Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli per impianto a step - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consigli per impianto a step

    Share

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Sun Mar 08, 2015 7:03 pm

    Esatto!!! vada per dac...mi era entrato nell'occhio ifi nano idsd!

    Gli Abola non sono identici uno è un syntesis normale e l'altro è limited (con finali sanken) quindi dovrei sdoppiare gli rca in output ed usarli per gamma bassa e medio-alta

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Massimo on Sun Mar 08, 2015 7:38 pm

    Poiché sono due finali diversi l'ideale sarebbe un bel cross-over attivo che ti separa il segnale per i due ampli. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Nimalone65 on Sun Mar 08, 2015 11:44 pm

    Skull99 wrote:Esatto!!! vada per dac...mi era entrato nell'occhio ifi nano idsd!

    Gli Abola non sono identici uno è un syntesis normale e l'altro è limited (con finali sanken) quindi dovrei sdoppiare gli rca in output ed usarli per gamma bassa e medio-alta

    Se prendi diffusori efficienti , ne basta uno solo ,,,,quello Limited ,che conosco, e son certo che non sfigurerà , dal punto di vista sonoro alla stragrande maggioranza dei finali di pari costo casalinghi !


    Il Dac che ti ho consigliato , viene alimentato a basso voltaggio ,,,,,io lo vorrei utilizzare n auto !!!

    Potresti utilizzare una batteria auto a gel , attaccata ad un caricabatteria ,,,,in linea di principio avresti il massimo della qualità possibile in termini di pulizia di corrente .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Mon Mar 09, 2015 1:49 pm

    Massimo wrote:Poiché sono due finali diversi l'ideale sarebbe un bel cross-over attivo che ti separa il segnale per i due ampli. sunny
    Ma la maggior parte dei diffusori non sono bi-amplificabili?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Massimo on Mon Mar 09, 2015 2:29 pm

    Se usi il collegamento usando il cross-over interno ai diffusori non vedo l'utilità di due ampli.
    Il collegamento ideale è pre > x-over attivo con regolazioni di taglio e volume > altoparlante dedicato.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Mon Mar 09, 2015 2:43 pm

    Se i due finali non sono uguali (quindi hanno un guadagno diverso) per usare il cross interno dei diffusori devi poter regolare il livello in maniera indipendente

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Massimo on Mon Mar 09, 2015 3:52 pm

    Difatti ci vuole un x-over attivo per auto con volumi separati, tipo monacor, c' è un modello settabile a 3 vie o 2 vie+sub.
    Dovrei cercarlo giù in garage per darti la sigla, ne ho 2 uno lo usavo per il fronte anterore settato su 3 vie ed uno per il posteriore settato a 2 vie + sub.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Mon Mar 09, 2015 7:08 pm

    non ho ben chiara la questione (scusate l'ignoranza). inizialmente in auto li usavo totalmente in passivo, cn uno mandavo i medwoofer e con l'altro gli alti. sono entrambi 50w x 2 cambiano soltanto i finali che nel limited sono sanken. non posso fare lo stesso...cioè con il normale mando i woofer e con il limited i medi e gli alti. avranno un pò meno carico e volendo posso gestire i volumi indipendentemente...

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Mon Mar 09, 2015 7:13 pm

    Skull99 wrote:non ho ben chiara la questione (scusate l'ignoranza). inizialmente in auto li usavo totalmente in passivo, cn uno mandavo i medwoofer e con l'altro gli alti. sono entrambi 50w x 2 cambiano soltanto i finali che nel limited sono sanken. non posso fare lo stesso...cioè con il normale mando i woofer e con il limited i medi e gli alti. avranno un pò meno carico e volendo posso gestire i volumi indipendentemente...

    se puoi regolare i livelli va bene, altrimenti i finali avendo un guadagno diverso ti ritroveresti le 2 vie con emissione diversa.

    Così invece potendo regolare il volume delle 2 vie puoi gestirlo come un controllo di toni

    a questo punto se usi due finali è tassativo che le casse debbano essere predisposte per la biamplificazione ovviamente,

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Mon Mar 09, 2015 7:22 pm

    ma una volta settati posso agire sul volume dalla sorgente o dal dac o ogni volta devo abbassare e alzare un ampli alla volta?
    solitamente i diffusori biamplificabili 3 vie come sono separati? woofer a se e medio alti assieme?

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Mon Mar 09, 2015 7:25 pm

    Skull99 wrote:o ogni volta devo abbassare e alzare un ampli alla volta?


    No il volume generale lo regoli dal dac ovviamente,
    il livello delle 2 vie lo regoli quando ti serve, per esempio se vuoi enfatizzare le basse frequenze oppure ridurre gli alti..
    Skull99 wrote:
    solitamente i diffusori biamplificabili 3 vie come sono separati? woofer a se e medio alti assieme?
    dipende da come è fatto il crossover

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Mon Mar 09, 2015 9:33 pm

    fino a qui ci dovrei essere...
    altro piccolo aspetto l'Ifi Nano – iDSD ho letto nelle specifiche che ha un uscita con una tensione di >1.65V... ora, nn so cosa intendano con maggiore, ma dovrebbe bastare come ingresso sugli rca degli amplif giusto? le autoradio un pò meglio come quella che ho in macchina hanno 4o5V...non volevo acquistare adesso un pre!

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Mon Mar 09, 2015 9:41 pm

    Si ma il DAC ha un controllo di volume?
    Devi leggere le specifiche dei finali, in particolare la sensibilità.
    Come regoli i livelli delle 2 vie?

    Non puoi collegare direttamente l'uscita del DAC all'ampli altrimenti esplodono gli altoparlanti.

    Fai uno disegno di come intendi fare i collegamenti e postalo che è meglio

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Tue Mar 10, 2015 8:10 am

    mirach wrote:Si ma il DAC ha un controllo di volume?
    Devi leggere le specifiche dei finali, in particolare la sensibilità.
    Come regoli i livelli delle 2 vie?

    Non puoi collegare direttamente l'uscita del DAC all'ampli altrimenti esplodono gli altoparlanti.

    Fai uno disegno di come intendi fare i collegamenti e postalo che è meglio
    il DAC ha il controllo del volume, queste sono le specifiche tecnoche:

    Specifications:
    Power Source: Battery/USB Bus power
    DAC/Amp always run on battery
    Battery Life: ~ 10 Hours playback*
    Formats: 44.1/48/88.2/96/176.4/192/384KHz PCM
    2.8/3.1/5.6/6.2/11.2/12.4MHz DSD
    353/384KHz DXD
    Bit-Perfect DSD & DXD DAC by Burr Brown (1-DAC Chip; 2-Channel; 4-Signals)
    Filter: PCM: Standard/Minimum Phase digital (selectable)
    DSD: Standard/Extended Range analogue (selectable)
    DXD: Bit-Perfect Processing, analogue filter (fixed)
    Input: USB 2.0
    compatible with iPhone,iPod, iPad and Android Devices USB-OTG#
    Output SPDIF RCA (only PCM up to 192KHz)
    Audio RCA
    3.5mm Headphone
    Dynamic Range: >104dB
    THD &N (35mW) < 0.005%
    THD &N (Line) < 0.005%
    Output Power (16R): > 130mW
    Output Voltage: >1.65V (>100Ω)
    Output Impedance:(Zout): <1Ω
    Power Consumption: < 3W (charging battery and playback together)
    Dimensions: 87(l)x68(w)x28(h)mm
    Weight: 162g(0.43lbs)

    Gli Abola hanno il gain canale per canale...


    Questo è lo schema:


    per xover intendo quelli interni ai diffusori. AHHHH dipende dai diffusori ma spererei di poter amplificare pilotando WF per conto suo e MW e TW assieme non come ho fatto nello schema!!!

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  mc 73 on Tue Mar 10, 2015 8:32 am

    la quasi totalità dei diffusori che prevedono la possibilità del b-amp/wiring,separano la gamma bassa da quella medio alta.
    mi verrebbe da togliere il quasi...vai tranquillo


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Tue Mar 10, 2015 9:37 am

    Ok meglio W da solo e MW e TW con l'altro finale.
    Devi solo controllare che l'uscita del DAC 1,65V sia sufficente a pilotare i finali quindi controlla la sensibilità degli Abola

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  albertosi on Tue Mar 10, 2015 10:22 am

    Scusa se mi intrometto in modo un tantino improprio ma siccome non sono uno smanettone e gli accrocchi mi fanno venire il mal di testa ti chiedo..Hai provato a valutare l'ipotesi che con 1500 euro è possibile comprare un ampli integrato di discreta qualità con ingresso phono, un paio di casse possibilmente con buona efficenza e un dac molto più che decoroso? Tutto usato naturalmente.. con un po di pazienza..
       sunny


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Tue Mar 10, 2015 10:45 am

    albertosi wrote:Scusa se mi intrometto in modo un tantino improprio ma siccome non sono uno smanettone e gli accrocchi mi fanno venire il mal di testa ti chiedo..Hai provato a valutare l'ipotesi che con 1500 euro è possibile comprare un ampli integrato di discreta qualità con ingresso phono, un paio di casse possibilmente con buona efficenza e un dac molto più che decoroso? Tutto usato naturalmente.. con un po di pazienza..
       sunny

    Puó sempre comprarsi un finale home in un secondo tempo, per ora sfrutta quello che ha, gli alimentatori costano poco.
    Piuttosto lascerei perdere soluzioni costose per il DAC al momento mi orienterei su qualcosa di economico il DAC a batteria mi sembra fuori contesto

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Tue Mar 10, 2015 12:54 pm

    mirach wrote:

    Puó sempre comprarsi un finale home in un secondo tempo, per ora sfrutta quello che ha, gli alimentatori costano poco.
    Piuttosto lascerei perdere soluzioni costose per il DAC al momento mi orienterei su qualcosa di economico il DAC a batteria mi sembra fuori contesto

    é proprio questo il mio intento!!!
    Ifi Nano IDsd costa intorno alle 200€, ha si la batteria, ma collegato al PC ha il bus di alimentazione dall'USB quindi dovrebbe andar bene giusto?

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Tue Mar 10, 2015 12:57 pm

    Skull99 wrote:

    é proprio questo il mio intento!!!
    Ifi Nano IDsd costa intorno alle 200€, ha si la batteria, ma collegato al PC ha il bus di alimentazione dall'USB quindi dovrebbe andar bene giusto?

    Va bene, se vuoi spendere meno comunque c'è ne sono anche da 70 euro

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Tue Mar 10, 2015 1:45 pm

    mirach wrote:Ok meglio W da solo e MW e TW con l'altro finale.
    Devi solo controllare che l'uscita del DAC 1,65V sia sufficente a pilotare i finali quindi controlla la sensibilità degli Abola

    Gli Abola hanno da 0.50mV a 10V... dovrebbe andar bene?!

    Quindi adesso mi rimane da scegliere solamente i diffusori...
    con 800€ che diffusori scegliere? 3vie a pavimento biamplificabili

    Sul nuovo sarei orientato sulle indianaline diva 655

    Per l'usato???? bho cosa ci scapperebbe? di chi fidarsi e come fare a non essere fregati vista la mia inesperienza?

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Tue Mar 10, 2015 2:51 pm

    La sensibilità è compatibile con il DAC, per le casse con quel budget e anche meno compri bene anche sul nuovo. Specifica gusti musicali e grandezza ambiente da sonorizzare.

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Tue Mar 10, 2015 6:53 pm

    Tutte le varie sfumature di ROCK, jazz, blues, italiane, pop, Mario Biondi 4evere.... cheers cheers cheers
    la stanza è il punto dolente xkè abito in una mansarda e la stanza sarà + o - 20 mq, ma visto che spero di non rimanere qui a vita vorrei qualcosa di non troppo "specifico" cmq anche in futuro no credo di dover far suonare un salone delle feste, anzi nei miei sogni ci sarebbe proprio una stanza di ascolto dedicata....

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Tue Mar 10, 2015 9:26 pm

    Skull99 wrote:Tutte le varie sfumature di ROCK, jazz, blues, italiane, pop, Mario Biondi 4evere.... cheers cheers cheers
    la stanza è il punto dolente xkè abito in una mansarda e la stanza sarà + o - 20 mq, ma visto che spero di non rimanere qui a vita vorrei qualcosa di non troppo "specifico" cmq anche in futuro no credo di dover far suonare un salone delle feste, anzi nei miei sogni ci sarebbe proprio una stanza di ascolto dedicata....

    Mi spiace dirtelo ma le mansarde sono un po' problematiche.
    Devi valutare bene il diffusore che andrai a prendere.
    Io ti consiglio casse da stand in sospensione pneumatica di impostazione monitor.
    Lascerei perdere il biwiring opterei per un unico finale con i sanken e un alimentatore generoso.
    Per le casse investi in qualità più che in quantità

    Skull99
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2015-03-07
    Età : 31
    Località : Abbadia San Salvatore

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Skull99 on Wed Mar 11, 2015 7:02 am

    certo, però non vorrei tralasciare l'aspetto estetico ed il fatto che magari l'anno prossimo cambio abitazione; visto che l'impianto sarà migliorato step by step vorrei dei diffusori abbastanza "versatili" (anche se probabilmente è un aspetto difficile da soddisfare). Non mi vorrei trovare in un appartamento normale con dei diffusori "bruttini" e non funzionali... preferisco sacrificare qualcosa adesso per poterli sfruttare al meglio in futuro

    Ospite
    Guest

    Re: Consigli per impianto a step

    Post  Ospite on Wed Mar 11, 2015 7:14 am

    Non ti ho dato indicazioni estetiche ma tecniche.
    I mini sono i diffusori più versatili che conosco si adattano a tutti gli ambienti di dimensioni normali e non creano troppi problemi in ambienti difficili.
    C'è ne sono di molto belli e ben suonanti.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 3:27 am