Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
swirch rca
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    swirch rca

    Share

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    swirch rca

    Post  apeschi on Fri Feb 06, 2015 9:26 pm

    Quanto peggiora il segnale con uno switch?

    Perche' faccio questa domanda? Perche' volevo capire meglio.

    Ho un DAC con una uscita RCA.
    Vorrei poter collegare l'uscita (a seconda dell'utilizzo che voglio farne) ad uno dei seguenti apparecchi.
    1) Integrato Rega
    2) Pre-valvolare
    3) Burson per cuffie
    4) Little Dot MkIV valvolare per cuffie.

    Allora, la soluzione piu' 'audofila' e' staccare ogni volta il cavetto stereo RCA dall'uscita del DAC ed attaccarlo a seconda delle necessita' ad uno degli apparecchi sopra descritti. (Ma e' un casino ogni volta staccare e riattaccare).
    Ho provato ad usare sdoppiatori di segnale ma con risultati non proprio ottimali (problemi di contatti mi hanno fatto desistere).

    Mi era venuta un'idea balzana di utilizzare uno switch 4 in uno. La domanda e': Peggioro la qualita' del segnale al punto che sia meglio lasciar perdere, oppure il degrado puo' essere impercettibile e comunque accettabile? (Uso cavi RCA di prezzo medio intorno ai 40 euro piu' o meno, quindi non economicissimi ma nemmeno 'esoterici').

    La mia catena e' in firma.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Ospite
    Guest

    Re: swirch rca

    Post  Ospite on Fri Feb 06, 2015 10:56 pm

    Se il commutatore è di qualità non ci sono problemi.
    Gli switch ci sono in tutti gli apparecchi audio.
    Ti conviene usare un commutatore più che un interruttore in inglese si chiamano rotary switch.
    La Alps produce la serie SRRN che è di ottima qualità e non costa tanto (blindato, con contatti dorati). Io li ho usati e mi son trovato bene. Anche la Palazzoli ne produce di ottimi ma costano di più. Altrimenti se lo vuoi con telecomando su audiophonics.com vendono dei moduli a relè che si usano nei pre per selezionare gli ingressi.


    Last edited by mirach on Fri Feb 06, 2015 11:04 pm; edited 1 time in total

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: swirch rca

    Post  apeschi on Fri Feb 06, 2015 11:03 pm

    mirach wrote:Se il commutatore è di qualità non ci sono problemi.
    Gli switch ci sono in tutti gli apparecchi audio.
    Ti conviene usare un commutatore più che un interruttore in inglese si chiamano rotary switch.
    La Alps produce la serie SRRN che è di ottima qualità e non costa tanto (blindato, con contatti dorati). Io li ho usati e mi son trovato bene.

    Grazie.

    Ma gia' assemblato?

    Non e' che non me ne intenda di elettronica ed elettricita' (sono ingegnere elettronico), e' che sono sempre stato un cane nelle saldature ed un pasticcione nei lavori di assemblaggio manuali, quindi non ho voglia di cimentarmi in saldature ed assemblaggio perche' in teoria mi verrebbero anche bene, ma in pratica farebbero letteralmente schifo (conoscendo le mie scarse capacita' manuali).

    Ad esempio, un qualcosa del genere?
    http://www.ebay.it/itm/4-WAY-STEREO-AUDIO-INPUT-SWITCH-RCA-MP3-AUX-IN-NEW-/251681231209


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Ospite
    Guest

    Re: swirch rca

    Post  Ospite on Fri Feb 06, 2015 11:08 pm

    apeschi wrote:

    Grazie.

    Ma gia' assemblato?

    Non e' che non me ne intenda di elettronica ed elettricita' (sono ingegnere elettronico), e' che sono sempre stato un cane nelle saldature ed un pasticcione nei lavori di assemblaggio manuali, quindi non ho voglia di cimentarmi in saldature ed assemblaggio perche' in teoria mi verrebbero anche bene, ma in pratica farebbero letteralmente schifo (conoscendo le mie scarse capacita' manuali).


    Già fatto se lo vuoi di qualità costa un botto e non hai mai la sicurezza se non spendendo cifre assurde. Bisogna usare cosettine come Rca in teflon, cavo argentato, stagno all'argento un contenitore in metallo e un buon commutatore... Tutto materiale che costa di per se se poi ci metti il marchio blasonato addio

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: swirch rca

    Post  apeschi on Fri Feb 06, 2015 11:35 pm

    mirach wrote:

    Già fatto se lo vuoi di qualità costa un botto e non hai mai la sicurezza se non spendendo cifre assurde. Bisogna usare cosettine come Rca in teflon, cavo argentato, stagno all'argento un contenitore in metallo e un buon commutatore... Tutto materiale che costa di per se se poi ci metti il marchio blasonato addio

    Ho visto in giro i componenti e costano un botto pure loro... mi sa che alla fine non mi resta che lo switch totalmente manuale (inteso come staccare e riattaccare i cavi a mano da me).

    Il problema di base, secondo me, e' che posso anche comprare componenti di buon livello, contenitori metallici, ma se poi non so fare i fori fatti bene, non so installare correttamente i connettori sul pannello, e le saldature mi vengono fatte con il fondoschiena, posso anche spenderci un botto in componenti, ma basta una saldatura fatta male, un connettore montato male, che vanifico tutto quanto.

    Se sono fortunato, fa solo schifo esteticamente (e la cosa potrebbe anche non importarmi piu' di tanto) ma se mi va male, suona pure peggio degli switch da due soldi.

    Il fatto e' che non sono mai stato un mago delle saldature.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Ospite
    Guest

    Re: swirch rca

    Post  Ospite on Fri Feb 06, 2015 11:38 pm

    apeschi wrote:

    Grazie.

    Ma gia' assemblato?


    Ad esempio, un qualcosa del genere?
    http://www.ebay.it/itm/4-WAY-STEREO-AUDIO-INPUT-SWITCH-RCA-MP3-AUX-IN-NEW-/251681231209

    Lassa perde
    Sei in serie al segnale.. La qualità del tuo impianto dipende da quella scatolina

    Ps ti ho scritto un MP

    Salvo Ferrara
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 180
    Data d'iscrizione : 2011-12-01
    Età : 47
    Località : Catania

    si può ma...

    Post  Salvo Ferrara on Sat Feb 07, 2015 8:23 am

    salve, in effetti a volte è veramente scomodo spostare i cavi da una parte all'altra, ma se si prende un accessorio che commuta non è hi-fi.!!!!!!

    Allora come tutti prima ci si impegna a spostare gli spinotti rca ma..... avete fatto caso, vi è capitato che poi gli rca femmina con l'usura si degradano,

    Perdendo la placcatura e col tempo rischiando di ossidarsi?

    E a quel punto cambiare l'rca femmina nativo dell'elettronica non è una passeggiata...... in termini economici e di tempo.

    la via più giusta forse sta sempre in centro procurarsi un buon switch rca costruito bene e accettare un minimo di (molto minimo) di perdita di segnale

    e vivere comodi e ascoltantiiiiii

    saluti

      Similar topics

      -

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:27 pm