Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sostituzione diffusori per stanza piccola
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Share

    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Tue Feb 10, 2015 12:27 am

    Dopo 2 anni da possessore di un paio di Canton Chrono SLS 720 stavo meditando di passare ad altro.
    La stanza di ascolto è un soggiorno di 12m2, i diffusori sono piazzati su stand sul lato corto della stanza, con coperte di fortuna negli angoli che, saranno pure brutte, ma raggiungono l'effetto acustico sperato Rolling Eyes
    Il resto dell'attrzzatura: lettore cd Marantz SA 15s1, gira Rega RP1 performance pack, ampli Roksan Kandy K2.

    "Cosa non ti soddisfa del suono?", direte voi. Quando avevo comprato queste casse le avevo preferite a B&W 685, CM1 (e forse anche CM5), Indiana line diva 255, Mordaunt short mezzo 2, Sonus faber Toy, perché mi è sembrato fossero più pulite di tutte le casse che ho elencato; soprattutto il tweeter mi ha sempre lasciato molto soddisfatto per la chiarezza e al tempo stesso il senso di non affaticamento all'ascolto.
    Quello di cui all'epoca non avevo tenuto conto era l'efficienza dei diffusori:85 d5. Con il vecchio cambridge audio 350 che avevo non si smuovevano nemmeno morte, con il Roksan che mi è stato regalato (bellissimo ampli IMHO) non si può certo dire che non suonano, ma sono...come dire....maledettamente dure....suonano in maniera soddifacente in basso solo a volumi sostenuti; non parlo di volumi decisamente alti, l'ampli regge bene, ma più che altro di volumi non da appartamento che saturano troppo una stanza da 12 m2.

    Questa, in pochissime parole, la situazione.
    Detto questo vorrei sentire qualche cassa che possa prendere il posto delle comunque buone casse tedesche in mio possesso.

    La prima questione è se secondo voi è il caso di prendere in considerazione diffusori a torre - ovviamente piccoli - oppure se, viste le dimensioni della stanza, si tratta di tempo sprecato. Alcuni amici francesi, ad esempio, mi hanno parlato delle Davis Acoustics, che potrei andare a sentire a Milano da Sound Machine.

    Restando invece sui bookshelf, leggiucchiando in giro, avevo pensato di sentire le Opera Mezza, le Kef ls50, le Monitor audio GX50 e 100, le Elac bs403 (queste però presenterebbero forse il vecchio problema dell'efficienza non proprio elevatissima), le nuove Focal aria (di cui però il tweeter non mi fa impazzire, almeno se è lo stesso delle vecchie Chorus).
    Il problema è che non ho intenzione di prendere cose al buio, quindi vorrei sentirle. Stando io a Pavia, ci sono negozi o persone in zona dove poter sentire, ad esempio, le opera o le kef?
    Ovviamente sono ben accetti altri consigli!!!

    Budget: 1000 euro + il ricavato di permuta o conto vendita delle Canton (nuove vengono 600)
    Grazie in anticipo sunny

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  RockOnlyRare on Wed Feb 11, 2015 12:20 pm

    Marxsis wrote:Dopo 2 anni da possessore di un paio di Canton Chrono SLS 720 stavo meditando di passare ad altro.
    La stanza di ascolto è un soggiorno di 12m2, i diffusori sono piazzati su stand sul lato corto della stanza, con coperte di fortuna negli angoli che, saranno pure brutte, ma raggiungono l'effetto acustico sperato Rolling Eyes
    Il resto dell'attrzzatura: lettore cd Marantz SA 15s1, gira Rega RP1 performance pack, ampli Roksan Kandy K2.

    "Cosa non ti soddisfa del suono?", direte voi. Quando avevo comprato queste casse le avevo preferite a B&W 685, CM1 (e forse anche CM5), Indiana line diva 255, Mordaunt short mezzo 2, Sonus faber Toy, perché mi è sembrato fossero più pulite di tutte le casse che ho elencato; soprattutto il tweeter mi ha sempre lasciato molto soddisfatto per la chiarezza e al tempo stesso il senso di non affaticamento all'ascolto.
    Quello di cui all'epoca non avevo tenuto conto era l'efficienza dei diffusori:85 d5. Con il vecchio cambridge audio 350 che avevo non si smuovevano nemmeno morte, con il Roksan che mi è stato regalato (bellissimo ampli IMHO) non si può certo dire che non suonano, ma sono...come dire....maledettamente dure....suonano in maniera soddifacente in basso solo a volumi sostenuti; non parlo di volumi decisamente alti, l'ampli regge bene, ma più che altro di volumi non da appartamento che saturano troppo una stanza da 12 m2.

    Questa, in pochissime parole, la situazione.
    Detto questo vorrei sentire qualche cassa che possa prendere il posto delle comunque buone casse tedesche in mio possesso.

    La prima questione è se secondo voi è il caso di prendere in considerazione diffusori a torre - ovviamente piccoli - oppure se, viste le dimensioni della stanza, si tratta di tempo sprecato. Alcuni amici francesi, ad esempio, mi hanno parlato delle Davis Acoustics, che potrei andare a sentire a Milano da Sound Machine.

    Restando invece sui bookshelf, leggiucchiando in giro, avevo pensato di sentire le Opera Mezza, le Kef ls50, le Monitor audio GX50 e 100, le Elac bs403 (queste però presenterebbero forse il vecchio problema dell'efficienza non proprio elevatissima), le nuove Focal aria (di cui però il tweeter non mi fa impazzire, almeno se è lo stesso delle vecchie Chorus).
    Il problema è che non ho intenzione di prendere cose al buio, quindi vorrei sentirle. Stando io a Pavia, ci sono negozi o persone in zona dove poter sentire, ad esempio, le opera o le kef?
    Ovviamente sono ben accetti altri consigli!!!

    Budget: 1000 euro + il ricavato di permuta o conto vendita delle Canton (nuove vengono 600)
    Grazie in anticipo sunny

    Innanzittutto benvenuto nel forum, io non solo la persona indicata per proporti sigle varie etc etc...
    Il mio è un consiglio generico, non so dove vivi e se ci sono negozi di componenti hi-fi affidabili in zona, in caso affermativo la soluzione migliore è poter provare le casse che interessano direttamente nell'ambiente di ascolto, solo così sarei certo di fare la scelta che più ti aggrada, oltretutto potendo verificare la differenza con le attuali casse.

    Visto l'ambiente relativamente piccolo, opterei per casse con "stand" di dimensioni piccole, ce ne sono di spettacolari (per nomi e sigle "passo la mano" vista la mia proverbiale "non memoria"). Buona ricerca.


    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Wed Feb 11, 2015 11:17 pm

    Mi scuso per non essermi in un certo senso "ripresentato", non ci avevo pensato Embarassed
    Sono un avido lettore del forum, ma al tempo stesso un partecipatore più che latitante Rolling Eyes

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  RockOnlyRare on Thu Feb 12, 2015 4:00 pm

    Marxsis wrote:Mi scuso per non essermi in un certo senso "ripresentato", non ci avevo pensato Embarassed
    Sono un avido lettore del forum, ma al tempo stesso un partecipatore più che latitante Rolling Eyes

    tutto come me


    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  divino_marchese on Thu Feb 19, 2015 10:58 pm

    Così per darti qualche spunto, avendo pure io un ambiente piccolino, dai uno sguardo al mio impianto nell'apposita sezione.

    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Fri Feb 20, 2015 1:09 pm

    Caso vuole che io conosca le Adam, mio padre usa le A5x come monitor in un studio
    Certo, non conosco il tuo modello, ma credo che il tweeter (X-Art) sia lo stesso che montano i monitor da studio, i woofers sono invece sicuramente diversi.

    Ti dirò, non ho avuto molto tempo per sentire il suddetto tweeter, quando vado a trovare mio padre per pasqua conto di sentirlo meglio; però ai primi ascolti mi era sembrato un po' troppo tagliente per i miei gusti...diciamo ottimo per la resgistrazione, ma forse un po' affaticante per un ascolto prolungato. Non voglio certo aizzare Ugo sui tweeter di Heil, sarei asfaltato Embarassed Però l'unico altro Heil che avevo avuto occasione di sentire era quello delle nuove Audes che, ad un ascolto pur veloce, mi era sembrato un pelo più dolce.

    Detto questo, le Adam mi sembrano un ottimo prodotto: ma le compact mk3 passive mi sembra di capire che non stanno sotto i 2000 euro, cifra un po' fuori budget per me, anche se dovessi sentirmele bene e apprezzarle (cosa che non escludo).

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Affittasi on Fri Feb 20, 2015 2:23 pm

    Io rimarrei su diffusori da stand.
    In particolare diapason (micra e karis) Rolling Eyes
    Ciao

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  turo91 on Fri Feb 20, 2015 2:25 pm

    A me piacciono un sacco le LS50 (tanto che le ho) e nelle stanze medio piccole rendono veramente bene.
    Secondo me son molto meglio delle Diapason che ho sentito in contemporanea al momento dell'acquisto


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  mc 73 on Fri Feb 20, 2015 2:27 pm

    [quote="Marxsis"]Caso vuole che io conosca le Adam, mio padre usa le A5x come monitor in un studio
    Certo, non conosco il tuo modello, ma credo che il tweeter (X-Art) sia lo stesso che montano i monitor da studio, i woofers sono invece sicuramente diversi.

    Ti dirò, non ho avuto molto tempo per sentire il suddetto tweeter, quando vado a trovare mio padre per pasqua conto di sentirlo meglio; però ai primi ascolti mi era sembrato un po' troppo tagliente per i miei gusti...diciamo ottimo per la resgistrazione, ma forse un po' affaticante per un ascolto prolungato. Non voglio certo aizzare Ugo sui tweeter di Heil, sarei asfaltato :oops

       non ti piace il suo amato tuiter di heil ??? santa santa santa


    Laughing


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Fri Feb 20, 2015 2:43 pm

    turo91 wrote:A me piacciono un sacco le LS50 (tanto che le ho) e nelle stanze medio piccole rendono veramente bene.
    Secondo me son molto meglio delle Diapason che ho sentito in contemporanea al momento dell'acquisto

    Infatti sarei molto curioso di sentirle...che tu sappia c'è un posto dove poterle sentire vicino Milano?

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  mc 73 on Fri Feb 20, 2015 2:45 pm

    turo91 wrote:A me piacciono un sacco le LS50 (tanto che le ho) e nelle stanze medio piccole rendono veramente bene.
    Secondo me son molto meglio delle Diapason che ho sentito in contemporanea al momento dell'acquisto

    :ma ci vuole molta potenza x farle suonare come si deve


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Fri Feb 20, 2015 2:55 pm

    mc 73 wrote:

    :ma ci vuole molta potenza x farle suonare come si deve

    Il Roksan spara 125W su 8 ohm, potrebbero bastare?

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6672
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  mc 73 on Fri Feb 20, 2015 2:57 pm

    Marxsis wrote:

    Il Roksan spara 125W su 8 ohm, potrebbero bastare?

    credo di sì ,ma bisogna provare
    Turo le spinge con un finale da 200 w x canale


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Affittasi on Fri Feb 20, 2015 3:00 pm

    turo91 wrote:A me piacciono un sacco le LS50 (tanto che le ho) e nelle stanze medio piccole rendono veramente bene.
    Secondo me son molto meglio delle Diapason che ho sentito in contemporanea al momento dell'acquisto
    Vabbè oh, i gusti son gusti, ma proprio per me non c'è paragone.
    Ho sentito anche le PM1, giusto per aggiungerne un'altra, e anche qui, storia zero....
    Meglio che vai ad ascoltarle così puoi decidere in autonomia!

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  turo91 on Fri Feb 20, 2015 3:09 pm

    Affittasi wrote:
    Vabbè oh, i gusti son gusti, ma proprio per me non c'è paragone.  
    Ho sentito anche le PM1, giusto per aggiungerne un'altra, e anche qui, storia zero....
    Meglio che vai ad ascoltarle così puoi decidere in autonomia!

    Le PM1 costano anche il doppio delle Kef (2.000 Vs 1.000)


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    divino_marchese
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 45
    Località : Mestre

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  divino_marchese on Fri Feb 20, 2015 5:31 pm

    Marxsis wrote:Caso vuole che io conosca le Adam, mio padre usa le A5x come monitor in un studio
    Certo, non conosco il tuo modello, ma credo che il tweeter (X-Art) sia lo stesso che montano i monitor da studio, i woofers sono invece sicuramente diversi.

    Ti dirò, non ho avuto molto tempo per sentire il suddetto tweeter, quando vado a trovare mio padre per pasqua conto di sentirlo meglio; però ai primi ascolti mi era sembrato un po' troppo tagliente per i miei gusti...diciamo ottimo per la resgistrazione, ma forse un po' affaticante per un ascolto prolungato. Non voglio certo aizzare Ugo sui tweeter di Heil, sarei asfaltato Embarassed  Però l'unico altro Heil che avevo avuto occasione di sentire era quello delle nuove Audes che, ad un ascolto pur veloce, mi era sembrato un pelo più dolce.

    Detto questo, le Adam mi sembrano un ottimo prodotto: ma le compact mk3 passive mi sembra di capire che non stanno sotto i 2000 euro, cifra un po' fuori budget per me, anche se dovessi sentirmele bene e apprezzarle (cosa che non escludo).

    Ciao, sui gusti e le percezioni personali non ci metto bocca, ovviamente; attenzione all'intera catena però!

    E' vero che Ugo = Heil ma Heil != Ugo Embarassed ... molti altri qui nel forum ne apprezzano la definizione e l'immagine 3d che contribuiscono a dare anche in ambienti piccoli. Potresti in caso sentire lui per i prezzi che ben ne sa più di me e potrebbe darti qualche dritta, 2000€ mi pare un po' tanto, io non sono aggiornato sui prezzi, così per levarti la curiosità.
    Sulla faccenda di lasciar stare le torri mi sento di dissentire: alcuni nordici, non mi chiedere marche, le fanno e suonano per i loro buchi di case :-D (forse, è vero, sforerebbero il tuo budget).

    Buona ricerca.

    PS Io sono un low-price qui nel forum ... intendendo il bundget ...

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Affittasi on Sat Feb 21, 2015 12:45 pm

    turo91 wrote:

    Le PM1 costano anche il doppio delle Kef (2.000 Vs 1.000)
    Vero, e vanno decisamente peggio delle micra sunny

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 25, 2015 11:28 am

    Il tw di Heil, può piacere come no. Io questo l'ho sempre affermato, per tale motivo apprezzo diffusori come, ad esempio, Vienna che sa interpretare sonorità di gran classe, suadenti con drivers diversi e più "consueti" per la gamma alta. Non capisco invece molto chi si ostini a cercare dettaglio, ariosità e velocità, riprodotte con altri sistemi che non siano Heil, pannelli o al massimo anche nastri. Tutto qui.
    Poi che il tw di Heil risulti addirittura tagliente o è strettamenete gusto personale, e ci sta, o la maniera in cui la cassa, nella sua interezza, è messa in condizione di suonae. Per questo non amo i diffusori attivi o dalla vocazione prettamente da studio con tale tw, perchè molto spesso troppo "spinti" nella ricerca del dettaglio. Ovvio quindi che i diffusori in questione, con AMT, se fossero passivi e corretamente cablati ed alimentati la resa complessiva risulta corretta e favolosa, ben superiore, in media, a prodotti di pari prezzo. IMHO. Vedi le ADAM da terra di Divno Marchese.
    Se poi si afferma che l'AMT non è un buon progetto, o un tw che non soddifa certi parametri, credo che questo sia un grossolano errore. Credo sopratutto alimentato dal fatto che per fare un diffusore completo con tale tw biosgna fare le cose bene e spendere, in media ed a seconda del tipo di cassa; un pò di più che con componenti consueti, e tali cose non sempre convengono e quindi non vengono fatte bene.


    Last edited by Testini Ugo on Wed Feb 25, 2015 11:37 am; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Testini Ugo on Wed Feb 25, 2015 11:31 am

    divino_marchese wrote:

    Ciao, sui gusti e le percezioni personali non ci metto bocca, ovviamente; attenzione all'intera catena però!

    E' vero che Ugo = Heil ma Heil != Ugo  Embarassed ... molti altri qui nel forum ne apprezzano la definizione e l'immagine 3d che contribuiscono a dare anche in ambienti piccoli. Potresti in caso sentire lui per i prezzi che ben ne sa più di me e potrebbe darti qualche dritta, 2000€ mi pare un po' tanto, io non sono aggiornato sui prezzi, così per levarti la curiosità.
    Sulla faccenda di lasciar stare le torri mi sento di dissentire: alcuni nordici, non mi chiedere marche, le fanno e suonano per i loro buchi di case :-D (forse, è vero, sforerebbero il tuo budget).

    Buona ricerca.

    PS Io sono un low-price qui nel forum ... intendendo il bundget ...

    Difatti, per quanto sopra scritto, io mi sarei subito buttato a consigliare gli ultimi esemplari di Legacy Studio HD che ci sono nella rete vendita. I quali, detratti dai dovuti ottimi sconti potrebbero tranquillamente rientrare nel tuo budget; oltre a suonare alla grande, ovviamente. (Se pur dotate di cross-over bomba). Sul fatto poi da te esposto riguardo la possibilità di ospitare certi generi di "torri", non posso che


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Marxsis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2013-05-12

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Marxsis on Thu Mar 05, 2015 5:34 pm

    Grazie dei suggerimenti Ugo, spero di poter sentire qualche Heil in configurazione passiva che incontri i miei gusti (a dire il vero le Audes li incontravano; d'altra parte andavano un po' meno d'accordo con il portafoglio e le dimensioni del mio ambiente).

    Aggiornamento sulla mia piccola ricerca: ieri sono stato a Milano da Hi-fi club a provare un bel po' di diffusori. Va premessa la grande disponibilità e la simpatia di madre e figlia che gestiscono il negozio, con cui siamo intrattenuti a parlare di musica ben oltre l'orario di chiusura sunny

    Ciò detto ho sentito in parallelo (con il magico selettore): B&W CM1, 685 s2, monitor audio silver 2, kef ls 50, focal aria 906, electra 906 signature, tannoy autograph mini. Preciso anche che le ho anche piazzate sugli stand, non lasciate sullo scaffale^^
    Lettore CD: Yahama S1000
    Ampli: Marantz PM 14 s1

    Escluse sin da subito le Cm1, casse che francamente non riesco proprio ad apprezzare: basso terribilmente gommoso, che va a impastare tutto il resto rendendo l'immagine parecchio osffuscata.
    Decisamente migliori le nuove 685 che, sebbene resti sempre quel timbro gommoso simile, mi sembrano parecchio più ordinate e ascoltabili.

    Abbastanza carine le Monitor Audio silver 2, basso controllato e immagine che mi è sembrata abbastanza corretta: mancavano però di vitalità anche rispetto alle 685.

    Sono rimasto molto deluso dalle nuove focal aria. Avevo letto grandi cose di questi nuovi driver in Flax ma, personalmente, ho trovato il basso confuso, l'immagine sfocata e, soprattutto, medi veramente troppo arretatrati rispetto al resto.

    Molto belle le tannoy, se non fosse per le evidenti limitazioni: costano uno sproposito per una cassa così piccola che potrà andare di certo bene con la musica da camera, ma entra in seria difficoltà con molti altri generi. Devo ammettere, però, che nei tipi di musica con dinamiche non particolarmente elevate restituiscono davvero una bella naturalezza di voci e corde. Detto questo, non ho 2000 euro da spendere per un bell'oggetto estetico.

    Dopo vari ascolti, ho deciso di lasciare soltanto le LS 50 e questo vecchio modello Focal, le electra 906 signature.
    Entrambi i diffusori mi sono piaciuti molto, ma devo dire che queste vecchie Focal mi hanno davvero sorpreso: moltissima aria, immagine ampia, alti mai taglienti e bassi generosi ma controllati. Le Kef, d'altra parte, mi sono sembrate più precise, ma anche meno ricche di particolari...dipenderà forse dalla difficoltà di pilotaggio, ogni volta era piuttosto scomodo fare notevoli variazioni di volume tra una coppia di diffusori e l'altra, viste l'efficienza notevolemente diversa.
    Mi è sembrato poi che le Kef soffrano molto di più il posizionamento e il tipo di ambiente (credo molto più delle Focal): paradossalmente mi sembrava suonassero a tratti meglio quando poggiate sullo scaffale e addossate a muro che quando messe sugli stand. Mi è sembrato che sentite in un ambiente medio-grande senza parete posteriore l'immagine perdesse completamente il fuoco.
    Le Focal, come tutte quelle (poche) che ho sentito presentano sempre una certa "invadenza", mi sembra che suonino sempre un po' troppo forti...ma anche qui l'ambiente credo influisca, non saprei come si comportorterebbero in una stanza come la mia.

    In definitiva, vorrei risentire come si comportano entrambi i diffusori in un ambiente più racchiuso, soprattutto le KEF.

    La ricerca continua!

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  criMan on Thu Mar 05, 2015 8:16 pm

    Ciao Marxsis , mi permetto di suggerirti in un ambiente piccolino ,le Harbeth P3ESR. Te le ho suggerite perche' secondo me hanno un suono piu' naturale rispetto alle Focal e B&W citate. Non so' per l'abbinata con le tue elettroniche. Esiste anche un modello immediatamente superiore le C7ES3.
    Se puoi ascoltale.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  criMan on Thu Mar 05, 2015 8:18 pm

    Non so' se rientra nel budget , ma se non fosse cosi' puoi cercarle usate.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Affittasi on Fri Mar 06, 2015 2:24 pm

    Visto che sei stato a Milano, potresti andare anche a Brescia.
    So che ci sono degli usati interessanti al momento (delle dyna e delle harbeth).
    Oltre che ovviamente a quelle della casa (diapason).
    Si fa quel che si può....

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1886
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  oDo on Wed Mar 11, 2015 12:05 am

    Ciao, non conosco il tuo ambiente né i tuoi generi musicali preferiti, però andrei anch’io su diffusori da stand.
    Per stuzzicarti su qualcosa che non ti è ancora stato proposto ti suggerirei di ascoltare le Audel Amika.



    Di bookshelf non ne ho ascoltati tanti come altri qui, però un po’ si (ProAc, Dali, PMC – twenty.22 belle belle, ma care!-, B&W,  Monitor Audio…), però in quella fascia di prezzo queste Audel mi sono piaciute più di tutte.
    facili da pilotare, facilissime da inserire in ambiente grazie al bass reflex anteriore, ma soprattutto molto musicali. E poi hanno un bellissimo cabinet in legno multistrato assemblato e rifinito a mano, un bel connubio di artigianato e design contemporaneo…belle da vedere e anche da toccare.  Vedo dal sito che volendo hanno uno stand dedicato.
    Mesi fa le aveva un rivenditore di Milano (…non voglio fare pubblicità,  se ti interessa ti scrivo in MP), comunque Audel è italiana e suppongo si possa scrivere a loro per sapere dove ascoltarle. Il prezzo di listino è un po' sopra il tuo budget, ma immagino che ci sia  uno sconto sul listino.
    Secondo me vale la pena ascoltarle
    Buone ricerche e…buon divertimento  sunny

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sostituzione diffusori per stanza piccola

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 11, 2015 1:11 am

    Mi sento anche di aggiungere le Audio Epilog Jana Walk. Proposta alternativa ed estremamente ben suonante, in oltre oggi la loro etestica è stata addolcita, vedi nuove Issa. Ritrando nel budget.
    http://www.audioepilog.hr/jana.html
    http://www.madformusic.it/


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 6:45 pm