Jan 16, 2015 11:44 pm

    niclo64 wrote:

    il listino è maggiore di 4000 euro, ma è comunque vero che solo in Italia (non in Francia, non in Germania, non in UK) si prendono a meno...


    http://www.google.it/url?q=http://www.audiopoint.it/upload/belcanto.pdf&sa=U&ei=ApS5VM79DontaqSQgpgL&ved=0CBUQFjAF&usg=AFQjCNETNQ9vszY-SboekdmTJrBYRASf4g


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Fri Jan 16, 2015 11:48 pm

    mc 73 wrote:
    http://www.google.it/url?q=http://www.audiopoint.it/upload/belcanto.pdf&sa=U&ei=ApS5VM79DontaqSQgpgL&ved=0CBUQFjAF&usg=AFQjCNETNQ9vszY-SboekdmTJrBYRASf4g

    ok, 10 euro meno di 4000, durerà poco visto il cambio col dollaro ... :-(


    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Classe' "classe D

    Post  alanford on Sun Jan 18, 2015 12:02 am

    niclo64 wrote:

    Questa discussione è sconcertante. Nel resto del mondo la classe d è una realtà, anche commerciale, già affermata.

    Qui si sputano sentenze senza nemmeno aver ascoltato in condizioni controllate.   Pratico quest'hobby da oltre vent'anni ed ho avuto moltissimi ampli (Spectral, Chord. Symphonic Line, Electrocompaniet, Audio Analogue ed altri li ho provati nel MIO impianto, Krell e Pass).

    Penso che per alcuni sarebbe molto meglio  investire  sull'educazione all'ascolto  piuttosto che sperperare  inutilmente denari in elettroniche.

    Ma, potenza del marketing,   fino a quando "leuinson" non uscirà col suo carrarmatino in classe d  tutti gli altri (Primare inclusa) sono dei folli.

    Del resto il "modulo" richiede molta sapienza   progettuale per esprimersi al meglio e Bel Canto  - nato come costruttore di elettroniche valvolari basate sulle 845 - è uno che si è mosso prima degli altri e lo ha fatto molto bene ...

    sarei curioso di saperne di piu' in merito alla parte evidenziata

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Classe' "classe D

    Post  alanford on Sun Jan 18, 2015 12:08 am

    ma prima di parlare guarda  

    belcanto reference 1000 monos

    http://www.6moons.com/audioreviews/eone2/hero.jpg


    icepower 1000


    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 8:25 am

    alanford wrote:ma prima di parlare guarda  

    belcanto reference 1000 monos

    http://www.6moons.com/audioreviews/eone2/hero.jpg


    icepower 1000


    Ho smesso di giocare con le figurine subito dopo l'infanzia. Da allora mi documento leggendo i testi.
    Lo consiglio anche a te.
    Non ho la presunzione di capire di tecnica, ma è acclarato che per far "suonare" (non funzionare) i moduli occorra molta sapienza.

    Riporto il parere di uno che, a differenza di me, s'intende molto di tecnica e produce elettroniche (valvolari) apprezzatissime ed è abituato al timbro dei suoi amplificatori:

    "I classe d hanno un grave difetto.
    Sono realmente neutri e trasparenti e pertanto quanto li si insallano in catene non "perfettessime" sputano in faccia tutto quello che non và.
    Inoltre, i vari moduli OEM disponibili, non sono esattamente sistemi "chiavi in mano" come spesso si vede fra i diyers..
    ovvero ai moduli, un implementazione dell' intrfaccia di ingresso un pelo più raffinata rispetto agli application note fà esprimere a livelli incredibili una scheda magari classificata "buonina"...
    Un esempio?
    le ice power, hanno un impedenza di ingresso di 8K, quindi un valore decisamente basso e fuori dello standard.
    E' evidente che se però realizzo un adattamento d' impedenza , a trasformatori o cun uno stupidissimo circuito (che magari al recensore non tecnico sfugge...) avrò un incremento delle prestazioni della scheda impensabile.
    Se si guardano con (estrema) attenzione, questi accorgimenti sono infatti presenti su alcuni finali di alta classe con moduli oem...
    Stò infatti sperimentando gli ice pover, per un integrato ibrido, e i risultati possibili sono semplicemente entusiasmanti...
    Però, non è un semplice mettere le schedine in un telaio..... ( se poi c'è chi l' ha fatto e 2spinge con il marketing, è un altra storia..)
    Poi, ci sarebbe da dire molto sulle modalità di come alimentare stè schede... ma questa è un altra storia..."



    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Classe' "classe D

    Post  aircooled on Sun Jan 18, 2015 3:12 pm

    A me sembra la fiera delle banalità del solito autocostruttore unto dal signore sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Classe' "classe D

    Post  Cricetone on Sun Jan 18, 2015 5:03 pm

    l'hiend dovrebbe essere tecnologia spinta al massimo,senza limiti di costo di produzione.i preassemblati potrebbero anche dare risultati a livello di vero hiend, ma non lo possono essere per definizione, ne tantomeno averne il prezzo di vendita.Poi ovviamente,ognuno ed ogni azienda fa come gli pare,anche perchè ogni azienda ha il proprio target di vendita e la propria fascia commerciale,e pur volendo non può vendere prodotti avente prezzi molto diversi dal loro prezzo medio.


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 5:41 pm

    Cricetone wrote:l'hiend dovrebbe essere tecnologia spinta al massimo,senza limiti di costo di produzione.i preassemblati potrebbero anche dare risultati a livello di vero hiend, ma non lo possono essere per definizione, ne tantomeno averne il prezzo di vendita.Poi ovviamente,ognuno ed ogni azienda fa come gli pare,anche perchè ogni azienda ha il proprio target di vendita e la propria fascia commerciale,e pur volendo non può vendere prodotti avente prezzi molto diversi dal loro prezzo medio.

    Perdona: ma chissseneimporta se un'elettronica non è aiend?

    E' il suono a doverlo essere (o soggettivamente sembrare)  ...

    L'autore di quello scritto è comunque Lorenzo Betti (Estroarmonico), confortato dall'opinione di altre persone piuttosto preparate. E non mi sorprende che esperti di elettroniche valvolari si accostino alla classe D,  perché questa  timbricamente non "raglia" come i troppi muli che in molti si mettono a casa pensando di avere Ribot ...


    Last edited by niclo64 on Sun Jan 18, 2015 7:05 pm; edited 1 time in total

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: Classe' "classe D

    Post  Quakee on Sun Jan 18, 2015 6:29 pm

    Air, raccogli il guanto e prepara un integrato <2k in classe D x me un successone ,medesima filosofia dei fili Alfa.sunny

    Cmq io non ho mai avuto occasione d'ascoltare un D , sono molto curioso e non ho preconcetti dunque se dovesse piacermi più dell'attuale prezzo permettendo lo prenderei, ho sentito parlar bene dei Wired4sound credo che anche Pepe57 l'abbia provati , magari se ci dice qualcosa... Rolling Eyes

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 6:45 pm

    Quakee wrote:Air, raccogli il guanto e prepara un integrato <2k in classe D x me un successone ,medesima filosofia dei fili Alfa.sunny

    Cmq io non ho mai avuto occasione d'ascoltare un D , sono molto curioso e non ho preconcetti dunque se dovesse piacermi più dell'attuale prezzo permettendo lo prenderei, ho sentito parlar bene dei Wired4sound credo che anche Pepe57 l'abbia provati , magari se ci dice qualcosa... Rolling Eyes

    Il tuo corrisponde al mio atteggiamento verso questi giochi: se troverò un ampli che mi piacerà (molto) di più, a prescindere da come è costruito e prezzo permettendo ...

    Mi sembra più razionale, per così dire.

    Il fatto è che ormai, viste le cifre in gioco, pretendo di provare il "candidato" nel mio impianto, altrimenti può restare in negozio o, se usato, presso il suo proprietario.

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Classe' "classe D

    Post  alanford on Sun Jan 18, 2015 9:40 pm

    torna alle figurine

    e riguardati le foto

    ed evita di dare consigli a chi non li chiede

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 9:58 pm

    alanford wrote:torna alle figurine  

    e riguardati le foto  

    ed evita di dare consigli a chi non li chiede  

    Ignoro se questo sia un forum moderato.

    Se lo fosse inviterei il moderatore ad intervenire, senza costringermi a rispondere a messaggi come quello sopra.
    Preciso che il mio messaggio contemplante le "figurine" era in replica ad uno dal tono saccente che invitava me a "guardare" prima di parlare. Io sono solito ascoltare prima di parlare di audio.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Classe' "classe D

    Post  gciraso on Sun Jan 18, 2015 10:00 pm

    niclo64 wrote:

    Ignoro se questo sia un forum moderato.

    Se lo fosse inviterei il moderatore ad intervenire, senza costringermi a rispondere a messaggi come quello sopra.
    Preciso che il mio messaggio contemplante le "figurine" era in replica ad uno dal tono saccente che invitava  me a "guardare" prima di parlare. Io sono solito ascoltare  prima di parlare di audio.

    Lo è, ma come puoi immaginare non sempre c'è un moderatore online pronto. E per cortesia rileggersi sempre il regolamento.

    Vi siete chiariti? Allora direi di finirla qua.


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Classe' "classe D

    Post  nerodavola on Sun Jan 18, 2015 10:02 pm

    niclo64 wrote:

    Ho smesso di giocare con le figurine subito dopo l'infanzia. Da allora mi documento leggendo i testi.
    Lo consiglio anche a te.
    Non ho la presunzione di capire di tecnica, ma è acclarato che per far "suonare" (non funzionare) i moduli occorra molta sapienza.

    Riporto il parere di uno che, a differenza di me, s'intende molto di tecnica e produce elettroniche (valvolari) apprezzatissime ed è  abituato al timbro dei suoi amplificatori:

    "I classe d hanno un grave difetto.
    Sono realmente neutri e trasparenti e pertanto quanto li si insallano in catene non "perfettessime" sputano in faccia tutto quello che non và.
    Inoltre, i vari moduli OEM disponibili, non sono esattamente sistemi "chiavi in mano" come spesso si vede fra i diyers..
    ovvero ai moduli, un implementazione dell' intrfaccia di ingresso un pelo più raffinata rispetto agli application note fà esprimere a livelli incredibili una scheda magari classificata "buonina"...
    Un esempio?
    le ice power, hanno un impedenza di ingresso di 8K, quindi un valore decisamente basso e fuori dello standard.
    E' evidente che se però realizzo un adattamento d' impedenza , a trasformatori o cun uno stupidissimo circuito (che magari al recensore non tecnico sfugge...) avrò un incremento delle prestazioni della scheda impensabile.
    Se si guardano con (estrema) attenzione, questi accorgimenti sono infatti presenti su alcuni finali di alta classe con moduli oem...
    Stò infatti sperimentando gli ice pover, per un integrato ibrido, e i risultati possibili sono semplicemente entusiasmanti...
    Però, non è un semplice mettere le schedine in un telaio..... ( se poi c'è chi l' ha fatto e 2spinge con il marketing, è un altra storia..)
    Poi, ci sarebbe da dire molto sulle modalità di come alimentare stè schede... ma questa è un altra storia..."


    Come detto in precedenza, anche Devialet segue un approccio ibrido.
    Forse non e' un caso. Chissa', will see....


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 10:05 pm

    nerodavola wrote:
    Come detto in precedenza, anche Devialet segue un approccio ibrido.
    Forse non e' un caso. Chissa', will see....

    Infatti è spesso consigliato l'abbinamento a pre a valvole, soluzione che da me va davvero bene. Se tra gli increduli c'è qualche romano e vuole verificare può contattarmi in privato e se vuole può portare anche il suo finale per un confronto coeteris paribus.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Classe' "classe D

    Post  Giordy60 on Sun Jan 18, 2015 10:16 pm

    niclo64 wrote:

    Infatti è spesso consigliato l'abbinamento a pre a valvole, soluzione che da me va davvero bene. Se tra gli increduli c'è qualche romano e vuole verificare può contattarmi in privato e se vuole può portare anche il suo finale per un confronto coeteris paribus.

    un incredulo non ti contatterà mai,......... poi cosa dirà ? Laughing

    piuttosto che fare la guerra ad un sistema di riproduzione ( SS, classe A, classe AB, classe D ecc. ecc. ) .......ascoltate come più vi piace quello che più vi piace.
    ( che sia un nuovo slogan ?  )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    niclo64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-03

    Re: Classe' "classe D

    Post  niclo64 on Sun Jan 18, 2015 10:18 pm

    Giordy60 wrote:

    un incredulo non ti contatterà mai,......... poi cosa dirà ? Laughing

    piuttosto che fare la guerra ad un sistema di riproduzione ( SS, classe A, classe AB, classe D ecc. ecc. ) .......ascoltate come più vi piace quello che più vi piace.
    ( che sia un nuovo slogan ?  )

    Non mi interessa cosa dirà, ma cosa penserà ...


      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:05 am