Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Share

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  turo91 on Tue Feb 17, 2015 9:59 am

    Finalmente oggi sbarca anche in Italia Tidal, servizio di streaming loseless già disponibile in altri paesi..
    Grazie ad un codice anteprima son riuscito a provarlo nei giorni scorsi.

    http://www.stereo-head.it/2015/02/tidal-lanti-spotify-loseless-recensione/



    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Giordy60 on Tue Feb 17, 2015 11:27 am

    sarà l'anti spotify ma costa il doppio della versione premium di spotify ( a parità di risoluzione ).


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  turo91 on Tue Feb 17, 2015 11:29 am

    Giordy60 wrote:sarà l'anti spotify ma costa il doppio della versione premium di spotify ( a parità di risoluzione ).

    Spotify fa streaming lossy a 320 kbps (codec MP3), Tidal fa streaming loseless a 1411 kbps (16 bit 44 khz codec flac), non proprio la stessa cosa.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Giordy60 on Tue Feb 17, 2015 11:43 am

    mi era sfuggito lo streaming in flac, scusami
    quindi è lo stesso prezzo che applica qobuz ( anche se qobuz ha anche un'offerta annua a 150 euro se non erro)


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  turo91 on Tue Feb 17, 2015 11:52 am

    Giordy60 wrote:mi era sfuggito lo streaming in flac, scusami
    quindi è lo stesso prezzo che applica qobuz ( anche se qobuz ha anche un'offerta annua a 150 euro se non erro)

    Esatto, però Qobuz non è ufficialmente disponibile in Italia ed ha una libreria più ridotta.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Giordy60 on Tue Feb 17, 2015 11:57 am

    24 milioni di brani contro 25 milioni ......cè sempre l'imbarazzo della scelta Laughing
    e quando si ascolta tutto quel ben di Dio

    per la limitazione al mercato italiano so che inviando a loro una mail riescono ad attivare il servizio anche da noi ( ma non ho certezza )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Alerosso10 on Wed Feb 18, 2015 10:19 pm

    L'abbonamento a Qobuz a prezzo ridotto prevede solo lo streaming di musica classica.
    Io ho l'abbonamento a qobuz con localizzazione francese e tidal in italiano. Il risultato é che molti artisti su tidal non sono disponibili causa mancanza dei diritti per l'Italia, cosa che su qobuz è molto più' rara, almeno per quanto riguarda gli artisti ai quali sono interessato.
    Come qualità secondo me si equivalgono.
    Credo che manterrò l'abbonamento a tidal, vista la migliore veste grafica e usabilità dell'applicazione rispetto a quella di qobuz, che è un po' meno intuitiva e meno moderna oltre ad essere in francese!

    musso
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 519
    Data d'iscrizione : 2013-04-20
    Località : Citta del Capo > Todi

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  musso on Sat Feb 21, 2015 1:35 pm

    Sto valutando Tidal. cheers

    Purtroppo sul Mac non si puo usare il controllo remoto Apple...qualcuno può suggerire un modo di usarlo in remote?

    Magari un app dal iPhone?


    _________________
    http://www.flickr.com/photos/guidodg/

    http://500px.com/guidodelgiudice

    Norh Marble 9.0s, Norh LeAmp monoblocks, B.M.C. Puredac , Trafomatic Head One  [HE-6, HD800, Dunu DN-1000, Parrot Zik, Sony SBH-80, Hifimediy 9018D,  XIN SM3 and SuperDual]
    Desktop Adam Artist 5 and Sub8

    http://users.iafrica.com/g/gu/guidodg/index.htm

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  turo91 on Sat Feb 21, 2015 2:08 pm

    musso wrote:Sto valutando Tidal. cheers

    Purtroppo sul Mac non si puo usare il controllo remoto Apple...qualcuno può suggerire un modo di usarlo in remote?

    Magari un app dal iPhone?

    Gli ho chieto, ma mi hanno detto che al momento non hanno ancora un app per il controllo da remoto specifica.
    Si può usare comandando direttamente tutto il pc in remoto volendo.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Giordy60 on Sat Feb 21, 2015 3:16 pm

    fate un test e potete vincere 15 giorni di ascolti agggratisse

    http://test.tidalhifi.com/


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    cricchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 323
    Data d'iscrizione : 2013-11-19
    Località : La Spezia

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  cricchio on Sat Feb 21, 2015 3:50 pm

    Sto facendo il mio mese di prova sunny e non mi sembra affatto male!


    _________________
    I miei scatti musicali e non...........

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Alerosso10 on Sat Feb 21, 2015 7:13 pm

    Puoi controllare lo schermo in remoto con un'app vnc tipo iteleport.

    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  iniquum on Mon Sep 21, 2015 1:02 pm

    a qualche mese dal lancio, com'è messo il catalogo tidal?
    si è ampliato? ha grandi lacune? com'è soprattutto il catalogo della classica?


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    player: jriver (su mac mini);  sorgente e ampli: chord hugo;  cuffie: audeze lcd-x, sennheiser hd598

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  riccardo1966 on Mon Dec 28, 2015 12:38 am

    20 euro al mese li vale tutti. Eccellente, non ho altro da dire.

    Stalker71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2015-12-18

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Stalker71 on Wed Jan 20, 2016 12:23 pm

    Sono tentato anche io da Tidal, sto facendo il mio mese di prova dopo essere stato parecchio tempo abbonato a Spotify premium. Devo dire che non sento differenze tra file in flac presenti nel mio Fiio X1 e Tidal (file in locale scaricati sul Nexus S che come saprete ha un Dac Wolfson integrato)  mentre con Spotify la differenza un po' si sentiva. Ci sarebbe in alternativa Deezer Elite acquistando un sistema Sonos. Qobuz non sono ancora riuscito a capire se sia disponibile in Italia o no. So che Tidal a breve sarà compatibile con chromecast audio e introdurrà anche flac a 24 bit... Per questo diventa una opzione molto interessante.
    Chi di voi ha Tidal con quale impianti lo ascolta ?

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Alerosso10 on Wed Jan 20, 2016 2:16 pm

    Ho Tidal dal primo giorno, e prima, quando non era ancora disponibile in Italia ero abbonato wimp, che comunque è quasi la stessa cosa. Lo uso regolarmente con mac mini, imac, ipad iphone e mu-so.

    riccardo1966
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 345
    Data d'iscrizione : 2014-06-01
    Età : 60
    Località : Latina

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  riccardo1966 on Wed Jan 20, 2016 10:46 pm

    Ci vuole un impianto adeguato per cogliere le differenze tra Tidal e Spotify

    http://www.rockit.it/articolo/tidal-streaming-spotify-recensione

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1894
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  oDo on Wed Jan 20, 2016 11:34 pm

    Stalker71 wrote:...
    Qobuz non sono ancora riuscito a capire se sia disponibile in Italia o no.
    ...

    hai provato ad iscriverti?
    prova, oppure leggi qui

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t27993-qobuz


    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1894
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  oDo on Wed Jan 20, 2016 11:43 pm

    riccardo1966 wrote:Ci vuole un impianto adeguato per cogliere le differenze tra Tidal e Spotify

    http://www.rockit.it/articolo/tidal-streaming-spotify-recensione

    ci vuole, ma neanche granché

    dall'articolo del link:

    "La prova casse del computer, chiaramente, è stata deludente poiché distorcono se gli arrivano troppe informazioni sonore, invece dalle cuffie e dalle casse, con un ascolto approfondito e comparato minuto per minuto, il suono di Tidal risulta davvero corposo, rotondo e decisamente meno compresso, senza tagli di frequenza sugli altissimi e sui bassissimi. Questo perché, come spiegato all'inizio, il formato audio in streaming di Tidal è il FLAC, mentre il massimo che Spotify riesce a offrire è l’MP3 a 320k.

    Di fatto però l'utente medio è solitamente sprovvisto di casse o di cuffie da audiofilo, e soprattutto è sprovvisto di un ambiente anecoico/insonorizzato in cui godere di questa onda energetica di qualità."

    ...però questo è un forum di audiofili, quindi...

    il resto dell'articolo mi è piaciuto pochissimo, la conclusione ancora meno.
    Cos'è? un incitamento all'mp3? una marchetta ?
    ...boh

    comunque la differenza tra files compressi e non compressi la sento anche con un semplice ipod e le cuffiette b&w P3...

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  nikko on Thu Jan 21, 2016 5:00 pm

    Secondo me c'è invece molta verità in questa conclusione... se l'ambiente in cui si ascolta o gli strumenti con cui si ascolta non sono di un certo livello è difficile apprezzare davvero la differenza tra un file mp3 di alta qualità ed un file 16/44.

    Questo non significa incitare all'uso degli mp3 ma semplicemente non perculare le persone parlando di cose che in realtà non sono apprezzabili in maniera oggettiva ma solo frutto di paranoie audiofile...

    se il mio ascolto principale fosse fatto tramite ipod e cuffiette, itunes o spotify sarebbero ampiamente sufficienti...


    fino a qualche tempo fa utilizzavo come lettore portatile un lettore mini disc il sony mzrh1 (probabilmente il migliore mai fatto dalla sony in ambito mini disc) e devo dire che rispetto ai vari ipod che ho avuto la qualità di ascolto era apprezzabilmente superiore in ambiente chiuso e privo di rumore anche senza ricorrere ad amplificatori portatili o cuffie costose, tuttavia anche col sony quando andavo a confrontare un cd rippato in atrac3 plus 352k e lo stesso cd rippato in wav 16/44, se lo facevo in blind test non riuscivo ad apprezzare reali differenze.... solo utilizzando un amplificatore portatile e delle cuffie migliori dei classici auricolari le differenze cominciavano a sentirsi....


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Stalker71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2015-12-18

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Stalker71 on Fri Jan 22, 2016 11:26 am

    Sarà un effetto placebo però...

    Fino a poco tempo fa ascoltavo Spotify premium sul mio Nexus s moddato per sfruttare a pieno il Wolfson che monta. Ora sto ascoltando gli stessi brani con TidalHifi (mese di prova). Ebbene, giusto stamane ascoltavo con delle cuffie Rha Ma 750 Saturnino "Testa di Basso". Insomma mi stupivo del fatto che sentivo maggiore spazialità e corpo nei brani rispetto a prima. Poi può darsi che mi inganno.

    Stalker71
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2015-12-18

    Re: Disponibile TIdal anche in Italia: l'anti-spotify loseless

    Post  Stalker71 on Fri Jan 22, 2016 11:45 am

    oDo wrote:

    hai provato ad iscriverti?
    prova, oppure leggi qui

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t27993-qobuz


    Sicuramente proverò appena mi finisce il mese di prova di Tidal. sunny

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:40 am