Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Com'è un suono caldo? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Com'è un suono caldo?

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 6:24 pm

    non fatemi passare per un anti valvolista non lo sono, del resto sono nato con esse e ancora oggi posso dire di avere avuto i migliori valvolari al mondo, non dimenticate che per questioni di età quando voi puppavate il latte io gia giocavo con le valvole, poi negli anni ho cambiato gusti e diffusori, quindi oggi di valvolari per me non c'è ne sono, anche se con le nuove bimbe forse potrei pure riavvicinarmi visto l'efficenza, ma oramai ho cominciato a amare certe cose degli SS a tal punto da non poterne fare a meno, ma il futuro e tutto da scrivere

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 6:25 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Non è nemmeno detto che gli ARC siano mirati a dare il loro meglio con queste valvole. Il fatto che con queste siano equipaggiati all'uscita dalla fabbrica non significa molto. Io so di molti che li rivalvolano con risultati notevolissimi, e certo superiori a quelli con le Sovtek.

    Io ho sentito l'LS7 con Mullard nos ed era un piacere.

    Ma gli ampli devono suonare bene anche con le valvole di serie (e infatti l'LS7, secondo me, suona piuttosto bene sempre; certo, se ci monti le nos stravolgi il suono in meglio, ma il progetto si deve sentire in ogni caso.

    Una volta ho sentito un pre+finale (credo) VTL dei primi anni '90 e suonava benissimo anche senza nos; suono tipo l'AI500, ma forse piu' roccioso.

    Mi piace poi il suono dei Jadis top ( ) e quello della accoppiata pre ARC + finale CJ

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  lizard on Tue Mar 23, 2010 6:36 pm

    mad..io so di gente che le ha sostituite ed ha sempre avuto problemi (soffio,ecc)per cui ha utilizzato Sovtek selezionate. pena la perdita del profilo sonico della macchina.
    negli anni '80 non c'erano tante fabbriche che costruivano valvole.. praticamente solo nell'europa dell'est....una fabbrica di valvole non è una cosa che si costruisce da un giorno all'altro..ci vogliono ricerca e investimenti..seguendo l'onda della nuova moda imperante negli anni '80,i tecnici della ARC misero a punto nuove macchine studiate apposta sul software allora a disposizione:
    le Sovtek.
    quindi sono le macchine che hanno dovuto adeguarsi alle valvole e non vice versa.
    ma,ripeto..io non ho mai avuto la fortuna di provarle,quindo,come sempre,ogni contrubuto alla discussione è ben accetto.
    cià

    li(t)z


    Last edited by lizard on Tue Mar 23, 2010 6:40 pm; edited 1 time in total

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  lizard on Tue Mar 23, 2010 6:39 pm

    aircooled wrote: non dimenticate che per questioni di età quando voi puppavate il latte io gia giocavo con le valvole,
    certo che sei proprio vecchio!
    ma quando incentivano la rottamazione dei vecchi audiofili?
    Laughing


    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 6:43 pm

    con le NOS si deve fare attenzione a montarle su macchine moderne, a parte i problemi di soffi vari, saturazione degli stadi e incompatibilità varie si può tranquillamente arrivare pure a delle rotture serie, chi vuole giocare con le NOS lo faccia sotto la guida di un tecnico o in alternativa chieda prima se quella NOS è compatibile al produttore, sperando che la conosca


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 6:43 pm

    lizard wrote:
    aircooled wrote: non dimenticate che per questioni di età quando voi puppavate il latte io gia giocavo con le valvole,
    certo che sei proprio vecchio!
    ma quando incentivano la rottamazione dei vecchi audiofili?
    Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Mar 23, 2010 6:44 pm

    Io non so Air cosa abbia ascoltato.

    Credo proprio però abbia ascoltato spesso ampli con valvole moderne senza mai provare a rivalvolarli. Sia perché non gli interessa perdere tempo a farlo, sia perché il suono che lui predilige è un altro.

    Niente di male. Solo che a causa di ciò conosce solo un "tipo" di suono valvolare e lo ritiene rappresentativo. Secondo me sbaglia alla grande. E sì, secondo me Air non ha molta esperienza di rivalvolatura di ampli odierni, anzi credo che quando lui parla di ampli a valvole sia portato a pensarci proprio come fa con i transistor, quindi non consideri affatto fondamentale rivalvolarli. Ripeto, niente di male: a lui interessano i transistor, perché approfondire questo aspetto? sunny

    Poi non mi sto accalorando. E' solo che se si è liberi di fare ogni tipo di affermazione, bisogna anche essere disposti ad ascoltare la replica.

    Se poi il discorso è che Air è Air ed ha sempre ragione... beh, è un discorso che non fa per me Luca... ma credo che non lo faccia nemmeno Air, quindi non vedo perché debbano farglielo fare (ad Air) gli altri. Per me Air non è un santone, quindi ho tutta la volontà di conservare il diritto di dargli torto tutte le volte che ne ritengo il caso. E sono altrettanto certo che lui in tutti i modi può prendere questo fatto fuorché come un reato di lesa maestà. cheers

    Io noto una cosa, e lo dico serenamente: una enorme facilità di giudizio sul suono valvolare da parte di appassionati che ne hanno una esperienza relativamente ridotta. E, a margine, una enorme facilità di alcuni forumer a ribattere le affermazioni dei soliti altri. Ma lasciamo perdere questo ultimo aspetto che ci porterebbe invero lontano, ma che rompe fortemente le balle . Dicamo esiste un gioco di fazioni, ormai trito e ritrito, che fa passare decisamente la voglia di chiacchierare. E qui, è vero, ne ho piene le balle. Di scherzi derisioni, sottintesi, battute. Quando mi sarò definitivamente rotto vi saluterò definitivamente. E' come la goccia che fa il buco nella roccia, a lungo andare. E qui me la prendo invece, perché mi state facendo passare la voglia della vostra compagnia .

    Io vi inviterei a cercare un thread da me aperto in tutto il forum in cui io, partendo da una caratteristica sonora stereotipa legata ad un certo tipo di circuitazione (tipo: gli ampli a transistor sono sparati in gamma alta) abbia fatto un discorso ironico su quel tipo di circuitazione. Dubito che lo troverete. Ma non perché sono migliore di altri, è solo che forse è assurdo andare a dire agli altri che noi abbiamo ragione e loro torto se sono loro ad avere maggior esperienza dell'ottimizzazione di una tipologia circuitale e non noi. Tutto qui.

    E tutte queste cose le dico con grande calma. Ma, ripeto, le "conclusioni" cui rischia di arrivare questo thread sono talmente prive di fondamento (e lo dico in tutta serenità) che forse l'unica cosa sensata - ed in questo hai ragione - sarebbe stato non rispondere affatto.

    Come per l'appunto hanno fatto tutti gli altri valvolisti del forum .

    P.S.: da quello che so io il mio Graaf è molto più rognoso degli ARC come compatibilità con valvole NOS... ma anche io non ne so abbastanza di rivalvolatura ARC per affermare nulla di certo.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  ema49 on Tue Mar 23, 2010 6:50 pm

    aircooled wrote:
    lizard wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote: Air smetti di provare ampli a valvole equipaggiati con le Sovtek, abbi bontà, sennò ti rovini la salute
    mad..a proposito..dicevamo prima a proposito dell'SP 9 e dell' 11 che alcuni imputano a queste macchine un poì troppa 'freddezza',tu hai esperienze in merito?
    dipende dal tipo di valvole impiegate?
    eppure le Sovtek sono impiegate direttamente dalla casa madre e non per pura speculazione,ma perchè quelle macchine sono costruite ad hoc sui parametri delle suddette valvole..
    ti risulta?

    cià

    li(t)z
    dopo l'SP10 tutti gli ARC suonano freddi ma accoppiati bene dicono la sua, l'SP9 con qualche ritoccchino suonava alla grande per alcuni meglio del'11 per non parlare di quella ciofeca del 15

    __________________________________________________________________________________

    Beh, non tutti, non tutti No . la solita leggenda metropolitana. A meno che non si scambi la neutralità con la freddezza. Hai ascoltato il Reference 3?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 6:53 pm

    se prendi come paragone l'SP10 tutti gli altri sono dei frigoriferi, e io questo ho fatto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:05 pm

    aircooled wrote:con le NOS si deve fare attenzione a montarle su macchine moderne, a parte i problemi di soffi vari, saturazione degli stadi e incompatibilità varie si può tranquillamente arrivare pure a delle rotture serie, chi vuole giocare con le NOS lo faccia sotto la guida di un tecnico o in alternativa chieda prima se quella NOS è compatibile al produttore, sperando che la conosca

    L'AI500 e' un progetto del 1987; secondo te e' moderno o vado tranquillo?

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Mar 23, 2010 7:10 pm

    Secondo me con le valvole NOS le cose importanti sono:

    1. Testare le valvole per conoscerne il grado di usura; NOn montare mai nulla che non sia stato testato elettricamente, a meno che non provenga da fonti certe;
    2. Conoscere le produzioni per non incorrere in falsi (pessimamente costruiti a volte);
    3. Essere veramente in possesso di cognizioni certe per quanto riguarda le equivalenze. Molto spesso in rete si parla di valvole X ccome equivalenti della valvole Y e questo invece non è affatto vero!

    Il mio Graaf dovrebbe essere molto critico nella sezione preamplificatrice a ridosso degli ingressi, quella asservita dal controllo di volume. Con le e88cc (che sono la stessa valvola delle 6922 per le quali è stato progettato il mio ampli) NOS che ho provato ho avuto solo in un caso un problema di un ronzio legato ad un problema di una specifica valvola. In tutti gli altri casi le valvole NOS si sono comportate meglio delle valvole nuove, anche in termini di rumore.

    ma non si stava parlando di suono caldo? Forse siamo


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:14 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Se poi il discorso è che Air è Air ed ha sempre ragione... beh, è un discorso che non fa per me Luca... ma credo che non lo faccia nemmeno Air, quindi non vedo perché debbano farglielo fare (ad Air) gli altri. Per me Air non è un santone, quindi ho tutta la volontà di conservare il diritto di dargli torto tutte le volte che ne ritengo il caso. E sono altrettanto certo che lui in tutti i modi può prendere questo fatto fuorché come un reato di lesa maestà. cheers

    Vorrei timidamente dire che sei fuori strada...come fai a pensare che secondo me Air abbia sempre ragione, quando ascoltiamo due impianti opposti e alternativi come filosofia di suono?

    Forse mi sono espresso male...il fatto e' che io so che Air ha ascoltato quello che piace a me 20 anni prima di me, che quando presi il mio primo impianto mi disse "e sentirai se togli quelle schifezze di valvole e ci metti qualcosa di serio!". Tutto qui.
    Su altre cose non siamo in sintonia, ma mica questo impedisce di scambiare opinioni restando sulle proprie posizioni. Anche io non so quali rolling abbia provato lui e su cosa, ma anche se mi giura che non l'ha mai fatto io non ci credo

    Questo vale per lui e per tutti gli altri, tu compreso; come sai siamo alternativi in fatto di gusti musicali, ma io vado a cercare, se possibile, quello che consigli tu, anche se poi magari non ne faccio di niente perche' cerco cose diverse.

    Quanto alla presa in giro ed agli scherzi su questo forum, E MENO MALE!


    Last edited by Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:18 pm; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 7:14 pm

    quello è un progetto moderno, le valvole NOS spesso hanno caratteristiche elettriche diverse dalle cosidette equivalenti moderne, ecco perche dico di stare attenti, se il circuito è di bocca buona di solito non ci sono problemi, per esempio io su un ARC moderno starei molto attento a cosa ci monti, come su un CJ, deto questo eviterei di andare oltre


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:16 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Secondo me con le valvole NOS le cose importanti sono:

    1. Testare le valvole per conoscerne il grado di usura; NOn montare mai nulla che non sia stato testato elettricamente, a meno che non provenga da fonti certe;
    2. Conoscere le produzioni per non incorrere in falsi (pessimamente costruiti a volte);
    3. Essere veramente in possesso di cognizioni certe per quanto riguarda le equivalenze. Molto spesso in rete si parla di valvole X ccome equivalenti della valvole Y e questo invece non è affatto vero!

    Il mio Graaf dovrebbe essere molto critico nella sezione preamplificatrice a ridosso degli ingressi, quella asservita dal controllo di volume. Con le e88cc (che sono la stessa valvola delle 6922 per le quali è stato progettato il mio ampli) NOS che ho provato ho avuto solo in un caso un problema di un ronzio legato ad un problema di una specifica valvola. In tutti gli altri casi le valvole NOS si sono comportate meglio delle valvole nuove, anche in termini di rumore.

    ma non si stava parlando di suono caldo? Forse siamo

    Infatti io, che alle cose elettroniche/elettriche sono un po' refrattario, non mi azzardo a fare esperimenti e vado liscio liscio sul sicuro!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Mar 23, 2010 7:22 pm

    Luca58 wrote:
    Quanto alla presa in giro ed agli scherzi su questo forum, E MENO MALE!

    Tutto sta nella misura, e nel non far diventare lo scherzo un tormentone. A mio parere si manca un pò di misura. Opinione mia.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:25 pm

    Vai a leggere come mi hanno massacrato quando sono entrato, perche' avevo venduto la prima serie del BCD e i Maestro di potenza... yaw

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Mar 23, 2010 7:26 pm

    Io però, a parte un attrito iniziale (cui non ha fatto mai seguito alcuna ironia da parte mia), non ti ho mai massacrato... stabiliamo un patto di non belligeranza ironica?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8281
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Luca58 on Tue Mar 23, 2010 7:31 pm

    Veramente non mi ricordo di averti particolarmente risposto con ironia, se non forse appunto al primo "scambio" di vedute sulle opere e se non con la solita ironia che mettono tutti Ma era reciproco...

    O', non vorrai mica le zuffe di Videohifi, eh?

    O.k., solo discorsi seri... yaw

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  ema49 on Tue Mar 23, 2010 8:03 pm

    aircooled wrote:se prendi come paragone l'SP10 tutti gli altri sono dei frigoriferi, e io questo ho fatto
    _______________________________________________________________________________

    Non sarà che l'SP 10 era un pò troppo caldo? Peccato, non l'ho mai sentito. Ma lascia perdere i paragoni e parla in assoluto. Davvero ritieni freddo il Ref 3? Nella mia esperienza è il pre più neutro che abbia mai ascoltato, assieme al Convergent,con tutti i pregi e difetti che questo comporta.

    danpa76
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 169
    Data d'iscrizione : 2010-02-07
    Età : 40
    Località : Milano

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  danpa76 on Tue Mar 23, 2010 8:06 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    danpa76 wrote:
    quindi generalizzando: suono "valvolare" = suono caldo = perdita di dettaglio?

    No, generalizzando, state dicendo un cumulo di idiozie.


    attenzione pero' a non fraintendere...la mia è una domanda e non un'affermazione

    senza la minima critica verso il mondo valvolare...anche perchè ho appena ripreso un pre a valvole sunny

    ps. ritorno ad ascoltare le due Ecc83 che mi sono arrivate oggi...sembrano promettere veramente bene!


    _________________
    IL SOGGIORNO DI DANPA76

    LE FOTO DI DANPA76

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Tue Mar 23, 2010 8:53 pm

    ema49 wrote:
    aircooled wrote:se prendi come paragone l'SP10 tutti gli altri sono dei frigoriferi, e io questo ho fatto
    _______________________________________________________________________________

    Non sarà che l'SP 10 era un pò troppo caldo? Peccato, non l'ho mai sentito. Ma lascia perdere i paragoni e parla in assoluto. Davvero ritieni freddo il Ref 3? Nella mia esperienza è il pre più neutro che abbia mai ascoltato, assieme al Convergent,con tutti i pregi e difetti che questo comporta.
    no per me non sono freddi ma non voglio che si conti nui a fraintendermi quindi spero non ti dispiaccia troppo se mi astengo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Mar 23, 2010 9:25 pm

    lizard wrote:mad..io so di gente che le ha sostituite ed ha sempre avuto problemi (soffio,ecc)per cui ha utilizzato Sovtek selezionate. pena la perdita del profilo sonico della macchina.
    negli anni '80 non c'erano tante fabbriche che costruivano valvole.. praticamente solo nell'europa dell'est....una fabbrica di valvole non è una cosa che si costruisce da un giorno all'altro..ci vogliono ricerca e investimenti..seguendo l'onda della nuova moda imperante negli anni '80,i tecnici della ARC misero a punto nuove macchine studiate apposta sul software allora a disposizione:
    le Sovtek.
    quindi sono le macchine che hanno dovuto adeguarsi alle valvole e non vice versa.
    ma,ripeto..io non ho mai avuto la fortuna di provarle,quindo,come sempre,ogni contrubuto alla discussione è ben accetto.
    cià
    li(t)z

    aircooled wrote:quello è un progetto moderno, le valvole NOS spesso hanno caratteristiche elettriche diverse dalle cosidette equivalenti moderne, ecco perche dico di stare attenti, se il circuito è di bocca buona di solito non ci sono problemi, per esempio io su un ARC moderno starei molto attento a cosa ci monti, come su un CJ, deto questo eviterei di andare oltre

    Io come ho già detto non ho fatto prove dirette di rivalvolatura delle apparecchiature ARC o CJ. So di persone che però hanno rivalvolato vari ARC.

    Non sono nemmeno in grado di dire se ARC ha disegnato i suoi apparecchi partendo dalle Sovtek (quindi in modo da "minimizzarne i difetti", o addirittura da farli diventare punti di forza). Potrebbe anche starci, visto che il suono dei pochi ARC che ho avuto modo di ascoltare mi è sempre sembrato un suono meno di altri (o per nulla) "vittima" delle caratterizzazioni tipiche delle Sovtek.

    DEi CJ so ancora meno.

    Concordo sul discorso di Air in pieno invece per quanto riguarda la vulnerabilità di alcuni progetti moderni a valvole nOS: oltretutto per assurdo le tolleranze costruttive di valvole d'epoca all'interno di una coppia potevano essere molto più ampie di quelle attuali, con deviazioni dai valori di una rispetto all'altra anche alte.

    Sta di fatto che molti progetti a valvole non vengono necessariamente ottimizzati con uno specifico set di valvole attuali, e quindi è possibile con molti benefici la rivalvolatura. Anche perché in questi casi i difetti delle Sovtek si sentono tutti.

    Quello che volevo dire è che chiunque abbia potuto passare dalle Sovtek alle valvole Telefunken o Siemens nelle apparecchiature che lo consentono, o, restando alle valvole attuali, cambiato le Sovtek con le Electro Armonix, sa che certe caratteristiche sonore normalmente attribuite alle valvole (acuti attenuati e calanti, mediobasso prominente, mancanza di dettaglio) non sono delle valvole in generale ma solo di alcune valvole, soprattutto di produzione attuale. Se non fosse così avrei abbandonato le valvole già da qualche tempo, perché io del suono "cupo" (che è diverso dal concetto di suono caldo secondo me) non sono particolarmente appassionato. Anzi.

    Secondo me lo sa benissimo anche Air; solo che Air, tipicamente, è un giocoso provocatore ... non capisco perché in questo caso abbia lanciato il sasso e poi nascosto la mano .


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  matley on Wed Mar 24, 2010 12:28 am

    ema49 wrote:

    Molto meglio dell'ss tyu sp9 (strada provinciale 9?..porta alla discarica di Bellolampo...) Laughing Laughing Sto bene così, Mat


    Ci credo... cheers (e lungi da me criticare) ma....sfottere un po' si...
    ma che suono hai.. caldo o freddo....sai, qui un ci sono + stagioni....

    guarda PPP poerino.. che peffà le prove a trovà le valvole giuste.... s'è scordato anche d'andà in ferie...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  aircooled on Wed Mar 24, 2010 12:31 am

    non mi occupo più di valvole a certi livelli da tempo, diciamo dal periodo in cui le valvole a stok sono finie e sono cominciati a nascere i nuovi apparecchi, validissimi certo ma troppo lontani dalle mie conoscense e gusti in fato di tubi, poi va da se che con le NOS laddove è possibile utilizzarle si ottengono benefici, ma le mie oreccie ricordano benissimo i vari D79 ARC i premier ona CJ e alti vecchi mostri sacri, quindi preferisco astenermi dall'entrare troppo in profondita su discussioni di tubi moderni, che volete farci so vecio e a certe età si vive di ricordi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Mar 24, 2010 1:03 am

    matley wrote:...
    guarda PPP poerino.. che peffà le prove a trovà le valvole giuste.... s'è scordato anche d'andà in ferie...

    NO! Dimenticare le ferie mai!!!!!!!!!!!!!!!! cheers sunny

    E' vero però che a trovare le valvole giuste per il mio Graaf (rognosetto anzichenò) mi sono rotto abbastanza i marroni. D'altra parte c'è chi se li rompe con i condensatori, chi con i cavi di rete, chi con i cavi di potenza o di segnale... insomma ce ne sono tanti di modi per perdere tempo.

    Ormai però sono arrivato in fondo ed ho trovato una combinazione che va alla grande... e sì, mica avevo finito, ci si è messo anche il rodaggio dele KT90, finito il quale si sono schiarite ancora di più!

    Ora però tutto ok, me la godo alla grande.

    Nonostante chi rema contro affraid affraid

    Comunque vi assicuro che il suono che ne è venuto fuori non è affatto attufato, ed il mediobasso non copre nulla, anzi sta di molto al suo posto.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Com'è un suono caldo?

    Post  matley on Wed Mar 24, 2010 1:16 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    matley wrote:...
    guarda PPP poerino.. che peffà le prove a trovà le valvole giuste.... s'è scordato anche d'andà in ferie...

    NO! Dimenticare le ferie mai!!!!!!!!!!!!!!!! cheers sunny

    E' vero però che a trovare le valvole giuste per il mio Graaf (rognosetto anzichenò) mi sono rotto abbastanza i marroni. D'altra parte c'è chi se li rompe con i condensatori, chi con i cavi di rete, chi con i cavi di potenza o di segnale... insomma ce ne sono tanti di modi per perdere tempo.

    Ormai però sono arrivato in fondo ed ho trovato una combinazione che va alla grande... e sì, mica avevo finito, ci si è esso anche il rodaggio dele KT90, finito il quale si sono schiarite ancora di più!

    Ora però tutto ok, me la godo alla grande.
    Nonostante chi rema contro affraid affraid


    Dai Vito...su... il mondo è bello perchè è vario!
    Tu hai preso una strada...e IO ti meleggio... Laughing Laughing Laughing ma non è detto però che non Ti stimo, e Ti voglia bene...
    Ognuno la sua strada.....il bello è propio LI non seguirla..CREARSELA sunny sunny sunny
    poi se fangosa,bagnata,polverosa....checcefrega..

    tanta musica...segone


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:54 am