Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto di RAVAX - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto di RAVAX

    Share

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  hr2 on Wed Feb 02, 2011 7:17 pm

    ravax wrote:Salve a tutti come doveroso e promesso ecco il mio impianto:

    Giradischi: Project PRM 5 con relativo braccio;
    Testina: Denon DL103 SA ( Al posto della Ortofon Salsa in dotazione col PRM 5 Super Pack);
    Pre phono: Eastern Electric Minimax (in sostituzione del Project Tube Box 2 S.E.)
    Integrato: Primaluna Prologue 2 (2x45W);
    Lettore cd: Theta Miles;
    Diffusori: Leema Acoustic Xen
    Tavolino: Solidsteel;
    Cavi: Transparent Cable;
    Ciabatta di alimentazione: Next;

    Ecco un po di foto:

    Pre Phono e CD:


    Visione quasi di insieme:


    Un po di accessori che non guastano mai!!:


    Gira, braccio e testina:


    L'ampli:


    Pre phono e Cd Bis:


    Chiedo scusa per le foto!! Sono alle primissime armi con la fotocamera!!

    Un saluto a tutti e buona Musica!!

    Ciao!



    Complimenti bellissimo impianto.. sunny

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  ravax on Sat Feb 05, 2011 2:09 am

    Ciao a Tutti!!!

    No! Non uso come clamp o simili!!! Sapete quando un ci puole permettere gli anelli Stile Harmonix Combak o simili ci si deve arrangiare.... Laughing Laughing

    Naturalmente scherzo!!!! Ma un'è colpa mia assolutamente!!!! Ho provato anche a spostarli ma e c'enno ritornati.......

    Andiamo al sodo, allora il gira rappresenta un'evoluzione, evoluzione che da un pochino mi attizzava di fare!! Devo ammettere che come gira non mi aveva mai affascinato tantissimo a vederlo infatti mi interessava di più l'RPM10 della Project o alcuni Transrotor ZET però avendo avuto un prezzo molto interessante e dopo una descrizione dettagliata da parte del pusher non ho esitato a chiapparlo!!! La sua forma a "T" o meglio della base non mi aveva mai convinto a pieno fino a quel momento!!! Ma quando me lo sono portato a casa e cominciato a montarlo mi sono veramente reso conto di cos'è!! Intanto è un gira di sicuro per "professionisti";

    niente piedini regolabili quindi il piano di appoggio deve essere assolutamente in pari,
    peso della sola base a "T" assai superiore al precedente,
    motore separato e quindi da mettere alla giusta distanza dalla base, io mi sono avvalso dello strobo con lucina apposita Clearaudio,
    braccio unipivot quindi assai sensibile alla regolazione dell'azimuth, per giunta col liquido all'interno della vaschetta dell'articolazione e non Vi dico quanto ho temuto durante il viaggio che uscisse seppur tutto imballato,
    ben due contrappesi per regolare finemente il peso di lettura con, ovviamente, senza alcuna scala di riferimento, quindi assolutamente obbligatorio avere una bilancina!!
    Piatto anch'esso assai più pesante del Project munito nella parte sottostante di un cerchio di gomma?? utile all'eliminazione delle risonanze come usava fare Goldmund!

    QUello che da subito mi ha colpito è anzitutto che alcuni dischi non gli ascolto più a volume a zero!! Laughing Laughing E penso che ciò influisca tantissimo sul suono infatti quella sensazione di silenzio si è subito manifestata facendomi godere maggiormente certe informazioni che prima percepivo e ora le tocco con mano!! Un esempio Also Sprach Zaratustra ristampa by Universal 200gr ho toccato con mano il "silenzio" e l'emozione antecedente l'inizio dell'opera, come percepire Karajan che da il via al tutto, con Tosca by Testament (Callas, Di Stefano, Gobbi e De Sabada) al voce di Beppe ha acquisito un'articolazione mai sentita prima, quindi sulle ristampe "di alta massa" è presente sicuramente maggior dettaglio, articolazione e godibilità dei delle sfumature dovute ad una base/braccio e sicuramente anche Braccio/testa assai più stabili e precise di quanto avevo prima!! Ma quando ho tirato fuori album su vinile semplice come alcuni acquistati a Media world come Prince Purple Rain e Led Zeppelin 4 dove c'è Star Way to Heaven posso dirvi che mi sono emozionato per la prima volta ad ascoltare questi!!! Prima c'era come un qualcosa che so come una brezzolina un pochino di riscontro, uno spiffero, che su certe incisioni non mi permetteva di ascoltare appieno il suono e non parlo di dettaglio o iperdettaglio, no no, bensì di un qualcosa che secondo me copriva suoni diciamo.... espliciti!! Per esempio la plettrata iniziale di Purple Rain non mi sembrava per niente reale adesso lo è di più e direi anche palpabile. Sensazioni simili anche con dischi di Mina, De Andrè, De Gregori, Raf, Ramazzotti, saranno anche alcuni ristampe e/o DDD e/o Vinilucci e/o niente di straordinario tutto si può dire ma ciò mi soddisfa al momento e quindi me lo godo!! Poi un impianto non dovrebbe divertire anche e soprattutto con software diciamo "normale"??? Beninteso che non ho niente contro le ristampe, anzi ne ho diverse e direi anche di fantastiche!!!

    Aggiungo inoltre che ho scoperto che alcuni dischi hanno una marea di effetti di copia a garanzia della loro provenienza da master analogici!!!

    Un po di difetti, be, a differenza del precedente per passare da 33 a 45 giri bisogna sollevare piatto, mettersi i guanti, almeno io li uso in questo caso, mettere la puleggia..... problema risolvibile penso con un alimentatore apposito che però non è ancora disponibile e però temo costerà un pochetto!! Un altro difetto è di conseguenza ai pregi, ossia, maggior silenzio, dettaglio e articolazione, penso che faccia sentire benissimo la non perfetta concentricità del buco, infatti in alcuni casi strumenti direi non sulla linea frontale ma di secondo piano in poi come il pianoforte sento il suono del riverbero, per interderci non quando il pianista preme i tasti ma il suono prodotto se li tiene premuti, come rallentare rispetto alla voce ed altri strumenti!! Ho notato che con questi dischi vedere il braccio come andare un a sx poi dx e via discorrendo!! Già l'avevo percepita anche col vecchio gira ma qui sembra un po più enfatizzata!!! A Voi capita mai?????????

    Ciò nonostante avrei voglia di finire il mio conticino in dischi per potermeli godere a dovere, quindi penso sia esplicito che mi sto trovando bene!!! sunny sunny

    Non è senz'altro tutto ma è ciò che in questo periodo mi ha colpito maggiormente!!!

    Grazie a tutti dell'interessamentooooooooo!!!!!!!!!!!!!

    CIao!!



    _________________
    Fabrizio


    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  ravax on Sat Feb 05, 2011 2:10 am

    hr2 wrote:



    Complimenti bellissimo impianto.. sunny


    Ciao Ciro,

    Grazieeee infinite!!!! sunny sunny sunny sunny sunny sunny


    CIao!!



    _________________
    Fabrizio


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  Massimo on Sat Feb 05, 2011 12:31 pm

    Ciao ravax, complimenti per il gira, goditelo, l'analogico è un altra cosa. sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  ravax on Sun Feb 06, 2011 9:57 pm

    Massimo wrote:Ciao ravax, complimenti per il gira, goditelo, l'analogico è un altra cosa. sunny sunny

    Ciao Massimo e grazie!!

    Puoi contarci non mancherò di godermelo!!

    Io direi addirittura che l'analogico è ASSOLUTAMENTE tutt'altra cosa!!!

    E' veramente difficile annoiarsi ad ascoltare la musica con il gira!!!!

    Ciao!!



    _________________
    Fabrizio


    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  Dragon on Sun Feb 06, 2011 11:17 pm

    Complimeti ravax anche da parte mia per il Kuzma sunny

    Spero di poter al più presto poter gioire anche io delle delizie analogiche...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  pluto on Mon Feb 07, 2011 9:36 am

    Buon giorno Fabrizio

    Nel merito dei tuoi punti

    1) io i guanti li uso x sciare ma tu fai bene.

    2) la difficoltà del cambiare a 45 è uno scotto da pagare talvolta. E poi non credo tu ascolti spesso a 45 gg... Quindi credo non sia un grosso problema

    3) Si il braccio talvolta sembra andare un pò lateralmente. Dipende dal disco lievemente difettoso. Ma con un discreto braccio che traccia bene, non si sente nulla , quindi dormi sereno e buoni ascolti

    Ciao
    Gian

    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  ravax on Tue Feb 08, 2011 9:57 am

    pluto wrote:Buon giorno Fabrizio

    Nel merito dei tuoi punti

    1) io i guanti li uso x sciare ma tu fai bene.

    2) la difficoltà del cambiare a 45 è uno scotto da pagare talvolta. E poi non credo tu ascolti spesso a 45 gg... Quindi credo non sia un grosso problema

    3) Si il braccio talvolta sembra andare un pò lateralmente. Dipende dal disco lievemente difettoso. Ma con un discreto braccio che traccia bene, non si sente nulla , quindi dormi sereno e buoni ascolti

    Ciao
    Gian

    Ciao Gian buongiorno,

    1) io e un so sciare... affraid affraid , mi riferivo ai guanti da usare con l'ampli per il cambio valvole... lo faccio semplicemente per evitare di danneggiare la cinghia!!! Embarassed Embarassed

    2) I dischi 45rpm sono pochini, ma mi piacciono un casino!!! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    3) Dormo serenissimo!! Il vinile è fantastico ma richiede un po di attenzioni e non è tutto plug % play come sul cd, ma ne vale la pena di spenderci un po di attenzioni!!! Ovviamente buoni ascolti anche a Te!!

    Grazieeee!!

    Ciao!



    _________________
    Fabrizio


    ravax
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 2010-02-20
    Età : 37
    Località : Prato

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  ravax on Wed Feb 09, 2011 5:08 pm

    Dragon wrote:Complimeti ravax anche da parte mia per il Kuzma sunny

    Spero di poter al più presto poter gioire anche io delle delizie analogiche...

    Ciao Dragon

    e grazieee!!! Te lo auguro!!! Oltretutto anche nel tuo impianto direi che ci starebbe benissimo un bel gira!! Laughing Laughing

    Grazie!!

    Ciao!



    _________________
    Fabrizio


    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  matley on Wed Feb 09, 2011 5:15 pm

    un gira?... santa santa santa santa


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: L'impianto di RAVAX

    Post  desmoraf68 on Wed Feb 09, 2011 5:16 pm

    Comunque Fabrizio, complimenti per l'impianto


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 12:59 pm