Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
audeze - bassi, medi, alti - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    audeze - bassi, medi, alti

    Share

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12589
    Data d'iscrizione : 2011-07-27

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  carloc on Mon 09 Mar 2015, 17:07

    montanari wrote:Il sabre .. È il top..

    Siete dei miti per me......dal solo convertitore montato siete in grado di stabilire come suona un oggetto....... sunny sunny sunny
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8339
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  biscottino on Mon 09 Mar 2015, 17:51

    carloc wrote:

    Siete dei miti per me......dal solo convertitore montato siete in grado di stabilire come suona un oggetto....... sunny sunny sunny

    Io faccio anche meglio...mi basta guardare la scatola... Laughing


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6764
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  lizard on Mon 09 Mar 2015, 19:08

    A me basta guardare la carrozzeria 

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12589
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  carloc on Mon 09 Mar 2015, 19:18

    Troppo lucida sta carrozzeria........preferisco la versione matt...... Rolling Eyes


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Ospite
    Guest

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Ospite on Mon 09 Mar 2015, 19:47

    lizard wrote:A me basta guardare la carrozzeria 



    ...Ma Porchos che fai ora posti pure le foto di tua Sorella!!!...Sei proprio senza limiti.


    Best56
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 22565
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  pluto on Mon 09 Mar 2015, 19:55

    X me Liz e' l'unico che ci capisce Laughing
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10174
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Amuro_Rey on Mon 09 Mar 2015, 20:19

    montanari wrote:Il sabre .. È il top..

    Io trovo meglio il PCM 1793 Embarassed, almeno da miei gusti musicali con il Virtuoso


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 173
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  iniquum on Mon 09 Mar 2015, 21:05

    lizard wrote:A me basta guardare la carrozzeria 

    consuma troppa corrente


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    player: jriver (su mac mini);  sorgente e ampli: chord hugo (cavo ottico);  cuffie: audeze lcd-x, sennheiser hd598
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6764
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  lizard on Tue 10 Mar 2015, 10:55

    K
    fradoca wrote:


    La X scala in base al tipo di pilotaggio.attualmente io la utilizzo in una configurazione un pò spinta ovvero con il bryston bha-1 e il cavo bilanciato complement4 di doublehelix a cui ho fatto fare il trattamento di pearl evolution.Il Ceo di Audeze la usa per le sue sessioni di mastering sempre in bilanciato con il cavalli audio liquid gold usando sempre cavi di doublehelix.Sono sicuramente setup spinti.Ho avuto modo di provare la X anche con il Mcintosh MHA-100 ma a mio modesto parere la X rende
    meglio in bilanciato con ampli come bryston o il violectric V281 che spesso utilizzo assieme al bha-1.Al canjam la X collegata in bilanciato al cavalli liquid gold era
    decisamente un gran bel sentire.Piu' di una persona poi mi ha parlato molto bene dell'abbinamento con il Master 9 di Audio gd che al prezzo di 1550 euro rimane
    sicuramente una scelta molto valida e anch'io sto facendo un pensierino sul quell'ampli che ha tanta potenza e un timbrica da quanto ho letto decisamente neutra.
    Nel pilotarla in bilanciato mi riferisco in particolare ad una maggiore precisione nell'articolazione dei transienti ad un soundstage leggermente piu' ampio.
    A onor del vero i mixing e mastering engineer che la utilizzano in studio la pilotano in sbilanciato utilizzando
    magari un buon amplificatore professionale usando il cavo stock.Quindi di base non c'è bisogno di setup stratosferici per farla suonare bene.
    Come mia esperienza personale posso raccontare l'episodio di due miei colleghi mastering engineer piu' blasonati del sottoscritto che dopo aver provato le loro hd600 e hd650 in configurazione stock e le mie hd600 e hd650 moddate e pilotate in bilanciato sia dal bha-1 (la 650) sia dal hpba2 di qes labs (la 600) mi hanno chiesto di
    eseguire subito sulle loro cuffie il mod della rimozione di entrambe le spugnette e mi hanno chiesto dove poter comprare i due amplificatori.
    Lo stesso dicasi quando hanno sentito la hd800 pilotata in bilanciato dell'hpba2
    (ampli che lavora in corrente in configurazione dual mono e che è stato costruito apposta per la hd800 quindi è un sistema chiuso).

    Pertanto la scalabilità in termini di prestazioni può esserci.Tutto dipende dalle proprie esigenze dai propri gusti e perchè no anche dalle proprie tasche.

    Poi e non mi stuferò mai di dirlo ognuno è libero di spendere i propri soldi come vuole e di godersi l'ascolto che piu' gli piace.

    Io ho solo voluto riportare la mia esperienza di quasi 18 anni di utilizzo professionale e non delle cuffie.

    Poi da quando ho la X ho smesso di usare tutte le altre cuffie e dò ragione a Valentino/Best56 che la sorgente gioca sicuramente un grosso ruolo
    Non sempre l' ambito professionale e quello audiofilo si prefiggono gli stessi scopi.
    Anzi,sono due mondi spesso agli antipodi
    avatar
    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  fradoca on Tue 10 Mar 2015, 11:58

    lizard wrote:K

    Non sempre l' ambito professionale e quello audiofilo si prefiggono gli stessi scopi.
    Anzi,sono due mondi spesso agli antipodi

    certo però leggi bene :

    Poi e non mi stuferò mai di dirlo ognuno è libero di spendere i propri soldi come vuole e di godersi l'ascolto che piu' gli piace.

    Io ho solo voluto riportare la mia esperienza di quasi 18 anni di utilizzo professionale e non delle cuffie.

    è solo un mio punto di vista...lungi da me imporlo...

    poi fate vobis


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2072
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Ivanhoe on Tue 10 Mar 2015, 14:17

    fradoca wrote:

    certo però leggi bene :

    Poi e non mi stuferò mai di dirlo ognuno è libero di spendere i propri soldi come vuole e di godersi l'ascolto che piu' gli piace.

    Io ho solo voluto riportare la mia esperienza di quasi 18 anni di utilizzo professionale e non delle cuffie.

    è solo un mio punto di vista...lungi da me imporlo...

    poi fate vobis

    "agli antipodi" mi pare esagerato.
    Sarei più curioso di sapere circa la necessita degli operatori professionali circa la fedeltà tonale delle cuffie e impianto.
    Le X me le ricordo alquanto realistiche in questo senso.


    _________________
    Fallo di Fuoco ...non si vede per che' non so comec@zzsimettel'animazione
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6764
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  lizard on Tue 10 Mar 2015, 19:11

    forestitalia wrote:

    "agli antipodi" mi pare esagerato.
    Sarei più curioso di sapere circa la necessita degli operatori professionali circa la fedeltà tonale delle cuffie e impianto.
    Le X me le ricordo alquanto realistiche in questo senso.
    Ti faccio un piccolo esempio:
    I monitor attivi sono i diffusori piu' utilizzati negli studi di registrazione:
    Le Adam ad es sono in bella mostra agli Abbey Road.
    Per non parlare delle Genelec.
    Prova a fare un sondaggio e vedi quanti usano monitor attivi qui dentro
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10174
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Amuro_Rey on Tue 10 Mar 2015, 20:34

    lizard wrote:K

    Non sempre l' ambito professionale e quello audiofilo si prefiggono gli stessi scopi.
    Anzi,sono due mondi spesso agli antipodi

    Oddio dire che sono due mondi algi antipodi mi pare un po' troppo ... in fondo in entrambi i mondi la cuffia deve suonare BENE, non cè storia


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10174
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Amuro_Rey on Tue 10 Mar 2015, 20:36

    lizard wrote:
    Ti faccio un piccolo esempio:
    I monitor attivi sono i diffusori piu' utilizzati negli studi di registrazione:
    Le Adam ad es sono in bella mostra agli Abbey Road.
    Per non parlare delle Genelec.
    Prova a fare un sondaggio e vedi quanti usano monitor attivi qui dentro

    Io ho utlizzato Genelc sunny  come oggi utilizzo ProAc e continuo a dire che non sono affatto due mondi agli antipodi  Embarassed
    Hanno differenti punti di riferimento, ma non sono agli antipodi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 22565
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  pluto on Wed 11 Mar 2015, 09:12

    Il punto in comune è che dovrebbe trattarsi in entrambi i casi di un ascolto di qualità ma Liz di base ha ragione

    Nel mondo pro le priorità sono prima altre: contatti facili e sicuri, affidabilità portata agli estremi, interfacciabilità con tutto e capacità di suonare in ogni condizione sia in una sauna che in un igloo. E che t'importa dell'estetica? Nulla
    Nel mondo audiofilo molte di queste cose non interessano ma estetica, blasone marchio, rivendibilità etc sono elementi più importanti

    Altro esempio oltre a quello di Liz.

    X monitorare la qualità della voce umana in cuffia, non credo esista niente di meglio di una cuffia Stax ma è matematicamente impossibile vederne una in uno studio di registrazione. Richiedono ampli dedicati, non vanno maltrattate come invece altre cuffie possono permettere e così via.

    Tanti anni fa, si usavano 2 piccoli monitors Yamaha con woofer bianco appoggiati sulla consolle. Buonini, mah diciamo sufficienti e di moda, affidabili ma x molti facevano cagher e ben pochi se li mettevano in casa. Eppure erano x il mondo pro...

    Quindi l'equazione "siccome si usa in uno studio di registrazione allora vuol dire che ...." è quantomeno un azzardo

    Questo senza nulla togliere alla Audeze X che piace molto pure a me visto che me la sono acquistata. Suona bene ma soprattutto suona con tutto e si infila in ogni pertugio che trovi in uno studio.
    E quindi è una scelta molto logica
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6764
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  lizard on Wed 11 Mar 2015, 09:22

    Gian..mi hai tolto le parole di bocca..
    E' quello che volevo far capire ad Amuro..ma lui ha solo le cuffie in testa..
    avatar
    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3845
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 50
    Località : Cerignola (FG)

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  madmax on Wed 11 Mar 2015, 09:28

    lizard wrote:Gian..mi hai tolto le parole di bocca..
    E' quello che volevo far capire ad Amuro..ma lui ha solo le cuffie in testa..

    ....e il Burson sul comodino


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Pre-phono:Clearaudio Nano Phono V2
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Marantz UD7007                                                                                                     
    Ampli:AM Audio T90 S3
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F Portento Audio/Sennheiser HD800 Custom Cans/Spirit Labs Grado
    Ampli:Yarland M84 for Hifiman HE6  
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Multipresa:Oehlbach PowerSocket 907
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 22565
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  pluto on Wed 11 Mar 2015, 09:54

    madmax wrote:
    lizard wrote:Gian..mi hai tolto le parole di bocca..
    E' quello che volevo far capire ad Amuro..ma lui ha solo le cuffie in testa..

    ....e il Burson sul comodino

    Amuro è Amuro e guai chi me lo tocca Laughing Laughing
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6764
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  lizard on Wed 11 Mar 2015, 10:01

    madmax wrote:

    ....e il Burson sul comodino
    Al posto della bibbia..
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2047
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  oDo on Wed 11 Mar 2015, 10:25

    pluto wrote:

    Amuro è Amuro e guai chi me lo tocca Laughing Laughing

    aahhh, l'amour pour l'Amuro
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10174
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Amuro_Rey on Wed 11 Mar 2015, 11:17

    lizard wrote:Gian..mi hai tolto le parole di bocca..
    E' quello che volevo far capire ad Amuro..ma lui ha solo le cuffie in testa..

    Ognuno la può pensare come vuole Embarassed
    Come detto ho posseduto Genelec e continuo a ribadire che i due mondi hanno molti più punti in comune di quanti uno possa credere, almeno per me


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2072
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  Ivanhoe on Wed 11 Mar 2015, 11:19

    Alla fine mi pare di capire che anche gli operatori professionali non hanno regole ma si affidano al gusto personale nella scelta dell'impianto.

    Quindi un buon operatore audio lo si distingue dal suo gusto più che dalle cuffie!sunny



    _________________
    Fallo di Fuoco ...non si vede per che' non so comec@zzsimettel'animazione
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 22565
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  pluto on Wed 11 Mar 2015, 11:27

    Io li distinguerei dai loro lavori finali più che da quello che usano in sala di registrazione

    I coniugi Cozart-Fine, Rudy Van Gelder, & Co mica li ricordiamo x le cuffie che avevano sulla capa....
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12589
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  carloc on Wed 11 Mar 2015, 11:28

    pluto wrote:Io li distinguerei dai loro lavori finali più che da quello che usano in sala di registrazione

    I coniugi Cozart-Fine, Rudy Van Gelder, & Co  mica li ricordiamo x le cuffie che avevano sulla capa....



    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 6368
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  montanari on Fri 13 Mar 2015, 12:32

    per un po vado di "portatile"
    (dal salotto alla camera!)



    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 173
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: audeze - bassi, medi, alti

    Post  iniquum on Fri 13 Mar 2015, 12:41

    che invidia.
    con il calo dell'euro i prezzi stanno salendo vertiginosamente...


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    player: jriver (su mac mini);  sorgente e ampli: chord hugo (cavo ottico);  cuffie: audeze lcd-x, sennheiser hd598

      Current date/time is Tue 28 Mar 2017, 14:03